filipporace

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    504
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    20

filipporace last won the day on May 12

filipporace had the most liked content!

Reputazione comunità

241 Excellent

1 che ti segue

Che riguarda filipporace

  • Rango
    90cc

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    chiedi ad un bambino di disegnare una macchina:sicuramente la fara rossa. Enzo Ferrari

Profile Information

  • Regione?
    piemonte

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

1305 lo hanno visualizzato
  1.  Poi dentro il pozzetto con apposito gommotto collegarlo direttamente al carburatore.  Tipo in corridoio d'aria dedicato al carburatore.... nessun offesa,scherziamo. Io però ho inteso volesse ulteriormente allungare il venturi! Proprio come ha ben spiegato lui. E comunque si è vero che non ha 55 fantascientifici cavalli. Ma se fai un lavoro del genere su un motore da 15cv senza rivedere alcune cose ne perdi invece di migliorarlo.
  2. Che se allunghi un venturi non trai nessun beneficio a meno di non ricalcolare le pressioni all'interno del condotto di aspirazione ed adeguare carburazione e accordare scarico. Presumendo tu riesca a fare questo,avresti benefici inavvertibili è una rumorosità di aspirazione più elevata che vedo più come contro.
  3. Lo farò il più presto possibile😁😉.....sono un po' più in là della metà dell'opera,non dovrete aspettare molto. Ps: motore a cui ho applicato (sto cercando di)un cambio ad estensimetro variabile .....così abbiamo da discutere per qualche tempo tra raffreddamento e cambio e lamelle😁😁😁. CURIOSI
  4. Sì certo, te le carico privatamente appena riesco ad avere un attimo di tempo. Per il forum volevo caricarle a lavoro ultimato.
  5. Io ho applicato(togliendo la ventola) due ventole brushless un po' come stai cercando di fare tu. Una spinge e l'altra estrae. Ho creato un tunnel su quella di spinta frontalmente tipo p presa d'aria esterna,sulla pancia laterale della vespa. La termica utilizzata è una mhr malossi in alu che ho portato a circa 22cv utilizzando un sistema bilamellare di aspirazione( é un motore sperimentale che presenterò quando di adeguata fattura). Quello che può interessare é che a livello di raffreddamento funziona benissimo,anzi meglio del raffreddamento a ventola volanomagnete. L'assorbimento delle ventole non é pari a quello che toglie il peso del volano originale. Nessuna cavitazione a 12570g/m. Buon divertimento qundi😉
  6. filipporace

    candela vespa, help

    Altra cosa che dimenticavo.....la scintilla viene scoccata tra archetto ed elettrodo centrale dove é sita la superficie di contatto. Non é che più accorci la filettatura della candela e più la scintilla si allunga. Caso mai il pistone lo fori perche hai messo una candela a filetto lungo su una testa che alloggia filetti corti.....andando,il cielo del pistone a batterci contro.
  7. filipporace

    candela vespa, help

    Guarda che ho parlato di plusvalenza termica,non di filettature. Su morosega es huvsqvarna o Joansered la filettatura é identica. Non mi sono ben spiegato credo. Ripeto parlo di valenze termiche espresse si con dati di diversa lettura,ma di uguale applicazione in quanto non differiscono in nulla l'una dall'altra se non per il brand stampigliato sopra. Un saluto a tutti😉
  8. Ciao Signori delle vespe,vi sono mancato sul forum? Chiaro che no. ci tenevo ad esprimere un parere sul l'elaborazione effettuata ed ho pensato ad un paio di cose....forse anche tre. In primis,complimenti per l'ottimo traguardo raggiunto. Terzi ed ultimi si,ma presenti e giovani ,con ampio margine di miglioramento. Le restrizioni che Vi siete autoinflitti giocano molto a vostro sfavore: benzine commerciali,l'impossibilità di affinare il mezzo è la poca esperienza del giovane pilota (anche se tempi di reazione molto buoni). A Vostro merito ed onore c'è,come in tutto quello che proponete,una volontà e caparbietà nel volervi differenziare dagli altri che invidio. Budget contenuto e componentistica di largo consumo;che i più tendono ad utilizzare ad uso stradale/veloce e non per vincere in una categoria dove quelli forti hanno motori ben più costosi e meno abbordabili da un qualsiasi utente. Bravi nuovamente. osservandovi da vicino è palpabile il Vostro margine di miglioramento ed é quantificabile il percorso da intraprendere per bastonare qualche blasone(cosa che avete già fatto in altre gare e che anche in questa si é riproposta.....perché gli assenti hanno sempre torto). Mi fa sorridere infine la "saga" del pane.....da cui ho compreso la motivazione del perché,a casa mia, arriva pane raffermo.....probabilmente il panettiere monta un 24 con la proma😉😉😉(si sorride neh). detto tutto,attendo ulteriori ed interessanti evoluzioni.
  9. filipporace

    candela vespa, help

    Cosa differisce una candela da motosega da una per vespa se di uguale plusvalenza termica? Una beata f...a!
  10. Ottimo motore,bello seguire le tue vicissitudini,e le opinioni e consigli dei lettori. Sistema di scarico non mi entusiasma per nulla,ma la potenza sono sicuro si farà sentire. Un salutone😉
  11. Biella sai cosa penso? Asportazione totale valvola. Utilizzo collettore lamellare con ulteriore scasso albero lato ex valvola. Adeguamento equilibratura spalla lato opposto speculare. Non vogliatemene,ma ha già albero "quasi" giusto e carter poco appetibili per un'ispirazione a valvola rotante.
  12. Dipende SOLO dal combaciare le due superfici,non anche
  13. Altra piccola curiosità,magari c'è qualcuno che conferma quel che dico. In tanti,per utensili da giardinaggio,utilizzano oli "costosi" e con reputazione superiore atti e prodotti per motori 2t ad alte prestazioni. Chi vi dice che utilizzando un olio da 6.50€ per motosega siete a rischio di rottura? Lo dice il lato commerciale delle varie aziende. Non è che se ho scritto sulla latta d'olio Motul,Castro,elf,etc etc sono dalla parte della ragione.......solo che siamo portati a pensare ed asserire: io metto un olio da 20€litro,quindi è meglio di quello della motosega da 6,50€.
  14. Ma no guarda,polemiche non era mia intenzione farne. Ne ti sto dando del bugiardo o altro. Come in tutto;ci sono delle eccezzioni che confermano la regola, però ti invito a pensare che senza una adeguata manutenzione è poco probabile raggiungere certi traguardi. Ed è impensabile raggiungerli,appunto,con le medesime prestazioni che aveva o ha avuto la tua Vespa. Quindi,mi raccomando,non si scredita nessuno,anzi....proprio tu asserisci che è bastato cambiare pilota per avere le prime magagne. La Vespa era/è un mezzo che ha motorizzato l'Italia intera e non era fatta per le gare,ma bensi per andarci a lavorare o addirittura in vacanza:robustissima,ma pur sempre a miscela.
  15. Altro concetto: le benzine odierne utilizzano zolfo come antidetonante. Cosa succede quando si catalizza ad alte temperature? La ghisa soprattutto,se non adeguato il motore,si polverizza per atrito. E cosa succedeva con il piombo,che oltre ad essere un antidetonante faceva anche da lubrificante? Si formavano incrostazioni. Quindi,e scusate se vi do contro o la faccio lunga, 100000/50000km senza aprire e una giusta manutenzione: non ci credo nemmeno se le vedo.