Vai al contenuto

Leaderboard


Contenuto popolare

Visualizzazione di contenuti con la più alta reputazione 04/07/2020 in tutte le aree

  1. 6 punti
    Complimenti, veramente un bel motoraccio ben configurato. Mi dispiace che non posso aiutarti come setting telaio perché non ho esperienza in merito. Io anche ho un 180 ma falc con carter quattrini tradizionali e sono riuscito a farlo entrare senza sconvolgere la vespa e mantenendo la giudabilità che ti fa sentire sicuro riuscendo anche a piegare senza problemi .Non voglio parlare di presentazioni ma il tuo è un’altra cosa. Basta guardare solo i carter..Per fare quello che hai fatto hai una grande passione proprio come me, bravo. Questa è la mia.
  2. 6 punti
    Buondí. Malossi 132alu mhr,termica che mi ha sempre dato risultati e che adoro per le molteplici possibilità di montaggio. Vorrei farla vedere come mamma l'ha fatta e poi in un primo light steep di preparazione per ottimizzarla lamellare al gt.
  3. 5 punti
    Sarà una preparazione molto light per un cliente,per ottimizzare aspirato al gt. ma anche no😉 figurati se un valvola rotante con 10cc in meno e senza booster va come un lamellare al gt, cosi mi asserpento e lo limo di brutto neh😂😂😉 Alogeno: non é per Alice mi spiace.....il doppia con il Malossi lo rifaccio prima o poi,ma non ora.
  4. 5 punti
    sono molto belli, Vedi cosa vuol dire aver pazienza e valutare,pesare, un lavoro finito?
  5. 4 punti
    Agricoli è fonte di sapienza, l'arte dell' arrangiarsi con quello che non hanno inventato per essere. Ma porca la miseria, Tra silicone da cesso e Pongo l'arte di truccare i motori si fa interessante ed economica 😂😅
  6. 4 punti
    Sera gente, costretto in casa da una convalescenza post operatoria rimetto in ordine foto e cosette che dovevo pubblicare. Avevo smontato per controllare che i sottilissimi traversini non creassero problemi, e dopo circa 500 km i segni del pistone non si sentono neanche con l unghia, quindi ok. Residui carboniosi alla fine giusti, carburazione bella grassa e rodaggio complice. Appena mi rimetto, inizio a dare gas.
  7. 4 punti
    Ciao a tutti Ho finalmente iniziato a mettere mano al progetto che avevo in mente da tempo, un Parmakit SP09 D57 traversinato,montato girato,modificando dei carter Piaggio per fare un lamellare tangenziale. Inizialmente pensavo di ricostruire in 3D il carter per capire bene come fare le modifiche, poi, visto che di tempo ne ho poco ho utilizzato il solito metodo agricolo,ragionando un po' e poi buttando tutto sotto il mio piccolo tornio fresa combinato "Chinatown", recuperato per pochi euro. L'idea è quella di spostare in alto il cilindro,con una basetta da 13 mm, recuperando poi con una biella da 110,in modo da ricavare il passaggio gas senza avere interferenze con le alette del cilindro. Altro obiettivo che mi sono posto è quello di evitare le saldature, per evitare distorsioni,cercando di scavare gran parte dei travasi sempre all' interno del piastrone da 13 mm ed imbullonando il portapacco sul carter. Ecco gli ingredienti della ricetta attuamente disponibili: -SP09 D57 traversinato -Albero Tameni volani pieni corsa 51, biella 110 -Primaria Benelli denti grossi 13/39 (z=3 come 24/72) -Cambio ravvicinato Benelli a denti grossi con la seguente rapportatura: Prima 12/58, Seconda 13/42, Terza 15/38, Quarta 17/37 -Carburatore Keihin PJ 38 (ex honda CR anni 90) -Pacco lamellare ex RD 350 Il resto dei componenti lo devo pian piano recuperare,con un occhio ai costi, magari guardando il mercato dell' usato,cosi' come ho già fatto per carburatore e pacco lamellare. Ieri ho iniziato con le prime lavorazioni su un semicarter: Qui metto una simulazione della rapportatura con un foglio excel da me creato, che calcola anche il calo di giri tra una marcia e l' altra: Spero di riuscire a realizzarlo questo motorello !
  8. 4 punti
    intanto per iniziare non c'è nessun off topic e nessuno ti impedisce di parlare del tuo nuovo blocco . Hai ripetutamente chiesto una risposta e lui te l'ha data; giusta o sbagliata ha espresso un'opinione educatamente. Se non ti piace pazienza........nemmeno a me piace modificare di continuo i tuoi off topic e le illazioni che elargisci puntualmente quando non si é d'accordo con cio che dici🤷‍♂️ spero di essermi spiegato e buon proseguo.
  9. 4 punti
    Guarda alla fine come son venuti A me mi si illuminano gli occhi Abbiam lasciato 2 forellini sul piano collettore, sennò sarebbero stati perfetti.
  10. 3 punti
    Non saprei cosa consigliarti, io ho il DR e mi trovo benissimo ma è spento in confronto al polini...entrambi dalle mie esperienze se ben settati e usati durano molto e sono affidabili
  11. 3 punti
    Ciao ragazzi risolleviamo il post visto che il motore ha fatto una pausa dall'inverno del 2016 fino a 2 mesi fa...il mio amico avevo il motore smontato e di conseguenza aveva il figlio a piedi...visto che il blocco era lì a non fare niente glielo prestato... Configurazione attuale è 132 malossi 2ª serie fasato 184 124 squish 1mm testa originale Albero tameni c51 b97 Collettore mrt al cilindro 24.72 cambio originale Carburatore keihin 28 Espansione m3xc gtr ultimo tipo Accensione pinasco 25º Io alcuni pezzi gli avevo venduti, gli ho preso il collettore mrt e il resto dei pezzi sono suoi tipo marmitta carburatore accensione... Visto che avevo le mie 2 vespe da Sangio a mettere a punto,(una special con elle 60 e una et3 con falc 180)il mio amico con il figlio hanno portato su la vespa e l'abbiamo fatta bancare,questo il risultato,siamo rimasti anche noi visto che ha anche una stretta sul groppone...al pistone gli abbiamo dato con wd40 e scotcbride😂
  12. 3 punti
    Bene, il capitolo motore lo posso archiviare...la vite nera a croce sulla cuffia verrà sostituita a breve appena riprendo tutta la minuteria che è alla zincatura Come potete dedurre dal coprivolano e dal tamburo ho già ritirato dal carrozziere le parti verniciate in grigio (quindi anche cerchi, mozzo anteriore e forcella) Probabilmente in serata o al massimo domani sarà pronta anche la scocca e tutti i particolari verniciati biancospino, non sto più nella pelle 😁
  13. 3 punti
    con un bicomponente,un vetro,un po di vernice,dell'olio. una lima piatta dolce 😉😂😂e il race
  14. 3 punti
    Mi piace moltissimo questo cilindro e mi era balenata l’idea di farne uno , magari completo con sua espansione ; il problema è che se prendi cilindro e suo collettore arrivi al costo di un bel falchetto 🙃 grazie mille la condivisione ! Seguo come sempre con interesse !
  15. 3 punti
    il vhsh 30 lo puoi montare senza modifiche.
  16. 3 punti
    una leggera sistemata al pistone che al punto di aspirazione( quando i travasi si coprono) ha un leggero impedimento in alto sulle finestre del pistone che non collimano perfettamente con l'immissione del gt . Sotto sono perfette e non si potrebbe nemmeno aumentarne l'altezza abbassandole per non rischiare di compromettere la struttura del pistone
  17. 3 punti
    ecco le piccole lavorazioni,come detto nulla di invasivo. 4° in più allo scarico centrale: per esperienza vi dico che in c51 non conviene andare oltre con la fase di scarico per non snaturare il bello di questa termica dotata di coppia con pochi rivali. Quindi non vado oltre i 60° di differenziale. Passa da 120/175 a 120 179/180. Porta uscita da 28 a 30mm abbondanti, scalino travaso eliminato.
  18. 3 punti
    Te portala qua e poi un'aerografata John player Special o Porsche vedrai che salta fuori. Le matrici è un'attimo farle in vettoriale, e poi ritagliarle da Ferrero21 E poi sai che sono mooolto più bravo con colori, matite etc etc per non dire puntini puntini....no puntini puntini 😂 che coi motori. Ti lasa fà che per il disegno tecnico am rangi bè va. Traaac .già me la immagino così uuuuuuuhhhh che bella è-il mumento.mp4
  19. 3 punti
    Christine é pronta per essere verniciata,é un proto un po' paricolare,se avrai/avrete la costanza di seguire il forum tranquillo che salta fuori.......quando meno te la aspetti. É BELLISSIMA😉 ( colpa del sommo @Alogeno che non ha voglia di aerografarla......puntini puntini) il prossimo motore di Alice sarà il Polini old style solo per poco e solo per farvelo vedere perché ho in testa sto Falc per cui sto pian piano mettendo in sieme il contorno. Mi fa molto piacere che si seguano le mie pazze realizzazioni,grazie
  20. 3 punti
    opinionabile invece la testa,molto ben fatta e con sede oring( ricordo che Malossi é stata la prima a proporre questa soluzione) ma con la croce di una filettatura che sacrifica un po' la posizione dell'elettrodo in camera combustione. Vedremo poi come ovviare a questo con una semplice ed economica soluzione.
  21. 3 punti
    Ma ....gli Alpaca.....sputano ? 😂
  22. 2 punti
    Ripulito tutto il carburatore e sistemato nuovamente anche l'altezza del galleggiante da 6.5 gr. Rimontato il blocco sulla vespa e il problema di ieri è scomparso quindi penso sia capitato per un mix di problemi. Comunque adesso come setting sono: 56 di minimo 95 di massimo 2 tacca dall'alto di spillo d22 Da fermo il motore sale bene di giri, appena attacco i cavi vedo come va su strada!
  23. 2 punti
    ma figurati se bisogna saldare ,si raccordano termiche ben più grosse senza sfondare ,con calma e pazienza si fà tutto
  24. 2 punti
    Sono passato alla espa dedicata modificata ad hoc per telaio pk.. domanda per gli esperti del setting telaio/sospensioni. Partendo dal presupposto che col tamburo originale e l’antiaffondo è veramente pericoloso andare in giro, ho notato che guidando un po’ più sportivamente il posteriore tende ad essere ballerino e dà una sensazione di poca stabilità e sbacchettamento che non ti permette di curvare come ‘colui il quale‘ comanda.. ho montato un ammortizzatore carbone con interasse regolabile e ho alzato il più possibile consentito per evitare che la cuffia urti il telaio..avete idee su come procedere? Conviene precaricare maggiormente la molla? Grazie
  25. 2 punti
    Ciao @Lop1994 e grazie! Mi fa molto piacere che il mio lavoro sia apprezzato, mi mette ancora più voglia di condividerlo con tutti voi...alla fine è il bello dei forum Per il fatto della minuteria sono abbastanza un maniaco dell'ordine, troppo facile sostituire 😂 poi con la Vespa si è instaurato un legame affettivo forte e mi piace che rimanga con tutti i pezzi con i quali è uscita da Pontedera (ovvio fin che non si tratta di sicurezza o pezzi troppo deteriorati)...fosse stato un veicolo qualsiasi non so se avrebbe ricevuto lo stesso trattamento, ma questo che lo dico a fare? in fondo siamo su un forum di vespisti 😁
  26. 2 punti
    Se hai già i componenti e lo conosci secondo me si
  27. 2 punti
    Pvl montata, giusto un giretto per provarla ed il problema è scomparso. In questi giorni vi farò sapere come va il motore
  28. 2 punti
    alogeno il bicomponente se ti ricordi l'ho usato sul dr alu perche nel tagliare la camicia avevo intaccato il piano di appoggio e niente anche ora col pistone rotto il bicomponente dopo 1200 km è ancora sano
  29. 2 punti
    come ho già scritto nella pagina precedente e ti hanno consigliato anche altri leggiti un po di discussioni riguardanti i vari 130cc o oltre così ti fai un idea di cosa potresti fare con un bugget a disposizione ,roba usata forse il cluster e la marmitta ,ma il resto deve essere nuovo di pacca ,non nuovo-usato se no spendi i soldi due volte e non raggiungi quello che ti eri prefissato in principio....poi vedi te la vespa è tua e ci fai quello che vuoi ....
  30. 2 punti
    Direi che ti sei già risposto da solo 😉
  31. 2 punti
    Se vuoi spendere bene ,prendi un malossi mhr 132 alluminio.Secondo me è il miglior cilindro qualità/prezzo/prestazioni/salse per vespa. Qualcuno con la versione in ghisa e lamellare mrt al cilindro ,sfiora i 140 di gps
  32. 2 punti
    Ora con la proma alza il muso di motore in prima, seconda all’entrata in coppia sento che allegerisce ancora all’anteriore. Sotto i 3000 completamente vuota, poi bella progressiva, in cambiata non cala mai i giri ed ora che inizia a slegarsi un po’ il motore sembra girare bene. La proma sembra murare poco il motore, ma penso che a breve passerò alla silent di vmc. Penso ancora d’aver lamelle troppo spesse, ma non ho voglia di tirar giù il pacco e vabbè, non è che non vada. penso comunque che per la prossima stagione passerò al quattrini m1b d60 😎
  33. 2 punti
    Esatto, bicomponente . Pensavo lo avessi già detto tu stesso 😃
  34. 2 punti
    essendo agricolo é proprio il pongo che uso.....lo stesso che uso quando modifico i travasi. Ci sono dei concetti da seguire per valutare la scelta di un'elettrodo prominente ed un semplice calcolo da fare se no si rischia grosso. Molte volte non é sufficiente una valutazione a livello visivo.
  35. 2 punti
  36. 2 punti
    Filippo che dire? Hai colto nel segno,sono le stesse perplessità che ho io: un volume del carter pompa elevato,un basso rapporto di precompressione ed una biella lunga su un cilindro che già di suo gradisce girare alto... Prima di tutto vorrei riuscire a realizzare il piastrone ed il portapacco in modo da farceli stare, poi misurerò tutto e valuterò anche insieme a Voi amici del forum,cosa sarà meglio fare.
  37. 2 punti
    andrai a misurare il volume ottenuto con un'aspirazione tangenziale e basetta cosi ampia? Il gt lo lavori in canna? in biella 110 c51 le fasi diventano un disastro. penso che ti sfracelleró i maroni in questa discussione😅😉
  38. 2 punti
    Bel progetto! Bravo ! Bello anche il foglio , ma mi sembra davvero corta comunque
  39. 2 punti
    Abbi pazienza Filippo, avevo ancora la testa infilata nel motore del PX, ho già corretto,grazie per avermi fatto notare l' errore. 😉
  40. 2 punti
    Mi raccomando, controlla che i tuoi carter siano adatti al paraolio in gomma, quindi che abbiano una leggera scanalatura nel bordo della sede, altrimenti ci vuole quello in metallo, onde evitare che te lo sputi fuori...
  41. 2 punti
    Ciao, Lavoretti da fare ce ne sono.. Specie se vuoi tenere tutto in asse, oltre al mozzo che preso e montato disassa verso SX di 3mm circa, anche l'ammortizzatore se preso e montato non lavora dritto, ma inclinato in alto sempre verso SX, sull'attacco della piastra alla forca, per cui ti devi fare anche una piastra che ti riporti l'ammortizzatore in verticale, poi se vuoi sistemare le quote (altezza dell'anteriore) sarebbe opportuno che la piastra porti l'attacco dell'ammortizzatore 1 cm più in alto... Usando ammortizzatori da 185 mm +/-.... Quando l'ho fatto io questo lavoro, i parafanghi per questa modifica non esistevano, e me lo feci io da solo in vetroresina, ora ho visto che ci sono però, mi sembra lo faccia PLC... Credo che una forca da scooter sia un lavoro decisamente più veloce e ti offra maggiori scelte tra ammortizzatori ,pinze freno, parafanghi ecc... Ma se non vuoi vedere il biscotto dalla parte opposta....
  42. 2 punti
    1.5cv e si alza. Basta accelerare a palla e lasciare di colpo la frizione😂😂😂 Dal libro necronomicond versetto secondo Sommo Alogeno
  43. 2 punti
    Trovo interessante il confronto con la testa Polini Evo. Pur avendo entrambe un rdc che si aggira attorno agli 11:1 il volume e il funzionamento sono ben distinti tra loro. Considerando altezza banda come da costruttore consigliata abbiamo la testa Polini con una profondita della cupola( entrambe emisferiche) di circa 13mm ed una larghezza della banda di 8.5mm quindi più vicina al 40% della superficie. Malossi invece propone una profondita di circa 16mm ed una larghezza banda di 11mm quindi più verso il 55% della superficie ed un'angolo aperto1° contro lo 0° del Polini
  44. 2 punti
    Discorso candela : sul bugiardino Malossi indica una candela a passo lungo,ma non mi piace appunto la posizione degli elettrodi un po' nascosta. Io consiglio un elettrodo prominente la cui posizione più esposta in camera di scoppio ha i suoi benefici. In questo caso ho già misurato la distanza tra archetto e cielo pistone al pms e non ci sono problemi di innesco. Nessun pericolo di rovinare qualcosa quindi. Altezza di squish 1.13-1.17
  45. 2 punti
    Io con statore pk cl a 17 andava peggio di 19 ho lasciato il suo anticipo originale
  46. 2 punti
    Fa molto piacere anche a noi appassionati vedere,sentire e capire le elaborazioni fuori dall'ordinario che chi ne sa di piú si mette, davanti a tutti, a fare.
  47. 2 punti
    pistone e cilindro NON avrebbero nulla da sbavare,sistemare,dremelare....sono perfetti,morbidi al tatto,ntmmeno esser pignoli. Condotti e rampe travasi,fusione,scarico e booster, traversino frontescaticò,piani di appoggio tutto all'altezza.
  48. 2 punti
    Ciao, la barenatura di 88 lato volano non basta per il corsa 56.. direi che serva almeno 91 amenochè non ci sia qualche pazzo che fa una spalla più piccola per un corsa 56... ma che io sappia non è fattibile quindi quei carter hanno lo stesso limite dei piaggio
  49. 2 punti
    Io mi sono preso un calibro passa non passa per i getti e va di 5 in 5da 45 a 150 se non sbaglio. Ultimamente controllo sempre i getti perché ci sono delle differenze abissali tra getti dello stesso numero e anche tra getti dell'orto e getti polini quelli che si comprano nei kit da 10. Ho ancora trovato dei getti da 74 che lo spillo da 80 ci passava e altri da 74 che invece ci passava il 70 "comodo" ma non il 75 e perciò erano più giusti... Con questo non dico che tutti i getti sono sbagliati ma è possibile che se passi da un 72 giusto a un 70 "largo" potresti addirittura ingrassare al posto di smagrire.
  50. 2 punti
    👍 io e filippo vogliamo una cena nel ristorante di cannavacciuolo poi se si aggrega anche white va bene

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!