Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'vespa px'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Tea Room, sosta con gli amici
    • Mugello park
    • Vespa raduni, viaggi, ritrovi & appuntamenti
    • Foto e Video di Vespe
    • MERCATINO Vendo - Compro - Cerco
  • Vespa Elaborazioni e Tecnica
    • LE GUIDE TECNICHE VESPA
    • Elaborazioni e tecnica smallframe corsalunga
    • Elaborazioni e tecnica smallframe corsacorta
    • Elaborazioni e tecnica LargeFrame
    • Elaborazioni e Tecnica APE
    • Prototipi Vespa
    • Telaio Assetti e Regolazioni
    • Elettrica ed Elettronica
    • Vespa Restauri e Burocrazia
    • Altri Scooter a marce classici
  • Gare in Vespa - Vespa Races
    • Gare di Accelerazione Vespa
    • Gare in Pista
    • Altre e vecchie Gare. Ape e Vespa
  • Vespa Mercatino

Categorie

  • Miscellaneous
    • Forum Integration
    • Frontpage
    • Databases
    • Templates
    • Media
  • Guide

Categorie

  • Elaborazioni
  • Accessori
  • Ricambi
  • Vespa usate

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


MSN


Website URL


Facebook


Skype


Twitter


Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori


Regione?


Interests


Occupation


Nome Reale

Trovato 2 risultati

  1. Ciao a tutti, amici di et3.it, è un po' di tempo che aspettavo l'uscita di un'accensione un po' diversa dalle varie IDM che ho provato fino ad oggi, ma (per vari motivi) non ho reputato idonee al mio motore ed al tipo di utilizzo che faccio della vespa. L'uscita delle nuove SIP by VAPE, mi ha rimesso un po' la voglia, perchè (perlomeno sulla carta) sembrerebbero migliori come erogazione della corrente e già dotate di un buon volano e ventola realizzate dal pieno e soprattutto ad un costo accettabile. L'unico freno, rimaneva però il timore (dopo tutte le mazzate che ho preso) di comprare e montare un prodotto nuovo, potenzialmente non testato e di cui non si trovano molte info in giro... Mi sono quindi armato di pazienza ed ho cercato tanto sulla rete, anche nei forum tedeschi (lingua a me completamente sconosciuta) trovando poche opinioni, ma più o meno tutte positive, per cui mi sono deciso e l'ho acquistata pure io.... L'occasione è buona per farne una recensione, che spero servirà a chi volesse prenderla, ma è ancora indeciso sul da farsi. Naturalmente, il contributo e le opinioni di ognuno di voi, saranno gradite ed apprezzate! Dopo tutto questo preambolo, prima di far parlare le immagini, voglio ricordare che la suddetta accensione (nel caso di Vespa Largeframe) viene sostanzialmente prodotta in due versioni, che diventano quattro, se si considera che si può avere sia in Corrente Alternata, che in Corrente Continua. Il Modello "ROAD", che ha l'anticipo FISSO ed il modello "SPORT" che ce l'ha variabile (ed è quella che ho preso io). Naturalmente, la differenza tra Anticipo Fisso e Variabile, la fa la sola centralina esterna e quella tra Corrente Alternata o Continua, la fa solamente il regolatore di tensione fornito a corredo. In comune, le varie versioni, hanno lo statore ed il volano, quindi la fissa si può convertire in variabile, acquistando solo la centralina e da Corrente Alternata si può convertire in Continua, acquistando il solo regolatore di tensione. Spero di avere detto tutto.... Prima immagine (estratta dal manuale) che riporta la differenza della curva tra la "fissa" e la "variabile".
  2. Ed eccoci quà di nuovo.... Era da tanto che avevo in mente di passare ad un carburatore un pochino più "serio" e magari performante del classico PHBH, ma ero frenato dalla paura di non riuscire a settarlo, dagli ingombri e dalle forme dei vari collettori che ci sono in commercio, che oltre all'aspetto fluidodinamico non ne favoriscono il buon posizionamento, rispetto al telaio. Fino ad ora, mi sono sempre arrangiato con un collettore Malossi, che avevo pesantemente rivisto all'interno, previa saldatura di riporto, ma con poca convinzione... Il PHBH, comunque, bene o male ci stava; molto inclinato e con qualche brutto segno sulla carrozzeria, ma in tutti questi anni non mi ha mai dato problemi di nessun genere, neppure di pescaggio, considerando che non uso neppure la pompa. Ha dissetato tutti i motori che si sono avvicendati nella mia vespa, senza mai dare segni di svuotamento, anche nei lunghi viaggi a gas aperto. La voglia di VHSH mi è presa dopo averlo messo su (montato e carburato in maniera abbastanza approssimativa) a scopo di prova. Malgrado non avessi a disposizione molti particolari di taratura per poterlo settare correttamente, sono riuscito a farlo funzionare e già così, mi sono reso conto che può veramente fare la differenza, per cui ho deciso di fare sul serio. Ho cercato di documentarmi quanto più possibile in rete, ma non ho trovato grandi spunti: ho visto, però che si sono dei collettori, tipo l'MRP, che permettono un posizionamento migliore ed una buona fluidodinamica, malgrado la maggiore lunghezza. Il passo è stato breve: grazie ad un amico che ne aveva uno usato, sono partito proprio dal collettore, montandolo al posto del Malossi, per poter poi, con comodo, reperire un VHSH e sostituirlo al fido PHBH. In questi giorni, mi sono procurato una serie di spilli, polverizzatori, emulsionatori del minimo e getti vari, cercando di carpire quali possano essere le combinazioni giuste da poter testare.... Ho speso una fortuna, ben di più di quanto mi sia occorso per comprare il carburatore nuovo, che ho trovato ad una cifra mooolto onesta..... Lo so che vi ho tediato con tante chiacchiere, ma adoro documentare e condividere tutto quello che faccio, allo scopo di confrontarmi con chi avrà voglia di dare il suo contributo e pure per chi si vuole cimentare in questa operazione. Lo scopo del post, è quindi quello di raccogliere anche qualche info da chi ci è passato prima di me.... In attesa di avere tutto quello che mi necessita (causa ritardi nelle consegne dovuti al gelo) metto un po' di foto, così da comprendere un po' le cose..... Come tutti sapranno, così sta il PHBH con il collettore Malossi