Vai al contenuto

MarcoBorga96

Moderatore
  • Conteggio contenuto

    734
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    3

MarcoBorga96 ha vinto l'ultimo giorno in 26 Giugno

MarcoBorga96 ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

512 Excellent

2 che ti seguono

Che riguarda MarcoBorga96

  • Rango
    90cc
  • Compleanno 26/11/1996

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Vespa, fatti pungere dalla passione

Profile Information

  • Regione?
    Verbano-Cusio-Ossola
  • Gender
    Male
  • Interests
    Meccanica, elettronica
  • Occupation
    Conduttore di impianti minerari
  • Nome Reale
    Marco Borgatta

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

1198 lo hanno visualizzato
  1. Come ti dicevo, è tutta una questione di cosa si vuole ottenere. Se non cerchi un motore estremo, il Mazzucchelli non ti deluderà ma se vorrai fare upgrade e dargli da bere come si deve, come dice il buon Zambe allora ben venga avere una base solida. Certo che la preparazione dietro e gli sbattimenti, favoriscono il Mazzucca perchè un prendi e monta
  2. Un connubio molto difficile da raggiungere quando si parla di elaborazioni. Un motore che consuma poco è prettamente turistico, rapporti infiniti e bassi giri ma se si cerca qualcosa di pimpante, automaticamente sale il consumo generale di utilizzo. Ma che ci importa? Sale il divertimento e magari pure la ruota anteriore Il buon FIlippo ha ragione su ogni fronte e un classico PHBL andrà benissimo per la tua configurazione. Già che riapri, esegui le raccordature del caso al gruppo aspirazione senza tralasciare nulla al caso Puoi anche optare per una quarta corta, un 18/20 classico in modo da avere un cambio adeguato ad ogni situazione futura. Cerco di farmi capire meglio Ora che riapri, monta appunto il 24 col cluster d'accorcio e tutti i lavoretti associati con anche la rivisitazione dello squish. Poi rimonta tutto e valuta cos'altro è necessario fare. Se vorrai smontare il GT, applicare una marmitta diversa o fare lavori atti a renderlo più allegro ai medi/alti non sarà più necessario aprire il motore dato che potrai sia allungare che accorciare coi pignoni dedicati alla tua primaria e i problemi in quarta non sussisteranno, grazie al cluster d'accorcio Per la frizione, ci sono un paio di soluzioni come il kit a cremagliera stile vespa HP, carterini modificati e così via
  3. Trattandosi di un problema legato all'assorbimento, controlla i wattaggi delle lampadine e nel caso, cala la potenza delle medesime in modo da recuperare watt preziosi per il clacson
  4. Ocio che mi vendico dei torti subiti 😏 A we wi, la fortuna non va li
  5. Bellissima realizzazione, decisamente intrigante 😄 Complimentoni
  6. Io ho sempre adoperato il Castrol Power 1 Racing. Sarà merito delle scritte racing, come gli adesivi che danno cavalli, però è veramente un gran prodotto. Non ho mai trovato residui incombusti con dimensioni importanti
  7. Ora che ci penso, so cosa sarebbe accaduto. Il carabiniere sarebbe rimasto attaccato all'Ape stile Fantozzi quando va a fare la spesa con Pina, attaccato al carrello svolazzante
  8. Ma non hai ordinato il Polini? Tameni e Mazzucchelli pensi che siano meglio di Jasil? Sono sullo stesso piano e l'albero su base ETS non è p&p su carter diversi dal suo, va adattato con cuscinetto e spessore dedicato Molto bene, questo è un buon punto di partenza per favorire un lamellare al GT. Valuta appunto il Challenger, sempre col Mazzucchelli. C'è anche l'albero THR ora che me lo ricordi, altrimenti c'è il mastodontico Malossi, albero bellissimo a vista. Ancora non ho avuto il piacere di adoperarlo Non dimentichiamo gli ElleZeta
  9. Ti forniscono la piastrina con l'acquisto del cilindro e come albero, un onestissimo Mazzucchelli spalle piene (186VT) va benone Il motore lo devi riaprire ogni volta per raccordare 170 l'albero, 245 il GT, 145 il collettore al cilindro (il suo originale, poi c'è un'altra alternativa ma per ora, considero questo), 125 la banana di casa Polini, facciamo finta 70 per una primaria decente, carburatore che già hai e un pò di chincaglieria varia come crocera e frizione da valutare nel complesso ma non servirà nulla di estremo per reggere un motore simile. Mettiamo anche in conto un'accensione come la VMC, che ci sta benone Il totale è più che onesto ed è un motore brillante. Che poi inserisco la 22/63 come primaria perchè ho avuto modo di provarla in una configurazione simile, ma dato che hai a disposizione un cluster con finale da 21, puoi tranquillamente montare una 27/69 e giocare coi pignoni ma per renderla nervosa, installerei diretto lo z25. Naturalmente il prezzo aumenta Puoi anche farlo a valvola, come l'ho sperimentato io con albero Jasil che sarebbe andato benissimo, 27/69 liscia e cluster da 21. Lascia stare il lamellare, se la valvola è sana. Poi se vuoi dargli pepe, installi dopo un pò di prove lo z25 e già la musica cambierà anche se di scatola, chiamerebbe lo z28 e altro che turismo, sarebbe un signor motore In un secondo step, lo fai al cilindro con albero spalle piene per assaporarne le qualità sempre con lo z25 come pignone e via di gas con tutta la brillantezza che ne segue. Più potenza? Un carburatore più generoso e magari un collettore MRT Più aggiornabile del malossone, non c'è nulla. Per risparmiare qualcosa, valuta il Parmakit Challenger che ti fornisce tutto, albero spalle piene subito e via andare
  10. Alogeno ma se avessero avuto sotto l'ape il tuo motore, cosa sarebbe accaduto? 😁
  11. Allora Non sapevo che i motori venissero valutati nell'usura tramite il tempo. Sbaglierò io a valutare ore di utilizzo e chilometri. Può essere che un albero duri 2 anni, ma se ci faccio 50mila chilometri, direi che ha fatto il suo onesto mestiere. In ogni caso, la reputo una cavolata perchè naturalmente se metto un albero Jasil, Mazzucchelli su un Sp09 e cugini, propensi a girare alti, altro che durarmi due ann...mi dura il tempo che scende la pedivella, per non parlare di montaggi con mazzette di vario genere. Di conseguenza, non reputo corretta un'informazione del genere Motivo? Io giro col padellino sul 130 e ho un motore più che adatto per questo scarico. Un Malossi con Polini a banana, canta in maniera clamorosa Non dimenticare la funzione cerca del forum perchè di motori girati c'è ne sono in ogni salsa, insieme a infinite lavorazioni ed esempi Mi sta spiacendo del fatto che non aspetti nemmeno una nostra risposta per indirizzarti che annulli ordini, fai ordini e così via. Poi il denaro è tuo e come ti hanno già detto, ben venga sperimentare Un 132 Malossi al cilindro, con Mazzucchelli spalle piene, impianto da 25 al cilindro (bene tu che hai il 26), 22/63, polini a banana e una frizione senza fare salti mortali avrebbe fatto al caso tuo come configurazione, ma hai fatto che prendere il Polini che per carità, è immortale ma non è che abbia chissà che pepe così di scatola
  12. Ma perchè non rispondi a queste domande? Per avere aiuto, aiuta noi a capire la situazione
  13. Se inizi a cercare di far girare il tuo motore in un certo modo, bisogna valutare la resistenza di tutto il resto. Occorrerà una primaria adeguatamente sistemata nei parastrappi e nell'equilibratura, insieme a quella dell'albero. Lo Jasil come ti ho detto va benone, ma con espansione e motore da 10K giri, inizierei a preoccuparmi. Un carburatore da 24, diventerebbe sotto dimensionato e a quel punto, si può valutare di eliminare la valvola e creare un condotto degno per ospitare un carburatore adeguato con un lamellare. Non dimentichiamo una signora crocera che dovrà reggere tutto il cambio Se hai in mente un progetto simile, acquista un altro blocco da evolvere col tempo e non toccare il tuo motore In ogni caso, abbiamo ancora informazioni frammentarie e confusione Cosa vuoi ottenere da sto motore? Che pezzi hai in casa? Quanti sghei hai a disposizione?
  14. E' il miglior modo per assaporare le proprie modifiche e capirne a pieno il funzionamento Il DR di Poeta ha sicuramente il pepe che da un DR non ti aspetti ma se si parla di upgrade facili conviene andare su altre strade. Personalmente, se non per sfizio personale o per progetti specifici, non mi metterei al lavoro su questo GT proprio perchè un pò "barbonesco". Lo monti, gli crei una configurazione adatta a farlo girare basso e via di gas a fare il giro del mondo. Iniziare a chiedergli giri, lo porta in un ambiente non proprio consono alle sue caratteristiche Grosso modo, qualsiasi altro GT è più prestante del DR, preso e montato. Se cerchi una marcia in più facile facile, puoi scegliere tra un pò di tutto Per una questione di prezzi, il Parmakit è veramente interessante. Ma c'è un ma...il monumentale Malossi si adatta a tutto, sia a frullare, sia a "turistare" e lo alimenti come vuoi Una realizzazione semplicissima fatta qualche anno fa, comprendeva il Malossi in questione alimentato al carter col 24, 22/63, albero RMS Racing e banana, con accensione Special. Raccordato e con la valvola allungata culometricamente...sai come andava? Era a dir poco divertente e spassoso con un allungo degno. Rimasi totalmente stupefatto, trattandosi di componenti montati tutti p&p
  15. Altro che utile, lo adopero un giorno si e l'altro pure
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!