Vai al contenuto

scr@mble

Moderatore
  • Conteggio contenuto

    502
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    27

scr@mble ha vinto l'ultimo giorno in 18 Ottobre 2020

scr@mble ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

490 Excellent

3 che ti seguono

Che riguarda scr@mble

  • Rango
    BIG SBORE
  • Compleanno 15/03/1970

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Figa e cavai, non bastano mai......

Profile Information

  • Regione?
    MAREMMA TOSCANA
  • Gender
    Male
  • Interests
    Fica, Vespa, motori e fotografia........
  • Occupation
    Tecnico informatico
  • Nome Reale
    Adriano Bonelli

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

1450 lo hanno visualizzato
  1. Ciao. Io ho un px prima serie, ma l’ho dotato di impianto a disco anteriore ed ho l’ammortizzatore bgm con il serbatoio, che calza senza problemi, Non ho il motorino di avviamento, ma sono sicuro al 1000 per cento che anche il bgm posteriore non interferisce assolutamente con esso. Sono ammortizzatori fantastici, che hanno un bel po’ di regolazioni, per impostarli in base allo stile di guida ed al peso che siederà sul mezzo... Non costano poco, ma sono veramente ok. una foto di come si presenta l'anteriore
  2. Onestamente, sarà perchè quando sento nominare quel marchio mi viene l'orticaria, (e ne ho di ben donde) ma mi rivolgerei ad altri produttori. DRT ne fa diversi tipi (magari costerà qualcosina di più) e benelli pure; se ti serve solo con la quarta corta, allora c'è pure il crimaz, che secondo me è davvero un bel prodotto
  3. I settaggi del carburatore li ho visti e la candela ok che sia quella raccomandata. Tu ora non devi concentrarti sulla candela (come ti è stato detto pure prima da whitesnake's back) ma DEVI INGRASSARE QUESTA CARBURAZIONE, specie se ti sembra magra... devi fare in modo di partire con una carburazione grassa, altrimenti fai fuori tutto. Spero che tu lo capisca e ti procuri dei getti del massimo più grandi, altrimenti è inutile continuare a fare prove...
  4. Provo a dire la mia. Non abbiamo ancora capito se il getto del massimo che hai montato ora, va bene oppure no. Se monti un getto troppo grande, danni non ne fai. Viceversa, se ne monti uno troppo piccolo, si. Questo penso che sia chiaro e lampante. Al momento, visto che è nuova, lascerei perdere la lettura dell'elettrodo, perchè non sarebbe veritiera. Però, voglio dirti che: La candela deve essere della giusta gradazione e cioè quella raccomandata dal produttore, perchè se ne monti una più fredda, la sua lettura tenderà a segnarti la carburazione più grassa di quanto non lo sia e viceversa, se monti una candela più calda, ti segnerà una carburazione più magra di quella che in realtà hai. La candela deve comunque avere all'attivo un po' di km, altrimenti non si colora. Dopodichè: Tralasciamo che bisognerebbe carburare addirittura senza il getto del massimo, per partire e trovare la giusta accoppiata spillo/polverizzatore, dopodichè si carbura il massimo. Nel tuo caso, penso che devi montare un getto del massimo che effettivamente ti faccia sentire di essere troppo grasso. Da li in poi, sarà solamente da scendere e nel frattempo non rischi di fare danni. Hai messo il 122 e senti che ancora ne vuole? Prova con un 130... dobbiamo arrivare a farla essere troppo grassa. Probabilmente, questo non ti risolverà del tutto il problema di quando lasci il gas e torni al minimo, ma perlomeno ti eviterà di grippare perchè sei troppo magro. Poi, magari se continua a farti questo problema, bisogna intervenire sul getto del minimo (magari metti un 58) e controllare se hai il flusso giusto della benzina (vedi misura valvola spillo e taratura galleggiante) L'unica cosa di cui mi raccomando (me lo hanno sempre detto a me) FAI UNA PROVA PER VOLTA
  5. Ha scritto gano quello che volevo scriverti io.
  6. AV 266 e spillo X3 è un’accoppiata grassissima. Solitamente l’X3 lo si accoppia con 262/264.... Io mi procurerei almeno un AV 264 e proverei con quello...
  7. No, sono toscano... anzi: maremmano! I righeira (sei l'unico che se ne è accorto) è una storia lunga...
  8. Vai vai.. cromatura fatta da Monardi e vedrai che quando lo riprendi ti sorprenderà, perché andrà pure più forte...
  9. Ti garantisco che il vhsh, se settato in maniera giusta, non è poi così metereopatico e delicato di come si creda. C'e' da sbatterci un po' la testa per carburarlo a puntino, ma per il tuo motore ci sono tantissimi setting di partenza che trovi benissimo anche su questo forum. Con questo non voglio affermare che le carburazioni si facciano sulla carta, ma da felice possessore di questo carburatore (che ho dovuto far funzionare su px, senza alcuna base di partenza) ti posso assicurare che sistemato a puntino, tra estate ed inverno, non ci sono variazioni tali che ti fanno grippare il motore....
  10. Minchia... ho visto solo ora il video... Me lo sono salvato, così nei momenti tristi mi posso segare.....
  11. Non per fare l’uccello del malaugurio, ma voglio avvertirti di una cosa: montare anche un semplice DR su un motore che ha girato tanti anni (anche se ha fatto pochi km) senza revisionarlo, può provocare il cedimento del paraolio lato frizione, che magari in 35 anni di vita non è mai stato cambiato e sarà sicuramente di quelli neri, non adatti alla benzina senza piombo. Io non mi fiderei😅😅
  12. Non avevo visto l’altra discussione, per cui non ero al corrente. Il cilindro del px si riesce a togliere senza problemi sfilando i prigionieri o abbassando il motore, previe le operazioni descritte da whitesnake’s back. Come si vede dalla foto, per aprire i carter senza sbarcare il motore, basta togliere la testa, i due prigionieri lato volano, il volano stesso ed il preselettore et voila’... ovviamente, conviene farlo se non occorre cambiare il cuscinetto di banco lato frizione, altrimenti, diventa molto più complicato. Per cambiare la crociera, spessorare il cambio o altre cose semplici, permette di fare tutto in maniera veloce, senza scollegare il freno e la frizione... la frizione si toglie senza nessun attrezzo dall’albero. Al massimo, se si è un po’ “imparentata” basta fare leggermente leva e via
  13. Per il discorso cuscinetto, se vuoi migliorare la lubrificazione, puoi fare una cosa del genere. Ho ritrovato le foto di come ho fatto io... Si crea un piccolo passaggio che mette in comunicazione la parte sopra con il canale di serie dei carter, in modo che porti miscela dentro al canale che va al foro di lubrificazione del cuscinetto. Dopodichè si allarga il foro originale, creando una sorta di passerotta che andrà a squirtare sul cuscinetto... Importante è fare un intaglio nel paraolio, in modo che non vada ad ostruire la passerotta di cui sopra... Una volta fatto tutto ciò, si da una bella rifinita e via...
  14. Io avevo fatto un'asola nel carter, per fargli arrivare la broda da sopra, ma non è come con l'albero originale... Il carburatore verso l'anteriore no, non ce lo metti...
  15. A giudicare dal fatto che a 6000 giri sei a 100kmh, direi che hai la 23/64... lunghina, se non tutto è a posto
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!