Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'dr'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Tea Room, sosta con gli amici
    • Mugello park
    • Vespa raduni, viaggi, ritrovi & appuntamenti
    • Foto e Video di Vespe
    • MERCATINO Vendo - Compro - Cerco
  • Vespa Elaborazioni e Tecnica
    • LE GUIDE TECNICHE VESPA
    • Elaborazioni e tecnica smallframe corsalunga
    • Elaborazioni e tecnica smallframe corsacorta
    • Elaborazioni e tecnica LargeFrame
    • Elaborazioni e Tecnica APE
    • Prototipi Vespa
    • Telaio Assetti e Regolazioni
    • Elettrica ed Elettronica
    • Vespa Restauri e Burocrazia
    • Altri Scooter a marce classici
  • Gare in Vespa - Vespa Races
    • Gare di Accelerazione Vespa
    • Gare in Pista
    • Altre e vecchie Gare. Ape e Vespa

Categorie

  • Miscellaneous
    • Forum Integration
    • Frontpage
    • Databases
    • Templates
    • Media
  • Guide

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


MSN


Website URL


Facebook


Skype


Twitter


Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori


Regione?


Interests


Occupation


Nome Reale

Trovato 22 risultati

  1. Sono disponibili: - carter vespa pk 50 monofilo - gruppo termico 102 polini usato - gruppo termico 75 polini usato - gruppo termico 50 piaggio in alluminio pari al nuovo - testa 102 polini pari al nuovo - testa 75 polini pari al nuovo - cambio completo vespa 50 4 marce (asse+ingranaggi+crociera+quadruplo) - selettore marce vespa pk monofilo - albero cono 19 piaggio - albero cono 20 piaggio - albero cono 19 jasil anticipato biella cromata - campana 14/69 - campana 16/68 - campana 24/72 con parastrappi - pacco frizione completa 6 molle ( vespa hp ) - marmitta proma corsacorta - marmitta padellino "tipo special" - marmitta padellino "tipo pk" - tamburo vespa pk - serbatoio vespa pk per altri pezzi potete chiedere. se interessati sono disponibili foto dettagliate. possiamo spedire! per informazioni anche whatsapp 3317849582 Gioele CERCO: - marmitta siluro (sito/piaggio/faco) per corsalunga
  2. Ciao a tutti!😃 Ho una Special del '78, che ora come ora è a cuore aperto. Montavo un 102 polini con albero anticipato, 24/72, 19, proma, ecc. L'elaborazione che intendo fare ha come punti da rispettare l'economicità ma anche l'affidabilità. non cerco alte prestazioni ma che duri e che mi porti a spasso, anche con passeggero volendo. e sarebbe così composta: - 130 DR p&p (al massimo tolgo eventuali bave e lucidata scarico, ovviamente travasi raccordati al cilindro per quel poco che c'è da raccordare); - Albero c.51 cono 19 (credo che andrò di RMS anticipato); - 19 SHBC (che già avevo sul 102); - 27/69 RMS (con Kit DRT parastrappi e cestello rinforzato e bilanciato); - Frizione 3 dischi con monomolla rinforzata polini; - Accensione originale Special 1.6kg a Puntine (avevo optato inizialmente per una vmc ad anticipo variabile, ma non ne sono convinto. Poi siccome l'originale credo vada più che bene, per rispettare l'economicità, preferirei risparmiarmi 150€ che posso spendere in altro). L' accensione originale funzionava discretamente bene. Al massimo revisiono e ricambio puntine e condensatore; - Proma (già la ho, ma essendo per corsacorta dovrei adattare) o non saprei, meglio Siluro? Il cambio è molto buono, devo solo controllare la crociera che è l'originale (se fosse buona dovrei comunque cambiarla in rinforzata?) Ovviamente kit revisione motore con cuscinetti, paraoli, ecc. Di questa idea mi piace che sembrerà di avere una sorta di Et3 sotto la sella (con 1.4kg di volano in meno. ahahah). Nota: per i rapporti tengo di conto che monto anche delle gomme 90/90 che mi allungano perciò di un pelo il rapporto. Abito in una zona prevalentemente pianeggiante, ogni tanto qualche piccola collina. -------------------------------------------------------------------- Avrei bisogno di CONSIGLI per quanto riguarda: - l'anticipo, che non so se va toccato o devo lasciarlo originale; - settaggio di partenza carburatore; - grado e marca Candela; Il motore vorrei riaprirlo tra molti anni. sarebbe questo il mio obiettivo. Altri consigli, se vi viene in mente qualcosa, sono ben accetti. Cercherò di rispondere a tutti appena posso, grazie dell'aiuto! Gioele [affidabilità] [economicità]
  3. Ciao a tutti, pochi giorni fa ho riattivato l'assicurazione alla vespa dopo 8 mesi di fermo, ho girato tranquillamente per 20km in questi giorni, ieri mentre rientravo a casa da un paese vicino la vespa ha iniziato a borbottare e dopo 100m si è spenta. Ho subito controllato la candela e ho notato che non faceva scintilla, purtroppo non ne avevo appresso una di ricambio e fortunatamente è passata una persona col furgone che mi ha portato a casa con vespa al seguito (stavo a 7 km da casa). Non posso provare a far massa con la pippeta sul telaio perchè ho una pippeta a L isolata, domani mi arrivano delle candele nuove (il ricambista del mio paese le ha terminate) e provo, può essere la candela se non fa nessuna scintilla? oppure anche se fosse bruciata la candela farebbe la scintilla? la candela ce l'ho dall'anno scorso, era quella montata quando ho rimesso in moto la vespa , quindi non recentissima. Nel caso non dovessi risolvere con la candela non saprei proprio dove mettere le mani, i cavi li ho controllati e sembrano tutti collegati, ho notato spedivellando che la corrente alle luci arriva. Configurazione: 102 dr raccordato aspirazione lamellare carburatore 21 polini marmitta proma primaria 24/72 DD accensione elettronica VMC IDM 12v
  4. Ciao a tutti ! Sto iniziando un progettino per il motore della mia 50 special (anche lei alle prese con un restauro) ... Vorrei un motore sempre a cuffia bassa che non sia il solito 102 poco grintoso , ma non sto pensando nemmeno a una cosa che sia inutilizzabile per strada . Cercando per il web ho ritrovato un cilindro che mi ha sempre incuriosito ; il 102 dr GRINTA ! E così senza farlo apposta sono riuscito a trovarne uno con pochissimi chilometri percorsi , e il signorino è già sullo scaffale del mio garage. vicino a lui c'è anche un altro componente che dopo una lunga e sofferente ricerca sono riuscito a trovare , un albero DRT corsa 45 spalla piena lato volano praticamente nuovo e inutilizzato. la marmitta per non dare troppo nell'occhio ha optato per una classica Proma nuova , però dato che so bene che tapperebbe un po' vorrei dotarla di collettore maggiorato . Per il resto vabbè , una frizione 4 dischi e molla rinforzata , una 24/72 DD e un 19/19 provvisorio . Inoltre in questi giorni mi sto allenando con il fresino perché voglio raccordare i carter e se possibile anche ritoccare un po' il cilindro .. adottando delle fasature corrette , anche perché devo basettare dato l'albero da c45 .. Detto questo , amici vespisti , vi terrò aggiornati lungo questo sviluppo .. ciao a tutti !
  5. Salve a tutti! Avrei intenzione di elaborare nuovamente la mia Special del '78 , adesso monta un 102 polini lavorato (che prende aria dal basamento causa travasi di base troppo allargati quindi è sempre stato magro) accensione originale 1,6kg puntine, proma, albero jasil anticipato, 19shbc, 24/72, e fino ad ora mi è andato bene che ho solo scaldato 1 volta. Vorrei fare un'elaborazione affidabile per viaggiare e per usare la vespa spesso e sono indeciso su quale cilindro scegliere ecc.. Stavo guardando per un 130 polini non lavorato con 24phbl? lamellare? proma, 27/69, albero jasil anticipato c.51 oppure un 130 dr? sempre con 24? o 19? lascio la proma o compro una siluro per essere ancora più antisgamo? avevo visto anche il 130 DR in alluminio ma ho sentito che ha problemi con le fasce, poi ha senso usare un cilindro in alluminio per il turismo??? Consigli??? cerco un motore affidabile, consumi non troppo elevati, che viaggi, con coppia, che non faccia baccano preferirei non toccare il cilindromall'interno ma solo di raccordare i travasi di base; avevo intenzione di lasciare l'accensione originale special 1,6 kg perché il peso mi sembra giusto e funziona molto bene. quindi l'unica cosa che sono sicuro rimanga nell'elaborazione è l'accensione.
  6. Da poco la testa del mio primavera mi sta abbandonando e dato che ci sono anche le fasce da sostituire sto pensando di cambiare il gt. Ho visto un parmakit 130 Cod. 5760700 cosa ne pensate? Oppure mi consigliate un 130 dr leggermente spinto? Monto attualmente collettore lamellare da 19, carter lavorati, primaria DD 27/69, frizione newfren rinforzata, crociera F.A. Italia e albero rms racing. O avete una soluzione per la testa sfiata e scoppietta dalla filettatura a cui è stato già fatto l'helicoil.
  7. Allora ragazzi dopo aver parlato con mio padre è convincerlo ha montare finalmente il corsa lunga mi ha detto di montare il 130 dr che già ha comprato Il mio budget sarebbe sui 400 450 euro per i vari pezzi tra qui albero carbu etc.. In possesso ho: Gt: 130 dr Albero: da comprare (da decidere) Carburatore: 22 phbl usato messo benissimo ha 60 euro(fatemi sapere se mi conviene prenderlo) Collettore: lamellare polini diametro 24 mi hanno detto che per il 22 dovrebbe andare, male che va vado di gommotto Accensione: ho una accensione 4 poli della pk s credo che il volano pesi 2kg Rapporti: da comprare (da scegliere) Frizione: da comprare (da scegliere) Crociera: una crimaz nuova appena comprata Marmitta: per ora ho una proma corsa corta non so se monta su corsa lunga (da scegliere se è da comprare espansione oppure una semiespansione) Mi serve un motore affidabile ma che abbia una coppia soddisfacente è arrivi anche a fare quei 100 105 è sono contento Spero di avermi fatto capire spero che mi diate una mano per la riuscita di questo motore
  8. Salve dopo aver fatto il mio primo blocco da solo, ho riscontrato questo problema ma non sapendo da dove arriva non so cosa fare. il problema e questo, quando tiro la 3 , ma sopratutto la 4 fino a sfruttare quelli che posso essere i massimi giri di questa configurazione inizio a sentire un rumore metallico che man mano che apro gas aumenta il suo casino. temo qualche secondo dalla comparsa di questo rumoraccio, boom, la vespa si inchioda si spenge letteralmente, io giustamente tiro la frizione immediatamente oramai sono abituato( mi e gia successo per 7 volte con questo motore) e praticamente a volte se va bene la vespa non appena rilascio piano la frizione, riprende ad andare ma con molta meno potenza e compressione, cioe si percepisce che e molto spompo, e invece nelle peggiori delle ipotesi, si inchioda letteralmente e nulla la vespa nonostante le spedivellate sia dopo questo fatto sia quando si raffredda un pò, non parte. Parte dopo un po di metri con la forza delle gambe, ma appena parte non prende molto bene i giri. Io non so cosa fare, leggendo un po anche su questo forum, ho capito che un tipo di rumore metallico e presente anche nei 200 ma come caratteristica, il fatto e che il mio non e un 200 ; ); e configurata cosi 102 dr scarico un pelo lucidato, carter raccordati, valvola un pelino lavorata,1919 con 85 max e poi gli altri getti originali, 24/72, jasil anticipato e proma. Di comonenti originali ho cambio e accensione 4 poli... pk xl. ho letto un po che per il 102 dr sarebbe bene montare una b8hs cosa che faro domani, e poi oggi ho comprato un 87, un 89, e un 91 di getti max. provo innanzituto con queste due cose perche senno non saprei cosa fare. altri mi hanno detto che sarebbe bene posticipare un po lo statore ( quindi senso orario di circa 3° +- un mm per chi non hanno il disco almeno cosi mi hanno detto) poi sono ben accetti consigli su cosa fare. grazie mille
  9. Salve a tutti Largiiisti; Da poco tempo mio babbo mi ha acquistato un bellissimo px 125 arcobaleno dell '85; con circa 9000km all 'attivo, io avevo intenzione di metterci un po le mani ma dato che il blocco si presenta con così pochi km, mio babbo mi ha detto di non toccarla e che basta una ricarburata e via andare. la mie domande sono che getti devo montare su un 2020si con tutto originale? max min freno aria ecc?? e poi se volessi dare un po di brio al mio motore mi sapreste dire cosa montare sia senza aprire il blocco che aprendolo? io pensavo subito a un 177 ma non so se dr, polini, malossi, pinasco, parmakit ecc non so quale di questi; non so che albero montare; ne che carburo; ne che marma; ne che frizione 6/7 o 8 molle?, quali dischi?;i rapporti dd o de?; crociera; ho anche l accensione originale e andrebbe cambiata? che olio mi consigliate sia motore che miscela io ora utilizzo il sae80w90 e il bardhal vba synt. vi ringrazierei se sapreste riferirmi anche quanti cv posso sviluppare con varie configurazioni sempre pero rimanendo su quella cilindrata grazie mille davvero.
  10. Ciao a tutti 🙋🏻‍♂️ ho intenzione di montare sulla mia pk un motore corsa lunga.. mi interessa un motore affidabilissimo per viaggiare in 2 persone.. quindi deve essere abbastanza allegro.. cosa consigliate e quale configurazione? io pensavo ad un 130 dr con albero rms race, 27-69 e frizione newfren 6 molle.. carburatore 19 e proma che ho già.. altri gt?? il vmc 130?!? Un saluto a tutti i vespisti 🙋🏻‍♂️
  11. salve a tutti tra qualche giorno dovrò aprire il motore alla mia pk xl e sono indeciso su quale configurazione... premetto che deve essere un motore turistico e affidabile dato he tra poco tempo lo prenderà mio fratello. avevo pensato a un 75 dr f1; albero vespa hp se in caso non fosse buono uno jasil c 43 anticipato; 24/72 dd; kit carburatore 19 dell'orto e proma Dovro cambiare anche la crociera dato che ne ho bisogno e non so quale prendere; e vorrei anche sostituire gli ingranaggi del cambio con quelli della vespa hp dato che hanno solo 7000km a confronti dei miei che ne hanno 40000km poi dovro anche mettere cuscinetti e paraoli e guarnizioni nuove Ho altre domande per quanto riguarda raccordare i carter al cilindro è indispensabile oppure posso farne a meno? la valvola come la lavoro? lo scarico del cilindro posso allargarlo di qualche mm in tutte le direzioni senza superare i 27mm? per i travasi alla base li allargo un po o almeno li rendo rettilinei? vi chiedo scusa per tutte queste domande ma sono un po inesperto e mi piacerebbe imparare se serve per calcolare i rapporti abito in pianura e peso 80kg e mio fratello 65kg grazie mille a tutti
  12. CILINDRO DR rifasato per mezzo di basetta base cilindro alta 1mm in carta gommata con ania di alluminio (1,2 serrata 1mm), da originali 116 ditravaso e 160° di scarico a 120° travaso e 166° di scarico, lavorando ulteriormente il foro di scarico in altezza ho attenuto 178°, luciato anche la luce e allargato 1mm per parte ottenendo una roba simile.... notiamo che al PMI il pistone potrebbe scendere ancora di qualche decimo, la cosa è voluta in quanto limando appena anche in basso, mi sono dato la possibilità di alzare in un eventuale secondo step di upgrade da 1mm a 1,5mm da cosìda avere uno scarico a 185° e travasi a 124° (circa), ovviamente se si alza sotto bisogna abbssare sopra e quindi la TESTATA è stata spianata fino a togliere il bordo di rialzo, ovvero di ben 1,5/1,6mm! lo squish è ora bassino 1,2mm? Per fargli digerire simili squish oltre allo scarico generoso ho dovuto allargare un pochino la cupola, ma se in futuro adotterò basetta da 1,5mm salendo quindi da 1 a 1,5 ovvero 0,5mm lo squish matematicamente passerà da 1,2mm a 1,7mm direi accettabile.... in foto la TESTATA abbassata a zero ed accanto una identica con bordo da 1,5mm, alzando di 1,0mm il cilindro sotto ed abbassando la testata sopra di 1,4mm, con squish ottenuto di 1,2 stimo lo squish originale pari a 1,6mm Sistemato in quote e fasi il cilindro (120 TRv-178° Sc allargato 2mm - 1,2 squish) ho proceduto a trasfomare i carter con la valvola ormai andata in lamellari al carter adottando il collettore POLINI da 19mm (in realtà misura 20mm) ed un bel carburatore POLINI da 21mm il 21CP (anche per curiosità lo ammetto), ovviamente ho dovuto lavorare pesantemente i carter e l'albero, stondando ed aprendo la valvola oltre a raccordatura travasi ed altro.... per meglio centrare il cilindro ho adottato i prigionieri POLINI che avevo di avanzo..... hanno lo stelo maggiorato e sono fighissimi anche per un uso in corse maggiorate a 53-54 e bielle lunghe fino a 115!!! il tutto condito con primaria 24/61 vespa Primavera elicoidale con pignone DRT da 23 dedicato per accorciare un pelino i rapporti.... la MARMITTA usata è a seconda del setting, già il setting!!! Mi spiego meglio, questo motore può avere DUE ANIME, una TOURING ed una SPORT; TOURING; volano 2 kg vespa 3M a puntine, basetta 1mm scarico a quasi 180°,pignone originale 24 elicoidale primavera per 24/61 DE Piaggio, marmitta siluro by Poeta (lavorazione artigianale), gomme s83 michelin SPORT; volano 1,6 KG vespa 4M a puntine (77-82), basetta 1,5 scarico a 183° circa, pignone corto DRT da 23 per elicoidale primavera 24/61 De, marmitta VMC racing base, gomme SIP sport (vee rubber) Il risultato? e che ne sò ci ho fatto si e no 2 Km! sarà capace di cavalcare l'asfalto veloce e sicura? nell'attesa ci si allena a cavalcare l'Asfalto! VESPASURF.
  13. Salve a tutti volevo chiedere dei pareri su questa configurazione: Ho una vespa pk xl dell' 86 che attualmente monta solo un 75 dr 3 t e proma avevo intenzione di fare così: gt 75 dr 6 t ( scelgo questo perchè me lo ha regalato un mio amico) albero mazzucchelli o jasil tutti e due anticipati ( ma sono in dubbio su quale prendere ) rapporti 18/67 dd della drt marma proma (che ho già) carburatore pensavo ad un 19.19 dell orto; ma per il momento devo tenere il 16.10 dite andrà bene per la prima accensione e per il rodaggio? poi mentre ho i carter aperti cambio tutti i cuscinetti paraoli e guarnizioni che ne dite cambio anche la crociera dato che a volte nelle salite scappano le marce e quale mi conviene prendere tra quella come l originale oppure quella rinforzata parmakit? grazie in anticipo
  14. Salve a tutti spero che vada tutto bene in questa quarantena; Un mio amico che ha una vespa pk xl dell 85 tutta originale e mi ha chiesto se potevo fargli qualcosa per farla andare un po di più e gli ho detto che doveva mettere almeno un 75 lui ha dopo che ne ha parlato con il suo babbo mi ha detto che de doveva elaborarla per farla andare un po di più voleva le cose fatte bene: io avevo pensato a 75 dr f1; 18/67 in caso con pignone da 19 (https://www.ebay.it/itm/1879-CAMPANA-FRIZIONE-18-67-SENZA-PARASTRAPPI-VESPA-50-SPECIAL-R-L-N/311097407646); 19 shbc con collettore dedicato a tre fori ( https://www.ebay.it/itm/KIT-COMPLETO-CARBURATORE-19-19-COLLETTORE-BOCCHETTONE-FILTRO-VESPA-PK-50-XL-RUSH/323642182348); proma; albero jasil anticipato c 43 (https://www.ebay.it/itm/MF1047-ALBERO-MOTORE-JASIL-TOP-RACING-ANTICIPATO-CROMATO-VESPA-SPECIAL-APE-PK/283008376905) e raccordare un po per avere un po di brio in più Ditemi se va bene e anche se i 75 li riesce a passare (Questo fattore è davvero importante perche senno gli dovrò fare il classico 102 ma lui non vuole assolutamente) Poi volevo chiedere se l'accensione hp monta su vespa pk xl e magari con qualche adattamento (non so magari qualche incompatibilità ) GRAZIE MILLE IN ANTICIPO
  15. Ciao a tutti Ho da poco chiuso il mio blocco con : 130 DR di scatola con le "L" eliminate Shbc 19 getto max 86 e minimo originale 27/69 Proma Il problema si presenta in rilascio dopo una tirata, rimane accelerata come la classica carburazione magra, quindi smonto la candela e con stupore vedo un bel marrone nocciola...dato che giravo senza la retina in ferro nel filtro ho provato a rimetterla ed è cambiato poco o niente, non da sintomi di carburazione grassa (forse fa qualche giro in meno ma niente di che) ma quel dannato problema è rimasto... Ho notato che il motore al minimo o a filo di gas si imbratta e a volte sfiorando l'acceleratore (in marcia) da dei piccoli vuoti di nemmeno mezzo secondo, quasi impercettibili ma molto fastidiosi Ricapitolando, il getto del massimo non è dato il colore della candela, il getto del minimo non credo dato che si imbratta al minimo e non ho mai sentito nessuno cambiare il getto del minimo su un shbc con un 130 DR...secondo voi cosa può essere? Ho notato che la testa dr non è una delle migliori, potrebbe perdere in testa creando questo problema? Il motore penso non aspiri aria da nessuna parte Grazie a tutti
  16. Salve gente del forum, creo questa discussione per evitare di inquinare la precedente. è arrivato il momento di piazzare il 130 sotto il vespino appena restaurato . non ho mai fatto un motore vespa quindi sono qui per chiedere il vostro aiuto: Pezzi elaborazione: -130 DR -Albero Anticipato RMS Racing -24 PHBL con collettore Polini da 24mm (3fori) -rapporti 27/69 -Frizione 4 dischi con molla rinforzata Mi tocca lavorare i carter, piazzo la guarnizione sui carter accoppiati e segno con il pennarello la parte da esportare, e inizio con il dremel... Per quanto riguarda la valvola? devo raccordarla al collettore? e nella parte interna va allargata? di quanto? Se potete aiutarmi anche con qualche foto mi fate un gran favore. Vorrei dare una slimazzata anche sul cilindro .... ed infine abbassare lo squish .....
  17. Ciao a tutti ragazzi! vorrei un consiglio da parte vostra sulla carburazione della mia vespa 50cc dr con 16/10 e getto max 51 con vite a 1,5 giri. sono le mie prime carburazioni che faccio e vorrei un vostro riscontro in merito alla carburazione. Vi sembra anoressica o in sovrappeso? ciao e grazie a tutti!
  18. Ciao, ho una 50 special con la seguente elaborazione: 102 dr 6 travasi, carburatore 19/19, campana 24/72 denti dritti, albero anticipato rms e marmitta originale. Volevo sapere: mi conviene montare una marmitta artigianale? Grazie
  19. Giorno popolo largeframe... da qualche giorno sono entrato in questo mondo anche io , acquistando un buon Px125 del 1981 in ottime condizioni che verra' comunque riverniciato... La mia intenzione e' quella di renderlo un mezzo affidabile per fare qualche bel giro anche in 2 , ma con un certo brio .... Dopo aver aperto il motore , siglato VNL3M , ed aver riscontrato che e' tutto in ottime condizioni , ho cominciato a buttare giu' un po' di idee per la configurazione ma ho subito riscontrato enormi difficolta' nell'orientarmi sui rapporti (primaria) da usare e sull'albero. Veniamo ai dettagli : l'idea e' di usare una termica 177cc (pinasco magny course booster) , e fin li ci siamo.... Come marmitta una padella modificata, poi vedremo il modello. Aspirazione assolutamente a valvola , con carburatore SI (20/20 oppure 24/24 oppure 26/26 pinasco) Albero : cominciano i problemi...... Sono tutti combatibili tra 125-150-200 PX?? Qualcuno mi ha detto che per quello del 200 occorre barenare......se si , dove? in larghezza della manovella o nel diametro? Chiedo perche' vorrei montare un C57 , biella 110 , possibilmente spalla volano piena.....esiste? eventualmente anche un C60 con le stesse caratteristiche..... Onestamente navigando sui vari siti dei produttori , non c'ho capito una mazza .... Rapporti : altro casino.... Io al momento dispongo di primaria 20/68 (da verificare il pignone...) con cambio ad ingranaggi grandi (4a da 35...) ,crocera ondulata, da sostituire... Che ci metto? Premesso che la 4a non e' fondamentale che la tiri tutta tutta , i 23/64 denti dritti andrebbero bene? (no cluster accrociati) Per ora mi fermo qua..... Man mano che andro' avanti coi lavori , aggiungero' foto.... Ciao
  20. Buona sera ragazzi, sono qui oggi a porvi una domanda e delle spiegazioni. 1) (chiarimenti su questo episodio) Oggi ho montato la bobina potenziata creata da DRT con condensatore e puntine nuove, mi ha migliorato di molto la scintilla e la moto va meglio. Ma dopo molti km tipo 25-30 stavo facendo una salita abbastanza pendente tiro 1 tiro la 2 metto la terza non faccio in tempo a prendere giri che inizia a perdere giri metto in seconda ma niente metto in prima lo stesso allora metto a folle provando a mettere sempre le marce ma nulla però manteneva il minimo anche con uno strano rumore, allora la spengo dopo 5 secondi la riaccendo e si riprende e continuo la mia passeggiata tranquillamente. Poche ore dopo la esco di nuovo e mi rifà questa cosa rifaccio come prima spengo e la riaccendo e torna bella pimpante. 2) (domanda) Allora io monto un 102 dr p&p, shbc 19.19, proma, frizione 4 dischi con molla rinforzata, 3 marce ( ), 24/72 e albero anticipato, da quando ho montato la campana è diventato un disastro questo motore in salita non ce la fa a tirarmi la 3 e un pò mi scoccia, non vorrei aprire il motore mi chiedevo se montando un bel 102 pinasco in alluminio con un phbl 24 e forse una marmitta gianneli racing (l'espansione) possa risolvere qualcosa... per favore aiuto e grazie per la vostra attenzione
  21. Ciao a tutti, dopo un piccolo incidente accaduto con il mio 102, ho deciso di passare direttamente ad un 130 sia per la coppia sia per la voglia. Ovviamente non sarà affatto un motore da giri o da cavalli, ma un motorello coppioso ed adatto a viaggi lunghi e a raduni. Parlando proprio di raduni spero di riuscire a finire il tutto entro domenica (15) per il "raduno" al monte cimone. Passando alle cose serie ecco la mia configurazione: 130 DR P&P, senza troppi lavori è stato solo sbavato visto che questo cilindro ne è pieno 27/69 DD Albero DRT Cono 19 Corsa 51 Dell'orto 25 PHBL Collettore artigianale dritto by Vesparacing Accensione 4 Poli PK Volano PK 2KG Polini a banana Io ed un mio amico siamo riusciti a chiudere il blocco, solo che proprio sul più bello ci siamo accorti che avevamo montato male il pignone e nel smontare il tutto ci siamo accorti che la frizione slitta quando proviamo a stringere il dado, mi spiego meglio, noi quando andiamo a stringerei il dado, con relativa chiavetta, si vede benissimo che il primo disco superiore gira. Ora non so se è normale, ma la forza che abbiamo esercitata è stata sufficiente inoltre la frizione è stata chiusa perfettamente centrando al massimo la molla e chiudendolo il tutto in morsa per la massima precisione. Il tutto è ancora a secco di SAE 30 che andrò a prendere domani, inoltre vorrei sapere se questo problema potrebbe poi rivelarsi un vero e proprio slittamento di frizione nella cambiata. Ciliegina sulla torta ho optato per delle guaine in Teflon per una cambiata meno rugosa e più fluida, dato che mi è stata consigliata vivamente da un mio amico. Cosa ne pensate di questo motore? Il problema più grande potrebbe rivelarsi proprio il tempo visto che non vorrei arrivare a fare il rodaggio andando su a 1500mt
×
  • Crea nuovo...