Vai al contenuto

Leaderboard

Contenuto popolare

Visualizzazione di contenuti con la più alta reputazione 08/06/2024 in tutte le aree

  1. Regolata la carburazione, e fatto un test su strada. Sono un po' grasso di passaggio, sto aspettando che arrivino getti e spilli per poterla regolare al meglio, ma condivido intanto con voi un lancio fatto ieri. Il risultato non è male, il motore ne aveva ancora, ma la strada era finita, aspetto di ricarburare e riprovo!
    3 punti
  2. No, sostanzialmente cambia l’inclinazione del collettore e flangia.
    3 punti
  3. L’anticipo andrebbe fatto con la stroboscopica.
    3 punti
  4. dimenticavo cuffia per 125 e prigionieri lunghi per il cilindro
    2 punti
  5. Fare tanta luce non è difficile, il problema è direzionarla nel posto giusto altrimenti diventa un faro da stadio e oltre a rendere poco abbaglia tutti, per questo conviene andare su prodotti pronti
    2 punti
  6. tutte fesserie o dicerie ,io li ho montati ancora oggi i cerchi rms ,ne ho montati a banmcali e nesuno si è lamentato e non ha riscontrato i piegamenti da te descritti su vespa ,su ape non so ma se prendi un fosso anche i piaggio si piegano
    2 punti
  7. PXL_20240606_093331147.mp4 Intanto che rifacevo sto 130 Polini di un amico, ho messo in condizioni di poter essere usato come muletto, il telaio che poi ospiterà il nuovo girato. Ci ho buttato sotto sto polini e ho fatto un piccolo test Il nome della vespetta è FRANKENSTEIN. E oggi ha sotto un 130 Polini rifasato all'incirca come il mio primo girato Aspirazione 125/70 Travasi 124 e scarico 185 Albero jasil tagliato da istruzioni Polini 27/69 con parastrappi rinforzati, e quarta corta vmc 24phbl e accensione VMC 1,4kg In questo caso, non avendo uno scarico decente per il test su strada, un amico mi ha lasciato sta simonini sotto pedana, che poi non é per pk ma per special, ecco il perché é montata così. Un cesso di marmitta, nel collettore forse ci passa il mio pollice 😂🤷 Il test sul cavalletto l'ho fatto con la zirri. Domani ritiro giù e giovedì spedisco il motore. Così potrò nuovamente dedicarmi al girato PXL_20240611_100821909.mp4 PXL_20240611_100821909.mp4 A parte sto motore, a me piace FRANKENSTEIN da morire 😂😂😂😂
    2 punti
  8. Risolto..! Ho dato una regolata alle puntine a 0.35 e funziona..!
    2 punti
  9. On the Road again! VID20240608184210.mp4
    2 punti
  10. togli il nasello così puoi smontare le viti e aggiungi una rondella in gomma di fianco e dietro tra parafango e forcela cosi da alzare il dietro perchè davanti puoi fare poco o nulla ,quella laterale la metti per ultima
    1 punto
  11. 1 punto
  12. Già su motori con certe prestazioni, quando si tira in ballo il risparmiare qualche euro, può portare rischi
    1 punto
  13. si certo ,ci sono differenze tra i vari parafanghi aftermarket non piaggio che possono montare un po più impennato davanti o sbattono sulo scudo ,ma la forcella è dritta con il canotto lungo che entra nel telaio se metti una foto di lato intera te lo dico subito se è piegata
    1 punto
  14. incomincia ad accenderlo il motore ,è tutto da vedere se quel cilindro è una bomba o no
    1 punto
  15. non può essere saldato ,il canotto è ferro e il supporto parafango è alluminio ,non si possono saldare insieme
    1 punto
  16. Il collettore lamellare che ti ha postato Claudio e’ fino a 25 di carburatore, credo che Malossi ne abbia anche versione per 28-30…già che sei a fare un signor motore, magari puoi cercare anche quello (qui sotto link SIP ma dai venditori italiani si trova a meno). https://www.sip-scootershop.com/en/product/intake-manifold-malossi-136ccm-mhr-direktansauger_20163190
    1 punto
  17. ti manca solo la campana 27-69 e un cluster 18-20 se usi l'espansione ,frizione non so cosa monti ,l'accensione la hai ,crocera quando smonti verifichi e basta
    1 punto
  18. dunque ,il grosso problema di avere tanti cv sono i carter piaggio ,hanno un limite che potremo definire intorno ai 20cv ,oltre ci fai una stagione e poi devi buttare i carter perchè le sedi cuscinetto albero ti salutano ,quindi converrebbe quasi il 170cc in ghisa di egig su carter piaggio ,ha sempre oltre i 20cv ma diciamo motore più elettrico per fare km ,quindi non so ,cambierai i carter o tieni i piaggio https://it.egig-performance.com/produktseite/egig-170-bausatz-deluxe
    1 punto
  19. doveva essere il polini che a parole sembrava super figo invece si gira con un dr ,ce solo rimasto drt su quella fascia di prezzo da 190-240 euri ,e che è aumentato ,prima si trovava a meno ,il malossi è bello per valvola ma costa un rene ,ellezeta solo spalle piene ,sip sono mazzucchelli alla fine ,parmakit copia mazzucchelli ,altro non cè per adesso o almeno non conosco quando ero giovane che tutta sta roba non cera si prendeva il mazzucchelli spalle piene perchè la spalla lato frizione per la valvola ha le stesse dimensioni del valvola e si segava per anticipo e ritardo lato valvola ,due fori lato opposto ed era più bilanciato di tutti gli altri alberi in commercio ,poi erano usciti i primi pinasco in k2d con spalla piena lato volano pù anticipato lato valvola e anche loro andavano bene ,poi spariti
    1 punto
  20. purtroppo e lo dico con rammarico non cè molta scelta ,benelli,crimaz,fabbri,falc ,malossi ecc....,fabbri sono tutti più costosi ,non capisco perchè non fanno anche loro una serie economica senza tungsteno o bielle supermegamazzinga
    1 punto
  21. Bhe, tirare via peso in generale sul volano, è un aiuto al manovellismo (coi pro e i contro che ne derivano sulla resa del motore) Claudio intende sottolineare che ognuno ha un suo parere...diciamo "estremo" per snobbare la merce non marchiata. Come leggi bene, lui stesso sottolinea che usa articoli RMS e si trova bene Sembra che se non monti Falc, Quattrini o roba impossibile, come frizioni a 50 dischi su un semplice 75, non sei nessuno
    1 punto
  22. tornando all'albero l'unico rimasto valido è il drt ,puoi scegliere se biella 97-100 a circa 190-230 euri a seconda dell'offerta ,il mazzucca si trancia il cono ,l'rms si attorciglia sul cavalletto senza neanche mettere la prima ,lo yasil peggio che mai ,bmg pura cineseria ,tameni non si capisce chi li fà ,pinasco sono raddoppiati come prezzo ma la qualità lascia a desiderare (i pinasco k2d erano una bomba ,mai più visti in giro)
    1 punto
  23. Rms racing? Io sinceramente non sono rimasto soddisfatto di un singolo articolo di RMS, dagli ammortizzatori fino ai cerchi... Rimandato tutto indietro perché durava poco o niente, ammortizzatore anteriore saltato via dalla forcella, cerchi posteriori piegati con un carico a pressione idonea... Un altro albero affidabile e prestante?
    1 punto
  24. la soluzione migliore che ho trovato è usare due semicerchi larghi ,chiaramente và distanziato con delle colonnette sui 5 bulloni del tamburo posteriore e spostare di conseguenza il parafango una volta trovato il giusto compromesso domani ti metto due foto
    1 punto
  25. la prima cosa fili e guaine e se non risolvi togli l'olio e vedi se cè roba dentro ,non è che hai montato una crocera parmakit per caso ??
    1 punto
  26. Scusate se mi intrometto, ma vorrei solo consigliare di non mettersi mai dal lato del volano soprattutto quando si accelera... Mi è capitato di vedere danni e ferite provocati da rottura di volani...
    1 punto
  27. visto che è un amico ,prova a montarla prima di pagarla ,se tocca la rismonti
    1 punto
  28. lascia stare ,butti solo i soldi ,piuttosto risparmia e prendilo già fatto ,meno sbattimenti e non ti devi ingegnare nulla
    1 punto
  29. è dura consigliarti ,io ripristinerei il motore con un bel rms racing ,in futuro ci penserai ,magari escono nuove termiche e nuovi alberi da non svenarsi sempre con 400-500 euri ,non si sa mai
    1 punto
  30. Probabile che devi dare una pulita alle puntine con carta seppia 600 e regolarle a 0,4 mm di apertura se dici che prima funzionava
    1 punto
  31. Ciao a tutti, ho alcuni contachilometri per Et3/Rally da revisionare ma ho anche un paio di domande da porre a chi, prima di me, ne ha già smontati e revisionati qualcuno. È possibile smontare la lancetta dall’asse che si innesta nella campana? Tirandola non esce dall’asse, perciò non vorrei forzare e fare danni È possibile ri-magnetizzare il rotante che lavora sulla campana della lancetta? Il meccanismo gira ma non riesca ad imprimere “forza” alla lancetta, immagino a causa di una perdita di magnetismo. Quale è il modo più semplice per chiudere il contachilometri ripiegando la ghiera cromata senza doverla sostituire? Sono tutte belle e le vorrei salvare, ma ripiegarle sul corpo del contachilometri è un’impresa Per ripristinare una lancetta che anziché arrivare a fondo scala si ferma a 20km/h, devo per forza sostituire/accorciare la molla a spirale o ci sono altre soluzioni? Un grande grazie a chi mi vorrà aiutare 😉
    1 punto
  32. Ma che purtroppo, col solo collettore differente, non viene garantita la facilità di montaggio. Sulla mia corsa corta montando il collettore corsa lunga, ho dovuto ricostruire la flangia di attacco al braccio motore poichè tutta svergola
    1 punto
  33. Al punto che se la tua banana è ancora buona, puoi comprare solo il collettore diverso
    1 punto
  34. Salve ragazzi. Avrei bisogno di un consiglio se questa configurazione può andar bene prima che acquisto tutti i pezzi. Kit motore 130 Polini in alluminio Kit accensione Polini 12v cono 20 Biella Polini cono 20 Frizione polini EVOLUTION Campana 27/69 polini Ingranaggi cambio( tengo quelli originali) Crociera crimaz Marmitta polini https://www.10pollici.com/it/homepage/vespa-classica/motore/marmitte/smallframe/marmitta-polini-vespa-125-et3-primavera-omologata-dgm-37519-s-.1.1.44.gp.154.uw l'unica che ho trovato omologata con certificazione. Collettore Polini e carburatore dell'orto 24 Il territorio dove userò la vespa è per lo più collinare dai 500 ai 700 metri Secondo voi va bene. Grazie mille.
    1 punto
  35. Scusa M1B-60-GTR non m1L mi son sbagliato è con un' albero a valvola Carter sono Sip Evo Comunque grazie, allora vado tranquillo con biella 97 c53 e basettina 1 mm.
    1 punto
  36. Ciao. Con m1l perché un albero valvola? Comunque no con i Quattrini puoi usare anche b97 c53 e il pistone non si "schianta" indipendentemente dai carter utilizzati..
    1 punto
  37. Alla fine hai preso il d56 invece che il d60 che ha più copia. Contento tu 👍
    1 punto
  38. Devi barenare non la sede dei cuscinetti, ma la camera di manovella che ospita l'albero stesso poichè lato volano ha la spalla più ampia dell'originale
    1 punto
  39. dopo 20 anni bisogna aprire il mutur ,i paraolio lato frizione è andato ,non è abituato alla benzina verde così ne approfitti per una revisione
    1 punto
  40. Ciao...se monti l'evo con l'intenzione di non toccarlo ti sconsiglio di aumentarne la corsa. In caso contrario evita biella 97 corsa 53 perché il pistone si schianta sui carter...biella 100 o 105 quindi. Lontano dall'albero Polini for race; mi ha solo e sempre deluso!!
    1 punto
  41. Mancano parastrappi e collettore, per mercoledì dovrei avere tutto
    1 punto
  42. allora se ho ben capito 1mm basetta e sopra non ho capito una fava. Me lo aveva spiegato anche il Race ma non l'ho capito, in matematica avevo 2😁 poi ultimo anno sono migliorato a 3
    1 punto
  43. Se posso permettere una precisazione, le ventoline maggiorate da scooter, quelle della str8 buzzetti o motorforce sono trovate commerciali inutili vendute solo per il colore sgargiante e l'aspetto tamarro e che non danno un reale aumento del "raffreddamento". Inoltre sono di una qualità bassina, spesso su motori che vanno si spaccavano alla svelta e mai trovata una che girasse dritta. Le ventole migliori nel panorama scooter sono le originali,le uniche che non danno problemi anche a regimi di rotazione elevati. Idem i convogliatori, poco funzionali,ma dall aspetto tuning quindi spesso acquistati per questo. Nel mondo vespa si fanno ventole con varie alettature per accontentare tutti i motori, chi ha motori tipo px è meglio abbia più alette sul volano visto che il regime di rotazione è tendenzialmente più basso rispetto le varie smallframe. E anche nel mondo smallframe si va dal motore da 7'000 rpm a quello da 14'000 di conseguenza avere una scelta di ventole che si adegua all esigenza del motore lo trovo un bel vantaggio. Non è moda, ma bancate alla mano la differenza tra una ventola giusta o meno su motori che girano alto è nell ordine di anche 2 3 cv, un valore non trascurabile , soprattutto a parità di smaltimento del calore,non sempre avere una portata enorme di aria equivale a tanto raffreddamento. Chiudendo qui l' O.t. visto che la ventola finirà su un px la scelta più corretta probabilmente è la ventola a 14 alette,che eventualmente potresti anche acquistare a parte,la 10 alette ha per forza meno portata di aria a parità di rpm, di conseguenza mi orienterei sulla 14 alette,che puoi acquistare a parte
    1 punto
  44. Si 😅😅, l'albero è l'anticipato
    0 punti
×
×
  • Crea nuovo...