Vai al contenuto

Leaderboard


Contenuto popolare

Visualizzazione di contenuti con la più alta reputazione 19/09/2021 in tutte le aree

  1. 7 punti
    Io li ho provati....confermo che non valgono nemmeno il 10% di cio che costano. Visto che sulla parola non ci crede nessuno allego video di come si son presentati dopo pochi km VID-20200516-WA0146.mp4.ae5447a9d58c10faefde50a2c0ecca62.mp4
  2. 6 punti
    Penso di averlo scritto almeno 200 volte...l'anticipo dell'aspirazione va di pari passo con l'altezza del travaso primario( é concesso qualche grado oltre) esempio travaso a 128 anticipo valvola 128. Il ritardo va da 50 al 60% dell'anticipo. Esempio gt 128 188 anticipo128 ritardo 70. Questi sono dati che ottenuto dopo innumerevoli prove su motori turistico sportivi,ti garantisco resa e funzionamento con qualsiasi termica. Nella discussione valvola rotante ho anche spiegato come fare.
  3. 6 punti
    Dopo aver sistemato meglio il carburatore, ho dovuto modificare leggermente il collettore perché quando molleggiava andava a schiacciare il soffietto di collegamento al telaio strozzando l'aria. Ho sostituito la primaria con una 25 62, ho montato un volano 200 originale decisamente più pesante ed ho diciamo spompato un pochino la compressione passando da una guarnizione da 0,2 ad una da 0,5 sotto al cilindro senza toccare nulla sopra. Chiaramente ho addolcito le prestazioni rendendo più guidabile e meno nervoso il motore .Ho fatto al momento circa 5000, 3500 in vacanza da Verbania a Scalea quindi a Sibari, Taranto Santa Maria di Leuca, Otranto, Bari, Benevento, Frosinone, Fregene, Grosseto, 5 Terre, e Ritorno a Verbania. Sono Passato a Salutare Scramble. Il motore è andato bene 0 problemi, consumi fra i 20 ed i 24 al litro, facile da gestire, molto progressivo e con un ottimo allungo. Prestazioni assolute con la mia configurazione turistica leggermente inferiori al 244 di Adriano uno fra i più performanti forse il più performante... complimenti a lui. Comunque molto soddisfatto Ora ho smontato perchè dopo 5000 km è il caso di controllare i Carter PIAGGIO e fare qualche piccolo update. A breve riferirò modifiche effettuate.
  4. 5 punti
  5. 5 punti
    Due alberi e due marmitte, fate un bicilindrico!!!
  6. 5 punti
    Zzo fate le caldarroste? Dai pulire bene sul cavalletto.....non con lo straccio eh, tirare forte il cordino intendo😉😂😂
  7. 5 punti
    Rifasato il cilindro (127/189 ), rifatto collettore aspirazione , montato vhsb 36 rd e Raven R . Motore più reattivo , coppia spostata un po' più in alto. Con 27/69 , cluster 17/20, cambio originale e ruota 3.00 , ho preso 138 km/h con GPS. Altro step che volevo fare , era quello di rifare la testa , spedendo la mia originale Quattrini , Raven ne realizzava una a cupola scomponibile a candela centrale , portando a 14:1 Rdc. Ma mi sono fermato , venduto il cilindro e sono passato ad altro ....😅
  8. 5 punti
    Intanto lo provo su queste fasi , finisco il rodaggio e vedo se rivedere ancora le fasi e i booster che a parer mio sembrano un po’ sacrificati . Ditemi pure la vostra così se c’è qualcosa da migliorare mi metto all’opera . appena controllo l’anticipo vi carico un video 😊
  9. 5 punti
    Volevo aggiornarvi sul progettino falc. Allora come da programma il 30/9, dopo 370km ero da Lauro a prendere collettore, cluster 17/19e ingranaggio dedicati, frizione e crocera. Visto che li aveva ho già preso i carter sip a cui dovrà barenare le sedi dei cuscinetti di banco che mi spedirá assieme a cilindro e marmitta. Ragazzi, io non lo conoscevo, che persona incredibile che è, un genio con una simpatia e una competenza infinita. Una di quelle rare persone con cui parlare è estremamente piacevole, divertente e costruttivo. Son davvero felice di aver potuto stare con lui 3 ore in officina a chiacchierare. Nei prossimi giorni vi allego qualche foto dei pezzi che ho preso. Ciao....
  10. 5 punti
    Ragazzi ciao , mi son portato avanti un po’ , mi mancava sentire il rumore di questa simonini , ho tagliato e prolungato una cuffia originale con dell’alluminio , ho sistemato i gommotti carburatore e l’ho schiaffato sotto la R , ho paura che me la smonti l’et3 questo polinazzo randagio , gira da paura 😆 Per il momento credo che monterò tutti i pezzi già verniciati sul telaio così col fondo , non ne ho voglia di finirlo , poi ci impiegherei altri 10 anni , pensate che i pezzi son fatti nel 2013 😅 ora che è sul telaio ho notato che vibra pochissimo , bene , gli farò consumare qualche litro così 😊 intanto vernicio la sella arancione , anche quella era ferma in garage da quegli anni li 😅 non vedo l’ora di provarla su strada , chissà come andrà…
  11. 4 punti
  12. 4 punti
    Ciao ragazzi ,oggi abbiamo chiuso i carter ,nel prox wek se è disponibile @Architito2002 dovremmo lavorare cilindro ,per il pacco lamellare l'idea di usare balestrini non mi convince molto, tempo fa su un altro blocco con polini 58 rendeva molto meno del pacco con lamelle e stopper originali "pacco mrt/Parmakit " stavo pensando di usare le lamelle malossi che ho preso e gli stopper di un altro pacco mrt/Parmakit, consigli a riguardo?
  13. 4 punti
    Già ti vedo che arrivi da lontano e le phighe si voltano tutte😉 🤩
  14. 4 punti
    È VIVO E CANTA DA PAURA IMG_8512.MOV
  15. 4 punti
    cavolo tutti a segare o bucare i pistoni
  16. 4 punti
    Ciao Felix, molto onorato della tua visita e dei (purtroppo pochi) km fatti insieme, ma il lavoro ancora non mi concede tutti i sabati e le domeniche libere, come invece avevo sperato. Per dirne una, la domenica delle elezioni, essendo reperibile, mi sono ritrovato a dover partire per la spezia alle 13,00! Il tuo motore è un ottimo superturismo, con buonissime prestazioni, poche vibrazioni e consumi moderati. Non si può volere di più, onestamente. Ti ha fatto fare diversi km in scioltezza, senza rogne e coi carter piaggio: credimi, non è poco. Io non sono riuscito a farli durare i carter piaggio, tantochè se non fossero usciti i Malossi, avrei smesso sicuramente con le elaborazioni spinte ed avrei ripiegato su qualcosa di più soft. Tienici informati su quello che farai e, se ne hai voglia, facci vedere come si presenta il motore, dopo questo importante viaggio!
  17. 4 punti
    che sia chiaro parlo di motori pompati ,un semplice 75cc o 102cc non cè bisogno ,i classici cuscinetti da 4 -5 euri anche made il taiwan fungono alla grande ,io ho avuto anche problemi con il paraolio polini lato volano ,l'ho sostituto dopo 500km perchè perdeva,ho avuto problemi con campane da 170 euri ,ecc ,quindi alle volte và a cu.o sui ricambi ,di qualsiasi provenienza sia e non è detto che la regola del più spendo e più o qualità ,non è sempre così ,dovrebbe essere così a parole però
  18. 4 punti
    Oggi pomeriggio ho fatto il premontaggio per misurare le fasi... chiuso il motore... montato il volano...e come per incanto...il volano SIP non tocca più...🤔 quindi non era il volano ad essere difettoso.. comunque ecco le fasi che ho misurato....
  19. 4 punti
    intanro si vede la serietà di un venditore che capisce le problematiche riscontrate secondo me ,non è da tutti 👍
  20. 4 punti
    E va ben,nel tempo che te lo cambiano,ad Architito gli facciamo lucidare anche l'altro semicarter 😅 Eh scherziamo un pò ,che pazienza....
  21. 4 punti
    Ciao a tutti probabilmente la saga dell'albero è finita..alla fine ho dovuto restituire l'albero di Siamesi.. praticamente montato con i tamponi la posto dei cuscinetti di banco per misurare le fasi..monto il volano.. e andava in battuta sul carter.. probabilmente aveva il cono sbagliato..e quindi ho dovuto rispedirlo..e Andrea mi ha rimborsato.. e allora.. ho preso il Malossi anticipato... molto molto bello.. spero che questa sia la volta buona.. è da luglio che il motore è aperto!😕
  22. 4 punti
    Anche l’occhio vuole la sua parte!!
  23. 4 punti
    ciao a tutti voglio presentarvi un progetto che mi ha preso molto lavoro e prove ovvero l'applicazione di freno a disco (Grimeca del px millenium) su smallframe (vespa 100 special in questo caso) mantenendo inalterata la forcella ed il parafango originali (a parte una protuberanza esterna sul parafango dovuta all'ammortizzatore piu lungo. era da tempo che volevo un disco su una delle mie smallframe....forcella e freno Zip?( in indonesia non ci sono zip) kit Crimaz?(troppo costoso e esteticamente soprattutto sul manubrio non bello a vedersi) forcella e gruppo vespe matic?(egualmente molto costoso). E cosi ho cominciato a pensare si potra mettere un grimeca px completo in qualche modo? visto che ho vari kit Grimeca e/o completi acquistati in india a prezzo politico ho deciso di provarci e dopo varie prove e tentativi ho raggiunto un risultato a mio avviso strabiliante sia per resa e funzionalita sia per costo molto contenuto.....allora ho cominciato con una forcella che era di un 90ss e non aveva i due cuscinetti al suo estremo bensi una boccola su cui giocava l'asse tolta la boccola ho potuto cosi almeno per vedere mettere quel braccio fatto a U con l"asse (scusate ho un lapsus e non mi viene il nome in italiano...l'eta'.....) e cominciare a vedere se fosse possibile metterlo con il suo pin con due cuscinetti sulla estremita (del px) sulla forcella special. fatta e montata una boccola di acciaio nella estremita della forcella ho provveduto a montare la famosa U su di essa dopo avere fresato ambedue i lati a misura di inserimento...purtroppo al primo tentativo la ruota risultava disassata di circa 5mm per cui dopo avere tagliato l'attacco dell'ammortizzatore dalla forcella ho dovuto togliere 5mm da una parte e aggiungerli dall'altra per far centrare la U (ancora non mi viene il nome...) nella foto col parafango blu non ce ancora l'ammo e tutto cio che lo sostiene ma sufficente per vedere la ruota centrata.....poi e stato il momento di ricreare la parte che sostiene l'ammo e qui sono cominciati i proo avere creato una parte esterna cilindrica per avvolgere l'ammo e la forcella e stata montata per test su una special blu con il freno non ancora in funzione...per vedere la stabilita l'ammortizzamento e la centratura....andava dritta senza mani....detto cio rismontato tutto di nuovo verniciatura e sono passato al manubrio per montare la pompa non trovo al momento le foto del lavoro sullo sterzo comunque dopo infinite peripezie questo e il risultato finale montato sulla special100 bianca. qui in indonesia nessuno aveva ancora fatto questo tipo di modifica...che ne dite? vorrei un vostro parere dai professionisti che molti di voi sono. devo pero aggiungere che il parafango che ho usato e' si di una special ma era stato accorciato nella parte bassa posteriore e non avendone un altro ho usato quello con il suo originale e esteticamente perfetta......a voi i commenti
  24. 4 punti
    comunque piccolo OT, rispondo alla mia domanda di qualche mese fa che era “può una vespa battere un tm smr in sparo” la risposta l’ho avuta oggi, stradone (strada chiusa al traffico in periferia), tutti che andiamo allo scientifico ma oggi la scuola per dei problemi era chiusa. questi due miei amici, mattia, figlio di papà col tm smr fi 2021, che insultava manuel, paesano con una pk xl, dicendogli “si sì, se scendi a foggia con quel pezzo di latta che hai ti apro a metà, ci hai speso i peggio soldi e ti do nei denti!”… manuel, il vespista, non se l’è fatto ripetere due volte, eravamo già entrati tutti a scuola ma ci avevano fatto uscire subito dopo, prende il primo pullman per il suo paese, e scende dopo due ore a tutta birra con la sua vespa parmakit 144 preparata EL.ME.MO, andiamo al già citato stradone tutto insieme (io con la vespa di papà) e continuano le male parole all’indirizzo del vespista, che non se lo fa ripetere due volte, si mettono pari, un altro in mezzo a loro due con un fazzoletto alzato, conta, lo abbassa e si parte. la vespa parte male causa penna colossale, il vespista però la rimette per terra e con tutto il tm a cambio elettronico la prima ad arrivare al curvone dopo il dritto è lei (è lei che vediamo scomparire dietro la curva, qui chi prima “gira” dietro il curvone ha vinto) il tmmista ha fatto due penne al ritorno e poi ha intavolato scuse tipo “ma l’avete sentito il vuoto in terza?” “e si ma devo rifare il pistone!” di vespisti li c’eravamo solo io e quello con il pk, ma dentro di me avevo una gioia indescrivibile, qualcuno aveva messo a tacere il tm, qualcuno ce l’aveva fatta, poi ovviamente giro di rito con entrambe, la vespa mai provata e madonna mia, come cavolo viaggia! (Non è il video della sparata) IMG_8440.MOV
  25. 4 punti
  26. 4 punti
    Ciao ragazzi ,finalmente si inizia a vedere la luce infondo al tunnel 😅 in settimana ordino il pistone vertex che con la mia solita fortuna Parmakit non produce più , 10 pollici e tonazzo hanno solo quello sezione B , su scooter center lo hanno in pronta consegna al modico prezzo di 190 euro spedito , e su ebay brixia moto a 170 ho mandato mail a entrambi rivenditori e solo scooter center mi ha confermato di averlo, allego foto di oggi, forse domani finiamo i carter con @Architito2002 e passiamo allo scarico cilindro e collettore lamellare
  27. 4 punti
    la integrale, senza glutine è qui A sa spaca maiiiii ! 😄
  28. 4 punti
    Io ho una pistola usag che ho pagato circa un centinaio di euro (onestamente pure troppo) e funziona anche con idm. Ovviamente, mi accerto sempre che la batteria da cui prelevo la corrente per alimentarla, sia ben carica. Mi calcolo sempre da solo il PMS e mi segno con il goniometro i gradi, magari ripetendo tre o quattro volte la misura, per cercare di essere più preciso possibile. Penso che un grado in più o in meno, non influiscano più di tanto, se il motore è a posto e ben carburato. Al dilà di questo, anche con quella che hai, dovresti riuscire ugualmente a settare l'anticipo, ti basta dividere per due gli rpm. L'anticipo che devi fare, non so a quanti giri deve essere, ma probabilmente sotto ai 4000, per cui non dovrebbe impazzire.
  29. 4 punti
    Si cosi il pistone tappo funziona meglio del finestrato
  30. 4 punti
    io sul GS avevo di scatola bulloni con testa a brugola esagonale.... decisamente facili e belli... I VMC ne ho presi e provati parecchi, di solito hanno vita breve, ma io sono VIOLENTo sia nei rodaggi che nella guida.... pur vero che il PRO CUP volava e il GS 56 rifasato era qualcosa di inatteso! Insomma, non è tutto da buttare dai ! a quei prezzi poi.... uno disinibito, parecchio disinibito, potrebbe cavare fuori da quei cilindri VMC, qualche mix tipo PISTONE MALOSSI, TESTA POLINI e CILINDRO VMC.... un 57,5 Malox nel 56 GS alesato a 57,5, co TESTA da 58 PARMAKIT ad esempio.... rifasandolo a 188° di scarico ed avendo quasi 125° di travaso, con quei condotti in canna degni di un M1 o di un EVOLUTION, secondo me andrebbe ben oltre un Malossi Ghisa che ha travasi miseri, e forse farebbe meglio anche di un SP09.... non è tutto da buttare dai, poi mi par che AVOTECNICA venda anche i soli cilindri..... lo sò.. lo sò... i pistoni, le minchiate, anche il pistone del mio PRO CUP si è piantato, ma ero a 132 km/h.... in rodaggio!!!!! non possiamo chiedere la qualità QUATTRINIa roba che costa come il 130DR, bisogna essere realistici... ma i prodotti VMC... ci fanno giocare, divertire e incavolare! Ci stà... ci stà.... mio prox motore small , per certo VMC, un ET6.... bifascia... durerà si e no un mese come da copione, ma se al giro in vespa con gli amici fà quel che deve, gli perdonerò tutto. Ed è bello lanciarsi tra FALCHETTI e QUATTRINI per poi sentirsi chiedere cosa monti e rispondere, "ho un VMC da 120 euro" e 120 Km/h.... durerà poco, ma fà scuola e vale ogni soldo speso ed ogni imprecazione.
  31. 4 punti
    io faccio così da 20 anni ,prima era un lusso la chiave dinamometrica ,la uso così anche per chiudere i carter
  32. 3 punti
    Buonasera , dopo aver raggiunto delle buonissime prestazioni con l’M1B 60 ho pensato di vendere tutto per fare un upgrade del motore. Apparte il cilindro che devo ancora acquistare la configurazione sarà così : -Polini evo 135 -25/69 -cluster 4ª z20, ma sto prendendo in considerazione anche un Z17-z20 o una z51 -30vhsh -VMC EVO -accensione Polini variabile -Fb24 che vorrei rivedere -carter piaggio siccome non ho trovato molto a riguardo su questo cilindro volevo qualche opinione sull’albero, sul cluster e anche sull’espansione. Dato che nasce in corsa 52,8 e Biella 102 c’è da capire quale sia l’albero migliore da montare. In più se fosse possibile trovare un bel Vforce o modificare il pacco originale non sarebbe male. grazie
  33. 3 punti
    non credo esista qualcosa ,quindi o sacrifichi una seconda cuffia e tagli il pezzo o prendi un foglio di alluminio e lo ritagli con le forbici e lo rivetti alla cuffia
  34. 3 punti
    @Architito2002 marmittoni ne abbiamo 😝🛵💨 ?? Pezzi lavati e soffiati domani iniziano a chiudere alla fine proveremo il marmittone R e userò il vecchio cambio 17-20 con prima lunga e quarta da 48 26/69
  35. 3 punti
    1mm sotto è d'obbligo ,io lo metto su quasi tutti i motori dal 102 al 130 in ghisa ,sono circa 5° sul corsa 43 e 4° su corsa 51 all'incirca
  36. 3 punti
    si e si spende un capitale ,già solo un cambio sono minimo 300 sacchi ,e l'accensione seria non la mettiamo ,ecc...ecc.. mi piacerebbe provare a fare un polini 102 con un alimentazione al cilindro stile vmc ,chissà cosa esce
  37. 3 punti
    provate a montare un accensione a rotore pvl su un 75 o un 102cc e poi vi accorgerete della differenza ,io lo pomperei come non ci fosse un domani
  38. 3 punti
    Heila Gigi! Ahah esatto!...onestamente mi diverto ancora tanto con sti motorelli elaborati ahah...oggi casualmente dopo un po' che eran ferme ho provato il f54 e il c3 lamellare tanto per dirne una 😉 Comunque, di Vhst 24 che io sappia quello color grigio normalmente venduto online ha il setting ibrido con polverizzatore forellato... La serie VHST red racing invece (24 26 e 28) è solo 2t quindi con polve AQ, senza compromessi...credo la differenza sostanziale sia quella e sebbene del Vhst 28 grigio esiste la versione 2t polve AQ (del Vhst 26 non lo so forse solo l'ibrido) Dellorto può darsi abbia caratterizzato la serie Vhst esclusiva 2t colorandola di rosso... Di Vhst ne ho avuto 2, 26 ibrido e 28 polve AQ ma in questo non trovo differenze coi precedenti specie il 28, quindi la serie RED credo sia solo phiga da vedere...questo 24 lavora però molto molto bene....essendo 24mm credevo di dover cambiare polve e spillo andando sui collaudati (per PHBL) AQ 264/266 D22/26 e invece ho tenuto i suoi, AQ 269 D56 (ma getto max diminuito da 130 a 115 e spillo 1a tacca) e su questo pinaschino sta funzionando.... Ora che andiamo verso il freddo mi basterà alzare lo spillo gradualmente che ha anche la rondellina, non ricordo i Vhst avuti se l'avevano Prima col Shbc 20 aprivo il gas di colpo in 1a ti sparava via, credevo col 24 di perdere questa caratteristica invece lo fa ancora, forse a un regime un po' più alto che il 20 ma il tiro generale è comunque superiore al 20...mi son detto e se prendevo il 26 o 28 era meglio? mah....comprare il 28 red con quel che costa glielo lascio mi basta la spesa di questo 😅
  39. 3 punti
    Sul motore che stiamo facendo con Giuseppe proveremo questi
  40. 3 punti
  41. 3 punti
  42. 3 punti
    scherzi vero..? una pk a puntine non si è mai vista...
  43. 3 punti
    no ,è propio il contrario ,l'asola più grossa và in direzione albero ruota ,credo verso il basso poi oggi cambia maglietta ed entra in 10 secondi netti
  44. 3 punti
    montata Lunedì, senza grossi problemi
  45. 3 punti
    In questi giorni ho avuto modo di fare qualche test sul PWK 30 Polini e ho scoperto che in pratica non si carbura coi i getti ma con gli spilli. Il getto del minimo in pratica funziona solo al minimo, cioè da fermi e con la valvola chiusa, si sente solo in partenza al primo decimo di gas, trovato il getto si regola il minimo con la vite e non si tocca più. Dalla primissima apertura fino ai 3/4 in pratica lavora solo lo spillo. Da quanto ho avuto modo di vedere i Quattrini chiedono poca benzina in basso, quindi col suo spillo PW30 risulta incarburabile, grassissimo, tanto che all'inizio tentavo di abbassare il getto, ma ho presto scoperto che tale modifica non sortiva alcun effetto. Il getto del minimo deve essere generoso, 48 o 50, si regola con la vite per renderlo regolare e poi si lavora con gli spilli. A seconda del diametro del carburatore a parità di sigla non corrispondono gli stessi spilli. Ci sono gli N427-46-XXX per i carburatori da 24 a 34, e gli N427-48-XXX per i PWK da 35 in su. Cambiano le lunghezze e i diametri degli steli. Le tre cifre indicano rispettivamente l'angolo della conicità, la lunghezza della parte cilindrica e il diametro. Esempio: N427-46-JJL -> Angolo 3° - Lunghezza tratto cilindrico 25,4 mm - Diametro 2,465 mm N427-48-JJL -> Angolo 3° - Lunghezza tratto cilindrico 41,75 mm - Diametro 2,705 mm Detto questo cambiando lo spillo cambia totalmente la risposta del carburatore, con uno spillo troppo grasso il motore non va, se è troppo magro spacchi tutto. Una volta impostato il minimo si deve trovare lo spillo adatto in base al comportamento del motore, la regolazione di fino si fa poi con il seeger. Alla fine si imposta il getto max. Questo è quanto ho potuto appurare con il mio PWK 30 Polini abbinato il mio M1L Ø60 in corsa 53. Poi magari su altri motori le cose cambiano, se avete modo di dire le vostre esperienze potremmo confrontarci.
  46. 3 punti
    MONTATO! allora diciamo che bisogna lavorarci.... Imbroda un pò.... scendo di getti e migliora, ho le gomme da 350 ed è certo lungo....la marmitta a SILURO è un tappo..... ho ordinato una PROMA, vediamo dopo la messa a punto.... vi faccio il video.
  47. 3 punti
    Eeeee rieccomi qua. Vespa partita,alla fine ho optato per montare il collettore doppia e ho fatto una riduzione con un tubo di gomma per montare il 19 sul collettore 24,così appena avrò il mio bel carburatore a portata di mano non dovrò fare altro che montarlo. Non l'ho ancora provata in strada,ma sembra girare molto molto bene e finalmente tiene il minimo,cosa che prima non aveva mai fatto. Ha anche smesso di battere al minimo (tolleranza pistone cilindro troppo alta). Insomma,fra poco video e prova su strada per vedere come si comporta. A me, onestamente,già piace 😆
  48. 3 punti
    Alla fine userete il pistone Parmakit o ne avete trovato un altro? Comunque avete fatto un ottimo lavoro, secondo me col pistone chiuso può andare bene questo tipo di frontescarico... Pro anche al vhsb 36 rd anche perché se non rifate il collettore ci monta giusto giusto. Daje son curioso di sentirlo in moto sto mostriciattolo!
  49. 3 punti
    Saaalve, per ora metto una foto, poi vi racconto cosa è stato fatto.Devo scrivere qualcosa degno del gesto che il maestro @filipporace ha fatto
  50. 3 punti
    Come mai niente Raven R? Con un lavoro del genere in aspirazione e tutto quel volume nel carter ce la vedrei molto meglio. Fate molta attenzione al terzo travaso aperto sul carter col pistone finestrato originale, molto probabilmente darà problemi in erogazione, consiglio di sostituirlo con un pistone chiuso, magari gli fate l'archetto sotto per migliorare un po' il passaggio verso il PMI Complimenti comunque per la realizzazione, mi piace veramente tanto il lavoro... Speriamo che tutto quello stucco tenga però 😂 sono anche io un utilizzatore molto incallito di stucco ma qua siete riusciti a sorprendermi 😂😁😁 Forza ragazzi attendo aggiornamenti, voglio sentirlo in moto!!!

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!