Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 09/07/2018 in all areas

  1. 2 points
    Grazie mille si sì all’inizio è stato un problema mio padre non aveva il libretto e non l’ho usata sin da subito , poi a 14 anni mi prese una vespa s 50 sempre due tempi che io dico che è la figlia della special😂 non l’ho sistemata sin da subito . Spero di trovare un blocco 125 ets come ho detto a una cifra non troppo esagerata , questi gruppi termici ti intendi sul mio di blocco o come ho detto io ? Perché io l’unica cosa che non voglio fare e stravolgere i carter originali e puntavo ad un motore del genere per l’affifabilita avendo ovviante prestazioni migliori eccola una foto della vespa domani metterò una foto migliore ovviamente
  2. 2 points
    Gino è un grandissimo giocoliere!!! Bisogna tenerlo sotto controllo, altrimenti non si sa mica cosa combina....
  3. 1 point
    io l'ho passato dal manubbrio al nasello e dopo nel tunnel ,mi pare che da quel lato i connettori sono più piccoli ,se sei già passato nel tunnel tirali indietro attaccando un qualsiasi pezzo di filo che ti rimane come sonda per reinfilarli dalla parte opposta il contagiri ha già una batteria tampone per la memoria (credo sia un condensatore non una vera batteria)
  4. 1 point
    a parte i carter che sembrano a occhio belli massicci ,la vera novità è questa che fino ad ora si era vista sporadicamente in qualche scooter sempre autocostruito
  5. 1 point
  6. 1 point
    i travasi sono raccordati giusto? hai per caso misurato le fasi? comunque su un cilindro così e con quella rapportatura secondo me ci sta tutta un'espansione!
  7. 1 point
    Filippo,ho lo step successivo della frizione idraulica l’ ho ricavata con materiale di scarto
  8. 1 point
    A tutti ciao free lato sx è un terzo radiatore e un convogliatore
  9. 1 point
    No!! Per diminuire l'anticipo Senso ORARIO!
  10. 1 point
    mi piace questa discussione. ho dovuto;anzi meglio voluto,leggere anche la discussione correlata di qualche anno fa. Per capire ed avere conferma,se mai ce ne fosse stato bisogno,che Davvero l'elemento Haseb,é da tenere d'occhio😉 ecco cosa penso in virtù delle mie esperienze. La vespa: Piccola o grande che sia é una scocca in lamiera portante con un motore attaccato lateralmente e un avantreno ancor più"folle". Penso sia una dei pochi motocicli che ad una velocità di 50km/h hai già seri problemi se sei sullo sconnesso o sul bagnato o fai affidamento sulle sue doti telaistiche o di tenuta di strada. Nell'applicare termiche vergognosamente prestazionali ci sono grossi problemi....uno dei quali la torsione del telaio e quella del braccio carter. La poca capacità in frenata. E la quasi incapacità di reggere una curva in appoggio a velocità sostenute.. invece di utilizzare il tunnel centrale per vari....io opterei per una completa ed invesiva,ma non visibile,rivisitazione e nervatura della struttura.....proprio perché vedo la volontà e le capacità di eseguire tale lavorazione. Che meraviglia la frizione idraulica Haseb,freni a disco,un'accurato studio della forcella,la voglia di non stravolgere le forme e di mantenere quel non so che di vintage. Che roba il polini h2o.....ma non hai vergogna? Si che come é stato detto ci sono potenze superiori viste in giro,ma MA,non sempre si valuta un motore (anzi mai) partendo dai cv sviluppati; bensì lo si considera in funzione del valore di coppia e dei giri in cui viene espresso....ecco perché il mio stupore di una tale termica su una vespa. la rende poco più di una lattina. Ecco perché io partirei e affinerei in primo luogo la struttura e del telaio e del motore.....non la forma,ripeto la struttura. Bella condivisione Signori,seguo i vostri commenti e le evoluzioni di questo mostro con attenzione.
  11. 1 point
  12. 1 point
    Le puntine mi hanno sempre dato problemi e stavo optando per un accensione ape 50 elestart, poi hanno ripreso a funzionare, le ho regolate con uno spessimetro a 20 (micrometri credo) e funzionano a dovere, proverò a controllare la ghigliottina e a sostituirla se necessario (oppure metto un 24 phbl),vedrò pure di regolare l'anticipo. Grazie dell'aiuto a tutti.
  13. 1 point
    confermo ,tieni il suo blocco corrispondente al telaio e libretto per revisione ,collaudo,ecc..(qui da me rompono abbastanza con le revisioni)e piano piano recuperi tutti i pezzi per realizzare un altro motore a tuo piacimento ,non fissarti su ets ,secondo me uno vale l'altro
  14. 1 point
    x cio che ricordo io,l'unica maniera x fare come dici tu e' aver segato dalla cuffia il pezzo che abbraccia il collettore del carburatore.la vite lato ruota credo la mettessero solo alla piaggio,credo che nessun altro al mondo l'abbia mai rimessa
  15. 1 point
    no no,primavera a 25 beh,prestazionalemnte primavera ed et3 originali sono praticamente il giorno e la notte.la velocita' da te riscontrata e' sintomo di qualcosa che non quadra,il polini preso e montato su motore et3 a 95 ci arriva.sono d'accordo anche io con chi ha detto di controllare l'anticipo,fare un 18 ma meglio 19 a 'parer mio,prendi qualche giro in piu.altre 2 piccole cose:probabilmente il tuo shb ha la ghigliottina senza smusso,che penalizza la brillantezza del motore a tutti i regimi;controlla l'apertura dellepuntine,probabilmente sono o consumate,o molto chiuse
  16. 1 point
    Si si il collettore ha diametro 38 interno e 40 esterno l’ho fatto in acciaio e con inclinazione giusta perché avendo un pk mi toccava sempre
  17. 1 point
    Credo che abbia una taratura ibrida, il polverizzatore ET 262 è quello con i forellini, e poi il discorso dei due galleggianti,con peso diverso, non mi convince.
  18. 1 point
    Ok Rob 😃 Era per non far prendere la muffa a questo post ahahah
  19. 1 point
    si per quanto riguarda lo scarico soprattutto nel tratto che passa da forma ovale a quella rotonda. E sarà necessario alzare sicuramente. Il frontescarico invece non lo lavoro,mi sembra già abbastanza in linea. I laterali verranno allungati sicuramente per amplificarne la durata della fase e non molto allagati per non perdere velocità del fluido. metto nel dettaglio Man mani che proseguo.....non ho ancora in mano l'albero. E qua fa un caldo da morire😉
  20. 1 point
    il polini thor era questo filippo https://www.et3.it/topic/68926-gt-thor-250-h2o-244-su-carter-px-200/
  21. 1 point
    vado a curiosare! E FINALMENTE qualcuno che abbia ancora voglia di sperimentare e condividere e non parlare per partito preso o per sentito dire. sono contento 😁..... caspita però....tempo fa avevo tentato una termica Montesa su una large....il motore partiva,il telaio rimaneva fermo !! Si sono distrutti i carter in 10 minuti..per fartela breve il blocco comprensivo di ruota e cater mi sorpassava..ma ne parliamo volentieri in altro post,fammi vodere adesso di quel meraviglioso colore della Tua Vespa.
  22. 1 point
    Heseb scusa se faccio un ot, ma visto che c'è pure filipppne pongo una domanda , magari può tornare utile a tutti : relazione tra vibrazioni quando il motore è in Power band e carburazione grassa . Smagrendo sono quasi del tutto sparite .
  23. 1 point
    Scusa non avevo capito che il motore te lo aveva fatto MAV. Probabile allora che sia un problema di sola messa a punto. Io credo che l'M 1 D60 ha un bel tiro sotto e che non necessita il montaggio in corsa maggiorata. Oramai così l'hai fatto cerca di metterlo a puntino e via andare...
  24. 1 point
    Salve, ne ho 2 di VESPE con Sip road simile solo carburatore si 24 /34...hai usato una pistola stroboscopica adeguata? OSSIA digitale?..l'anticipo mettilo a 19 gradi...e fai scaldare con calma il CILINDRO. In movimento non da fermo...poi chiedi le prestazioni!!
  25. 1 point
    Figurati Albe, se facevo come il 200 che lo dovevo fare in un anno e poi in un mese era chiuso ahaha Per i sip gli ho dato un occhio, ti dico il vero pensavo di trovare qualcosa non nuovo, ma poi il tempo è tanto e quindi valuterò per bene.. Intanto ho deciso che la primaria la cambio con una 27, questa la rivendo