poeta

Nuovo Utente
  • Numero messaggi

    9
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    1

poeta last won the day on December 15

poeta had the most liked content!

Reputazione comunità

9 Neutral

Che riguarda poeta

  • Rango
    50 originale
  1. cosa dire.... o meglio come dirlo? Vediamo.. ci provo... CHAPPA-RICEVUTO.
  2. ET3 finita.

    esatto forse quasi 2 cm..... sono davvero pochi ed il rapporto cambia pochissimo, infatti ho provato sia le 300 che le 90/90 e sopratutto su un motore rapportato sul filo corto come piace a me che vivo in città ed anche andando fuori porta vedo ben poca pianura nel Lazio, le strade son belle tutte, ma collinari sempre e sempre curva lunga breve rettifilo e altra curva... Ah! A proposito dimenticavo! L'ho battuta saldata verniciata rimontata e tutto con le mie manine taglia 11,5! Ci tenevo a farla vedere su questo forum a lei dedicato nel nome... aggiornerò in Primavera in sezione ELABORAZIONI con altri step e motori per cui questa ET3 nasce (bellissima certo ma farà in vita sua solo da mulo e un paio di raduni per testare e mettere a puntino 2/3 motori 130cc, poi ri-motorizzata in originale verrà riposta lasciando spazi a nuovi progetti ovvero una ennesima amatissima Special 4M. o simili
  3. ET3 finita.

    Verificato... le S1 michelin 90/90 sono alte praticamente uguali alle stesse in misura 300, sono però più larghine.... questo le fà sembrare più grandi...
  4. presa nel solito angolo di abbandono.... però con pochi chilometri e quindi immaginavo sistemarla sarà una sciocchezza! una Chetak Bajaj, probabilmente Chetak di cognome e Bajaj di nome???? non furono solo sorrisi.... e fu proprio quell'anno che la targa da sigla di provincia passò alla nuova anonima foggia lettere numeri (1995?)... Una volta pulita ho iniziato da: 1 -SOSPENSIONI, l'ammo post era durissimo, gli ho quindi applicato il mio trattamento solito, alzo +2-3 cm e scaricata e/o sostituita la molla con una più morbida, per poter vivere con le ossa sane sulle strade di Roma fin troppo simili a quelle di Nuova Dheli 2 - FRENI, in frenata era ridicola, saltellava, strattonava, oscillava e solo Visnù sà come si comportava! Ferodi nuovi, una leva di tiro apertura ganasce anteriori di derivazione TS-SV-GT taglita e modificata ad arte ha finalmente reso possibile un allineamento del cavo freno ant al morsetto in uscita dal registro (in originale NON può funzionare), i tamburi fuori centro oltre ogni logica tolleranza sono stati centrati e torniti, direi che ora frena solo male.... (ironico) quindi và benissimo! 3 -TAGLIANDO, classico, tipo olio motore, pulizia carburatore, ingrassaggio cavi/guaine e comandi, miscela fresca, un tubo benzina, lampadine e qualche filo del devio che si era staccato, specchi e minkiate varie e finalmente PRIMO GIRO! 4 - PRIMO GIRO, sensazioni, è elettrica, non fà il rumore di un motor etermico ma un sibilo tipo soffio... velocità max tra i 35 e i 42 GPS raggiunti a fatica lanciandola sui 400mt!!!!??? Una Special con il 50 originale mi seppellisce in pratica.... avevo notato un 38-120 di minimo e un 92 di max che a mio dire erano quantomeno curiosi, ma cavolo è un vero pianto! 5 - MARMITTA, la marmitta soffia ma non sfoga, doppia paratia??? Aprire e sorpresa, doppia paratia un foro in ogni paratia da .... 2 cm???? ma come azz! Via una paratia e tre fori da 10mm nell'atra getto minimo 45-140, max 160-BE3-98 e andare,,,, segnati 83 GPS non sono tanti ma meglio di tanta roba che gira, con un altra marma e se sfilo la testata magari ci tiro fuori di meglio, ma nel nome dell'originalità, mi accontento... sono 90 di strumento, e di quarta rimane lunga in vero, magari tirandola sul lunghissimissimo segna pure 88 GPS.... ma in fin dei conti chissene, và benone e tanto basta! 6 - finita? troppo bello per essere vero! Ora che si muove e raggiunge più dei 4200 giri che faceva prima dello stappamento marma, la seconda salta in terza!!! IL CAMBIO no per amor del celo! Dico ha pochi KM.... non può.... che fare? Distanziali DRT qualcosa Poeta in 40 anni di vespacce l'avrai pur capita no? Risetto il selettore e il cambio và a posto perfetto, violentato non salta fortuna o bravura? Non lo sapremo mai... 7 - IN STRADA.... a caro PREZZO con bollo intero pagato e assicurazione non storica (in attesa di FMI) sembra andare finalmente bene... e... strano mi guardano curiosi, diamine questa BEDUINA ANIMISTA ruba sguardi e miete apprezzamenti! Non te lo aspetti da una Chetak..." si dice bajaja Poeta!" Però solida...molto solida ed ora con una sella lunga standart anche comoda, sulle buche.... gli dò un 6 politico, pur sempre meglio del 3 -- che si beccava al primo giro, il motore ed il cambio perfettini, che dire delle FRECCE e dei DEVIO tutt'altro che intuitivi...bisogna farci l'abitudine! Ma ora torna in strada degna di chiamarsi VESPA! ehmm.... Poeta scusa se te lo dicono....NOn è una Vespa è una BAJAJ!!! Oh! cavolo.... mi sembrava strana per essere una vespa in effetti.... vabbè faccio finta di nulla scalo marcia e procedo. BUONA BAJAJ a tutti! O si dice buona CHETAK???? Un dubbio CLASSIC mi assale....
  5. Dimme te se.... ce voleva pure questa! in versione FMI (la marma lo sò, la sua era dal tagliatore di marmitte) e in versione "Dheli Urban City"... con sella chetak e portapacchi Fabbri modificato per stare sugli attacchi originali chetak... Gli ho fatto di tutto!!! DIOquanti problemi! Dopo vi racconto... dopo...
  6. ET3 finita.

    Verificherò.... grazie.
  7. ET3 finita.

    la sella è l'originale del 1981, cioè la sua, i gommini pure, non vedo luce tra sella e telaio, anzi ora che me lo fai notare mi viene il dubbio che tocchi, se fosse rovinerebbe vernice e tela di copertura (originale), verifico dunque... .....le ruote 90/90 di solito sono più larghe e più basse delle 300 ma dipende molto da marca e modello, si usano appunto in caso si debba accorciare un pelino il rapporto, così come al contrario uso magari marche tipo le METZLER in misura 300 se voglio un copertone appena altino, giocando con la marca e la misura si riesce a variare quindi appena appena il rotolamento, oltre alla tenuta ecc... ovvio che sono aggiustamenti minimi, ed ovvio che ho un pò di tutto da montare come gomma,.... le S23 Pirelli solo per foto. l'ammortizzatore posteriore in foto NON originale è un SEBAC o un CARBONE (non ricordo) zincato che ho modificato sia in altezza che nel carico adeguandolo alle mie esigenze, ho ovvio l'originale che è pure seminuovo. Il fodero dell'ammo anteriore è il suo originalissimo, ed è grigio scuro, identico direi a quello che monta la PKs (forse un pelino più scuro sulla ET3) ma nero non saprei forse modelli precedenti? Il motore trovato all'acquisto modificato con POLINI 130, l'ho quindi riportato ad una originalità perlomeno estetica e ringrazio anche pubblicamente Psycovespa per avermi procurato uno scarico originale con DGM che certo restaurerò e proporrò in abbinamento al cilindro Et3 originale, parti che al momento del restauro non avevo, per questa ragione l'ho DR-izzata.....de-Polinizzando insomma! Anche se poi il tuning mi ha preso la mano e devo dire che ora con questo DR slimazzato và più forte del POLINI che montava al momento dell'acquisto! La siluro SIP a prestazioni un pò mi ha deluso ma il fatto che rimanga ben alta non mi dispiace, mi domando però di cosa sarebbe capace questo DR con una Proma. Gli specchietti a norma di legge sono banali FAR vintage che oggi montano il 90% delle vespe circolanti in considerazione del loro rapporto prezzo/qualità, possono non piacere ma sono obbligatori sia in strada che sulle foto FMI (o perlomeno il SX). Grazie per gli apprezzamenti.
  8. ET3 finita.

    vero ..... come detto l'ho volutamente alzata dietro ma una volta seduto è perfetta... assetto e comandi sono certo morbidi e perfetti.... le gomme sono solo per foto FMI, hanno 40 anni, ho altro per passeggiare Michelin S1 90/90 motore soft. per revisione Mctc.... ho ben altro sullo scaffale!
  9. ET3 finita.

    L'ultima Et3.... anno 1981 rosso arancio 5/2: ammo post sebac rialzato (6) settaggio molla morbido, anteriore originale con tampone lungo anti-affondamento, in pratica ci monto il tampone originale (43) dell'ammo posteriore Piaggio (disponibile come ricambio in Piaggio) + una rondella che carica appena di più la molla o in alternativa qualche molla più dura presa dalla rumaglia.... Attualmente monta carter originali raccordati con accensione originale, volano orig alleggerito di 200Gr, cilindro Dr alzato, scarico allargato e rifasato a 180°, testata della Polini, siluro Sip Road, 27-69DD + ruote Michelin S1 da 90/90 basse (in foto coperture di serie d'epoca Pirelli s 23 anno 1978), carburatore shbc 19 ghigliottina 3 e getti 42- 82 con filtro Pinasco... questa Et3 la userò per collaudare e mettere a punto un paio di 130cc da predisporre per la mia inevitabile prox Special .... anche se in vero sono troppo cresciuto ed un pò fuori misura per le small.