Vai al contenuto

AndreaZ

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    26
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

16 Good

Che riguarda AndreaZ

  • Rango
    50 originale
  • Compleanno 13/09/1985

Contact Methods

  • Website URL
    bit.ly/2HmZiNb
  • Facebook
    https://www.facebook.com/zoccarato.andrea
  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    La Vespa è uno stile di vita!

Profile Information

  • Regione?
    Veneto
  • Gender
    Male

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Concordo, non bisogna farsi fregare dalle sfumature di colore. Importante che la superficie non sia compromessa.
  2. AndreaZ

    Fucilate.....

    Anche io sono potenzialmente interessato all'aggeggio di cui sopra. Magari @Barabaru fai una bella recensione quando lo monti.
  3. AndreaZ

    Fucilate.....

    Io un casino simile l’ho risolto con un condensatore DRT. Quelli “standard” saltano come popcorn, o sono sfigato io (ipotesi da non scartare a priori).
  4. AndreaZ

    Presentazione

    Benvingut!
  5. Allora c'è parecchia roba da aggiungere per 5-600 euro. 130 DR, mantieni la valvola, mantieni la banana, cambi o controlli crociera, cuscinetti, paraoli, frizione sistemata come da guida, campana giusta e ci stai dentro. Mia idea. Meglio roba nuova anche se base che raffazzonare.
  6. AndreaZ

    Presentazione

    La mia è veneta, ecco perchè beve!
  7. AndreaZ

    Presentazione

    Sabato controllo anche la ghigliottina. Ma al momento, sia da calda sia a freddo, sembra tutto regolare. Ste Vespe sono strane, la mia sembra tendenzialmente assetata di natura 😄
  8. AndreaZ

    Presentazione

    Oggi, dopo aver provato invano con la vite di titolo, sono salito con il getto del minimo a 50. Come volevasi dimostrare, il motore ora scende di giri come dovrebbe, la vite di titolo è ritornata ad una posizione più naturale e nel primo quarto di apertura gas funziona tutto a dovere. Ho già in casa il filtro Polini, nel weekend lavorerò su quello e sul getto max. Ora in pieno non ha alcun problema di erogazione e non mura, ma ad ogni buon conto voglio provare a salire per capire un po' i margini di manovra. Secondo te se ora con la scatola metallica originale ho un 86, con il Polini confermi max 90?
  9. E pensare di richiedere una sostituzione? Se il difetto c’è ed è confermato non vedo perchè dovresti risolverlo tu.
  10. Parere personale ed evidentemente poco professionale... Ma a voi la Polini con quella specie di supposta grigia piace? Io non sono mai riuscito a digerirla. Valutando una differenza minima in prestazioni fra Polini e Proma, preferisco comunque la semplice eleganza senza tempo di quest’ultima. Dopotutto, trattandosi di semiespansioni per elaborazioni “tranquille”, ne faccio anche una questione puramente estetica.
  11. Il 102 Pinasco alluminio è un motore onesto. Non ha prestazioni esuberanti ma la sua fasatura medio-bassa di scatola lo rende comunque divertente nell’uso quotidiano. Se poi ti vuoi sbizzarrire con rifasamenti/basette è una base di partenza con un buon rapporto qualità/prezzo. Il discorso tolleranze vale soprattutto per i fratelli più grandi. Ho montato il mio e quello di un amico e sono entrambi ok, nessun problema nel montaggio e funzionamento più che buono. Difetti veri? Per qualcuno la testa, poco “moderna”, comunque sufficiente nell’uso turistico. Nel caso ti consiglio di lucidarla così come lo scarico, di fabbrica escono piuttosto grezzi. Secondo me, se lo trovi intorno ai 150 euri e non hai troppa voglia di sbatterti è un buon acquisto.
  12. Sì, il mio non era un complimento ma evidentemente la conferma di una scarsa omogeneità costruttiva 😄
  13. Io continuo a leggere di difficoltà di montaggio della Proma, allora ho avuto culo perchè la mia è andata liscia al primo colpo 😄 Per la frizione, io con un kit Newfren e una monomolla rinforzata (limata per scendere dritta) non ho problemi. Poca spesa, decente resa.
  14. Delicati significa tutto e niente. Secondo me l’unico vero limite è l’impossibilità di rettifica in caso di grippata, ma parto dal presupposto che... non si debba grippare 😄 Oltre a questo vedo solo vantaggi: più leggeri, migliore dissipazione del calore ad esempio. Comunque ripeto, scelta più personale che altro, hai comunque un ottimo gruppo termico. Per i getti, quelli indicati sono, appunto, indicativi. Già una semiespa come la Proma rispetto a una padella richiede getto più grande. Io fossi in te non partirei da meno di 86. Anche la primaria dipende. Sicuramente la 24/72 è la più gettonata, soprattutto per la possibilità di lavorare di pignone. Io in pianura, pesando circa 95 kg e con una configurazione simile alla tua mi ritrovo a tirare tutta la quarta senza problemi. Chiamerebbe un dente di pignone, che comunque con questa primaria puoi fare (sia in allungo sia in accorcio). Magari vivi in collina e ti trovi bene così, dipende.
  15. Sul discorso gradi/fasature lascio spazio ai più esperti. Le mie osservazioni: -nonostante apprezzi la fattura e le prestazioni del Polini, preferisco generalmente i kit in alluminio. Ma questo è gusto personale; -con questa configurazione, non credo i getti siano corretti. Io con preparazione simile ma motore Pinasco ho getto max 86; -la primaria, se fai tutto per bene, potrebbe risultarti corta. Supponendo ruote da 3.00. In ogni caso potrai giocartela col pignone; -se monti una molla rinforzata, assicurati che scenda in piano. Troverai guide utili sul forum. È essenziale. Per il resto, buon divertimento e lunga vita al corsacorta!
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!