Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'proma'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Tea Room, sosta con gli amici
    • Mugello park
    • Vespa raduni, viaggi, ritrovi & appuntamenti
    • Foto e Video di Vespe
    • MERCATINO Vendo - Compro - Cerco
  • Vespa Elaborazioni e Tecnica
    • LE GUIDE TECNICHE VESPA
    • Elaborazioni e tecnica smallframe corsalunga
    • Elaborazioni e tecnica smallframe corsacorta
    • Elaborazioni e tecnica LargeFrame
    • Elaborazioni e Tecnica APE
    • Prototipi Vespa
    • Telaio Assetti e Regolazioni
    • Elettrica ed Elettronica
    • Vespa Restauri e Burocrazia
    • Altri Scooter a marce classici
  • Gare in Vespa - Vespa Races
    • Gare di Accelerazione Vespa
    • Gare in Pista
    • Altre e vecchie Gare. Ape e Vespa

Categorie

  • Miscellaneous
    • Forum Integration
    • Frontpage
    • Databases
    • Templates
    • Media
  • Guide

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


MSN


Website URL


Facebook


Skype


Twitter


Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori


Regione?


Interests


Occupation


Nome Reale

Trovato 15 risultati

  1. Salve a tutti! Avrei intenzione di elaborare nuovamente la mia Special del '78 , adesso monta un 102 polini lavorato (che prende aria dal basamento causa travasi di base troppo allargati quindi è sempre stato magro) accensione originale 1,6kg puntine, proma, albero jasil anticipato, 19shbc, 24/72, e fino ad ora mi è andato bene che ho solo scaldato 1 volta. Vorrei fare un'elaborazione affidabile per viaggiare e per usare la vespa spesso e sono indeciso su quale cilindro scegliere ecc.. Stavo guardando per un 130 polini non lavorato con 24phbl? lamellare? proma, 27/69, albero jasil anticipato c.51 oppure un 130 dr? sempre con 24? o 19? lascio la proma o compro una siluro per essere ancora più antisgamo? avevo visto anche il 130 DR in alluminio ma ho sentito che ha problemi con le fasce, poi ha senso usare un cilindro in alluminio per il turismo??? Consigli??? cerco un motore affidabile, consumi non troppo elevati, che viaggi, con coppia, che non faccia baccano preferirei non toccare il cilindromall'interno ma solo di raccordare i travasi di base; avevo intenzione di lasciare l'accensione originale special 1,6 kg perché il peso mi sembra giusto e funziona molto bene. quindi l'unica cosa che sono sicuro rimanga nell'elaborazione è l'accensione.
  2. Ciao a tutti ragazzi, mi sono appena iscritto al forum e a breve vorrei elaborare la mia vespa 50 Special 3° serie. Ho già lavorato con i motori ma non ho avuto modo di elaborare le vespe, inoltre non conosco molto bene le case produttrici e i prodotti migliori in circolazione. Leggendo su qualche forum mi sono fatto un idea su cosa montare, e vorrei chiedervi se potrebbe essere una configurazione valida che mi permetta di andare un po' veloce ma anche di non rimanere a piedi: -GT Polini 102 (magari faccio lavorare anche il carter e le luci ma non sono sicuro) -Rapporti 24/72 DD RMS -Frizione 4 dischi Newfren -Carburatore Dell'orto 21 phbg -Marmitta Proma Inoltre pensavo di anticipare l'albero originale, e vi chiedo anche se devo cambiare l'accensione oppure lasciare l'originale. Grazie in anticipo.
  3. Ciao a tutti, mi scuso per non aver cercato a fondo se ci fossero già altre discussioni con questo argomento anche se sicuramente ci saranno altre mille discussioni di 130 pollo su ape però vorrei qual he consiglio durante la preparazione del mio primo blocco ape Quindi questa è la configurazione a cui ho pensato e di cui ho i pezzi 130 Polini, testa normale Albero Mazzucchelli anticipato amt 186 c51 cono 20 24/72 22 phbl, c'è l'ho già in casa e quando compariranno fondi magari si pensa a qualcosa di più figo Giannelli stampo proma Frizione ragnetto originale monomolla e dischi ferodo Beh niente insomma io credevo di andare accanto alla base del Polinone per togliere gli scalini poi raccordare, c'è abbastanza tenuta o devo stuccare/saldare? Non so su cosa basarmi per fare la fase di aspirazione Ecco il discorso sarebbe figo se magari basettando riuscissi a trovare delle fasi che non facciano tappare troppo la proma in vista magari di una futura espansione
  4. Ciao a tutti sono nuovo sul forum e volevo chiedere un'elaborazione ideale per la mia vespa pk xl '86 Ora monto i seguenti pezzi 75 dr 3t (10300km) 16/10 Proma Campana 16/69 pignoncino da 16 Albero a bronzine cono 20 Volano e accensione (4poli) originali Ho comprato un 102 polini con testa racing e volevo chiedere cosa ci posso abbinare per farla andare forte ... mi piacerebbe viaggiare verso gli 80/90 di crociera e magari riuscire a passare i 100 Grazie in anticipo Filippo
  5. Buona domenica a tutti! Approfitto di un pó di tempo libero per scrivere questo post che magari può essere d'aiuto per qualcuno nella scelta di queste marmitte, che su elaborazioni standard vanno secondo me alla grande e sono molto diffuse (manca solo la siluro, ma la acquistai e probabilmente era difettosa perché non riuscii a montarla in nessun modo, quindi non l'ho confrontata) Il motore è cosi configurato: Cilindro 102 DR, modello 6 travasi, comprato nuovo a settembre 2018, montato p&p nemmeno sbavato Carburatore 19.19 shb con pacco lamellare Polini, ma senza valvola asportata, filtro originale Albero motore rms anni '90 fondo di magazzino, leggerissimamente anticipato Campana 22/63 denti storti Accensione a puntine, volano alleggerito a 1,4 kg Carter originali non allargati Al momento della prova il cilindro aveva circa 10 mila km ma nessuna riga o scaldata Padellino sito: Con il padellino mangia le marce che è una bellezza, parto in seconda senza il minimo problema, con carburatore da 19 il sound non è cosi innocente come si può pensare. Riprende anche da 25 km orari in 4a senza sussulti. Getto max 79, velocità massima 75 kmh GPS, quasi 6000 giri Proma: Appena montata rimasi stupito, impennavo di seconda senza scatto di frizione, l'accelerazione era migliorata tantissimo, così come il rumore, nei centri cittadini "vintage" i muri rimbombavano tutti il suono... Tirava senza problemi la 4a originale anche in 2 Getto max 83, velocità massima 86 GPS Polini: Appena montata notai il suono che ricordavo diverso sul 75...non mi piaceva proprio! Era più silenziosa della proma ma non in modo esagerato, in accelerazione si faceva comunque sentire. Tuttavia la resa mi piaceva, l'unica delle 4 che appena messa la 4a sembrava di stare in 3a, cioè tirava immediatamente la 4a alla velocità massima senza addormentarsi, senza buchi di coppia. Per andare a passeggio era meglio della proma Getto max 83, velocità massima 84 GPS Giannelli (in foto) L'ultima montata in ordine di tempo, e che ancora ho sotto la Vespa. Rispetto alle altre perdevo di coppia in basso, infatti appena messa la 4a tendeva ad addormentarsi appena, poi riprendeva e tirava. Il sound è secondo me qualcosa di favoloso rispetto alle altre, al minimo però e a gas costante è più silenziosa di polini e proma. Marmitta secondo me che non va bene sul DR, ma andrebbe meglio su un polini o malossi magari leggermente ritoccati Getto max 83, velocità massima 90 GPS Le polini ho provato sia quella con il silenziatore più piccolo, che quella con il silenziatore più grande, nessuna differenza di resa, solo un sound un pó più "secco" per quella col silenziatore grande. La proma ne ho provata anche una per PK, ma non aveva la stessa resa di quella per special, non ho fatto un paragone perché era usata (anche se poco), ma era più silenziosa e stava più dentro la ruota
  6. salve a tutti tra qualche giorno dovrò aprire il motore alla mia pk xl e sono indeciso su quale configurazione... premetto che deve essere un motore turistico e affidabile dato he tra poco tempo lo prenderà mio fratello. avevo pensato a un 75 dr f1; albero vespa hp se in caso non fosse buono uno jasil c 43 anticipato; 24/72 dd; kit carburatore 19 dell'orto e proma Dovro cambiare anche la crociera dato che ne ho bisogno e non so quale prendere; e vorrei anche sostituire gli ingranaggi del cambio con quelli della vespa hp dato che hanno solo 7000km a confronti dei miei che ne hanno 40000km poi dovro anche mettere cuscinetti e paraoli e guarnizioni nuove Ho altre domande per quanto riguarda raccordare i carter al cilindro è indispensabile oppure posso farne a meno? la valvola come la lavoro? lo scarico del cilindro posso allargarlo di qualche mm in tutte le direzioni senza superare i 27mm? per i travasi alla base li allargo un po o almeno li rendo rettilinei? vi chiedo scusa per tutte queste domande ma sono un po inesperto e mi piacerebbe imparare se serve per calcolare i rapporti abito in pianura e peso 80kg e mio fratello 65kg grazie mille a tutti
  7. Salve a tutti volevo chiedere dei pareri su questa configurazione: Ho una vespa pk xl dell' 86 che attualmente monta solo un 75 dr 3 t e proma avevo intenzione di fare così: gt 75 dr 6 t ( scelgo questo perchè me lo ha regalato un mio amico) albero mazzucchelli o jasil tutti e due anticipati ( ma sono in dubbio su quale prendere ) rapporti 18/67 dd della drt marma proma (che ho già) carburatore pensavo ad un 19.19 dell orto; ma per il momento devo tenere il 16.10 dite andrà bene per la prima accensione e per il rodaggio? poi mentre ho i carter aperti cambio tutti i cuscinetti paraoli e guarnizioni che ne dite cambio anche la crociera dato che a volte nelle salite scappano le marce e quale mi conviene prendere tra quella come l originale oppure quella rinforzata parmakit? grazie in anticipo
  8. Ciao a tutti Ho appena acquistato una proma per la mia special e volevo sapere se ci sono differenze tra la proma classica e quella omologata dgm. Grazie in anticipo
  9. Salve a tutti spero che vada tutto bene in questa quarantena; Un mio amico che ha una vespa pk xl dell 85 tutta originale e mi ha chiesto se potevo fargli qualcosa per farla andare un po di più e gli ho detto che doveva mettere almeno un 75 lui ha dopo che ne ha parlato con il suo babbo mi ha detto che de doveva elaborarla per farla andare un po di più voleva le cose fatte bene: io avevo pensato a 75 dr f1; 18/67 in caso con pignone da 19 (https://www.ebay.it/itm/1879-CAMPANA-FRIZIONE-18-67-SENZA-PARASTRAPPI-VESPA-50-SPECIAL-R-L-N/311097407646); 19 shbc con collettore dedicato a tre fori ( https://www.ebay.it/itm/KIT-COMPLETO-CARBURATORE-19-19-COLLETTORE-BOCCHETTONE-FILTRO-VESPA-PK-50-XL-RUSH/323642182348); proma; albero jasil anticipato c 43 (https://www.ebay.it/itm/MF1047-ALBERO-MOTORE-JASIL-TOP-RACING-ANTICIPATO-CROMATO-VESPA-SPECIAL-APE-PK/283008376905) e raccordare un po per avere un po di brio in più Ditemi se va bene e anche se i 75 li riesce a passare (Questo fattore è davvero importante perche senno gli dovrò fare il classico 102 ma lui non vuole assolutamente) Poi volevo chiedere se l'accensione hp monta su vespa pk xl e magari con qualche adattamento (non so magari qualche incompatibilità ) GRAZIE MILLE IN ANTICIPO
  10. Buonasera a tutti, volevo chiedere a tutti voi dei consigli sulla mia vespa per farla andare più forte; attualmente raggiunge i 105 km/h con una buona ripresa dato che riesco ad impennarla pure in 3a di gas, monta: 112 polini con fasi di scatola con squish portato a 1,1 mm carter vergini con valvola originale albero originale shbc 19.19 frizione 4 dischi molla rinforzata campana 24/61 con pignone drt z22 cambio e cluster originali proma come posso migliorare le prestazioni? con che modifiche? in alternativa ho anche un 102 malossi in garage da rifasare e lavorare, ma preferirei tenere il 112. grazie a tutti.
  11. Ciao ragazzi! Volevo chiedere quale sia la differenza tra proma per ape e proma per vespa, io ho comprato quasi un'anno fa un ape con un parmakit sp09 nuovo di pacca, per molto tempo non gli ho dovuto fare mai niente, controllo i livelli dell'olio e gli do una semplice ricarburata al massimo, poi un giorno si spacca il collettore dei gas di scarico subito dove si attacca alla testa del cilindro, mi accorgo che la marmitta era stata montata dalla parte della pancia direttamente al telaio fisso e non al blocco, dovendo sbrigarmi per un raduno il giorno dopo lho portata a saldare per farla durare qualche giorno come toppa, ecco oggi si è rotta dopo una settimana di uso semi intensivo dell'ape, io ho la proma per vespa, adesso, data l'introvabilita di un collettore nuovo che parta dalla pancia ho deciso di acquistarne una nuova, la sua unica differenza è il beccuccio? Oppure ci sono differenze interne? Perche il pezzo che fa da supporto alla pancia lo posso tranquillamente fabbricare e quindi acquistare la proma per vespa... Grazie per le eventuali risposte!
  12. Ciao a tutti! Apro un nuovo post perchè il precedente era diventato lungo e obsoleto, ed il mio problema è nuovo Dunque, la mia configurazione precedente era la seguente: 130 polini rettificato 2 volte, testa classica; albero Mazzucchelli anticipato cono 19; carburatore PHBL 24 BD, max 96 senza filtro; accensione ET3 con volano alleggerito fino a 2,3 kg; primaria 27/69; carter VM1BM raccordati; marmitta SITO a siluro. Con il senno di poi, il motore non andava male, era brillante, tirava la quarta, slittava un pelino la frizione forse a causa dell'olio sbagliato, ma probabilmente aspirava aria dal collettore di aspirazione e la carburazione era magra, per cui alla prima tirata dopo il rodaggio, a 90 km/h, ho grippato. Ora ho messo in strada questa configurazione: 130 polini nuovo in ghisa con testa evolution, montato senza modifiche; il medesimo albero Mazzucchelli; carburatore PHBL 24 AD (min 50, max 98, spillo sulla seconda tacca, filtro in spugna RAMAIR) accensione Polini ad anticipo variabile 12 volt con volano da 1,2 kg; la medesima primaria 27/69; carter V5X1M raccordati; marmitta Proma vecchia; Ora, il problema è che non tira la quarta. Il motore è brillante và in moto al primo colpo quasi senza tirare l'aria, la seconda và su bene, la terza è più che sufficiente ma la quarta un disastro... bisogna addirittura togliere gas senno fà rumore cupo. L'albero motore anticipato è il medesimo di prima quindi tendo ad escludere che sia lui il problema; la carburazione la leggete sopra; la proma dovrebbe migliorare la situazione quindi non credo sia il problema; lo squish non lo conosco ma spero che un vespista della domenica come me non debba arrivare a tanto; mi rimane solo il volano che ora è più leggero di 1 kg rispetto a prima. L'anticipo di accensione è stato regolato come da istruzioni Polini senza stroboscopica; ci ho anche giocato un pò muovendo il piatto statori di qualche grado... si apprezzavano migliorie o peggioramenti, ma sostanzialmente la situazione non cambiava. A detta di molti la mia configurazione dovrebbe mangiarsi la 27/69, ma anche con un volano così leggero? Appena possibile, a livello sperimentale, mio fratello metterà l'accensione ET3 con volano da 2,3 kg e vi faccio sapere. Ma se non fosse il volano, cosa mi sfugge?
  13. ciao, ho un 102 dr configurato così polini a banana 24/72 19/19 albero anticipato il motore così ha molta compressione e un buon tiro ai bassi, ma velocità abbastanza scarsa, penso potrebbe tirare comodamente uno z25 arrivando ad un rapporto 2.88 invece che 3.00 ora ho pensato ad un paio di configurazioni possibili, quale mi consigliate? 25/72 21 PHBG o 24 PHBL tra i due c'è molta differenza in termini di prestazioni? proma (dovrebbe essere un po' meglio della polini, vero? guadagnerei qualcosa agli alti?) oppure simonini 40312 21 PHBG o 24 PHBL
  14. Ciao a tutti, volevo aprire questo post per chi come me volesse farsi una vespa perfetta per viaggiare. Con l'aiuto di Denis Drt ho installato sulla mia vespa (una P 125 ETS) il kit Gran Turismo che si può vedere nel sito di Denis a questo collegamento : Denis Racing Team Articolo VS GT 053/20 La configurazione finale è questa: cilindro originale piaggio con travasi e scarico pochissimo rivisti e retifica 57 con pistone polini, testa polini d57 (non la evolution ma la normale 130), primaria 29/68 DD drt, cluster Drt "Runner", albero originale ETS corsa 51 cono 20 gia anticipato di serie con cuscinetto da 25 (nadella), carburatore 20/20L con getto 90 e airbox originale pk con 4 fori in piu agli originali parte filtrante originale, cuffia cilindro MOD. FT by Drt,anticipo 16° gradi, volano originale ETS 1,8 kg, tutti cuscinetti e paraoli nuovi,frizione rinforzata, crociera piaggio nuova, marmitta proma. La vespa dopo un accurato rodaggio, ha un allungo straordinario e una cambiata tra marcia e marcia fantastica, le marce entrano da sole, la vespa fa 45 in 1°, 65 in 2°, 85 in 3°, 105 in 4° tutto calcolato con GPS, la vespa mantiene una velocità costante di crociera di 90 km/h in cui ci si può percorrere anche 100 km senza nessun problema di surriscaldamento o calo. Per qualsiasi delucidazione chiedete pure
  15. ciao a tutti, 2 giorni fa dopo aver percorso 800 km con la seguente configurazione: polini 130 cc albero motore mazzuchelli anticipato volano special 2 kg nuova simonini d&f 24 rapporti 24/72 ho tranciato l'albero motore a filo spalla lato volano. Siccome mi è già partito l' ordine per il nuovo volano della polini vorrei trovare una configurazione adatta utilizzando i seguenti pezzi: polini 130cc albero motore cono 19 (QUALE??? AIUTATEMI!!!!) volano polini 1.2kg cono 19 (purtroppo non posso piu' variare la dimensione del cono perchè l'ordine è già partito ) marmitta et3 o nella peggiore delle ipotesi proma (dico et3 perchè vorrei mantenere il mezzo abbastanza silenzioso) 24 RAPPORTI???? (tenete conto che da me sono tutti sali e scendi quindi mi servirebbe un qualcosa di media rapportatura solo che non ho idea di come rapportarmi visto il volano così leggero). grazie in anticipo per le risposte
×
  • Crea nuovo...