Leaderboard


Contenuto popolare

Visualizzazione di contenuti con la più alta reputazione in 21/03/2019 in tutte le aree

  1. 3 punti
    Ciao , io rimonterei l' originale e aspetterei il 177, non me ne volere ho espresso una mia opinione, perché sbattersi 2 volte quando puoi farlo una volta sola?
  2. 2 punti
    a mio avviso sei fuori strada con la carburazione, invece di pulirsi accellerando imbroda di più ancora. alza tranquillamente la seger dello spillo e riprova. La candela bagnata a quella maniera non indica nulla se non hai pulito bene il motore con una bella tirata. Come dice Albe.dm la carburazione non vá fatta sul cavalletto.
  3. 2 punti
    mannaggia, comunque i 2 poli dovrebbero essere in parallelo smartellalo brutalmente fuori, fora e filatta una aletta da m10x1.25 e mettici questo, non si rompe piu https://www.ebay.it/itm/Sensore-temperatura-KOSO-JST-0-250-C-M10x1-25mm/152321317621?hash=item23770edaf5:g:3ywAAOSwux5YLYpg
  4. 1 punto
    Montare un carburatore più grande senza adeguare l’imbocco sul carter serve solo a consumare di più senza trarre benefici, se non hai intenzione di allargare l’imbocco e la scatola carburatore lascia Il carburatore originale , o monta al massimo un 20/20 in luogo del 20/17 che dovresti avere adesso.
  5. 1 punto
    il discorso della corsa poeta non è propio così perchè hai già un mm di discesa pistone in più al pmi e l'altro mm che ti avanza è sopra al pms ,quindi basta una guarnizione di 1mm o tra cilindro e testa o tra cilindro e carter ....di solito il polini rifasato di 1mm và meglio quindi basta decidere dove spessorare per l'altro mm con goniometro alla mano e verificare soprattutto il differenziale tra travasi e scarico mi pare che drt dava insieme all'albero una guarnizione in rame da 1mm da mettere tra testa e cilindro
  6. 1 punto
    Ciao a tutti, oggi ho sostituito il filo del gas ed è perfetta! Grazie a tutti dei consigli, alla prossima!!!
  7. 1 punto
    Lancer ok ma normale fumi in folle è stata al minimo...è normale...prova andarci in marcia per qualche km molto allegramente vedi che il 800 come brucia bene e tutto e non fa più fumo...e comunque non voglio essere il solito ma va fatta in marcia non in folle la carburazione.... Dal rombo però non è male, anzi....pensa dopo una tirata, se non gratta un po' quel pelo di grasso è rischioso...meglio gratti un po' va...dal rombo sento è un lamellare, sbaglio?
  8. 1 punto
    No, a quella velocità prende la coppia la quarta marcia e non ha neanche 100 km di vita quel cilindro. La velocità di crociera, sarà ben superiore una volta smagrito un pelo e rodato a modo, anche perchè ora sono bello grassoccio, specialmente in basso
  9. 1 punto
    E non te ne pentirai affatto. Dopo mesi di impegni tra lavoro e altro, l'ho messo in moto tre giorni fa e ho percorso poco meno di 100 km totali. Una booomba!, sono a dir poco soddisfatto. Dopo mesi e mesi, torno attivo anche io. Preciso un paio di cose. Alla fine l'ho installato con un 24 PHBL togliendo il 19 che avevo prima e visto che molti dicevano che non sarebbe entrato nel pozzetto HP posso dire con gioia che si sbagliavano, ci è entrato senza alcuna noia. Carburatore e collettore non toccano da alcuna parte (resta solo un pò più verso destra invece che al centro preciso, ma saranno 2 millimetri di differenza, niente di che). Per viaggiare con albero anticipato, travasi sui carter raccordati per un 115 Polini, 24 e Polini a banana...porca l'oca quanto fila. Non riesco a tenerlo sotto i 65/70, ovvero quando prende la coppia la 4 marcia. Sotto è piuttosto smorto e per fortuna, monto una semplice banana che almeno aiuta la cosa. Sono molto soddisfatto. Ho già girato alcuni video con la gopro che provvederò a condividere. Giro con miscela al 2.5 e tendente al grasso
  10. 1 punto
    é esattamente quello di cui ho bisogno! thanks!! ps. il sensore SIP con i primi 3 mm spezzati, funziona ancora o è andato definitivamente?
  11. 1 punto
    estrattore per filettature. sembra un maschio per filettate, ma é l'esatto opposto cioè lo si svita per avvitarlo. esiste da 1mm un su
  12. 1 punto
    O lo abbandoni dove è e fori più a destra facendo un foro più grande mettendo una rondella normale e una rondella spaccata , oppure provi con metodo blaps che francamente avrei paura , ma se riesci puoi adottare la soluzione che ti ho detto sopra. , ma dove il prigioniero non ti ci andava? hai una bella rimanenza al contrario di me che è preciso con il dado.
  13. 1 punto
    La forca con il bitubo l'ho montata nel 2007 sulla special rossa,e adesso l'ho passata sull'ET3... è un po rigida anche se la molla è tutta lenta e la regolazione della boccia è soft, ma se le strade sono belle è uno spettacolo
  14. 1 punto
    Ragazzi, più grosso è più meglio😂 😂 😂 😂 😂
  15. 1 punto
    Grande Master. Si certo, il dq 273 o 274 lo provo, ancora ho da fare un po' di rodaggio quindi tutto molto sommato tranquillo, e da affinare. Il vecio è un must ✌️😉 Il jap lo avevo sul k 300,ormai partito ma se ne trovo uno più avanti... Sai che mi diverto coi carb ✌️
  16. 1 punto
    Gia col 209cc devi alzare altrimenti sei troppo vicino alla scocca.
  17. 1 punto
    è però anche tu ci metti del tuo per non farlo funzionare come si deve stò motore ....buttala nel rottame stà vmc così non ti viene più in mano
  18. 1 punto
    Aggiungo un altra cosa, ho trovato il motivo per cui la terza saltava, nel cambio ho trovato una terza pre 76😂 Se lo becco quello che mi ha cambiato l'ingranaggio lo picchio 😂 😂
  19. 1 punto
    concordo sul quel che dite. Partendo dal presupposto che le accensioni elettroniche erano appunto studiate per un raggiungimento giri più elevato ed oggigiorno lo sono un po meno. Nella mia esperienza su motori Vespa per esempio utilizzando le meravigliose Motoplant o le Sam, prese in prestito da altri motori, non ho mai avuto il minimo problema; se non quello di doverle adattare. Utilizzando invece le attuali, e non poi cosi tanto, idm le grane sono emerse e non poco. Basti pensare che in poco più di un decennio ho tritato 2 Malossi 3 fori che si distruggevano e torcevano nel piantaggio...una 4 fori la cui conicitá mi sono accorto non ha corrispondenze con altri alberi se non il suo, vmc con ventole che puntualmente a certi regimi si distruggono e statori e bobine uno scatolone causa prodotto dozzinale, una Polini che mi ha sorpassato durante una prova senza coprivolano causa equilibratura pessima...due Flytech su large che producevano uno strano funzionamento del motore che poi era causato dalle bobine dello statore.... Certo questi sono problemi che hanno avuto una piccola parte di quelle che ho montato non voglio dire che tutte non hanno funzionato. Per quanto concerne invece la velocità massima ed il tempo in cui si può utilizzarla a pieno: solitamente regolo il motore e provo in modo che sia raggiungibile in power band e non in fuorigiri, come avete giustamente detto la carburazione conservativa e tendo a non insistere più di qualche istante principalmente per due motivi; il primo é che é una Vespa...da 30 e più cv di solito che spesso oltrepassa i 140kmh....e dove vai con una vespa ai 140 allora per qualche minuto? Sei totalmente in balia degli eventi ed anche se sei bravo i tempi di reazione non saranno mai quelli di un pilota quindi rischi molto. Il secondo é che con certi motori mi cago addosso e le velocità diventano davvero pericolose. Con il proto full power potrei superare i 150kmh in scioltezza, ma preferisco stare ben sano a scrivere e leggere con voi sul forum perché di ossa rotte in moto ne ho già collezionate troppe.
  20. 1 punto
    Fullgas per chilometri lo sconsiglio a tutti e poco ci credo,la temperatura sale inevitabilmete e pericolosamente,non considero il tempo di arrivare a pieni giri,ma quando il motore non sale più, meglio mollare dopo pochi secondi,provato sulla mia pelle, ti si inchioda di botto e anche con la frizione devi essere più che svelto....prudenza per strada e anche nel dare informazioni ragazzi.
  21. 1 punto
    provati 5 carburatori vhsh 30 vhsa 32 mikuni tms 38 mikuni tms 39,5 (modificato) lectron da 38mm tutti e 5 sotto, avevano lo stesso difetto pur cambiando carburazione, quindi ripeto, sicuramente sopra mancava qualcosa al tms, ma la bobina/centralina non faceva il suo dovere. poi chi guidava doveva darci meno gas, quello ok, ma questo tipo di errore per me è l'unico che non ha "colpa", ci si divertiva e seppur male il motore andava veramente forte, e ci si lascia prendere la mano. chi non lo ha mai fatto😎 questa è l'ultimo messaggio che scrivo per cercare di farti capire cosa mi è successo. se poi vuoi intervenire in maniera costruttiva molto bene, altrimenti 🤷‍♂️
  22. 1 punto
    Se togliendo il getto passa bene il passaggio e con il getto fa dei vuoti non devi diminuire il polverizzatore ma aumentarlo
  23. 1 punto
    ahahahah DC alla fine io l ho dovuto fare veramente...
  24. 1 punto
    é un bene che le sedi siano cosi. oltre a riscaldare per bene i carter metti i cuscinetti nel congelatore un'oretta. Vedrai che entrano.
  25. 1 punto
    Ragazzi, i lavori procedono... Carter raccordati e base cilindro "sistemata"... Sto avendo un po' di problemi con i cuscinetti in quanto, rispetto alle mie precedenti esperienze su carter piaggio, qua le sedi sono molto più "strette" e scaldando con la pistola termica non basta. Alla fine dopo aver provato (fallendo) con la pistola termica e con la stufa di casa (fallendo di nuovo) ho dovuto optare per la più brutale tecnica del FORNELLO DI CASA! così sono entrati bene.. ehehe Ora mi prendo una torcia a butano e con quella dovrei risolvere per gli altri cuscinetti... Ogni consiglio è ben accetto! Allego qualche foto: