Vai al contenuto

cera89

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    446
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    4

cera89 ha vinto l'ultimo giorno in 3 Novembre 2020

cera89 ha il contenuto che piace di più!

1 che ti segue
 
   
Che riguarda cera89
 

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Miscela al 2% e via andare

Profile Information

  • Regione?
    Toscana
  • Gender
    Male
Informazioni contatto
 
   
Ospiti che hanno visualizzato il profilo
 
 

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

 

cera89's Achievements

Rookie

Rookie (2/14)

  • Reacting Well Rare
  • Very Popular Rare
  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Week One Done

Recent Badges

410

Reputazione comunità

  1. Ciao, mi permetto di darti un consiglio anche se c'entra poco o nulla con l'argomento: togli quel filtro benzina perché 1. mi sembra montato al contrario (il carburante deve investire la parte esterna della rete in modo che eventuale sporcizia resti visibile dall'esterno) 2. c'è una bella bolla d'aria all'interno che rallenta ulteriormente il flusso di carburante 3. ci sono già 1 filtro nel serbatoio ed 1 nel carburatore, sono più che sufficienti
  2. Ciao, metti qualche foto dell'ingranaggio in questione Poi non basterà una semplice sostituzione...il cambio deve essere spessorato correttamente in modo che la crociera si allinei perfettamente alle battute sugli ingranaggi e che a montaggio ultimato ci sia il giusto gioco (io di solito spessoro a 0,15mm - 0,20mm), altrimenti il problema della terza che salta si ripresenta
  3. Quoto il buon @claudio7099 Mi sembra la soluzione più rapida ed "indolore"
  4. Dai su, apri sto motore e sostituisci la campana! Io comunque resto della mia idea: kit 3 dischi newfreen e molla rinforzata Polini e per me sei a posto. Massima attenzione allo scorrimenti dei dischi, se necessario togliere eventuali bave di lavorazione sulle battute dei dischi sia nel mozzetto che nella campana e ritoccatina alla molla Polini nel caso scendesse storta. A me piace anche togliere il sughero dalle scanalature dei dischi, ma non so quanto possa effettivamente essere utile...forse agevola il passaggio dell'olio ma non vorrei dire una cavolata.
  5. Probabilmente con una tre dischi ben settata e molla rinforzata risolvi tutti i tuoi problemi. Basta prestare attenzione alla messa a punto, credo ci sia un'ottima guida qui sul forum...dacci un'occhiata
  6. Ciao, se lo strumento è un originale Piaggio (non Piaggio moderno) secondo me vale assolutamente la pena sistemarlo. I ricambi necessari ti sono già stati indicati...è un po' rognoso ribattere la cornice metallica facendo sì che il vetro si mantenga premuto sulla guarnizione, ma con pazienza tutto si fa.
  7. cera89

    Quando i santi…

    Mi ricordo quando, tutto fiero, avevo rimontato tutti i componenti nel carter grande del motore et3, pronto per chiudere il primo motore vespa in vita mia...mi accorgo che non avevo montato il pignone della messa in moto! Dico io..."ok, tolgo l'asse del cambio, metto molla e pignoncino e rimonto tutto"... Quel maledetto asse ruota non ne voleva sapere di uscire dal cuscinetto (in effetti per inserirlo ricordo di averlo tirato dentro al cuscinetto con dado e vari istanziali)...i santi che ho tirato per smontarlo sono stati sorpassati solo da quelli invocati quando, ahimè, mi sono accorto che bastava togliere un seeger e togliere le 4 ruote dentate...
  8. Hai degli esemplari bellissimi...complimenti, si vede che gli dedichi molta cura!
  9. Complimenti, questo per me è il modo giusto di spendere i propri soldi ed il proprio tempo...quando poi c'è anche la passione si vede nel risultato. Ti seguo con ammirazione
  10. Grazie ancora a tutti ragazzi, sono davvero onorato! Non mi aspettavo questo "successo"... si vede che l'approccio metodico e l'amore che dedichiamo alle nostre Vespe danno sempre buoni frutti 😄
  11. Tranquillo @PDD-Poeta che le guaine le ho già sostituite con quelle grigie (con l'occasione ho usato le teflonate) perché queste nere facevano pena come qualità...come al solito chi più spende meno spende! Adesso con la combinazione di guaine e rallino a cremagliera (messo per puro sfizio più che per necessità) tiro la frizione anche con il mignolo. Come sella attualmente monto la lunga con levetta (no serratura) perché ci sto più comodo, ma ho la sua a "gobbino" conservata gelosamente. I copertoni sono S83... Comunque grazie del 10 e lode...certo su alcuni aspetti potevo fare di meglio, ma considera che è stato il mio primo restauro ed in generale la prima volta che mettevo mano su una vespetta.
  12. Ti ringrazio Stefano, per il momento vedo se riesco a riparare questa visto che glie l'ho appena fatta comprare...purtroppo è l'unica che abbiamo trovato. Comunque tengo presente la tua offerta nel caso in cui il tentativo non andasse a buon fine...grazie ancora!
  13. Immaginavo un metodo del genere, sentirò anche il nostro carrozziere... Il problema è che le due rotture sono in corrispondenza della seduta diciamo...quindi il timore è che la riparazione, per quanto fattibile, duri poco per via delle continue deformazioni dovute al peso del guidatore in sella.
  14. Mannaggia! Proverò a fargli una telefonata... Ma secondo voi si riesce a riparare quella plastica? In pratica è spezzata a circa metà sella, su entrambi i lati...magari se si potesse unire con dei prodotti particolari, mettendo anche un rinforzo all'interno se c'è spazio...
  15. ho cercato sul suo sito ma non trovo niente...
×
  • Crea nuovo...