Leaderboard


Contenuto popolare

Visualizzazione di contenuti con la più alta reputazione 04/12/2018 in tutte le aree

  1. 2 punti
    Quel gt nasceva si in biella110 ma su carter quote piaggio ,vado a memoria nel mio post avrò scritto ,ma penso di non sbagliare.
  2. 2 punti
  3. 2 punti
    Miiii tutto sto lavoro per due like ? A dimenticavo una cosa Anche i complimenti del mod anzi Supermod 😁
  4. 2 punti
  5. 2 punti
    la MDM easy é uno scarico da "coppia" adatto a molti 130 soprattutto in ghisa e con fasature non troppo elevate. Nel tuo caso con basetta da 1mm e poco aggiustamento allo scarico in modo da far arrivare la fase a circa 183/184 potrebbe addirittura non essere necessario accorciare la 4a. Marmitta lunga e poco panciuta non la trovo adattissima a termiche in alu votate ai giri o rifasate oltre i 187° perché é vero che ti aiuta ai bassi e in coppia, ma si perde oltre i 9500g e con motori la cui coppia si esprime attorno ai 7000g non ha sufficiente allungo. Ottima in tutti i ghisa, superba nei doppia alimentazione dove riesce addirittura a migliorarne il tiro ai bassi/medi regimi.
  6. 2 punti
    Ah ma quà si diventa cechi eh... poi ai voglia a usare il dremel , sai com è ......basta 1mm 😜 e butti tutto...
  7. 2 punti
  8. 2 punti
  9. 2 punti
    Onestamente me lo sono chiesto e l'ho chiesto anche su fb... pare che lubrifichi di più.. io non ne sono così convinto. Per l'olio ammetto che per essere un olio kart sporca poco, ma lo trovo sprecato anche io visti i risultati. Per la lucidatura c'è chi giura un ampio miglioramento con la sabbiatura, chi invece tende allo specchio (come il simpatico preparatore). Di riaprire proprio non ho voglia comunque... Le lavorazioni da lui fatte sono appunto l'allargamento dei travasi di base con conseguente raccordatura, apertura terzo travaso, lucidatura valvola e sacche sui carter. Nonché allargamento della finestrella del pistone e quei due buchini. Ma ho come l'impressione che abbia anche alzato la luce di scarico (non di molto probabilmente dato che il cambio terza quarta è comunque più che accettabile). Però è lunghetta. Ecco perché gli butterò il pignone da 25. La marmitta comunque dovrebbe essere pensata (se lo è stata) per fasi 130/188 quindi credo di trovarmi ancora sul recuperabile. Se non ci riesco comunque vendo tutto e ci metto un dr immortale
  10. 1 punto
    lo vedo male quel ciclomotore ...se spaca...😂😂😂😂
  11. 1 punto
    Visto che necessiti di buona coppia i cc aiutano,potresti valutare M1d60 al carter che si adatta bene anche a configurazioni non esasperate.
  12. 1 punto
    Ciao ragazzi, sto per fare una Vespa con il cilindro VMC 100, avendo esperienza con i corsa corta ne ho sempre fatto di rifasato e non. Questo cilindro lo danno con 171 gradi di scarico, poi ovviamente bisogna misurare, ammesso che sia così ho in mente di rifasato un pochino più alto per usarlo con un espansione e farlo girare alto di giri. Il problema è che in corsa 43 spessorando sotto alzo si la fase ma non ho materiale sufficiente sopra il cilindro da asportare per far quadrare le cose. Basta guardare una foto e si capisce la difficoltà di questa operazione... Sarei obbligato a cambiare corsa e poi regolarmi con le basette?
  13. 1 punto
    No, per avere farina nel sacco, informazioni insomma 😉 sono assetato di informazioni che poi userò se e quando ne avrò bisogno. Comunque visto le risposte, noto che un minimo di interesse lo ha suscitato, poi magari....chissà...può sempre servire a qualcun' altro.😉
  14. 1 punto
    Ho letto la discussione e devo farti i complimenti per l'ottimo lavoro che hai fatto, io ho in mente una configurazione più canonica diciamo... Una curiosità, non ho mai lavorato su cilindri con traversino allo scarico e sono un po' in difficoltà su come lavorarlo al meglio... È più efficace mantenere la forma originale dello scarico e semplicemente alzarlo e allargarlo di quello che serve? Non vorrei combinare casini con quel traversino di mezzo...🤔😄😄
  15. 1 punto
  16. 1 punto
  17. 1 punto
  18. 1 punto
    "CHAPPA????" Alogeno! ho capito! Attrito, 100km/h, gas certo altrimenti ti compravi la SPEEDMATIC ovvio! Poeta.... sà cosa vuoi, ti capisce, ti dà la risposta anche se al solito ci ricama sopra con massime incomprensibili, incomprese, poi le rileggi e ci trovi magari un senso... verità... d'altronde sono qui perchè? Per quale ragione si frequenta un Forum??? Perchè accidentaccio NOI SIAMO VESPISTI! Esseri "sociali" che amano radunarsi in "sciame"e per quanto "lontani" per quanto chini in quei sempre bui e freddi garage non sono mai veramente soli! MAI "i" SOLI! E dunque ciò che TU chiedi è ciò che IO chiesi, le tue domande furono sappilo le mie, giacchè 1000 volte ci incontrammo e ci incrociammo a quel raduno lontano o sulla quella strada sconosciuta salutandoci con il solito gesto (no, non quello!" indice e medio "V" dandoci un saluto, quindi ti conosco e ti riconosco Vespista! Un "V"espista, come me , proprio identico a me, uno dello sciame, e lo sciame deve crescere, non si perda, non uno si fermi, senza che ci sia soccorso! Le gomme con poco attrito hanno di solito la carcassa SOLIDA, la pressione certo come ben detto sopra, ma le cavolo di S83 buone per tutto sono flessibili ed estremamente frazionate di tassellatura, eccessivamente morbide anche in versione renforced J 59, sono gomme comode, sul bagnao buone, sull'asciutto anche, fanno tutto e tutto bene è morbida, cedevole, il tassello si flette troppo, è troppo piccolo, troppo frazionato e le tele sono morbide lo vedi anche a copertura smontata che è docile, dolce, fà tutto bene, ma non fà la curva più maledetta con reattività con quel feeling che vuoi esigi se sei a 90 contro ogni logica in caduta sui tornanti di un monte! La S83 quindi fà tutto è buona per tutto e tutti, ma non per TE... Serve forse qualcosa di Racing? Fossero 24 CV, fosse che te le strappa, fosse che devi farci 18 giri di kartodromo capirei, ma tu devi pure andarci a spasso, devi navigare nel diluvio lì dove ti colse ed era alto il sole quando uscisti dal box solo un'ora fà! Quindi DUNLOP, UNILLI, SIP, POLINI slick e simili dimentica, gomme favolose nel loro ambito, ma al primo paese con il pavè sbriciolato o ai primi freddi e sempre sotto gli 80 Km/h avrai bellissime ciambelle inutili e il primo fesso con una Pirelli SC 30 del 1978 ancora buona manca poco ti umilii in curva sul filo dei 40!!! Ma allora cavolo cosa ci monti? Poeta parla.. parla.... e non quaglia, al solito si dlunga, distratto, troppo stanco la sera, troppo lunatico.... ma ti capisce, seppur non lo capisci... Eppure..... siamo nel terzo millennio, qualcosa dovrà pur esserci che ci affranchi dai 50 GPS, da quelle ruote troppo piccole, dal tempo che passa, dalle iniezioni elettroniche, dai frulloplasto che ci umiliano ai semafori ed alla prima curva poi... remi in barca ragazzo che sei in Vespa su ruote da carriola! Deve esserci oltre l'ammo, il freno anche una copertura che possa far bene in ogni dove coprendo almeno in parte il gap con cerchi normodotati a partire dal 15" di un Malaguti CENTRO cribbio! E... sì c'è, anzi ce ne sono un paio, andranno sulla tua vespetta divinamente, ti portano a scuola o al lavoro, ti fanno fare la gita da 300 e passa Km, ti tolgono anche d'impaccio se Giove ti punisce con fulmini saette e pioggia a catinelle, tengono i 100 in curva senza mollare presa senza scartare di spalla, mescola inattesa, gomma in abbondanza e quindi anche un diametro qualcosina maggiore dell'usuale, sagoma non stretta come blasonate SM100 (mai piaciute in vero), vorresti sapere quali sono immagino.... Vorrei costassero 50 cadauna perchè il prezzo giustifica troppo spesso la qualità, perlomeno quella attesa, come bellissimi cilindri da 400 che mal montati, mal settati e mal utilizzati van peggio di un ghisa slimazzato preso usato in fiera a 28 euro ed un caffè.... Metzler ME1 solide grandi panciute, non si sà che mescola abbiano, ma cavolo sull'asciutto dicono la loro sempre e ben oltre i 100, sul bagnato improvviso ed inatteso son sempre delle scolpite ovviamente, ma fanno meglio di ogni altra scolpita e ti ri- portano a casa senza dover procedere sudando sui 15 Km/h.... o in alternativa ... tienti forte amico perchè stò per dire una eresia pura.... due Kenda... sì ho detto KENDA e pure da bagnato-neve ovvero queste: sono scolpite in modo geniale, il battistrada è ben alto di spessore e la carcassa è solida e la mescola morbidissima, ma non flettono, nemmeno in agosto flettono in piega totale su asfalto rovente, in foto le vedi sgonfie un pò piatte di sagoma, da gonfie sono in sezione invece ben rotonde, non hanno poi la fastidiosa e a mio dire scivolosa costola centrale piena di gomme che IO (e solo IO sia ben chiaro) trovo troppo strette, troppo scivolose e troppo ridotte in dimensione.... ma non basta, le Koreane nonostante siano M*S tassellate quindi, non vibrano come fossero gomme da cross al fare delle famigerate HXXXXXXX che se ci circoli ad andature basse sembra di stare su una motozappa!!! Insomma sono talmente solide e ben studiate di tassello che seppur nascono per il bagnato (e guarda che sul bagnato sono FA-VO-LO-SE) sull'asciutto manca poco facciano pure meglio!!! Poeta ovvio dice cose assurde, millanta prestazioni impossibili e dà consigli fuorvianti..... quindi decidi tu se spendere bene 25 euro o male 50.... CErto ogni gomma hai i suoi limiti, ed infatti queste Kenda non vanno bene se la tua vespa ha + di 22 cv, se supera i 130 Km/h, se ci fai MOTOCROSS o se pretendi inchiodino sul ghiaccio (sul ghiaccio però vanno benino comunque), non vanno bene sul carrello di atterraggio del tuo CESSNA, più che altro per la misura o per il Rover Marziano.
  19. 1 punto
    Io ti consiglio il suo dedicato è ottimo.
  20. 1 punto
    Ho dovuto ritoccare il punto dove passa la Biella sia dietro sia avanti perché dopo un falso montaggio toccava. In questi giorni rifinisco anche questo passaggio dopo aver fatto un ulteriore falso montaggio per scongiurare problemi, poi inizio la chiusura.
  21. 1 punto
    Lo so lo so che mi vuoi bene eheh I travasi li ho fatti così anche su consiglio di altri possessori, che dopo prova al banco hanno riscontrato miglioramenti rispetto al montaggio di scatola. Presentato l ho presentato ma avendo già fatto i travasi al GT erano ovviamente più grandi di quelli sui carter, che già son più stretti comunque di quelli del 180 di scatola. Carter nuovi.
  22. 1 punto
    vedo che usi una frizione seria, bravo 👍
  23. 1 punto
    Oh ma la smetti di gufare ho appena rifatto le guarnizioni nuove per la 4 volta se perde ancora vengo su da te e tu fo vedere io l’originale piaggio 😂😂😂😂
  24. 1 punto
    Si richiesto a lauro appositamente indieme ad albero e marmitta gomma posteriore 3.50
  25. 1 punto
    Che da anni si fa e che non serve quasi a nulla... perchè dentro al pozzetto non ci finiscono sassi o fili di ferro... (di tanto in tanto qualche vite dell'airbox polini )... Quindi il potere filtrante è ben poco e fa pure un po' da tappo... un filtro in spugna a mio avviso è sempre meglio in ogni caso ed i malossi non costano molto: Malossi E13 o similari vanno benissimo

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione