Vai al contenuto

Whitesnake's Back 3.0

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    1160
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    10

Whitesnake's Back 3.0 ha vinto l'ultimo giorno in 3 Marzo

Whitesnake's Back 3.0 ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

431 Excellent

1 che ti segue

Che riguarda Whitesnake's Back 3.0

  • Rango
    125 originale

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    se non ti fa girare abbastanza i maroni,allora non e' una vespa

Profile Information

  • Regione?
    Emilia Romagna

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. si,diciamo simile,ma non uguale.il motore ets e' molto fetente,idem la marmitta,nel complesso funziona bene cosi,ma e' un attimo sballare il tutto.per farti un esempio e' come svuotare una marmitta(rimuovere il controcono a una banana):serve solo ad aumentare la cagnara e a perdere in prestazioni,ma se la stessa marmitta la monti su un motore fasato basso,qualcosa in piu te lo da(soprattutto spunto),se lo monti su uno a cui hai solo a malapena allargato lo scarico,perdi su tutto l'arco di utilizzo
  2. infatti lo avevo detto che assomiglia di piu a una banana che a una siluro et3.e' studiata specifica x le fasature (albero,aspirazione,scarico) dell'ets,infatti l'ets oltre alla sua marmitta digerisce solo (tra le prove fatte da me) la padella pk125 e la polini a banana modello senza silenziatore.se la marmitta ets la monti su un et3 perde su tutto il range di utilizzo
  3. leggendo un intervento si e tre pagine no,mi era sembrato di capire che ha problemi a tirare la 22/63,quindi se non mi sono perso qualcosa,e' PERFETTA x rischiare di non tirare nemmeno la terza.una cosa pero' lho capita bene:e' stata paragonata al siluro et3,quindi,il giorno e la notte
  4. mai detto che e' la migliore in assoluto.se uno si accontenta che tra i 9 e i 10000 si caga in mano,l'accensione pks (in forma) da le stesse soddisfazioni di una puntine.e' la 6 poli che nonostante riesca a girare di piu in alto,ha un'erogazione tale da far rimpiangere le puntine
  5. la siluro ets non va affatto bene,non e' omologa di quella et3 (buon tiro sotto,buoni medi,discreto allungo) ma e' piu simile una banana,ed e' calcolata x motore ets,quindi su motori che si cagano addosso con la proma,non si hanno giovamenti,anzi,si corre il rischio di accentuare ancora di piu il problema
  6. x quanto riguarda bgm o drt non ci metto il naso,non li ho mai provati,pero' ti posso dire che tra i vari anonimi aftermarket made inCulo o chissadove,si equivalgono,la differenza sostanziale (tralasciando il prezzo che e' veritiero solo sugli originali ducati/piaggio o cem/piaggio)e' nel pickup,ovvero lo statore da 30 euro ha un pickup da 50 cent che certamente si caga addosso anche prima dei 7000 giri ma puo' succedere anche in quello da 150 euro che altri non e' che lo stesso da 30 imbustato diverso,quindi,una via di uscita x spendere poco ed avere uno statore simil originale ducati esiste:prenderne uno economico e sostituire il pickup con uno originale ducati (che e' capace di costare quanto lo statore).si ottengono pressoche le stesse prestazioni ,e se va bene,come negli originali,la prima cosa che puo cedere negli anni,sono le guaine che si cuociono,anche se bene o male anche gli statori superextraeconomici,hanno guaine migliori di quelle che si usavano 30 anni fa
  7. la sfiga che nuovo o usato e' stato fatto con i piedi.paragonato ad altri volani,ha una decadenza dei magneti 10 volte superiore
  8. il tuo problema era dato dal volano HP che di norma si sposa bene solo col suo statore,poiche',x come e' fatto(e' il piu scarso in durata nel tempo),ha dei magneti un po daCulo.spesso e volentieri va bene anche su statori pre-HP ma in alcuni casi puo' generare i problemi da te elencati,mentre se montato su statore et3,nel 90% dei casi o non va o va male (taglii di corrente gia a bassi giri).stesso discorso x il volano V (leggero ma forse scadente quanto l'HP a livello magneti)quindi non e' da escludere che ti si possano presentare inghippi simili.il problema non risiede nelle centraline (le ducati nere e blu reggono anche 12000 giri) ma senza ombra di dubbio,nell'accoppiata volano HP e statori aftermarket,che spesso danno problemi anche con volani non HP
  9. non mi e' sfuggito,solo che non ne sono rimasto minimamente meravigliato
  10. da te non voglio assolutamente nulla,figuriamoci.ho solo esposto una mia (e non solo) idea come tu hai esposto la tua.poi oh se tu non compreresti (o richioderesti con le tue mani) mai nemmeno un volano e hai piu fiducia nei ribattini originali,buon x te.inoltre,lungi da me l'idea di fare una guida al proposito,che poi mi toccherebbe sentirti abbaiare pure li
  11. beh guarda,non so quanto tempo e' che frequenti il forum,ma da almeno 15 fino a 10 anni fa era una modifica alla "portata" di tutti (sul forum appunto),c'era pure un post "importante" che se esistesse tuttora sarebbe migrato nelle guide tecniche (sezione che ai tempi non esisteva) in cui si spiegava con semplicita' anche la classe di durezza ideale delle viti da utilizzare x riconare alla perfezione,e, x quello che mi risulta,nessuno si e' mai fatto male (e ai tempi motori che giravano forte ne esistevano gia parecchi) a riconare con criterio un volano.cosa diversa invece x gli alleggerimenti "artigianali" e "ad cazzum" dei volani (senza ribilanciatura o fatta un tanto al metro) li si che c'e stata gente che mentre andava in vespa si e' vista sorpassata dal volano (cono incluso). qualcuno ci ha rimesso solo la basetta o il lobo dell'orecchio,altri si son fatti veramente male
  12. indubbiamente.E' un lavoro che va fatto con criterio,ma alla fine non mi sembra possa essere uno sprovveduto.pero' mi sento anche di dire una cosa:sconare e riconare un volano non penso vada ad incidere sulla s/bilanciatura originale
  13. si si certo,a deduzione vien giustamente da pensare cosi,pero' evidentemente non e' la strada piu corta se producono un volano adattabile.io la modifica lho sempre vista gia fatta pero' ho sempre visto sconare e riconare i volani,forse x come dicevo x via dei cavi,o magari il piattello px che e' tutto chiuso non permette una rotazione di cosi tanti gradi
  14. credo che nasca un impedimento dato dal cablaggio uscente e dalle viti di chiusura dei carter,ma non ci metto la mano sul fuoco
  15. da ignorante ed odiante in materia PX e derivati posso dire con certezza che il volano hp (ed ogni 6 poli PK cono 20) monta su accensioni large ricreando la sede chiavella ruotata di 150 gradi.esistono (o esistevano) in vendita da sip mi pare,il volano hp modificato,ovvero ha il cono con 2 sedi,una x l'utilizzo x il quale e' nato (statori 6 poli pk) e una x large.ora non ricordo bene se i 150 gradi (senza comprare un volano nuovo modificato o avvalersi di un'officina meccanica) sono ottenibili schiodando il cono,ruotarlo in senso orario (vista frontale)e facendo coincidere i fori gia esistenti x riconarlo con delle viti.x averne certezza bisognerebbe averne uno sottomano e verificare prendendo 2 misure
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!