Vai al contenuto

Whitesnake's Back 3.0

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    721
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    8

Whitesnake's Back 3.0 ha vinto l'ultimo giorno in 6 Dicembre

Whitesnake's Back 3.0 ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

252 Excellent

Che riguarda Whitesnake's Back 3.0

  • Rango
    90cc

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    se non ti fa girare abbastanza i maroni,allora non e' una vespa

Profile Information

  • Regione?
    Emilia Romagna

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. non capisco che scala e' usata in questo schema x le champion,le classiche vanno da l78 (corrispondente a una ngk 8/9) a l86 (ngk 5/6) con in mezzo la l82
  2. segui quanto spiegato da Filippo,con quella tecnica un carburatore lhjo salvato anche io,si riempiva ad oltranza xche la testa dello spillo non chiudeva.evita come la morte gli spilli con la molla,sono studiati x carburatori che nascono con quel sistema,se ne monti uno dopo un po o chiude troppo presto,o non chiude,ed evita pure i punta nera,erano studiati x la vecchia super rossa,nella senza piombo il gommino si scioglie come il polistirolo col mastice
  3. normalmente si la candela e' la principale indiziata,e' il primo pezzo che viene controllato,poi ovviamente sui guasti improvvisi si spaziadal morsetto staccato alla bobina,al filo spelacchiato,alla bobina andata,pero' diciamo si che se uno sa che l'impianto e' a posto,si incolpa la candela,poi c'e' la sfiga,ma e' un altro discorso haha.io nel bauletto ce lho una candela,vecchia a dire il vero...e confesso che sono talmente fiducioso che giro senza il cavacandele questo xche da quando ho smesso di usare le ngk non ho piu bruciato candele.negli ultimi 20 anni avro' cambiato si e no 3 candele,ma non xche non andavano piu,ma xche l'elettrodo stava x svanire,e quelle tre candele sono quelle che uso di scorta e che tengo nei bauletti delle vespe....candele nuove ne ho una sporta,dentro al cassetto della scrivania nel caso di Emanuele ,l'imbrattatura e' piu da attribuirsi piu al problema elettrico (che lo si voglia o no e' presente) che a una carburazione grassa,se la candela fa una scintilla si e una no e' obbligata ad avere dell'incombusto.ora non gli resta che provare un'altra marca di candela,xche,che io abbia ragione o no su cio che ho ipotizzato essere il problema (le NGK) sia la candela che aveva prima che quella di ora,sono in ogni caso da buttare,hanno gia fatto il difetto e possono solo peggiorare,anche se,possono venire discretamente ancora utilizzabili ,su motori con accensione elettronica,a patto di avere una carburazione quasi ottimale
  4. cambia candela e controlla anche il filo che ha detto @poeta poi mi viene un dubbio:hai la bobina esterna o solo interna? l'olio se anche fosse non buono non c'entra nulla,il motore si accende sia con benzina schietta senz'olio sia con l'olio d'oliva
  5. buona no,discreta,ma non in ambito vespa,si e' fatta un nome grazie all'avvento dei plasticoni,ma non vale quel che costa,va bene solo su accensioni elettroniche e motori carburati perfettamente.ti consiglio Bosch W5AC o Champion L82C,le bosch le trovi tranquillamente pure nei centri commerciali,le champion pure ma son piu articoli che si trovano nelle stazioni di servizio.con quello che paghi una ngkakka ti escono due di quelle buone
  6. e' buona solo x il prezzo (x chi la vende pero'),diciamo che e' una chiavica sulle accensioni a puntine,se poi ci mettiamo il fatto che come il motore e' un pelo grasso, fa difetto ed e' da buttare.il sintomo che hai avuto tu prima del cambio e' proprio la classica rottura delle ngk.si si,lo so che la R c'e',piu R ci sono nella ngk,piu sei certo che si guastera' prima.si si abbassa,troppo fredda la 8 x le temperature in cui giri,ti direi pure di usare una grado 6 ma non so come sei abituato a tirare il collo al motore.consiglio spassionato:o bosch o champion,costano la meta' e le butti solo quando non esistono piu gli elettrodi
  7. in primis la candela non e' buona xche e' una ngk,in secondis ci sono troppe R nella sigla,in terzis metti una grado 7 (magari equivalente ma di altra marca)
  8. togli il coperchio e la sfili,ci dovrebbe essere scritto sotto,se non c'e scritto la misuri nella parte lato collettore,poi misuri la parte lato filtro,la differenza tra i due valori e' la misura dello scasso valvola
  9. allora non farti sentire che dici cosi,la vespa ti sente e se ne ha a male
  10. e' il fratello piu grosso della serie vhbz,e x quello che so io montava senza avere nessuna differenza costruttiva,sia sui 2 che 4 tempi,questo posso dirlo x certo x il 22 e il 24,quindi, se riesci a fare delle prove provvisorie puoi vedere come lavora.altra certezza e' che i fratelli minori 22 e 24 sia come carburazione,che come resa erano nettamente superiori ai phbl nonostante questi ultimi siano tecnologicamente piu recenti.certamente,x fare una prova volante,gli spari su un getto minimo almeno da 70 (la serie vhb vuole minimi alti) se hai la valvola da 60,e poi potresti provare indicativamente un 95/100 di max montato senza filtro x fare le prove.getto starter il classico da 60 (che dovrebbe esser la stessa versione del phbl) ma credo che in ogni caso quello che troverai montato sara gia il suo giusto
  11. lo so,capisco bene cosa vuoi dire,l'impazienza e' una brutta bestia,la voglia di finire un qualcosa a cui tieni puo' anche tenerti sveglio la notte,pero' purtroppo la forza di alcuni venditore,sta proprio nell'approfittare delle debolezze degli acquirenti.va bene dai,quello che riguarda il discorso intimo familiare e' un altro paio di maniche,pero' credo che in certi casi sia sempre meglio tenere le antenne alzate non critico assolutamente Faio che,non conosco di persona,e mai ho avuto a che fare con i suoi prodeotti,pero',visto l'andazzo standard del business vespa,certe cose ,se non quadrano ,andrebbero fatte notare. sono d'accordo su modifiche ed adattamenti,ma solo su cio che non nasce prettamente x vespa o in cui comunque viene specificato che il montaggio del tal pezzo richiede adattamenti.se permetti,x fare un esempio,se io vedo che tizio vende una marmitta descritta come adatta a 125et3 e poi me ne arriva una che ha il collettore con la flangia da px,colcazzo che lo taglio e lo adatto,ma gliela mando indietro,idem se compro una termica in cui mi accorgo che i grani del pistone finiscono dritti nei travasi....che faccio?vado in un officina meccanica e me li faccio spostare?ok perdere il tempo a modificare i pezzi,ma se la modifica deriva da difetto,incuria,furbata o incidente,proprio no
  12. non e' questione di aver dubbi o no,tutti sbagliano,da quello che rettifica i cilindri con lo smeriglio a quello che ha un tornio che solo a spingere il bottone "ON" ha gia speso 100 euro,il problema e' che non tutti ammettono i propri sbagli,sia dovuti a leggerezza,che accidentali
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!