Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'dellorto'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Tea Room, sosta con gli amici
    • Mugello park
    • Vespa raduni, viaggi, ritrovi & appuntamenti
    • Foto e Video di Vespe
    • MERCATINO Vendo - Compro - Cerco
  • Vespa Elaborazioni e Tecnica
    • LE GUIDE TECNICHE VESPA
    • Elaborazioni e tecnica smallframe corsalunga
    • Elaborazioni e tecnica smallframe corsacorta
    • Elaborazioni e tecnica LargeFrame
    • Elaborazioni e Tecnica APE
    • Prototipi Vespa
    • Telaio Assetti e Regolazioni
    • Elettrica ed Elettronica
    • Vespa Restauri e Burocrazia
    • Altri Scooter a marce classici
  • Gare in Vespa - Vespa Races
    • Gare di Accelerazione Vespa
    • Gare in Pista
    • Altre e vecchie Gare. Ape e Vespa

Categorie

  • Miscellaneous
    • Forum Integration
    • Frontpage
    • Databases
    • Templates
    • Media
  • Guide

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


MSN


Website URL


Facebook


Skype


Twitter


Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori


Regione?


Interests


Occupation


Nome Reale

Trovato 9 risultati

  1. Ciao a tutti!😃 Ho una Special del '78, che ora come ora è a cuore aperto. Montavo un 102 polini con albero anticipato, 24/72, 19, proma, ecc. L'elaborazione che intendo fare ha come punti da rispettare l'economicità ma anche l'affidabilità. non cerco alte prestazioni ma che duri e che mi porti a spasso, anche con passeggero volendo. e sarebbe così composta: - 130 DR p&p (al massimo tolgo eventuali bave e lucidata scarico, ovviamente travasi raccordati al cilindro per quel poco che c'è da raccordare); - Albero c.51 cono 19 (credo che andrò di RMS anticipato); - 19 SHBC (che già avevo sul 102); - 27/69 RMS (con Kit DRT parastrappi e cestello rinforzato e bilanciato); - Frizione 3 dischi con monomolla rinforzata polini; - Accensione originale Special 1.6kg a Puntine (avevo optato inizialmente per una vmc ad anticipo variabile, ma non ne sono convinto. Poi siccome l'originale credo vada più che bene, per rispettare l'economicità, preferirei risparmiarmi 150€ che posso spendere in altro). L' accensione originale funzionava discretamente bene. Al massimo revisiono e ricambio puntine e condensatore; - Proma (già la ho, ma essendo per corsacorta dovrei adattare) o non saprei, meglio Siluro? Il cambio è molto buono, devo solo controllare la crociera che è l'originale (se fosse buona dovrei comunque cambiarla in rinforzata?) Ovviamente kit revisione motore con cuscinetti, paraoli, ecc. Di questa idea mi piace che sembrerà di avere una sorta di Et3 sotto la sella (con 1.4kg di volano in meno. ahahah). Nota: per i rapporti tengo di conto che monto anche delle gomme 90/90 che mi allungano perciò di un pelo il rapporto. Abito in una zona prevalentemente pianeggiante, ogni tanto qualche piccola collina. -------------------------------------------------------------------- Avrei bisogno di CONSIGLI per quanto riguarda: - l'anticipo, che non so se va toccato o devo lasciarlo originale; - settaggio di partenza carburatore; - grado e marca Candela; Il motore vorrei riaprirlo tra molti anni. sarebbe questo il mio obiettivo. Altri consigli, se vi viene in mente qualcosa, sono ben accetti. Cercherò di rispondere a tutti appena posso, grazie dell'aiuto! Gioele [affidabilità] [economicità]
  2. Ciao a tutti ho bisogno di urgente aiuto, ho un ape del 1971 che prima era originale ed adesso ho fatto un elaborazione: 102 Polini, carburatore dell'orto 1919, pignone 16 denti, frizione rinforzata Polini, marmitta originale (ne metterò una Giannelli al più presto), lo ho istallato mesi fa e anche dopo il rodaggio la mia velocità massima in leggera discesa non supera i 48km/h, in piana a malapena 42😅, sapete cosa può essere visto che dovrebbe fare minimo minimo i 60? Grazie mille a tutti
  3. Salve ho una ok con 102 polini elaborazione base , albero anticipato jasil , 19, proma, 24/72, carter lavorati e valvola allungata in basso di poco poco. da quando ho messo il polini,( venivo da un 102 dr) , la vespa non va, cioè proprio zero non scarica non riesce a tirare le marcie , ci mette tanto a salire di giri e con molta fatica; questi problemi li sto avendo sia con accensione pk 4 poli originale che anche con la VMC 1,4 kg che ho messo ieri. Nel mentre che tornavo a casa provando la vespa (con la nuova accensione e con un anticipo a occhio solo perché non ho la pistola), continua a fare gli stessi versi. ho provato a variare la carburazione mille volte, ho misurato le fasi del polini e sono le originali di travasi e di scarico 175 con giusto una piccolissima pelatina nel mentre lo lucidavo. vi chiedo a voi cosa fare perché io non so più che fare non ho proprio idee, pensavo che il problema fosse l accensione vecchia ma evidentemente non sembra. vi allego anche un video di come gira ora con la vmc.
  4. Salve dopo aver fatto il mio primo blocco da solo, ho riscontrato questo problema ma non sapendo da dove arriva non so cosa fare. il problema e questo, quando tiro la 3 , ma sopratutto la 4 fino a sfruttare quelli che posso essere i massimi giri di questa configurazione inizio a sentire un rumore metallico che man mano che apro gas aumenta il suo casino. temo qualche secondo dalla comparsa di questo rumoraccio, boom, la vespa si inchioda si spenge letteralmente, io giustamente tiro la frizione immediatamente oramai sono abituato( mi e gia successo per 7 volte con questo motore) e praticamente a volte se va bene la vespa non appena rilascio piano la frizione, riprende ad andare ma con molta meno potenza e compressione, cioe si percepisce che e molto spompo, e invece nelle peggiori delle ipotesi, si inchioda letteralmente e nulla la vespa nonostante le spedivellate sia dopo questo fatto sia quando si raffredda un pò, non parte. Parte dopo un po di metri con la forza delle gambe, ma appena parte non prende molto bene i giri. Io non so cosa fare, leggendo un po anche su questo forum, ho capito che un tipo di rumore metallico e presente anche nei 200 ma come caratteristica, il fatto e che il mio non e un 200 ; ); e configurata cosi 102 dr scarico un pelo lucidato, carter raccordati, valvola un pelino lavorata,1919 con 85 max e poi gli altri getti originali, 24/72, jasil anticipato e proma. Di comonenti originali ho cambio e accensione 4 poli... pk xl. ho letto un po che per il 102 dr sarebbe bene montare una b8hs cosa che faro domani, e poi oggi ho comprato un 87, un 89, e un 91 di getti max. provo innanzituto con queste due cose perche senno non saprei cosa fare. altri mi hanno detto che sarebbe bene posticipare un po lo statore ( quindi senso orario di circa 3° +- un mm per chi non hanno il disco almeno cosi mi hanno detto) poi sono ben accetti consigli su cosa fare. grazie mille
  5. salve a tutti tra qualche giorno dovrò aprire il motore alla mia pk xl e sono indeciso su quale configurazione... premetto che deve essere un motore turistico e affidabile dato he tra poco tempo lo prenderà mio fratello. avevo pensato a un 75 dr f1; albero vespa hp se in caso non fosse buono uno jasil c 43 anticipato; 24/72 dd; kit carburatore 19 dell'orto e proma Dovro cambiare anche la crociera dato che ne ho bisogno e non so quale prendere; e vorrei anche sostituire gli ingranaggi del cambio con quelli della vespa hp dato che hanno solo 7000km a confronti dei miei che ne hanno 40000km poi dovro anche mettere cuscinetti e paraoli e guarnizioni nuove Ho altre domande per quanto riguarda raccordare i carter al cilindro è indispensabile oppure posso farne a meno? la valvola come la lavoro? lo scarico del cilindro posso allargarlo di qualche mm in tutte le direzioni senza superare i 27mm? per i travasi alla base li allargo un po o almeno li rendo rettilinei? vi chiedo scusa per tutte queste domande ma sono un po inesperto e mi piacerebbe imparare se serve per calcolare i rapporti abito in pianura e peso 80kg e mio fratello 65kg grazie mille a tutti
  6. Ciao a tutti, mi è stato regalato un VHSA 32 GS, per curiosità volevo provarlo al posto del mio phbe 30. Putroppo mancano alcuni componenti come: Vite minimo (posso fare anche a meno) Il tappo della vaschetta è tutto rotto (allego foto) Filtro benzina Spillo benzina Ora, per lo spillo della benzina volevo chiedervi se potevo utilizzare quello del mio phbe 30 o di un phbe 34 che ho qui? Il tappo della vaschetta non si trova da nessuna parte, qualcuno sa se quello del VHSB 34 è compatibile? Il filetto misura circa 19mm di diametro.. E stessa cosa per il filtro benzina, qualcuno sa se quello del VHSB 34 monta?
  7. Ciao a tutti, avrei bisogno di qualche info sul phbh 30. So che ci sono varie versioni tra ibridi, 2t e 4t qualcuno sa dirmi come lo riconosco quello giusto 2t? Contando che andrò a prenderlo usato sui mercatini di facebook volevo sapere cosa chiedere per essere sicuro che sia 2t. E seconda cosa, INDICATIVAMENTE, su un Malossi al cilindro, espansione ecc.. ordino la scatola di getti che va dal 120 al 138 o dal 140 al 158? Perdonate la domanda ma non vorrei prendere un sacco di getti e poi non usarli visto che è l'ultimo step con questo motore e di futuri non ce ne saranno. P.s stesso motore ma con il 25 phbl ho un 120 di max.. Grazie a chi risponderà alla prima domanda e al paziente che risponderà anche alla seconda.. :D
  8. Ciao ragazzi, volevo sapere, è possibile montare entro il manicotto in gomma del collettore di aspirazione 28 polini un PHBL 24 Dellorto? (il 24 lo utilizzerò solo provvisoriamente) Inoltre vorrei avere dei pareri riguardo questo articolo della polini cui sono particolarmente interessato all acquisto, precisando che si tratta di collettore monoaspirazione a 2 attacchi. Grazie anticipatamente
  9. Buongiorno vespisti! allora io ho qui in casa un phbh 26 BS che volevo montare sul mio 130, quindi ho deciso di smontare tutto, passare il tutto nella macchinetta ad ultrasuoni per carburatori ed è uscito nuovo, quindi ho preso carta e penna e mi son segnato la taratura per poi confrontare tutto con le tabelle dell'orto per capire che pezzi avevo. E scopro questo : Spillo x31 prima tacca dall'alto polverizzatore ab265 getto max 110 getto min 60 getto starter60 emulsionatore minimo 200 valvola gas 40. tutto ok si direbbe, però il polverizzatore è di un phbe, e secondo la tabella dell'orto i polverizzatori phbh sono AV-AS. qui posto il link delle tabelle: http://www.vespa-servizio.com/carburatori-dellorto/tabelle-polverizzatori-dell-orto/. Che polverizzatore mi consigliate? Lo monterò su un 130(senza filtro, con la sua trombetta originale della dell'orto) così configurato: Termica : 130 polini con le seguenti lavorazioni: Travasi alla base lavorati, (non alla morte, ma aperti per benino), scarico lavorato fino al 7'0% dell'alesaggio,camicia abbassata e tagliata ai lati per migliorare l'afflusso di benzina, spianato in testa di 2 mm e spianata base d'appoggio di 2,4 mm, pistone lavorato ai lati x la raccordatura con la camicia, TESTA evo, squish 1mm. Carter: spianati nel basamento di 1 mm. raccoradti al cilindro con riporto esterno ai travasi e poi sabbiatura, valvola allungata sino a 3 mm della tenuta, e allargata nell'imbocco, Albero :pinasco racing cono 20 corsa 51 Campana: 24\72 (forse eventuale pignone da 25) Scarico: espansione Zirri massimo evo Accensione: 6 poli vespa hp con volano portato a 1 kg. Frizione: monomolla 4 dischi con lavorazione ai dischi(rimosso sughero in eccesso nei dischi). Ecco tutto, vi chiedo un aiuto, è importante per me, perchè voglio un motore che vada a puntino e che non beva troppo(il 26 mi pare buono e dato che cel'ho già a casa...) Grazie mille P.S che ne dite della configurazione? Consigli e critiche? :RdR
×
  • Crea nuovo...