Leaderboard


Popular Content

Showing most liked content since 20/12/2017 in all areas

  1. 7 points
    la mia et3 equipaggiata con motore falc 58x56 pacco wforce 2 carburatore 38 phsb prima e seconda lunghe e terza e quarta corte primaria 26/69 frizione plc che dire una booomba! venduta quattro mesi fa
  2. 6 points
    Ciao a tutti, dopo qualche tempo e varie peripezie, torno ad aggiornarvi sul mio Vespone e sugli sviluppi del motore..... Era da tanto tempo che volevo andare su un banco, non tanto per un mero risultato numerico, ma per capire e valutare quei dettagli, che solo un buona messa a punto (al di là delle soggettive sensazioni di guida) ed un controllo "strumentale" possono essere determinanti. . Alla fine, mi sono deciso ed ho approfittato della Grandissima disponibilità e competenza dell'Officina Tonazzo, nella persona di Luca, che ci ha messo a disposizione tutto il necessario, affinchè questa prova potesse dare le risposte di cui sopra. Chi mi conosce, sa già che metto sempre avanti l'amicizia e l'aggregazione a tutto e quindi, per me, è stata una giornata bellissima, dato che ho avuto modo di stare insieme a persone che purtroppo posso frequentare di rado (viste le distanze) ma che per me sono molto importanti. Prima di mettere foto e grafici, ringrazio di nuovo tutti, sperando che la prossima volta ci sia anche chi per qualsiasi ragione, non ha potuto esserci...... Partenza da Grosseto in furgone alle ore 7,00....... Per la strada qualche incontro piacevole..... Qualcuno un po' meno.... E quando arrivi, devi farti un selfie con Putin......... Beh...... che dire? Vedere che c'è chi lavora per una causa così nobile, è di buon auspicio..... Il "Paese dei Balocchi"
  3. 6 points
    Ciao a tutti, questi sono gli ultimi due lavori. La configurazione dell'et3 e quella scritta sopra mentre quella del tre marce è questa : Parmakit 130 ecv al cilindro 125/187 albero motore spalle piene 87mm carburatore phbh 30 accensione vespatronik 1,5 kg primaria drt 25/72 frizione drt cambio originale con Z 48 espansione VMC De Lux Motore semplice e sufficientemente economico, ha una bella erogazione lineare e allunga oltre i 10000 giri con velocità massima sui 120 km/h abbondanti. P.S. Di questi cilindri ne ho fatto una decina e ho notato che negli anni sono rimasti sempre uguali tranne che per le fasi. I primi che ho fatto, di scatola, erano fasati 118/178 buoni con proma-siluro o espansioncina oppure rifasatura con basetta. Poi li hanno fatti 130/190 da usare solo con espansione. E adesso quest'ultimo era fasato 125/180 che secondo me è un buon compromesso, lasciato così va bene con proma-siluro, mentre con una pelatina allo scarico e-o una basettina lo prepari per l'espansione che vuoi.
  4. 6 points
    ciao a tutti, la configurazione dell'SP09 è già ben documentata nel suo post, vi dico questa che è del mio secondo et3 bellissimo, color grigio luna, restaurato questa estate: M1 d60 1° serie con tolto gli scalini albero motore falc per valvola collettore lamellare malossi carburatore phbh 28 primaria drt 28/69 frizione drt cambio 10/58 14/54 18/51 21/47 accensione piaggio 6 poli con volano 1,6 kg marmitta sito in stile Bergo Questa vespa è uno spettacolo. Antisgamo, veloce, silenziosa e poco assetata. Concepita per fare turismo (3000 km l'anno) ha un motore perfetto per fare questo. Spinge da paura con tutte le marce ed ha anche un discreto allungo, spinge fino a 8500 giri con velocità max in quarta vicina ai 120km/h. E' un po cortina, ma facendo sempre strade collinari va bene. Con questo cambio l'idea era quella di poter mettere un pignone da 26 e montare un'espansioncina, ma per adesso va tanto bene che me la godo così.
  5. 6 points
    ....vespa special con manubrio et3....rossa(ci tengo a specificare rosso sangue di piccione)... carter originali v5A4M a cui è stato otturato il foro aspirazione mediante innesto alluminio poi saldato. Barenati 87. Riporto materiale sui travasi. Cluster zirri 3a 4a corte 17-20...su ingranaggi piaggio originali. 27/69 frizione Barone. Albero volani tondi rivisitato Metelani(derivazione parmakit) 28 phbh...accensione vespatronic 1kg circa...scarico artigianale partendo da una Arrow appartenuta ad una aprilia. Pompa ricircolo elettrica...radiatore Galletto. In moto...l'.unica dote è il fascino che scaturisce! Difficile da mettere a punto come si deve. Bassi regimi inesistenti entra in coppia scorbutico con un discreto allungo.... perennemente fuori carburazione...tolto 34 dalla disperazione!! Riscontrate potenze nell'ordine di 17cv circa. Progetto che aveva coinvolto il forum in una discussione ormai archiviata...che ha dato un grosso apporto aiutandomi in alcune scelte e consigliandomi bene. Attualmente (la vespa) è conservata e gelosamente custodita presso un noto collezionista...ed in dotazione alle forze dell'ordine....che molto poco hanno gradito,qualche tempo fa,una più attenta messa a punto su strada Ah dimenticavo Parabellum58×51.
  6. 6 points
    anch'io cilindro malossi ultimo modello alluminio, collettore lamelle mrt al cilindro, mikuni tmx 35, albero falc c51, primaria 27/69, frizione falc o Armageddon/Rollarizla, primario benelli 17/20-49, espansione polini corsacorta o un'altra che non ricordo fornita da Fagio................................... è che lo chiudo a breve
  7. 5 points
  8. 5 points
    ProCup2 montato di scatola,albero Mazzuchelli cono20(nessun problema con volano da 1 kg),27/69 parastrappi rsp,quarta corta 21/47,espansione Zirri m6 vecchio tipo per fasati piu' basso(176 scarico a memoria),aspirazione valvola con vhsb34,vespatronic con ventolina parmakit(raffredda maggiormente anche se ruba qualche giro,ma ho pensato all'affidabilita'),frizione m2 con dischi Polini in sughero....un motore fatto con cose che avevo in casa,cercando di contenere i costi,viaggia come un buon Polini,buono anche il tiro in basso,visti i 115kmh sui tabelloni stradali,solo a freddo appena acceso fuma parecchio penso per il carburatore generoso su valvola,ma dopo scaldato anche al minimo il fumo sparisce e gira pulito a tutti i regimi,divertente e non troppo dispendioso
  9. 5 points
    Ciao ragazzi, Falc 58x51 booster al cilindro Carter quattrini Albero Fabbri d91 b102 c51 Cambio faio 5marce 11-56 15-53 18-50 20-47 22-46 23.72 faio con parastrappi bsg Frizione bsg super corsa con 5 dischi falc Pacco falc doppia cuspide Phsb 38 filtro e13 Espansione MRT Accensione malossi con ventola falc Gomme 90 90 unilli Gran motore, non proprio da turismo ma divertente,il vecchio proprietario del cilindro lo aveva fatto lavorare da Lauro,ha il buco dai 6000 a 8000 poi scatenate l'inferno...al contagiri di 5a in un pezzo di strada buona m'ha segnato 13000,anche se potrà sgarrare qualcosa è da paura...
  10. 5 points
    Ciao ragazzi, allora sotto la mia cara et3, monto un bel motorello da turismo veloce falc 57x51 scarico singolo rivisto Albero tameni con Biella dal pieno frizione Falc primaria 24-72 Falc collettore fal al carter cambio benelli 13-54 17-51 20-49 22-48 carburatore phbe 34 ss Marmitta falc Questo motore è stato fatto da Alberto DM per lui, e successivamente dopo è passato a me, quindi è pieno di chiccheperò prima di essere montato gli ho fatto fare un giro nel garage del Nordy. che dire di questo motore,spinge da paura!! parte da sotto bello pieno,e va fin sopra senza esitare, adesso l’ho sto provando con una Falc grande, mi aspettavo un leggero buco nel sottocopia, invece niente. non sono mai riuscito a bancare,ma prima o poi ci riesco
  11. 5 points
    Anche se mi sento un po' a disagio a parlare del mio motorello in confronto a voi con i vostri motori lo farò comunque. Il mio è un modesto 132 malossi seconda serie con aspirazione al cilindro e 24 phbg. Albero originale piaggio corsa 51 Campana 27/69 senza quarta corta. Proma. Frizione con molla rinforzata. Accensione pk 12volt da 1.8kg. È un motore molto coppioso e molto divertente da guidare. Si può dire che entra in coppia ancor prima si mettere la prima, anche se ha pochi giri.
  12. 5 points
  13. 4 points
    Ciao ragazzi vi scrivo la mia configurazione ma purtroppo non posso dirvi nulla perche è ancora in fase di montaggio Pinasco zuera rr d60 144cc fase di scarico 190° travasi 133° squisch 1.0 Lamellare al carter parmakit Carburatore phbh 30 Albero motore anticipato pinasco racing Accensione pinasco flytech 1.6kg Crociera faio eco Rapporti 29/68 drt parastrappi rinforzato Frizione fabbri racing fb36 Marmitta vmc evo Gomme 90/90-10 Pompa freno a disco anteriore crimaz su forcella et2 Vi faró sapere a breve come va Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk
  14. 4 points
    Configurazione del motore: Quattrini M244 Carter Piaggio (purtroppo non gemelli) caricati sui travasi e riportati in piano. Carburatore PHBH30, cilindro praticamente di scatola (a parte una leggera apertura sui travasi di base e raccordato ai carter) Accensione originale, con volano elestart senza ghiera Rapporti: Primaria 23-64 DD Malossi; Cluster originale Piaggio, con prima del 200 e quarta da 36. Frizione Crimaz Marmitte testate: Megadella M Compact e BGM Sport rivista da Officina Tonazzo....
  15. 4 points
    Tutto ciò mi ricorda il motivo per cui non ho scritto per almeno 2 anni su questo forum
  16. 4 points
    Vi dico la mia conficurazione " non old style "..DI PIU' ### JURASSICA ### IHIHIHIHI : montata sulla mia special : 130 polini doppia aspirazione , rettificato a 57,4 traversino allo scarico realizzato " artigianalmente " ..lavorazioni varie sui travasi nel cilindro ecc.. nonchè profonda lavorazione dei carter e della valvola , albero et3 originale campana polini 23/60 , volano special alleggerito a circa 1150 grammi , carburatore 24 phbl collettore misto lamellare marmitta proma " new " con collettore proma old ...olio motore" per evitare lo slittamento della frizione " motul 90 minerale .. -bell'animale incazzato ...non scrivero' velocita ì ecc ..vi dico solo che sono 2 metri porto 51 di scarpe e non sono un'acciuga !!..IN 3° marcia supero abbondantemente le " 3 cifre"--:=)) BELLO PRONTO E REATTIVO ..
  17. 4 points
    Ok eccomi anche io Quattrini m1r d60 (quello grosso) corsa 53 Albero quattrini RR per carter quattrini 26 69 con mia frizione cestello in ergal dal pieno e dischi polini (4) in alluminio opportunamente modificati Accensione hpi 2 curve da 600g Cambio bfa 5 marce (non ricordo tutte le rapportature solo la quinta da 22 48) Marmitta raven su misura Carburo mikuni tms 38 è collettore extra corto e pacco w force 3 Motore molto divertente e molto elastico, non ostante sia propenso per i giri lo si può tenere a filo di coppia con poco gas e sotto non é poi così morto. Spinge forte da 8000 a 12000.
  18. 4 points
    Buonasera! Dico la mia, tanato ormai il fuoco arde più che bene. Su una produzione in serie o artigianale che sia un pezzo o 10 pezzi a seconda dei numeri il difetto, l'errore, la svista, chiamiamola come si vuole, è capibile ed accettabile. Ciò che mi lascia perplesso è la risposta data da un azienda così come la pinasco (in questo caso). E la cosa che mi infastidisce è che ci sono persone che per simpatia di pinasco nascondono i problemi e danno ragione all'azienda. Ricordatevi che senza serietà, onestà e sincerità andate poco lontano perché la gente la in...e una volta sola. Questa è la mia idea e non sono per niente di parte. Buon natale a tutti!
  19. 3 points
    Ragazzi, è giunto il momento di aprire l'evento vespistico che ormai è da molti ritenuto la "girata in vespa per eccellenza": l'EROICA, un percorso nei pressi di Siena assolutamente fantastico, tutta (quasi) strada sterrata, con un'organizzazione sui generis ma con contenuti paesaggistici e aggregativi assolutamente eccezionali.. L'Eroica 2018 si svolgerà sabato 10 Marzo (un solo giorno), partenza nei pressi di Siena (indirizzo che sarà comunicato solo ai partecipanti) alle ore 9.30 NON TRATTABILI. Non ci saranno staffette se non in particolari punti necessari, ognuno andrà alla velocità che vuole e farà ogni sosta che vuole. Si farà con qualsiasi situazione climatica, caldo torrido o tempesta di neve. Solo pochissime regole, le regole: - Ci sarà carroscopa - Quota d'iscrizione Euro 10,00 - Prezzo cena venerdì sera (facoltativo): 33,00 euro, con i migliori pici della Toscana e il miglior PEPOSO!!!! - Prezzo cena sabato sera (facoltativo): 35,00 euro, con gnocchi con briciole tagliata e CAPOCOLLO!!! - Pranzo: ognuno deve portare qualcosa (sia da bere che da mangiare), possibilmente tipico della propria zona di provenienza, e sarà condiviso con tutti gli altri nei soliti modi collaudati gli anni scorsi. - Pernotto: (facoltativo) Euro 30,00 - Termine iscrizioni: 28 febbraio 2018 Come ripeto ogni anno, a scanso di equivoci: la zona è altamente turistica, i prezzi sono elevatissimi in ogni periodo dell'anno. L'organizzazione, valutando i pro e i contro, valutando il rapporto prezzo/qualità, ha deciso anche per quest'anno di affidarsi agli amici del Grillo Moro e di Casa di Campagna ma siete liberissimi di partecipare al giro e stop. Quote non rimborsabili. Pagamenti: - bonifico bancario su conto corrente n. IT91A0760113700000086238912 intestato a Pacini Antonio - ricarica postepay n. 4023 6009 4559 4770 (cod. fiscale PCNNTN75D10G843C) FONDAMENTALE METTERE CAUSALE: EROICA 2018 (in caso mancanza causale, non è garantita iscrizione; per postepay: indicare nella mail data e ora del pagamento) Per chi viene da fuori: come da tradizione, sia il venerdi 09 Marzo sia la sera del sabato 10 Marzo ci troveremo nei pressi di Siena, al Grillo Moro... chi ha partecipato alle scorse edizioni conosce benissimo il posto e conosce benissimo la qualità. Nonostante in Toscana sia già alta stagione, questa Location per noi riesce a tenere i prezzi moderatamente bassi. Cosa aggiungere? Se pensate che la polvere non sia un problema, se pensate che lo sterrato sia cosa da ragazzi, se pensate che l'Eroica sia un appuntamento imperdibile... iscrivetevi! Astenersi perditempo, astenersi scassaminchia, astenersi vespafighetti Ciao, 50celeste PS: per velocizzare le cose...dopo (e sottolineo DOPO) aver pagato, siete pregati di inviare una mail a 50celeste@vespaonline.com titolo "Eroica 2018" indicando anche se con pernotti e cene
  20. 3 points
    Hai ragione è l'ho gia consigliato...certo che esistono le maggiorazioni per quel cilindro: 57,4 57,8 etc...etc... e si trovano facilmente. Adesso spero vorrai scusarmi se non interverrò più in questo argomento ed il motivo l'ho spiegato nel post precedente. Tra l'altro da tempo entro raramente nel forum solo per rilassarmi e non per battibeccare con qualcuno...quindi vorrei continuare così. Ciao!
  21. 3 points
    Infatti Filippo qui non si sta parlando di Zirri che era molto ottimista nelle pubblicità... Una Vespa 102 (cilindro corsa corta polini doppia) i 140 li faceva senza alcun problema in tutti i sensi... e non sto parlando di una delle usuali (nella mia Sicilia) ultime "gare della domenica mattina" di 30 anni fa circa dove invece sui 500 metri una vespa 100cc, ma con cilindro t5 e cambio 5 marce (si 30 anni fa) è passata sul traguardo a oltre...lasciamo stare! Il Ciao raggiungeva quelle velocità... Mi dispiace ma sulla vespa gialla non posso risponderti...Stefano oltre ad un bravissimo preparatore è una persona che stimo con la quale ci siamo sentiti per salutarci proprio di recente. Quindi l'argomento è per me out. Conosco troppe cose di questo mondo vespa elaborata e mi dispiace che non ho voglia di andare nei dettagli e di continuare sul discorso, ma solo perchè questi argomenti sul forum li ho affrontati troppe volte e sinceramente non mi va più... Tu sei nuovo, ma anni fa accadeva spesso ed accade ogni volta che nel forum avviene un cambio generazionale di giovani con la foto di Lauro (tanto di cappello) attaccata alle pareti della loro camera e che pensano di sapere tutto mentre non hanno nemmeno idea di cosa esistito prima. Anzi non hanno nemmeno idea di cosa esiste oggi e cosa si nasconde dietro alle facciate per colpa dell' unico interesse che non è più passione e si chiama denaro. Capisci che ripetere sempre le stesse cose a dei muri di gomma per sentirsi poi chiedere i video o quant'altro (pensano che 30/40 anni fa era come oggi che filmano pure quando vanno in bagno) senza rendersi conto che a prescindere dall'inesistenza di internet (che ha fatto diventare professori pure i bidelli), allora si tendeva a nascondere e non divulgare le cose appunto perchè c'era gente che ci viveva con le gare della domenica mattina...e le scommesse erano molto alte. Comunque, di presenza è tutto diverso e chissà se qualche volta capiterà di conoscerci e farci una bella chiacchierata...magari ti spiego come far andare forte un 125 Piaggio...!!!
  22. 3 points
  23. 3 points
    La polini a banana è troppo da giri? metti un padellino? ma la componentistica la conosci almeno? come si fa a dare questi consigli!!!!!!!!!!!!!! m1 d60 con proma usato per 8000km, basta adeguare fasi e carburazione e si va ovunque, insomma basta usare un minimo di cervello. jean85, dai retta a un pirla, metti una candela br8hs e prova un altro carburo non pwk come anche ti han detto altri e controlla sempre le solite cazzate elettriche che siano tutte in ordine.
  24. 3 points
    Tutto questo è stato molto bello peccato che sia volata la giornata Be’ io ho partecipato poco alla visione del banco,c’erano già gli interessati ma ,mi sono perso volentieri nei meandri dell’officina tonazzo a curiosare negli angoli più oscuri Tra macchine utensili e magazzino ricambi e vespa finite e ancora da cominciare c’è molto da vedere, certo il tutto non è un’attrazione turistica, avevo il meccanico che mi faceva da cicerone Forteeee Adriano!!!
  25. 3 points
    Poeta ma dicevi a me di togliere la siluro su un banale ghisa e adesso consigli un padellino su un d60???
  26. 3 points
    ma si è un classico tameni. io non lo monterei poi vedi tu...può tenere come può girarsi con poco, questo non si sa. ma se io dovessi andare in giro e regolare il mio modo di strapazzare un motore perchè so che un albero può abbandonarmi da un momento all'altro non lo chiudo nemmeno. poi giustamente ognuno fa come meglio crede
  27. 3 points
    Almeno il motore gira regolare?per escludere aspirazioni di aria sa qualche parte. Perche' se sei tanto magro a tirare dentro rischi di grippare.
  28. 3 points
    investi in un albero serio, spendi una volta e non ci pensi più
  29. 3 points
    BEH ...nel garage "ronfano " altre vespe ...anche large:=)) per quanto concerne la special non vi sono state " difficolta' " particolari .. da parte di chi ha fatto il motore ..che ripeto è stato realizzato ed assemblato con i " canoni " che si usavano per una elaborazione " spinta " allepoca chiaramente quando per " ancora non abbamo capito da dove si generava quanto segue "= sbeccatura della 1°fascia ogni 300 km.... e dopo aver cambiato un pistone ed una lucidata = idem ..mi è stato dato un cilindro nuovo in garanzia ... su quello " rovinato " ..una officina di rettifica mi ha realizzato un traversino ecc ecc beh ...onestamente un'altra vespa ....diciamo che non è una vespa " da tutti i giorni " essendo poi a puntine ....la " preservo" è la mia prima vespa " 1979" ! diciamo max un pieuunno all'anno !! ...pero' sempre pronta ..si potrebbero anche efettuare degli sviluppi..ma preferisco che rimanga ..cosi' !
  30. 3 points
    A seguire POLI EVOLUTION al carter è un motore che su questo forum ha avuto molte critiche e in molti mi hanno anche deriso, alla fine l'ho bancato: 17,8 CV alla ruota 9200-500 g/min (con rapporti cortissimi) Setting: Polini Evo prima versione (tra i primi montati) pistone ritoccato (toccava al PMI), scarico allargato non ricordo a quanto ma tanto, travasi aperti del tutto, quindi carter spinato, le fasi non le ricordo, due le marmitte usate una THM e poi Simonini D&F (la bancata con Simonini), primaria DRT 26/69, cambio DRT Sincro replica composto da cluster terza corta e quarta cortissima, (se di terza fa 114 di quarta fà 116 praticamente uguali) frizione M2 Polini, carburatore dapprima 28 PWK poi il 30 a causa della rottura del 28 (bancato con 30 PWK), crociera felino by DRT, accensione Digitale POlini settabile (regolata sui 12.000max ) poi sostituita con una banale 6 poli con volano da 1,5 kg in ragione del fatto che la digitale non aveva le luci (bancato con sei poli Piaggio), albero un banalissimo RMS Racing bilanciato allineato e con spinotto saldato, carter riporti ai travasi importanti, spianato e valvola lavorata al max possibile. L'ho sempre trattato malissimo ed ho apprezzato di questo motore proprio la robustezza, l'ho limato in canna in ogni dove, smontato e rimontato 100 volte, strippandolo all'inverosimile, sfrizionando senza ritegno e facendoci trasferte e numeri da circo, dopo anni di puro maltrattamento, dopo averlo addirittura depotenziato in ragione del fatto che la marmitta buona e l'accensione strafiga erano servite altrove..... segnava ancora quasi 18 Cv alla ruota!? Velocità max di rilievo, diciamo 115 GPS, nonostante fosse decisamente corto di quarta non gli ho mai rimontato il pignone da 27 per via dei numeri che faceva dando gas, aveva un solo vero difetto.... nessuno sentendolo girare ha mai creduto fosse un Polini.
  31. 3 points
    Hey gente , tutto bene ? Io lo vespa ce l'ho ancora .. Chissa se c'e ancora qualche post mio aperto
  32. 3 points
    Inizio io Quattrini m1l 56x51 Albero corsa 51 spalle 87 cono 20 27/69 2step pignone da 25 Acc. Vespatronik 1kg Frizione rollarizla Cluster 10 14 17 20 con cambio originale Vhsh30 Espansione marziali (mrt) È un motore molto divertente,seppur piccolino di cilindrata.ha un buco di coppia fino ai 7000 giri per spingere con un buon allungo fino ai 11100/200 di quarta.Con pignone da 27 risulta un buon compromesso,provato anche pignone da 25 con il risultato di esser piu divertente ma un pochino corto.
  33. 3 points
  34. 3 points
  35. 3 points
    Ciao ragazzi,volevo presentare il mio nuovo motore finito l'anno scorso che andra sul mio primavera.volevo un motore senza vibrazioni e medio corto a livello di rapportatura e devo dire che ho centrato I miei obbiettivi. È un 130 polini con testa r spianato di 2mm sopra e basettato Cambio 10 14 18 20 con 26/69 benelli Frizione polini doppia molla modificata con tre dischi polini con battuta magggiorata con infradisco da 1.50 e 1 il tutto sabbiato (ho dovuto limare le battute dell 'ultimo disco e limare carterino frizione altrinenti sfregava) Albero vesparacing bilanciato 51 biella 97 fase 125 60 Parmakit 1.5 kg Siluro Sbindola 24 phbl Fasi motore 183/4 125 Il motore risulta bello reattivo,sopratutto in due,senza vibrazioni con un ottima spaziatura del cambio. Vi allego qualche foto
  36. 3 points
    Buonasera a tutti, non sono molto pratico di computer ed e la prima volta che partecipo a un forum. Vero e difficile trasmettere stati d'animo e sensazioni con la scrittura. Credo di aver capito, che qualcuno pensa che io mi sia risentito. Non e assolutamente vero, e ancor di piú, chiedo scusa se ho fatto risentire qualcuno. Non penso assolutamente che non capriate una mazza. SCHERZIAMO!!! Sono solo un meccanico che per caso leggendo qua' e la' per i vari forum e capitato in questo e mi e piaciuto cosi tanto da farmi iscrivere dalla morosa (non ne sarei stato mai capace) grazie a voi ai vostri scritti mi state facendo ricordare la spensieratezza dei 16 anni quando il sabato sera, era più bello piuttosto che andare a ballare, andare nel garage di tizio che stava chiudendo il blocco. La vespa e stata ed e tuttora un MITO siamo fortunati ad averlo vissuto. Io e Enrico (il mio amico) abbiamo in questi giorni, ricominciato a giocare come all'ora. Con progetti. alla sera passo da lui e lo aggiorno su quello che ho letto la sera prima. Penso che sabato iniziamo il cilindro stasera mi diceva che oggi lo ha studiato un po e non pensa appunto di fare cose esagerate. Il lamellare e per non dover comprare un'altro albero proprio perche non ci stiamo mettendo soldi. Mi sto divertendo come un matto a fare il collettore siamo curiosi di vedere cosa viene fuori.. Se già andasse come un "140" di quei tempi sarebbe una vittoria. la modifica al pistone che ho fatto e la cosa che mi preoccupa di più. Non l'ho detto ma con il cilindro cera una testata Andrea pinasco che ho montato sul cilindro in ghisa. Buona sera a tutti e grazie ancora.
  37. 3 points
  38. 3 points
    Ciao ragazzi...seguo sempre la vostra discussione. Insegna molto più di quanto pensiate. .....occhio che tornire non vuol dire equilibrare. Sono lavorazioni diverse ...eseguite con macchinari diversi. Ci vuole si il tornio per alleggerire e plasmare la ventola...ma poi ci vuole una equilibratrice dinamica(un po come la macchina per equilibrare le gomme per fare un esempio)
  39. 3 points
    ultimi test di fine anno VID-20171230-WA0000.mp4 VID-20171230-WA0001.mp4 VID-20171230-WA0002.mp4
  40. 3 points
  41. 3 points
    Ciao Ros94 le opinioni differenti ci sono sempre in ogni discussione,pero' non e' neanche corretto accusare sempre di essere di parte chi non la pensa come noi,a torto o a ragione,almeno fin che il dibattito resta civile ,e cosi' deve restare,altrimenti cadi esattamente nello stesso errore di cui ti lamenti........... In caso te lo fossi perso,pochi giorni fa qualcuno che non e' stato ritenuto in linea con questo pensiero,e proprio con lo stesso marchio coinvolto(vedi post dei cilindri bassi),e' stato rimosso dal ruolo,questo dovrebbe bastare per capire quale filosofia cerchiamo di mantenere su questo forum. Quindi proseguite pure con spirito sereno,senza preconcetti e senza accusare ad ogni divergenza,per eventuali dubbi o chiarimenti potete contattarmi in mp ,grazie.
  42. 3 points
    perché dici che si è rotto al contrario? se finisce qualcosa tra i denti quindi tra la cresta del dente del cluster e due denti della ruota dentata dove ingrana la pressione che si crea con molta probabilità andrà a danneggiare il dente del cluster dal lato opposto il senso di rotazione e facilmente si romperà uno o più denti sulla ruota dentata che mi pare sia quello che è successo anche se non sono state messe foto della ruota dentata. per quello che riguarda la durezza non è detto che si spezzi necessariamente il dente si può anche deformare perché la cementazione arriva solo a una certa profondità tu invece che spiegazione daresti
  43. 3 points
    Questo dovrebbe essere un M1 L 60 con testa a candela centrale, e occhio a quella scromatura, è in un punto non felice, lì ci girano bene le fasce e le temperature in quel punto sono alte. Questo (nel link che ho messo) è un erre di quelli nuovi che van forte, ed è solo in corsa 53, e come dicono gli altri monta solo su carter quattrini, a meno che non riporti un bel po di roba sui piaggio https://www.scoodre.at/Vespa-Zylinder-Quattrini-M1L-60-R-GTR-60-x-53-Smallframe-Special-Edition-
  44. 2 points
    Per il fatto che in questo caso sarebbe meglio usare il pistone per il doppia sono d'accordo, ma per quello che affermi ora lo sono solo parzialmente perchè quel Signore dei catologhi sopra postati dall'amico Free Tuning, a differenza di qualcun'altro, non dichiarava prestazioni ottimistiche e non prometteva fantascienza...faceva i fatti veri, credimi!
  45. 2 points
    Grazie, Francesco! Sul discorso rapporti, devo darti ragione, ma dagli esperimenti che ho fatto, ho visto che non posso averli troppo lunghi. Magari sono i 130 kg che lo cavalcano, magari c’e’ ancora qualcosina da rivedere, ma se allungo non mi piace piu’.... Mi reputerei soddisfatto se riuscissi a colmare quel vuoto, ma so gia’ che non sara’ facile. Dopodiche’ superare questa soglia, penso sia pericoloso per il rischio di rotture, visto l’uso che faccio io del vespone, che e’ praticamente quotidiano....
  46. 2 points
    E siamo pronti per l'ultimo lancio, che darà (sempre per il sottoscritto) un buon risultato..... La nuova marmitta, ha dato i suoi frutti...... 2 cv buoni........e qualcosa pure alla coppia...... Ci sono sempre due buchetti nella curva, che potrebbero dipendere dalla carburazione o dall'anticipo, ma non abbiamo approfondito..... Questa cosa, la vedrò meglio in seguito..... UTA.MOV TTPF8015.MP4
  47. 2 points
    Non credo ci sia il bisogno di sollevare tutto questo polverone su un commento che preferisco credere sia stato fatto con un pizzico d'ironia. Si sta inquinando quella che era una buona guida. Chiedo gentilmente se si può continuare a parlare di ciò per cui è stato aperto inizialmente il topic senza altri ot.
  48. 2 points
    È stato uno sfizio,oramai mi ero fissato,anche la mia compagna ha imparato il nome faio
  49. 2 points
    Noto con piacere che c'è una evoluzione delle siluro anche da parte di Malossi e BGM! https://blog.scooter-center.com/vespa-auspuff-malossi-banane-fuer-vespa-pv125-et3/
  50. 2 points