Vai al contenuto

MarcoBorga96

Moderatore
  • Conteggio contenuto

    2027
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    40

MarcoBorga96 ha vinto l'ultimo giorno in 4 Febbraio

MarcoBorga96 ha il contenuto che piace di più!

3 che ti seguono
 
   
Che riguarda MarcoBorga96
 
 
  • Compleanno 26/11/1996
 

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Vespa, fatti pungere dalla passione

Profile Information

  • Regione?
    Verbano-Cusio-Ossola
  • Gender
    Male
  • Interests
    Meccanica, elettronica
  • Occupation
    Conduttore di impianti minerari
  • Nome Reale
    Marco Borgatta
Informazioni contatto
 
   
Ospiti che hanno visualizzato il profilo
 
 
3634 lo hanno visualizzato
 

MarcoBorga96's Achievements

Veteran

Veteran (13/14)

  • Conversation Starter Rare
  • Dedicated Rare
  • Very Popular Rare
  • Reacting Well Rare
  • First Post Rare

Recent Badges

1,7k

Reputazione comunità

  1. Ciao, benvenuto 25/61 con cluster e cambio albero ruota originale? Non sei lungo, di più Se arrivi a 90 orari di terza, ciò che ti occorre è il 18/20. Il primo cluster, è un pò strano. Accorci si terza e quarta, ma resta il salto con l'ultima marcia che è proprio ciò che fa sedere il motore. Avvicinando in maniera secca la quarta, elimini lo stacco fra le due e potrai tenere il motore sempre in tiro e quindi recuperare i giri perduti Se servirà, giù il pignone e così facendo, potrai accorciare ulteriormente
  2. Appunto. Cuscinetto in morsa e batti giù con la mazza, passa fuori che è una crema. Poi se l'albero vola via, pace 🤣
  3. Posta i lavori che andrai a effettuare, potranno tornare molto utili ai futuri acquirenti Vedi come passa fuori 😉🤣 Grande Stefano, mi piace sempre vedere le tue foto
  4. Allora, caccia una discussione sul restauro 😄
  5. Sono sempre nella stessa fascia. Su un ghisa 130cc, monto anche l'RMS appunto. Ma su un Polini Evo come nel caso del buon Stefano, un quattrini D.60 e cugini a valvola, non sono propenso a montare alberi simili Ecco, i THR presi in mano, sono veramente di buona fattura. Certo che si parla già di 70 euro suonati in più
  6. Ma allora, sei ancora vivo 😉 Ben tornato compare
  7. @STALLONE85 Sei venuto a capo della situazione? Non ci hai più fatto sapere nulla
  8. Scalda e raffredda per bene ed entra. I riduttori pendolari, non entrano mai laschi negli alberi dove si inseriscono e a volte, c'è da spararsi quando pesano 30 kg. Certo che non sono delle Vespe, ma dove voglio arrivare è che un accoppiamento simile, certo che resta bello rigido e più solido Un altro problema è appunto che non vi è altro a livello di prezzo che sia pari. Posso saldare lo spinotto su un RMS ed equilibrarlo, ma sempre RMS rimane. Cosa consigliamo su questa fascia? Ovvio che tribolare non piace a nessuno e non mi va di fare l'avvocato del diavolo. Voglio solo discutere egregiamente sui nostri modi di interpretare situazioni simile
  9. Comprendo il discorso. Per assurdo, diciamo che un albero RMS da 70 euro monta con quote migliori rispetto al DRT ma dato che si tratta di un albero realizzato per potenze decisamente superiori, con anche una finezza dei materiali diversa, non so quanto reputarlo un difetto. Sicuramente, una volta piazzato, non mi balla in giro
  10. Piuttosto che un albero lasco alla quale devo bulinare la zona per far "salire" il metallo, preferisco un'interferenza. Mi ricordo che ai tempi gli alberi VMC con l'inserto in non si sa bene di che materiale fosse, avevano un problema (seppur non riscontrato in tutti) in cui il pignone scendeva a mano e aveva gioco sull'asse. Preferisco avere un accoppiamento solido, augurandomi di non aprire ogni stagione L'interferenza posso correggerla anche a suon di leggera cartavetra, ma il lasco è difficile riprenderlo Poi questi attrezzini separa carter, sono di burro come di Claudio. Già tanto che non si sia strappato il dado che funge proprio da estrattore. Ha due mini puntini di saldatura Un pò di leva, serve sempre @StefanoFeltrin Il montaggio di tutto l'ambaradan, fu semplice o tribolasti?
  11. Quoto @Alogeno_PkApe Grosso modo, un 80 o giù di li, dovrebbe andare. Il lamellare richiede sempre qualche cosa in più e bisogna considerare la marmitta più aperta. Poi in termini motoristici sempre meglio partire grassi che a smagrire, si fa sempre in tempo
  12. Mi auto quoto perchè la risposta l'avevo già fornita in merito Con la corsa 45, ottieni un rendimento diverso e cosa principale...più cc e tiro sotto
  13. @Eagles Questa...questa è una vera prima accensione. Baccano infernale, marmitta volante e scarburata da matti. Complimenti 😄 Hai controllato la Secsys e asportato la strozzatura dietro al silenziatore come ti avevo detto? Dagli una bella verniciata e spazzolata, mi raccomando. Come sono gli ingombri col corsa lunga? Si aggancia al braccio motore?
  14. Per arrivare a 80 di ritardo, ti servono seriamente dei carter come i SIP. L'idea di farlo valvolare è molto interessante, può venir fuori qualcosa di esplosivo nel momento in cui raggiunge il regime di coppia Ma dati i diametri in gioco, anche io ti suggerisco il lamellare. Almeno sventri il condotto come se non ci fosse un domani, ottenendo l'area corretta
×
  • Crea nuovo...