Vai al contenuto

Damy_C

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    105
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    1

Damy_C ha vinto l'ultimo giorno in 12 Luglio 2020

Damy_C ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

77 Excellent

1 che ti segue

Che riguarda Damy_C

  • Rango
    75cc

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    ...

Profile Information

  • Regione?
    Parma
  • Occupation
    Chimico scettico

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

1420 lo hanno visualizzato
  1. Buonasera, ho messo in vendita un cluster DRT RUNNER 10-14-17-20 usato per circa 300-400 km.
  2. anche io ho avuto problemi con il mio stucco; ho notato inoltre che il componente blu con il tempo ha acquisito una colorazione verde-blu. Rispetto a quando lo comprai è diventato molto più duro e poco spalmabile...indurisce bene ma non fa aderenza come dovrebbe..
  3. Confermo, il 100 VMC ha tanto potenziale ma bisogna lavorarci molto e spenderci. il VMC lo puoi montare anche così come esce (p&p) ma io personalmente non ho notato molte differenze da un 102 polini.
  4. Hai fatto benissimo. Claudio ha solo detto che (giustamente) non possiamo uguagliare l'aria all'acqua o alla benzina nonostante siano tutti considerabili fluidi.
  5. Giusto, infatti quelle che sono state riportate sono definizioni generali. Come giustamente ha detto Claudio ogni fluido (liquido o gas) deve essere trattato, caratterizzato e studiato come una cosa a se. E' possibile certo classificarli in base alla loro natura fisica (newtoniani, non-newtoniano, reopessici ecc...) però non dimentichiamoci della natura chimica e quindi le molecole e le loro interazioni che sono tra i responsabili di un certo comportamento piuttosto che un'altro. la benzina (o miscela quando aggiungiamo olio) è un liquido di matrice organica (idrocarburi per lo più). l'aria è invece composta da molecole totalmente diverse di natura prevalentemente inorganica (CO2 a parte)
  6. Ciao; liquidi e gas sono considerati fluidi (sostanze che non hanno forma propria); i liquidi sono per lo più INCOMPRIMIBILI mentre i gas sono COMPRIMIBILI. Questa è una definizione molto generale; bisognerebbe approfondire ancora. L'aria è sostanzialmente il nome che diamo ad una miscela di gas (Ossigeno, azoto, anidride carbonica ecc...) perciò si comporterà (sempre generalizzando) come un gas. P.S: Ripeto, sono definizione molto generali; uno studio fluidodinamico del condotto di aspirazione + carburatore + venturi credo sia molto più complesso di queste 2 definizioni.
  7. 0,83 secondo me è poco. Se aggiungi una guarnigione sotto al cilindro a quanto arriva la fase del travaso 1°? per l'accensione segna il PMS su carter e ventola/volano e poi fai un altro segno sul carter in corrispondenza dei gradi di anticipo che vuoi impostare.
  8. Buonasera, Ho problemi di carburazione con Vhsh 30 montato su un cilindro 100 VMC. monta: Cd1 con min 40 Dp 268 k24 3°tacca 130 max Prima e seconda va abbastanza bene, la terza marcia si ferma a un tot di giri e la marmitta scoppietta da magro (secondo me). Ratta fino a circa 1/2 del gas e in folle prende anche troppi giri. Credo di essere magro di passaggio e forse anche di getto massimo e infatti la candela è sempre grigiastra. Avete consigli? grazie
  9. Ho provato con uno spinotto polini e faceva lo stesso scherzo...non entrava a mano
  10. Io ho fatto barenare 87,8 per quell'albero. ok per la lavorazione camicia. Personalmente (con cilindro preso e montato, no rifasato) ho notato più spunto rispetto ad un 102 polini ma se dovessi rifasare (ed esagerare) perdi schiena per guadagnare (almeno teoricamente) giri max. Sul cambio abitando in pianura avevo 24/72 con cluster originale piaggio. Come cluster può andare bene un 18/20 o un 17/20 anche per un'eventuale installazione futura di espansioni ecc... sull'albero Tameni c.45 ti consiglio (per esperienza personale) di controllare se con la gabbia a rulli montata lo spinotto entra con la sola pressione delle dita e non con una "pressa o martellate"😂 Scherzo, comunque controlla perché nel mio caso a mano non entrava e ho dovuto fare una lavorazione sul piede di biella agricola ( troppo agricola).
  11. Sembrano normali segni d'usura ma aspettiamo gli altri a dare conclusioni. nel 100 VMC sembra che il primario venga occluso dalla camicia dove hai allargato...forse sarebbe meglio tirarne via un pò per lasciare il passaggio libero. Decidi te in questo caso che fare.
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!