Vai al contenuto

Leaderboard


Contenuto popolare

Visualizzazione di contenuti con la più alta reputazione 03/05/2021 in tutte le aree

  1. 4 punti
    Sbagli nel credere a tutto cio che leggi e a sentirti amareggiato. Ogni tanto c'è chi spara certe bombe atomiche......poi quando li trovi in giro scopri che erano miniciccioli. Bel lavoro👍
  2. 4 punti
    Ecco come richiesto!
  3. 3 punti
    Si accettano scommesse se arriva o no a settembre 🤣 nel dubbio la miscela vecchia era 1 litro è qualcosa io non butto via nulla gli ho messo altri 3 lt freschi e via IMG_2954.MOV
  4. 3 punti
  5. 3 punti
    Confermo in toto quanto hai detto. Nell'ormai lontano 2011 feci un Polini corsa 57 lamellare al carter con carburatore 28 e pacco lamellare derivato da Minarelli AM6 che ho usato per circa 3 anni. Andava a circa 130 km orari di velocità massima e non ho mai trovato un valvola che solo gli stesse vicino. Ho sempre contestato chi sparava prestazioni da R1 . cosa vuoi mai da dietro ad una tastiera puoi scrivere quello che vuoi... Lo so dai era solo per mettere a conoscienza ... visto che non lo hai mai detto. In merito alla modifica al mantello del pistone falla pure ne ho fatti diversi così e nessuno si è mai rovinato, inoltre guadagni ancora in coppia perchè al PMI recuperi sezione di passaggio e ridici la turbolenza .
  6. 3 punti
    Questo è il peso dell’albero drt , su cui abbinare una pinasco flytech da 1,4 kg , può andare ? 🤔
  7. 2 punti
    Ciao a tutti, sono un giovane vespizzato e ho da poco più di un anno un PX dell'82 (ma con cambio a denti piccoli e accensione a puntine!) Seguo il forum da tempo con piacere e ho deciso di iscrivermi! Buona vespa a tutti!
  8. 2 punti
    Il problema del bitubo è che rispetto agli altri ammortizzatori ha la regolazione nella parte superiore..per esempio il SIP il carbone hanno la ghiera per regolare il precarico della molla nella parte inferiore..e questo allontana la molla dal biscotto..non capisco perché bitubo lo abbia fatto con la ghiera sopra.. oltretutto molto scomoda da regolare..e per quanto riguarda abbassare l'ammortizzatore..per come è fatto il bitubo..o anche il sip la ghiera della molla non modifica l'altezza dell'ammortizzatore..accorci la molla quello si..(il precarico) ma l'altezza resta uguale..ho provato sul mio sip..l',unica cosa che si può fare è montare il silentblock diciamo quello inferiore rispetto alla staffa di fissaggio alto la metà di quello originale.. recuperando poi sopra con un distanziale per poterlo fissare bene..
  9. 2 punti
    MOlte volte devi centrare lo statore (Filippo insegna) e stare attento che il piattello di questo poggi bene sul carter. Penso possa dipendere anche da questo....
  10. 2 punti
    Primo Pezzo per il Motorello e arrivato.
  11. 2 punti
    Nemmeno a gratis lo voglio😅
  12. 2 punti
    per organizzare un evento del genere servono permessi comune, prefetto , appoggiarsi ad un motoclub e permessi vari nel rispetto della zonizzazione acustica e ambientale..quindi anche carabinieri forestali..se la strada è pubblica anche l'occupazione del suolo pubblico con tanto di ordinanza . anche per riservare-circoscrivere l'area della manifestazione se si fanno classifiche o graduatorie diventa a tutti gli effetti una gara e allora servono fmi commissari , cromometristi e tesseramento con licenza piloti , polizza assicurativa e organizzare il pronto intervento...e molti euro. ( anche se organizzata come UiSp) per le categorie puoi fare riferimeto al regolamento VPI che prevede la diversificazione elenco iscritti, attrezzatura cronometrica , pronto soccorso , personale a gestire l'evento.. altrimenti e un corsa clandestina.. con tutte le conseguenze del caso soluzione 2: prenotare una pista auto-moto-minimoto-kart nelle vicinanze .. che è attrezzata per questi eventi.. ma senza effettuare-pubblicare classifiche... poi se per prorio conto si prendono i tempi non importa basta non stilare clssifiche .in questi caso agli iscritti viene chiesto di fare la tessera al motoclub /associazione sport a motore..e passa tutto per sessione di allenamento
  13. 2 punti
    Ciao Lop,faccio fare un rosario per te. Per l'usura dei pistoni fa anche che se abiti e giri in posti polverosi ecc.... ovviamente aspiri anche più roba...
  14. 2 punti
    Speriamo a sto giro sia finita la sfiga, i motori che fo per me hanno una sfiga incredibile, a sto giro col polini in ghisa con solo travasi raccordati speriamo sia finita🤣
  15. 2 punti
    Certo, la mia voleva essere una risposta di supporto per il girato a @FREE TUNING😂 Pensavo di non aver preso il tuo messaggio bensì quello di free tuning
  16. 2 punti
    Beh a parte che la domanda è una poi se cerchi nei post trovi anche il mio evo. Anzi ne ho avuti 2 valvola e lamellare per la precisione penso che a molti non è piu chiara la parola turistico per uso quotidiano se incominci a girare 7 su 7 con un evo ogni 3 mesi sei a cambiare pistone e lappare. Non ho manco preso la versione racing del polini proprio perché non me ne frega di spendere di piu per andare di piu. chiedevo visto che le teste che ho citato le avevo in garage se era fattibile ma troppe rotture per una vespa che deve solo macinare km
  17. 2 punti
  18. 2 punti
    Ho fatto come ha detto @filipporace, ho alzato lo spillo alla seconda tacca, ho diminuito ancora, sono a 122 ora va molto meglio. Devo provare adesso ad abbassare il minimo a questo punto, proverò. I vuoti li fa ogni tanto non sempre, devo provare meglio la vite aria, ma non ho capito se li fa perché grasso e quindi devo svitare o perché magro e devo avvitare. Penso la prima comunque. in 3a sono ai 60di tachimetro quindi ancora mura di massimo secondo me, devo controllare la candela. ricordo che con fa con stessi rapporti, stesso cilindro (ma a questo punto penso sia stato diverso), 30vhsh e thm Speedy rr di terza arrivavo ai CEV. PXL_20210504_170727173.mp4
  19. 2 punti
    Sinceramente stavo pensando la stessa cosa, anzi ti dirò di più, ho trovato un biscotto ricavato dal pieno su internet della marca DXC e sembra leggermente più stretto, però senza provarlo non so se potrebbe risolvere il problema. A questo punto mi sta venendo il dubbio del fatto che la base dell'ammortizzatore tocchi sul biscotto solo quando è sul cavalletto e non "in marcia". Per quanto riguarda l'antiaffondo, sto cercando di evitarlo per il fatto che l'ammortizzatore lavora storto e non mi piace come cosa
  20. 2 punti
  21. 2 punti
    Anche oggi qualcosina , costruito boccola e tornito il cilindro sotto per liberare i secondari 😊 volevo chiedervi , una volta aperti un po’ , la camicia segnata col pennarello la devo tagliare ?
  22. 2 punti
    Grazie per i complimenti! A dir la verità sono un po amareggiato perché leggendo qua e là sembra ci siano polini che passano i 140 con aspirazione a valvola. Oppure polini con fasi 130-193 che tirano la 23/65, anzi che gli risulta pure corta. Il mio già con la 22/65 è tirato, la quarta la tira solo se prima gli tiri tutta la terza. Però è pure inevitabile che un motore fasato alto perde coppia sotto e quindi se il cambio è spaziato male come nel px nel salto 3a 4a rischia di cadere in una zona di buco di coppia. Non lo so, probabilmente da qualche parte sbaglio.
  23. 2 punti
    Allora il mio cilindro poggia su carter spianati,quindi il travaso scende e non sale a 130 gradi, di scatola infatti mi pare fosse 133... lo scarico sale a 190 e si allarga anche.... il FALC 130 non l'ho mai provato, sò solo che ill PRO CUP così allestito è una vera belva! Và detto ad onor del vero che qualsiasi cilindro abbia montato su questo banco mi ha sempre e solamente sbalordito! E' un pò che non faccio un bel video.
  24. 2 punti
    SALVE , il 177 polini in ghisa è un classico , seguendo i vari post ecc sicuramente puoi " ottimizzarlo in canna " senza esagerare , monterei il carburatore si 24 , la frizione sei hai la classica 6 molle , il cestello con l'anello male non gli fa'..detto cio' hai un rapporto finale 22/67 ..che essendo a denti piccoli è un pelo piu' corto di un omologo a denti grossi ....,ma prima di affrontare il discorso rapporti che si posso no aventualmente allungare in modi diversi ( pignone / pneumatico posteriore 100/90/10 ecc ecc ) ti chiedo intendi rimanere con l'accensione a puntine e 3 kg di volano? ..Ti consiglio quantomeno di pensare ad una accensione elettronica piaggio 12 volts da circa 2kg/ 2,1/ 2,2 kg ossia una accensione elestart privata della ghiera ed ulteriormente si puo' alleggerire in sicurezza sino a 1900 grammi !..marmitta ? non mi pronuncio sulla megadella che non conosco .., per un motore da turismo consiglio sicuramente una sip road 2. 0 0 la versione 3.0 o una piu' economica road racing !( naturalmente ti consiglio di sistemare prima tutto quello che puoi fare all'esterno ..poi in estrema ratio se non soddisfatt0 sfila il cilindro e raccorda ..anche se codesta operazione a motore chiuso non mi ispira molto!)
  25. 2 punti
    😂😂😂😂😂 anche io credimi Filippo , praticamente ho salvato tutte le foto dei vari lavori fatti da te e qualche altro sui vecchi polini ghisa , siete grandi 💪🏻 però non vorrei sbagliare il progetto cercando una lavorazione esasperata del cilindro , in teoria avrei tutto per poterlo fare , tornio , manipolo , frese , lime , tig e caxzi e mazzi , ma l’esperienza è quella che è e per non lanciare tutto nel secchio del ferro avrei bisogno dei tuoi-vostri consigli , mi spaventa un po’ il fatto di dover lavorare i travasi in canna per dargli la fasatura desiderata , domani se riesco faccio prima di tutto una prova con le guarnizioni e la testa per vedere squish e rdc e segnare un po’ di cose sul taccuino 😊 Per farti capire il mio livello di agricolezza ti faccio vedere cosa ho fatto settimana scorsa sul tornio per alesare il carter di un ciao di un mio amico per farci stare un cilindro pinasco 😂 mi son staffato una piastra al posto della torretta e poi li ho fissato il carter con barre filettate fino a portarlo ad imboccarsi perfettamente su una boccola calibrata di nylon fatta prima , poi lo penetrato con la mia super testina per alesare cinese da 30 euro , è venuto perfetto 😂 però ancora non ho ragionato su come mettere sul mandrino in polinazzo 🤔 non vorrei fargli fare la fine del 102 ancora vergine che mi è schizzato via disintegrando la camicia 😅 IMG_2749.MOV
  26. 2 punti
    Piccolo aggiornamento. Costruito collettore con guidaflussi per phbe 36. Il motore risponde bene e la coppia aumenta. Ma 188 di scarico erano un po troppi e il motore faticava a tirare la 4 con l espansione. Quindi sono tornato indietro a 185.5 e travaseria a 129. Il motore è esplosivo nelle prime tre marce (sembra una motocross) e riesce a tirare bene la 4a anche se è lunga, magari una 22/67 al posto dell attuale 22/65 sarebbe meglio. Velocità attuale 132 di GPS leggermente in salita. Ho notato anche che il motore da freddo ha più coppia, che va a calare in maniera percebile una volta caldo, probabilmente perché la stufa di ghisa scalda molto l aria che aspira il carburatore e l aria dentro al carter/travasi.
  27. 1 punto
    Se cambiano senza problemi non vale la pena stare li ad arrovellarsi. Ecco un difetto della Pinasco è proprio l'assistenza...
  28. 1 punto
    Bene quindi il numero di avvolgimenti è corretto e dovrebbero essere sani, resta da vedere se il senso di rotazione è corretto, se una bobina è collegata in senso opposto la corrente che produce viene sottratta anzichè sommata. La mia Pinasco ormai ha 10 anni, ho notato questo calo in questi ultimi 2 anni, ho anche provato a cambiare il regolatore. Ora comunque ho il faro a led quindi non ho problemi
  29. 1 punto
    Montare il bordo scudo con l'attrezzo non è niente di impossibile. Sono riuscito a farlo da solo dopo averlo visto fare qualche volta, è venuto bene! Le gomme Unilli da chi fornitore le hai trovate? Io non le trovo da nessuna parte. Questa è la mia. Malossi gran cilindro, lo monto anche io, girato.
  30. 1 punto
    Esiamo arrivati qui... getto massimo 155 getto minimo 55 tubetto emulsionatore minimo BF1 valvola gas 50 modificata con asportazione di 1 mm spillo U2 posizione bassa. Polverizzatore AD 262 ma non si legge bene... Con questa taratura il carburatore è abbastanza a posto. Purtroppo non no a disposizione molto materiale per provare tranne i getti max e minimo.
  31. 1 punto
    Un paesino in provincia di Cremona
  32. 1 punto
    provato sul banco con il 24 pwk. Gira bene secondo me. Sul banco non tocco la carburazione. Ora lo monto nella vespa e si vedrà su strada. Ho lasciato il getto da 105. Penso che bisognerà scendere a ca. 90-95. Video: manca la molla dello scarico (sfiata), miscella sbagliata (4%) perche era disponibile, e mi sa che il motore non era in folle. Il test sull banco lo faccio solo per vedere se va tutto bene. La carburazione la faccio su strada! IMG_4774.MOV
  33. 1 punto
    la prima cosa da fare è sentire il comune per l'evento ,i verdi rompono per i 2tempi ,probabile che ti dovrai appoggiare a un motoclub della zona per l'evento ,prima chiedi se è possibile
  34. 1 punto
    Ok ho messo in moto cosi bottiglia bucata miscela di giugno 2020 + una spruzzata di starter. quindi o ha lo sfiato tappato il serbatoio o la benzina è vecchia come il cucco o emtrambe
  35. 1 punto
    Ok è partita!!!!!🎉🎉🎉
  36. 1 punto
  37. 1 punto
    Ciao..io sono andato con una lima dolce.. lasciando 3mm sotto..la parte esterna..metti la guarnizione segni con il pennarello..e vai con il fresino..non insistere troppo sopra il prigioniero..rischi di sfondare.. però non devono esserci scalini o strozzature..pensa alla miscela come fosse un corso d'acqua..non deve trovare ostacoli..quella delle foto è la mia valvola..
  38. 1 punto
    Buonasera a tutti, volevo sapere una cosa, nella 50 special la cornice faro e la cresta nel parafango, ci andavano cromate o in acciaio inox lucido? Grazie a tutti
  39. 1 punto
    Dipende cosa vuoi...se punti all'originalità oppure se vuoi personalizzarla a tuo piacimento. Comunque la cresta originale in alluminio lucido è quasi lo stesso effetto di una cromatura (dico quasi perché non è la stessa cosa ma comunque è lucida)
  40. 1 punto
    Davvero? Pure per i super g? Magari coi Meteor la storia dei pistoni che si scassano migliora...
  41. 1 punto
    Buondì a tutti, sono nuovo del forum (appena passato nelle presentazioni). Ho cercato e letto una montagna di pagine qui e altrove, ma continuo ad arrovellarmi su come far girare "bene" la mia vespa: Ho un px vnl3m con motore rivisto e revisionato dal mio meccanico di fiducia. (Cuscinetti, parastrappi, paraoli etc etc) Al momento ho montato: Polini 177 ghisa di scatola, plug and play, carburato con 48/160, 110/be3/160 e padella originale. Ho trovato d'occasione una megadella 1.4 cl1 che ho prpvato subito, ma mi pare che il motore scaldi di più (le foto della candela sotto sono con la megadella) e non sono convinto della carburazione corretta con la nuova marmitta. In ultimo, ho a disposizione pignone 23 drt, campana con anello e un 24/24.. Qual è la quadra tra tutto ciò? Aggiungo che non vorrei riaprire i carter dopo così poco e quindi al massimo raccorderei i travasi tappando bene (insomma seguendo la guida del tale mistafreakmoped) ma non ppsso toccare albero o valvola.. Grazie a tutti in anticipo per l'aiuto!
  42. 1 punto
    cioè corto. A questo punto chiedi al venditore del bitubo perchè tu hai quei problemi e se è compatibile per vespa et3. Io però ti tirerei le orecchie, che comprate senza prima informarvi o leggere le descrizione prodotto sul sito. Un' altra cosa che non capisco è perchè rispondi tu che il problema del montaggio ce l'ha 1982et3 Avrai mica 2 account per caso ? AH, metti foto del ammo con il problema che hai tu.
  43. 1 punto
    Confermo silicone acetico e via andare. 🔝
  44. 1 punto
    Alla fine stremato dalle spese per le piccoline appuntite... ho montato un PROCUP (avotecnica), rifasato 130 190 per la VMC EVO racer 52 .... un video prima o poi per capirci meglio, non è velocissimo, studiato per la city e passeggiate in quarta fissa.... se gli dai gas..... ti cappotta! Il POLINI EVO con fasi identiche era meglio spinto e più brutale, ma il PROCUP sembra allungare meglio, distende qualcosina in più per certo, ma il POLINI è un'altra storia dai 1000 agli 8000.
  45. 1 punto
    per il cambio ho risposto sopra, PER QUANTO CONCERNE IL GIRATO NON è UNO SCHERZO MA UNA GRANDE REALTA ' ! Possiamo scherzare su tutto ma non sul girato seriamente parlando ! Se poi vuoi stare dietro alle mode del lamellare ecc ecc ..si puo' anche fare lamellare al carter GIRATO ed anche in taluni casi su determinati telai lamellare al GT giRATO ( CHIEDITI SOLO PERCHè NELLE GARE quasi tutti montano il girato anche nella polin cup ecc ecc ..il 34 e forse anche qualcosa in piu sui traversinati e sui girati sono necessari ( io sto facendo un girato col 35 phsb ..Discorso ventola l'accensione hp che mi sembra di aver capito hai ..è ottima ma certamente la portata d'aria per il raffreddamento consiglia l'adozione di una ventola con portata maggiorata ! tutto qui' ! CHIUDO quanto ti ho consigliato è finalizzato a non spendere per un quattrini quasi quanto per motori piu particolari ,,,! poi vedi tu !
  46. 1 punto
    Grazie mille al massimo smonto e faccio foto prima di piegare cose sbagliate grazie
  47. 1 punto
    La proma è più "piatta" come erogazione, mentre la Tork spinge molto di più ai medio-alti. Vuota sotto non è, per me è promossa. Ma ho pignone da 26 e cluster 18-20.
  48. 1 punto
    Approfittando della bella giornata oggi ho fatto un bel giretto in Vespa. La sentivo magra agli alti così ho alzato il max a 104. L'ho scaldata un po', poi ho fatto qualche prova con l'app e il gps per misurare la velocità: 65 kmh in seconda e 90 kmh di terza, la quarta non ho potuto e voluto tirarla. Comunque, usando speedcalc dovrebbe arrivare a circa 8700 giri. Con la quarta corta la velocità max sarà all'incirca 109 kmh. Non male per un cilindro da 140€ montato di scatola. Al di là dei dati, il motore mi piace molto e per uso turistico va benone. Anche la Tork non delude e il sound quando entra in coppia è molto, molto gradevole!
  49. 1 punto
    ok.... l'EVO 58 mi gusta, ma i fori per la marmitta a minchiam e poi gli devo lavorare lo scarico tanto come sul 57.... costa poi tanto e credo che una volta lavorato di scarico non sia affatto un cilindro tranquillo! Quindi evito.... Di scatola anche lui oltre le 300 monete, bisogna allargare un pò l'imbocco e quindi lavoro.... costa troppo e di scatola seppur non ha 25cv di certo ha alesaggio importante, la cosa fà a pugni con il mio cambio che è per alesaggi max da 58 che fischiano! le info mi danno conferme...l'ET6 rimane in lizza.... ed anche tu gluca63 quoti per l'M1, anche se monofascia, sarà lui il degno sostituto dell'EVO 57.
  50. 1 punto
    Mi piace moltissimo questo tuo progetto e lo seguo con religioso silenzio ed ammirazione. Vorrei non intendermi di vespe come te😂😂😂. Io credo che la velocità che hai riscontrato, sia realistica e non trascurabile. Tendo meno a credere a chi millanta numeri a caso. 120 kmh di gps non sono pochi e dipende pure da quanto ci mette a prenderli. Non penso che tutti ci arrivino, anche se magari lo dicono a voce. Detto questo, mi sento di consigliarti perlomeno di provare una bella accensione originale, sistemata a modino e con un volano che va dai 2 ai 2,4 kg (l’ottimale l’ho sempre trovato circa in mezzo). Per il resto, continuerò con interesse a seguire questo tuo post, rinnovandoti i miei complimenti,
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!