Vai al contenuto

cera89

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    332
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    4

cera89 ha vinto l'ultimo giorno in 3 Novembre 2020

cera89 ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

335 Excellent

Che riguarda cera89

  • Rango
    90cc
  • Compleanno 10/12/1989

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Miscela al 2% e via andare

Profile Information

  • Regione?
    Toscana
  • Gender
    Male

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. @PDD-Poeta non mi sono dimenticato di te...cerco di affinare la carburazione per quanto riesco e poi faccio la prova con una app gps...
  2. Certo, proverò a cercare questo compromesso variando il getto max...il filtro Pinasco mi ha dato l'impressione di essere troppo "trasparente" per il mio motore, non posso mica montare un getto di 90 su un et3 quasi originale. Avrò sprecato 10 euri dai, sono esperienze anche queste... Ripeto, con il rifiuto che ho dal carburatore a questo punto preferisco mantenere il filtro originale e far scaricare i residui tramite il tubetto dal foro del telaio senza sporcare il pozzetto.
  3. Grazie Claudio, si della scala Champion al contrario rispetto a NGK ne ero a conoscenza...tempo addietro mi scaricai una tabella comparativa tra gradazioni e marchi. Comunque il motore va bene, voglio solo affinare la carburazione che fino ad ora è stata un po' approssimativa. Proverò intanto la L82 (per evitare che la 78 falsi troppo la lettura) e ci farò qualche chilometro per farla colorare perché ce l'ho solo nuova...100 / 150 chilometri bastano? La L86 non è un po' troppo calda? Si monta sul 50 originale se non ricordo male...
  4. Buongiorno ragazzi, torno ad aggiornare questo post di tanto in tanto. (spero che questa sia la conclusione 😅) Feedback super positivo per il rallino a cremagliera di Crimaz! Adesso la frizione si tira con il mignolo e finalmente STACCA e non trascina più...si è risolto così anche il problema del cambio eccessivamente duro in scalata, adesso si che è un piacere guidarla! Ho poi sostituito tutti i cavi e le guaine della Vespa con la guaina teflonata e cavi nuovi con "pallino" mobile lato leve e montato la fascetta di alluminio per rendere le due guaine del cambio solidali tra loro, cosa molto importante... Purtroppo a volte predico bene e razzolo male...i lavori vanno fatti bene una volta sola, ricordatelo per la prossima volta Cera! Con la modifica della tesa e dello scarico di cui vi ho parlato nei post precedenti ho riscontrato (a culometro) una lieve perdita di coppia ai bassi regimi appena percepibile, ma adesso sento una entrata in coppia molto più netta di prima ed una tendenza a prendere giri più rapidamente (come consigliava qualcuno per migliorare ancora sarebbe da tornire il volano MATTONE originale ma mi dispiace troppo)...adesso mi piace, è diventata più divertente, me lo sentivo che c'era qualche dettaglio da sistemare ancora. Nota dolente la carburazione...prima di fare le modifiche ero partito con scatola filtro et3 originale e getto max 84, grasso per certo ma il motore non rattava; di contro dopo circa 1000 km si stavano già formando incrostazioni sul cielo del pistone e nelle sedi delle fasce...diciamo che ho fatto un rodaggio lungo e bello grassoccio. Ieri, prima prova del motore dopo le modifiche, ero partito con getto max 80 e filtro Pinasco in spugna; risultato prendeva bene i giri ma in terza e quarta se spalancavo tutto il gas faceva un bel "booooooo" che si risolveva tirando il pomello dello starter. Ho pensato quindi che fossi troppo magro, troppa aria. Attualmente ho lasciato il getto max 80 ed ho rimontato il filtro et3 originale e sembra girare bene (meglio così, almeno con tutto il rifiuto che ho non mi si inzozza tutto il pozzetto visto che c'è la vaschetta di recupero), o perlomeno non fa più quel vuoto a gas spalancato...non mi resta che dare qualche tirata e leggere la candela. A proposito, secondo voi rimanendo in casa Champion è meglio la L78C oppure la L82C per il mio motore? Scusate la lungaggine ma mi piace parlare con voi...abbiamo tutti la stessa malattia 😂
  5. Occhio la valvola si allunga in ritardo, nella direzione di anticipo non c'è "ciccia" (giusto per fare chiarezza)
  6. A me personalmente è stato utile il canale Youtube "Vespe e Motori"...guardati un po' dei suoi video che sono molto chiari, poi ce ne sono anche altri validi in rete. NON ROVINARE QUEI CARTER...non mi ricordo se l'avevo già detto 😅
  7. Concordo con Claudio, per dare una allungatina alla valvola si lavora ugualmente bene con la lima e non serve neanche molto tempo
  8. @Roscolo per lo statore devi procurarti dei cavi "sfusi" del colore appropriato e sostituirli ai tuoi...io mi sono servito da RDV Scootershop che li vende al metro (costicchiano ma sono rivestiti al silicone e dalle mie parti non ero riuscito a reperirli) Quoto le ganasce Malossi o Newfren pro, mentre per i dischi frizione non vorrei dire una cavolata ma credo che Newfren non siano male...però aspetta il parere dei più esperti. Ammortizzatori ho sempre sentito parlare bene dei Carbone, non ricordo esattamente il modello ma ce ne sono di sembianze del tutto simili agli originali e costano il giusto...potresti pensare a quelli e poi fare questo benedetto antiaffondo by Poeta all'anteriore.
  9. Se hai dimestichezza con le saldature a stagno ti consiglio di mettere i cavi nuovi al tuo statore. Per il resto concordo con quanto detto dagli altri, tratta questi carter con occhio di riguardo perché son diventati merce rara...non rovinarli! La valvola immagino sia intonsa
  10. cera89

    buona sera

    Ciao, benvenuto!
  11. Ok grazie fil, allora lascio stare così...smusso la finestra al pistone e rimonto tutto. Ho allargato e alzato lo scarico, ma solo 1mm per parte ed 1mm in alto...praticamente l’ho portato a misura solo lucidandolo. Non vorrei rifasare perché quando feci questo motore anticipai l’albero a filo travasi con guarnizione di base cilindro da 0,2 e adesso girandoci mi sono accorto che ho già un bel po’ di rifiuto dal carburo...probabilmente mi feci prendere la mano ed è venuto fuori un po’ di incrocio. Se alzo il cilindro credo che si accentui ancora il problema...dico bene? Poi la valvola non era in condizioni ottime quindi probabilmente è complice anche lei...
  12. Buongiorno, come promesso torno ad aggiornare il post perché sto facendo gli aggiustamenti di cui abbiamo parlato qualche tempo fa. Ho spianato la testa togliendo 0,5mm ed ho misurato il RDC che adesso risulta essere 9,48... Vi ricordo che la configurazione è totalmente originale con piccole migliorie come anticipo albero e raccordatura dei travasi carter. Il cilindro è alla prima rettifica = ø55,4mm Volume camera di scoppio = 14,5ml Dite che può andare oppure do una spianata anche al cilindro per portarlo intorno a 10?
  13. Concordo anch'io con quello che ti hanno detto gli altri Se è ruggine superficiale usa la Vespa tranquillamente, poi quando decidi di sistemarla fai tutto il lavoro completo e fatto come si deve
  14. Ciao, benvenuto. Per l'elaborazione che hai intenzione di fare non credo proprio che sia necessario rinforzare il telaio
  15. Io ho montato quello come nella tua foto, sarebbe in pratica come l’originale...devi stare attento a montare bene i ribattini e non sciupare i due piattelli in modo che restino ben chiusi a contenere le molle. Alla fine per un motore originale o quasi va bene...certo uno rinforzato è ancora meglio.
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!