Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag '130'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Tea Room, sosta con gli amici
    • Mugello park
    • Vespa raduni, viaggi, ritrovi & appuntamenti
    • Foto e Video di Vespe
    • MERCATINO Vendo - Compro - Cerco
  • Vespa Elaborazioni e Tecnica
    • LE GUIDE TECNICHE VESPA
    • Elaborazioni e tecnica smallframe corsalunga
    • Elaborazioni e tecnica smallframe corsacorta
    • Elaborazioni e tecnica LargeFrame
    • Elaborazioni e Tecnica APE
    • Prototipi Vespa
    • Telaio Assetti e Regolazioni
    • Elettrica ed Elettronica
    • Vespa Restauri e Burocrazia
    • Altri Scooter a marce classici
  • Gare in Vespa - Vespa Races
    • Gare di Accelerazione Vespa
    • Gare in Pista
    • Altre e vecchie Gare. Ape e Vespa
  • Vespa Mercatino

Categorie

  • Miscellaneous
    • Forum Integration
    • Frontpage
    • Databases
    • Templates
    • Media
  • Guide

Categorie

  • Elaborazioni
  • Accessori
  • Ricambi
  • Vespa usate

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


MSN


Website URL


Facebook


Skype


Twitter


Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori


Regione?


Interests


Occupation


Nome Reale

Trovato 27 risultati

  1. Salve ragazzi, come da titolo, vorrei sapere quali segmenti ordinare per sostituirli al mio motore. sulla base del cilindro c'è stampigliata la lettera B. Ora ho percorso circa 10000 km, e già da un po' di tempo ho trovato il pistone abbastanza annerito al di sotto delle fasce,per di più sembra che in salita abbia perso un po di prestazioni, quindi immagino che sia ora di sostituire le fasce. se così fosse, dovrei prendere la selezione successiva oppure sempre la B? scusate per la domanda banale, ma la selezione successiva, sarebbe nel mio caso la A oppure la C. Chiedo pertanto, principalmente ai possessori di questo cilindro, quando avete cambiato le fasce al vostro?. Grazie come sempre a chiunque vorrà aiutarmi
  2. Ciao ragazzi, sono nuovo del forum ed è la prima volta che scrivo, scusate se dirò qualche stupidaggine. Sto cercando di realizzare un motore con GT Quattrini M1 d60 lamellare al carter, Ho quasi tutto, alcuni pezzi li avevo già, quindi al momento sfrutto questi, altri li devo comprare. Di seguito la configurazione con quello che ho già: Quattrini M1 d60 Campana DRT 27-69 rinforzata denti dritti e parastrappi Carter special da montare su PK S Collettore lamellare Polini 24 Carburatore dell'orto 24 Albero motore Fabbri Racing volani tondi , cono 20, biella 97, corsa 51, spalle 83 Accensione VMC da 1,40 Kg. Frizione con molla rinforzata Espansione MDM Marri Payper Ho un bel po di dubbi su alcuni componenti, tipo carburatore e collettore non adatti al tipo di GT, frizione non adatta, espansione ecc... Poi ho un grosso dubbio sull'albero, ho preso questo per non andare a barenare i carter. Lato frizione ho misurato con il calibro ed il carter misura 88 mm quindi ci dovrebbe essere abbastanza spazio, mentre sul lato volano la misura è di 84 mm, quindi resterebbe mezzo millimetro di spazio, e mi sembra poco. tra l'altro ho misurato la parete della camera di combustione e vicino l'albero quadruplo ci sono appena 2 millimetri di spessore. Secondo voi, può andare bene questa configurazione, o prima di chiudere il tutto conviene fare qualche aggiustamento. Accetto graditi consigli
  3. Frank19

    che 130 comprare

    Salve a tutti ho intenzione di comprare un cilindro 130,avevo optato per il 130 polini racing...ma ora non sono molto sicuro di acquistarlo perché vorrei sapere se ci sono 130 più performanti POTETE AIUTARMI?
  4. Ve la ricordate? No, vabbè.... è una Et3, ha qundi la TARGA e una cilindrata di 125cc, un MOTOCICLO, Scooter nel DNA ma MOTOCICLO a norma di legge....la cosa ha la sua importanza se hai tre motori da 130cc sullo scaffale da provare e pattuglie delle FF.PP.ad ogni piazza! Notiamo da subito le gomme.... ma che misura sono? Strane sembrano più grandi delle 300 e più piccole delle 350!!! Sono infatti merdosissime VEE Rubber in mis 350 che misurano in realtà 325!? Evidente che in Korea UN metro misura 25 cm in meno del nostro, questione di unità di misura credo.... E guardando meglio, non è altina? Non tanto, ma nemmeno poco, non dico come ma ha un antiaffondo, e setting morbido per le buche atroci di Roma, le modifiche elementari l'hanno resa davvero morbida e comoda, ma NON posso per principio dirvicosa e come, dato che atrove (suppongo) simili consigli hanno contribuito a screditarmi.... vero pure che hai rduni però sopratutto sugli sterrati qualche ammo da 120 euro è esploso ed io continuo a farci il motocross seppur peso 90 KG e nessun problema, devo essere molto fortunato di sicuro! Leve PX completano un setting ciclistico che ha a detta di chi l'ha guidata del "Bellissima, meraviglioso, stupendo, incredibile ed altre simili esagerazioni" strano come una vespa ammorbidendosi diventi più precisa docile comoda... aff... no quello no! MOTORE? Carter raccordati, cilindro 130 DR, scarico allargato, alzato sotto di 1,5mm per portare il pistone a filo dello scarico e compensare la Testata Polini più bassina di squish, ammissione abbassata di 3-4mm, carburatore 19 shbc ghigliottina grassa da 2, max 86, fitro originale, minimo 42, marmitta siluro sip road, và peggio di una Proma, ma conserva l'aspetto originale, volano tornito peso stimato 2,1 Kg, rapporti 27/69. Prestazioni, lo scarico alzato di circa 5° tra lavorazioni e basetta, rimane ben sotto i 180°, ora si muove ma non è certo da giri, è quindi comunque molto coppiosa ed infatti il rapporto da 27/69 DD seppur abbinato a ruote appena più alte 3.25X10" di quelle originali rimane corto, si capisce guidandola da due cose, la rapidità con la quale raggiunge la vel max e la rapidità nella cambiata terza quarta. Albero ho il sospetto di non averci montato un anticipato, quindi credo di aver abbassato la valvola per compensare, se riapro oltre a togliere la molla rinforzata alla crociera che rende il cambio preciso e sicuro ma duretto da inserire in prima (secco in vero e non duro), per certo ci monto un albero anticipato.... Media delle Velocità segnate dal GPS senza chinarsi e sui 400 mt diciamo 97Km/h, ma ripeto è qualcosina corta... molto spinta in salita scala montagne anche di quarta.... credo che un pignone DRT di allungo da 28 denti e gomme mis originale da 300 gli darebbero in ultima marcia quel respiro ed allungo che ora mancano, ma pur vero che usandola prevalentemente in città è molto divertente da guidare. quindi: PROVO PIGNONE 28 e gomme 300 e poi aggiorno.... seguiranno altri motori, che ci si creda o meno, seppur CERTIFICATA FMI, ASSICURATA e TUTTO (grazie al cavolo sennò come circolavo?) questa ET3 ha uno scopo principalmente.... sarà un MULETTO per la messa a punto un paio + uno 130cc!!! X FILIPPORACE, mi pare... avevi ragione era magra e corta.
  5. Salve a tutti ho una vespa PK50 S con 90 polini carb24 campana olympia 22/63 accensione polini 1,2Kg e polini banana ma dopo 1 anno e mezzo che ho questa conf la vespa ha incominciato ad avere problemi di motore e ho deciso di fare un salto di qualità acquistando un 130 polini(questa era la mia intenzione) https://www.ebay.it/itm/GRUPPO-TERMICO-D-57-TESTA-RACING-POLINI-130-VESPA-50-SPECIAL-APE-50-PK-HP-FL2/272009204459?hash=item3f550312eb%3Ag%3AIz4AAOSwKIpWFViD&_nkw=130+polini+testa+evolution&_from=R40&rt=nc e volevo da voi consigli su cosa montare attorno questo gt
  6. DavideAcca3

    Espansione duccio

    This advert is COMPLETED!

    • In Vendita
    • Usato

    Salve vendo espansione Duccio. Io la montavo sul mio corsa corta, per qualsiasi informazioni contattatemi qui via messaggio o su WhatsApp 3664209432, evitate chiamate solitamente non rispondo ai numeri che non conosco. Ha una piccola grattata sul silenziatore vendo a 190 spedita.

    € 190,00

  7. Gianlucad56

    29/68 su ape

    Salve a tutti sono di nuovo qua a chiedere il vostro aiuto... Pensavo di fare una configurazione alternativa alla solita 24/72... 132 malossi al cililindro lavorato 28 vhst Proma con colletore thr Albero quattrini ets(ho giá...) E poi qua mi servono I vostri consigli... Ci starebbe bene una 29/68 cambio vespa??? Avrei un buon compromesso tra ripresa e allungo??? Grazie
  8. vittovio

    Marmitta MRT per ghisoni

    This advert is COMPLETED!

    • In Vendita
    • Nuovo

    Marmitta MRT per ghisoni in ottime condizioni. Pagamento paypal/postepay spedizione sda 48/72hr tracciabile per info messaggio privato

    € 190,00

  9. Ciao ragazzi volevo sapere se va di più un polini super lavorato o un malossi super lavorato. Il polini fatto con porta pacco saldato nella parte superiore ai carter e pacco buono . Naturalmente i cilindri portati al massimo super lavorati e girati con espansione calcolata entrambi qual'è che va di più?
  10. Nicola46128

    Dubbi su 130 polini ape

    Buongiorno a tutti è già vari mesi che navigo sul forum, ma le cose che volevo veramente trovare sul forum non sono riuscito a trovarle. Vorrei fare un blocco per ape da non spendere piu di 1000 sarebbe proprio il massimo...... Avrei pensato di restare su un 130 polini con testa racing. Quindi: 130 polini con testa racing, dove devo lavorarlo perche vada bene con la proma? Albero usato ets bilanciato Carburatore 28 o 30? Tutti e due vhst Frizione? Cambio ape con 24/72...... con parastrappi drt e crociera drt vanno bene? La 4 corta drt ci vuole? Carter a parte raccondarli al cilindro cosa altro potrei fargli? Proma Accensione? Va bene la originale? Datemi consigli e aiutatemi, grazie in anticipo
  11. Ciao a tutti vespisti Dopo aver letto molto senza partecipare oggi ho deciso di aprire un thread dedicato al mio vespino 50 special, infatti dopo molto tempo ho finalmente deciso di metter mano al motore. Premesso che di motori e elaborazioni in genere me ne intendo abbastanza, devo ammettere che del blocco vespa sono un po' ignorante. Ora il mio problema qual'è, dopo aver osservato i vari cataloghi dei produttori non sono ancora riuscito a farmi un idea di cosa acquistare, nel senso che spesso non capisco quali altri componenti servano per installarne uno principale. Le mi esigenze sarebbero quelle di creare un mezzo che mi permetta di spostarmi qui in zona (tutto in salita ) senza problemi (attualmente spesso non tiene la terza su 4) ma che ogni tanto mi permetta anche di divertirmi. Secondo voi esperti, con un budget di circa 700/800 euri e tanta buona volontà potrei raggiungere questo obbiettivo o mi conviene rimetterla in cantina e venderla tra vent'anni? Grazie a todos in anticipo
  12. Salve a tutti, sono nuovo. Ho una Vespa 50 Special del 1982, con sotto 75 polini, 19/19 dell’orto, mazzucchelli anticipato, proma, 18/67. Sono stufo di essere sorpassato dai 50ini col variatore, o stargli davanti di poco, quindi avevo pensato di rivolgermi a voi per chiarire qualcosina e “arricchirmi” a livello tecnico. Andiamo al dunque, ho finito il restauro della vespa da 2 mesi, 4500€ spesi, e ormai è la mia bimba, quello che rende mi soddisfa parzialmente, e vorrei che andasse di più. Mesi fa quando la feci restaurare da degli ottimi carrozzieri, uno di loro mi disse di non andare sopra il 102 perché con il tempo c’è il rischio che si spacchi la scocca. A logica ci sono arrivato pure io ma i corsalunga mi affascinano talmente tanto che ho fatto un pensierino, montare o non montare il ghisone per antonomasia della Polini, il 130. Beh, la vespa la uso per andare a scuola, uscire con gli amici, non è raro che porti la zavorrina dietro e ho bisogno di abbastanza potenza. Amo i rapporti a denti dritti ( si lo so i miei sono elicoidali ma erano la scelta più sensata per un semplice 75 ), beh a chi non piace quel fischio... E vorrei fortemente prendere in considerazione l’uso di un espansione da alti. Ho budget relativamente bassi, ma ai 500 posso arrivarci senza troppi sforzi. ( voglio una buona espansione ) Non mi dispiacerebbe che la vespa di alzasse si coppia e vorrei raggiungere una discreta velocità. Adesso sempre prendendo in considerazione le parole del saggio carrozziere... me ne frego e monto un 130 ma spendendo ulteriori soldi in un albero c. 51 cono 20 ( ho i carter 50 pk XL perché quelli originali volevo conservarli ) abbastanza buono ( il mazzucchelli non fa schifo ma vibra troppo ) o opto per il classico 102 configurandolo cattivello e magari farlo rifasare per farlo andare bene con una bella espansione da alti e dandogli un carburatore che sicuramente non sarà un 19. Ho trovato questo video su internet: vorrei qualcosa del genere... a voi i consigli e grazie ancora.
  13. Ciao a tutti! Da un po di tempo mi ronza per la testa l'idea di un bel ghisone polini in stile Landini testacalda e ora che ho la possibilita' di farlo vorrei chiedere qualche parere e consiglio a voialtri per orientarmi meglio. I pezzi che ho a disposizione sono: -voglia di fare -130 polini 6 travasi -carter (purtroppo) vuoti con valvola distrutta i pezzi che dovro' prendere: -albero spalle piene mazz. c.54 biella 110 spalle da 87 cono 20 -primaria 27/69 -collettore lamellare (necessito consigli riguardo a questo pezzo) -carburatore dell'orto phbg 21 ds (visto su internet e necessito consigli anche per questo riguardo a se va bene) -cambio completo 4 marce originale -frizione completa 4 dischi -siluro modificata (modifica a imbocco collettore e mitragliera; necessito di qualche cosiglio riguardo a modificare il collettore) -volano + statore (cosa potrei prendere a pochi soldi? -basette varie -1 mm squish (e' troppo poco?) -1.5 mm di basetta in testa -14.5 mm di basetta alla base per recuperare la corsa diversa Visto che sara' un motore da coppia perche in zona ci sono pendenze del 15-20 % e vorrei riuscire a mettere la 4 ogni tanto pensavo di basettare il cilindro in testa per mantenere le fasi basse e basettare la base per recuperare lo spazio che avanza tra il pistone e i travasi (a causa delle differenti misure dell'albero) poi lucidare a specchio la testa e lo scarico e se riesco vorrei allargare lo scarico (pero devo farmi prestare il fresino da qualcuno perche con il mio non riesco a lavorare nel cilindro). Inoltre volevo allargare il piu possibile i travasi di base per aumentare l'afflusso di benzina nei travasi e fare un bel lavoro di raccordatura per far lavorare al meglio il lamellare. Ora i miei dubbi sono: -la configurazione va bene o ho lasciato buchi e/o imperfezioni? -le misure delle basette sono giuste? -che collettore consigliate? (punto al risparmio) -il carburatore va bene per il mio scopo? -che volano e statore potrei prendere? -come devo eseguire l'allargamento dei travasi di base? -come devo eseguire il raccordo per far lavorare al meglio il lamellare? scusatemi per la quantita' di domande
  14. Bomber1 7 5

    Configurazione ape 130 polini racing

    Salve a tutti,io ho deciso di aprire questo topic per chiedervi aiuto riguardo l'elaborazione di un 130 polini racing, mi è da poco stato regalato da uno sfascia carrozze un blocco ape non funzionante così configurato: Filtro aria: Originale Carburatore: Dell'orto SHBC 19/19 Collettore: 19 Carter motore: originali (non lavorati) Albero: c.43 originale Cilindro: 90 dr Candela: b7hs Marmitta: originale Accensione: Originale Anticipo: Originale Cambio: ape originale Rapporti: 14/69 originali Frizione: 1 molla originale visto to che ho già diversi motori per ape ho deciso di fare un blocco corsa lunga dato che il 130 ancora non c'è l'ho, appena mi hanno dato il motore mi sono comprato un cilindro 130 polini con testa racing che non ho ancora lavorato perché aspetto i vostri consigli, inoltre sui calcoli che mi ha fornito la polini ho disegnato una marmitta all'autocad che poi ho fatto realizzare (vorrei montare questa marmitta) tutti gli altri pezzi, nonché la lavorazione delle varie parti non sono stati ancora comprati e lavorati, premetto che il mio obbiettivo è avere un ape che faccia i 100km/h o più in pianura e che abbia anche una discreta accelerazione, io abito in una zona totalmente pianeggiante, l'unica salita che devo fare è quella che ho per uscire dal mio garage seminterrato, aspetto le vostre risposte e consigli sull'elaborazione di questo blocco ringraziandovi fin da subito. p.s io non so neanche che candela usare quindi se mi potete precisare tutti i singoli pezzi ve ne sarei grato Grazie ancora
  15. balzellaPK

    Pistoni distrutti

    Ciao a tutti, vorrei sapere se a qualcuno di voi è successa una storia simile: mi è capitato ultimamente su 2 modelli di ape di trovare i pistoni in queste condizioni... Premetto che sono entrambi lamellari, il primo alimentato da un 26 ed il secondo da un 22. 130 di scatola, senza nessuna lavorazione. Non cito la marca per correttezza, ma avete idea di cosa può causare ciò? Io qualcosa sospetto ma attendo conferme. Cilindro perfetto, solo danni al pistone. Miscela al 2% con olio 100% sintetico.
  16. Pao

    Albero RMS corsa lunga

    This advert is COMPLETED!

    • In Vendita
    • Nuovo

    Vendo per cambio progetto albero RMS per corsa-lunga, nuovo ancora imballato come da foto. Mai montato.

    € 40,00

  17. Salve ragazzi,dopo la rottura del polini,ho deciso di iniziare un nuovo progetto,cioè un parmakit testa blu lamellare al cilindro.Questo motore lo voglio curare al massimo,intervenendo anche su cose che sul polini ho trascurato(es. volume carter,ecc..).Il mio scopo è spingere al massimo questo cilindro senza perdere troppa affidabilità.A detta dei meccanici della parmakit si può arrivare a 25 cv. La configurazione sarà più o meno questa: 130 Parmakit lamellare al cilindro candela centrale;il mio cilindro di fasi ha già 190/128 Albero motore c53 biella 105.Ma ancora devo decidere.Consigli? Carburatore 30 o superiore Campana 27/69 Cambio con quarta corta Espansione da decidere,ma mi piace molto la thm speedy Accensione Hp con volano da 1kg Lo so bene che questo cilindro è abbastanza turistico,ma vorrei provare a farlo andare forte.Di recente ha visto una vespa che monta il mio stesso cilindro ma con la testata dell'ecv che con un carburatore 30,una campana 27 e un espansione del marri andava veramente forte.Vorrei provare ad arrivare ad un risultato del genere.Presto inizierò a scattare delle foto e a pubblicarle anche se i lavori procederanno al rilento.
  18. Salve a tutti, sono nuovo mi presento sono Dario e ho una 50 special Prima di oggi ho avuto questa elaborazione: 130dr Albero rms anticipato 27/69 valvola asportata con collettore polini lamellare 19/19 filtro originale polini a banana volano e statore pks da 2.2 kg frizione originale con molla rinforzata Ora ho levato via il dr e albero e li ho venduti, anche il 19. Mi deve arrivare il polini in ghisa con testa racing, phbl 24 e sto cercando il collettore, così intanto raccordo il cilindro. Il mio dubbio è vale la pena farlo in corsa 53? Mi hanno consigliato albero drt spalle piene cono 19... Meglio basettare sotto o sopra? E che frizione metto che costi poco ma tenga bene? Porto l'albero a 1.8 kg? Il mio obiettivo è avere un motore che spinga più del vecchio senza consumi esagerati, un turismo un po' più veloce di prima. Grazie in anticipo a tutti
  19. Salve a tutti ragazzi! Sono nuovo qui, spero di non aver pasticciato con la sezione del forum Comunque, io e mio padre siamo intenzionati a rimettere in funzione la sua Vespa, una Special 4 marce. Innanzitutto dovremmo risolvere i soliti cavilli burocratici per i documenti, ma per quello sembra ci stia pensando lui. Ora sorge il vero problema: mio padre è abbastanza restio nel rimettere in strada la Vespa col motore che monta, in quanto ha un 130 Polini doppia aspirazione, con marmitta a banana Polini e carburatore 24 PHBL, tutto preparato tra fine anni '80 e inizio anni '90... le motivazioni principali sono le vibrazioni davvero esagerate e la rumorosità... la marmitta fa un baccano assurdo, e quando apro il gas le vibrazioni sono eccessive, il telaio tende anche a flettere nella parte posteriore, quella tra sportellino motore e fanalino! I poliziotti dalle parti mie sono abbastanza zelanti, e i pochi specialini che vanno in giro qui hanno tutti la 75 o la 90... io col 130 sarei improponibile! Ovviamente non abbiamo intenzione riportarla a 50cc, anche perché dovrebbe avere i carter raccordati (la cosa crea problemi tornando a cilindri più piccoli, giusto?), quindi mi chiedevo: c'è un modo per risolvere la questione delle vibrazioni esagerate? E quali sono le marmitte che passano "inosservate" alle forze dell'ordine? Io avevo pensato, studiando ingegneria ma non essendo esperto in ambito Vespa, che le vibrazioni eccessive venissero in generale dall'albero sbilanciato, che da come lui dice dovrebbe essere uno specifico per doppia (tipo Mazzucchelli)... probabilmente sarà stato lavorato da schifo! Oppure in generale dal fatto che si tratta di un motore a corsa lunga! Pensavo di proporgli un corsa corta, tipo 102 o 115, e montare tutto plug and play (non avendo grande manualità) con una siluro e il PHBL 24, rivedendo rapporti, accensione e volano e tutto ciò che c'è da riadattare... Secondo voi come andrebbe risolto il problema? Scusate gli eventuali strafalcioni, ancora devo apprendere tutto per bene
  20. Salve a tutti. Sto preparando un'ape con questa configurazione. Albero DRT Spalle piene corsa lunga (Senza barenare i carter) Motore Malossi 130 Aspirazione al cilindro Carburatore phbh 28 Frizione polini con doppia molla di rinforzo e 4 dischi Campana 22/63 DE I miei dubbi sono: l'albero della drt da problemi come i mazzucchelli che si rompono sul lato volano? meglio montare il cuscinetto a rulli nel lato volano o va bene anche un cuscinetto a sfere classico? si può cambiare il pignone di questo tipo di campana? Esiste un pignone da 23 o 21? è meglio una campana così (già in possesso) o prendere uno 24/72 a denti dritti? Grazie in anticipo
  21. Saluti! Non ho trovato altre discussioni in merito, ma se esistono mi scuso fin da subito. E' tempo di cominciare a pensare ad un nuovo motore turistico per il mio ET3.. Il materiale che ho a disposizione è il seguente: carter VMB1M già raccordati (non so da chi) per 130 polini, che farò revisionare; 130 Polini in ghisa, con testa racing, 6000 km già fatti; 24 PHBL ad; accensione ad anticipo fisso Piaggio, 6 poli, 12 volt, con volano da 1,7 kg circa anch'esso Piaggio; scarico Giannelli simil-Proma senza modifiche. Cosa vorrei? Un motore turistico aspirato al carter con buona coppia. A questo scopo stavo pensando ad un albero motore in corsa 53. Cosa ne pensate? E' necessaria la quarta corta? E' necessario il collettore modificato per la Giannelli? Va bene la classica 27/69? Con quali accorgimenti? Tutti i suggerimenti sono bene accetti, grazie!
  22. Ciao a tutti! Apro un nuovo post perchè il precedente era diventato lungo e obsoleto, ed il mio problema è nuovo Dunque, la mia configurazione precedente era la seguente: 130 polini rettificato 2 volte, testa classica; albero Mazzucchelli anticipato cono 19; carburatore PHBL 24 BD, max 96 senza filtro; accensione ET3 con volano alleggerito fino a 2,3 kg; primaria 27/69; carter VM1BM raccordati; marmitta SITO a siluro. Con il senno di poi, il motore non andava male, era brillante, tirava la quarta, slittava un pelino la frizione forse a causa dell'olio sbagliato, ma probabilmente aspirava aria dal collettore di aspirazione e la carburazione era magra, per cui alla prima tirata dopo il rodaggio, a 90 km/h, ho grippato. Ora ho messo in strada questa configurazione: 130 polini nuovo in ghisa con testa evolution, montato senza modifiche; il medesimo albero Mazzucchelli; carburatore PHBL 24 AD (min 50, max 98, spillo sulla seconda tacca, filtro in spugna RAMAIR) accensione Polini ad anticipo variabile 12 volt con volano da 1,2 kg; la medesima primaria 27/69; carter V5X1M raccordati; marmitta Proma vecchia; Ora, il problema è che non tira la quarta. Il motore è brillante và in moto al primo colpo quasi senza tirare l'aria, la seconda và su bene, la terza è più che sufficiente ma la quarta un disastro... bisogna addirittura togliere gas senno fà rumore cupo. L'albero motore anticipato è il medesimo di prima quindi tendo ad escludere che sia lui il problema; la carburazione la leggete sopra; la proma dovrebbe migliorare la situazione quindi non credo sia il problema; lo squish non lo conosco ma spero che un vespista della domenica come me non debba arrivare a tanto; mi rimane solo il volano che ora è più leggero di 1 kg rispetto a prima. L'anticipo di accensione è stato regolato come da istruzioni Polini senza stroboscopica; ci ho anche giocato un pò muovendo il piatto statori di qualche grado... si apprezzavano migliorie o peggioramenti, ma sostanzialmente la situazione non cambiava. A detta di molti la mia configurazione dovrebbe mangiarsi la 27/69, ma anche con un volano così leggero? Appena possibile, a livello sperimentale, mio fratello metterà l'accensione ET3 con volano da 2,3 kg e vi faccio sapere. Ma se non fosse il volano, cosa mi sfugge?
  23. SR-71 Blackbird

    Domanda tecnica 130 parmakit

    Allora, volevo sapere che rapportatura e meglio per le costanti salite che la mia ape con 130 parmakit, carburatore 24, camapana 24/72, proma dovra affrontare. A me mi e stato consigliato di mettere una pigna da 22 e basta, voi cosa consigliate?
  24. Bachis

    Poca luce con volano da 1,550 Kg

    Ciao a tutti, possiedo una vespa 50 N del 1966 a 3 marce con volano da circa 2,150 kg e statore a 2 bobine, ho appena montato un volano (credo di vespa 50 special) che pesa circa 1,150kg e mi sono accorto che le intensità di luci e clacson sono diminuite parecchio. Sapete dirmi se è normale o se magari potrebbe essere dovuto al fatto che lo statore non sia adatto al tipo di volano da me montato? Avrei bisogno di consigli, grazie a tutti per la disponibilità
  25. Ciao a tutti, dopo un piccolo incidente accaduto con il mio 102, ho deciso di passare direttamente ad un 130 sia per la coppia sia per la voglia. Ovviamente non sarà affatto un motore da giri o da cavalli, ma un motorello coppioso ed adatto a viaggi lunghi e a raduni. Parlando proprio di raduni spero di riuscire a finire il tutto entro domenica (15) per il "raduno" al monte cimone. Passando alle cose serie ecco la mia configurazione: 130 DR P&P, senza troppi lavori è stato solo sbavato visto che questo cilindro ne è pieno 27/69 DD Albero DRT Cono 19 Corsa 51 Dell'orto 25 PHBL Collettore artigianale dritto by Vesparacing Accensione 4 Poli PK Volano PK 2KG Polini a banana Io ed un mio amico siamo riusciti a chiudere il blocco, solo che proprio sul più bello ci siamo accorti che avevamo montato male il pignone e nel smontare il tutto ci siamo accorti che la frizione slitta quando proviamo a stringere il dado, mi spiego meglio, noi quando andiamo a stringerei il dado, con relativa chiavetta, si vede benissimo che il primo disco superiore gira. Ora non so se è normale, ma la forza che abbiamo esercitata è stata sufficiente inoltre la frizione è stata chiusa perfettamente centrando al massimo la molla e chiudendolo il tutto in morsa per la massima precisione. Il tutto è ancora a secco di SAE 30 che andrò a prendere domani, inoltre vorrei sapere se questo problema potrebbe poi rivelarsi un vero e proprio slittamento di frizione nella cambiata. Ciliegina sulla torta ho optato per delle guaine in Teflon per una cambiata meno rugosa e più fluida, dato che mi è stata consigliata vivamente da un mio amico. Cosa ne pensate di questo motore? Il problema più grande potrebbe rivelarsi proprio il tempo visto che non vorrei arrivare a fare il rodaggio andando su a 1500mt