Vai al contenuto

Tutte le attività

Aggiornamento automatico di questo flusso

  1. Oggi
  2. a me piace di più la marri su corsa corta
  3. Non ho tirato le marce anche perché ci ho fatto in totale una decina di km in due volte che l'ho presa. Quindi diciamo che devo ancora iniziare il rodaggio. Mi sono espresso male. Non singhiozza ma sembra che salendo di giri voglia più benzina. E come se rimanesse li. Io non voglio accelerare di più per paura di fare danni
  4. “Singhiozzare”? Ti sembra relativo all’alimentazione oppure potrebbe essere anche legato all’accensione/parte elettrica? Quanti km ci hai fatto fino ad adesso? Hai mai controllato la colorazione della candela fino ad adesso? In ogni marcia lo senti o solo in 4a?
  5. Oggi ho fatto un altro giretto facendola prima scaldare per bene. Ho notato che sale molto bene di velocità ma ad un certo punto inizia come a singhiozzare. Puoi essere il getto del massimo troppo piccolo? Adesso monto il 90 con filtro originale
  6. tutto provato ma con una simonini racing
  7. è già tutto montato e provato o è un ipotesi
  8. Buon giorno vespisti Ho un' indecisione tra le due marmitte da montare sulla mia vespa, in questione le marmitte sono la VMC tork e la MDM Marri payper k2. La configurazione è la seguente: pinasco 102 zuerino carburatore polini 19 senza scatola filtro campana 24/72 (volendo posso montare il pignone da 23 o da 22) albero mazzuchelli spalle piene
  9. Diverse persone mi hanno consigliato il k24 con un polv grande tipo dq272 ma da meta’ apertura gas fino a 3/4 risulta uno spillo molto magro…in pratica si aumenti di polverizzatore per compensare poi sotto sei grassissimo…un utente mi sembra Melo diceva su una vecchia discussione che sul suo bsg usava un k24 dq 272 e 195 di max…
  10. Tornando in discussione lo spillo non era un k 49 bensi un k89 e adeguando il minimo e il max con un 195 e polverizzatore dq 264 sembra migliorata molto,almeno ad orecchio sul cavalletto..non mi resta che provare.Qualcuno che usa questo carburo su vespa che ha avuto piu esperienze di me ce ne sono?
  11. vabbe dai non spendi 600 euri per un carter per montarci un polini 130 o un dr ,almeno io non lo farei mai ,ci vuole roba seria da 30cv
  12. Avrei (personalmente) preferito la travaseria con stampo originale. Non tutti potrebbero aver bisogno di travasi alla orecchie d'elefante...ma la maggior parte si 😁 A occhio, sembrano lo stampo di base del 132 Malossi
  13. Grazie del consiglio, allora scartata la Polini original, rimarrebbero le due megadella e la Malossi... Sai per caso che differenze ci sono tra la padella Malossi e la megadella 1.4cl2 a livello di bassi e di giri? La v5cl3 ho visto che arriva a fare molti giri ma dopo ai bassi non so se perdo troppo ecco Bellissima padella la Ragucci ma non la conosco
  14. Dai dai che ho sistemato....vogliamo le foto del kit quando ti arriva che l'ho visto poco e mi pare molto interessante.
  15. aspettiamo la cavia per questi carter 😁
  16. Dimenticavo: Per par-condicio, visto si parla anche di padelle fatte artigianalmente, oltre la Megadella, volevo citare pure le padelle artigianali di Ragucci. Che, sulle prove fatte su un Quattrini 244, sono prestazionalmente molto valide, ma soprattutto sono qualitativamente ineccepibili, soprattutto a livello di saldature.
  17. Considerando i rapporti estremamente corti che monti, dovresti andar di padella con un buon allungo. Ok la padella Malossi che comunque è un salto in avanti alla vecchia e obsoleta Sip road 2. Oppure, come hai detto, pure una Megadella. Ok , la 1.4cl2 non è male allunga bene, ma volendo puoi farti fare, sempre per il discorso rapporti corti, una V5CL2 o CL3, che allunga anche di più. Non ti consiglio la Polini nel tuo caso. Ottima marmitta, si sposa da Dio col VMC, ma avendo tu l'handicap dei rapporti corti, ti ritroveresti una velocità finale un po' deludente.
  18. Ieri
  19. Buono lo “sfregio” all’interno del carter zona tappo olio superiore per mettere maglie del selettore cambio più grosse/spesse (ma più precise) tipo MD. Non è pressofuso come i Piaggio originali, vedendo a occhio la rugosità interna. Se è fusione in sabbia, ottimo.
  20. Salve, ho un px arcobaleno con un 177 VMC Stelvio, carburatore 24, lamellare drt con albero drt, rapporti 22/68, volano da 2,3 kg e marmitta sip Road 2.0. Purtroppo la Sip Road mi si è rovinata e la volevo cambiare restando comunque su una padella... Io leggendo un po' avevo in mente o la Polini original o la padella Malossi... Oppure c'è chi con il mio motore ha provato la megadella 1.4cl2... non so quale scegliere, chiedo aiuto a voi se qualcuno le ha provate o comunque le conosce meglio di me, grazie in anticipo
  21. Buonasera ragazzi ,scusate l'assenza ma finalmente l'officina mi ha reso i carter , si comincia con i travasi
  22. .solo rimovendo la valvola gia ottieni89,5 su quel lato. Mi pare abbastanza ovvio che la valvola abbia misure standard utilizzabili con qualsivoglia albero. Nemmeno leggere🤦🏻‍♂️
  23. Io mi attengo a quanto dichiarano. Se dicono "barenato da entrambi i lati a 89.5", per me vuol dire che la valvole necessita albero con spalla maggiorata, altrimenti non lo avrebbero specificato. Pensare che "eh ma ovviamente non è barenata a quel valore dichiarato, altrimenti sarebbe insensato" mi sembra pura fantascienza ed auto illusione. Niente di personale con te sia chiaro, ma io starei bene attendo a ciò che un produttore scrive.
  24. Ma hai visto le foto? C'è la valvola che non è ovviamente barenata alla misura che dichiarano se no che cosa la avrebbero messa a fare? Poi penso che li abbiano testati un bel pò visto che fanno le gare in pista e che è da oltre un anno che sui social di vmc girano le immagini di sti carter. Io non li denigrerei a priori però aspetto di averli per elogiarli
  25. Certo, peccato che la gente non legga attentamente 😂 e non ci fa caso che è stato barenato pure lato valvola a 89.5 il che li rende inusabili perché ad oggi, non esistono alberi valvola con spalla valvola a 89.5...😅 L'unica cosa che li rende interessanti è il registro cavi svitabile, che può rivelarsi comodo se uno li usa in gara o si trova a fare spesso "monta e smonta" per fare upgrade. Scopriremo come andranno solo vivendo, adesso dovranno sottoporsi alla fase di """beta testing""" un po' come è successo ai carter sip nei primi mesi...
  26. Si però i sip evo oltre a costare uguale a questi hanno sedi dei cuscinetti sballate, barenature non centrate e il piano del basamento con altezza variabile.. Comunque per il prezzo non mi pare assurdo se è fatto bene come dicono, certo è come tutti i prodotti dopo la novità del momento i rivenditori faranno a gara a chi li vende a meno.
  1. Carica più attività
×
×
  • Crea nuovo...