Vai al contenuto

filipporace

SuperMod
  • Conteggio contenuto

    3228
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    125

Contenuti inviati da filipporace

  1. ecco appunto si vede bene in una foto.Mi pare poco probabile montarlo con la chiocciola.
  2. ciao intanto e benvenuto. adesso vediamo se é possibile farne una sola discussione,
  3. e per forza sommo Alogeno... ogni 3x2 é giunto il mument... é giunto il mument.... ....ma arriva sto mument? eh heé siamo curiosi😊
  4. Ha provato a rimettere il piattello con i riferimenti originali? sei alla prima accendione dopo aver elaborato la vespa o sbaglio?
  5. misurate le fasi in caso di acquisto. i procup erano dati 128° 178° ma probabilmente le fasi erano state prese con una carota al posto dello spessimetro perché non ne ho mai trovato uno sotto ai 132° di travaso i primi poi lasciamo perdere che avevano le fasi di una motosega. Su questo ghisa dichiarano 125 175 il che mi aggrada perché in caso di upgrade si adegua facile lo scarico e il differenziale senza andare su fasature da strip.
  6. come stai verificando l'anticipo con la stobo? il pms lo hai trovato con il comparatore? Francamente non mi torna qualcosa, cioè se in quella posizione( tutto anticipato) hai 13/14° nella posizione con le tacche originali allineate cosa aveva 10° di anticipo? con accensione a puntine della special originale arrivo tranquillo anche a 21°. Boh non capisco, che sia davvero l'eccentrico del volano consumato.
  7. ehh bella domanda; fin che non lo si prova come si fa a dirlo? Mancano 5cc per essere un Polini, però dalla foto si vedono i travasi alla base più generosi. Speriamo che la testa oltre al bel colore abbia anche una camera meglio rifinita del fratello procup......e soprattutto che i pistoni non siano di cioccolata. Perché tutto si può dire paragonandolo ad un Polini, fuorché il mitico ghisone non sia robusto e versatile.
  8. https://www.ebay.it/i/163826799192?chn=ps&norover=1&mkevt=1&mkrid=724-128315-5854-1&mkcid=2&itemid=163826799192&targetid=489498946739&device=m&mktype=pla&googleloc=&poi=&campaignid=2089325674&mkgroupid=76901678877&rlsatarget=pla-489498946739&abcId=1141036&merchantid=6772416&gclid=Cj0KCQjw3JXtBRC8ARIsAEBHg4k2sU6nwg5HeIV_MlcI6XmkBa_jl4oseSnKn0-i_uFCAvMhOcdxf98aAs_MEALw_wcB
  9. a me sembra che w1r usi testa Parmakit cilindro Polini e pistone Malossi. Guardando la desrizione del Vmc noto scritta la necessità di modificare la mezzaluna per il montaggio.....speriamo che la piccola modifica non consista nel toglierla.
  10. Novità su sto blocco che abbiamo iniziato nel 2017 e siamo a 0 km nel 2019? 😂😂😂
  11. si l'unico é quello del cappa finestrato. Ma perché vuoi proprio cercarti delle grane con un pistone cross/enduro? Non é più semplice prendere un pistone dell sp09 Parmakit se lo vuoi monofascia forgiato e finestrato? o uno del Polini evo2 che mi pare sia d 58 o Malossi. Di ghisoni ne ho fatti e visti a uffa, pensi che vada di più con un pistone che pesa minimo 20gr in piu?
  12. questo albero qua viene descritto come adatto a lamellare al carter e al gt. E sono concorde nel dire che é un albero di peso, ben bilanciato e adatto al lamellare al gt. Lamellare al carter proprio per niente, un albero originale Piaggio non anticipato funzionerebbe meglio. Tra le spelle lo spazio é esiguo. Al pmi dove appunto servirebbe avere comunicazione gt- pacco lamellare é praticamente un tappo anche se estremizzi la valvola portandola sul carter volano. Non é che non funziona sia chiaro, funzionanano meglio altri alberi, con il drt perdi tutto l'allungo del motore, sembra non avere rabbia o ignoranza come si vuol dire.
  13. i rinforzi del telaio molto belli. Li preferivo color metallo
  14. appunto perché é forgiato. il pistone viene plasmato/costruito con un processo che prevede una deformazione plastica a caldo del metallo. Le " fibre" che compongono l'oggetto hanno un andamento, direzione, se tu le tagli facendo una finestra non succede nulla su un 130 Polini su roba seria son dolori. Per quello che ti consiglio pistoni già finestrati o per lo meno in cui si ha la possibilità di sbizzarrirsi.
  15. devi valutare se vale la pena. Si tratta di riportare con saldatura il labbro rovinati della valvola( con tutto cio che comporta e costo di saldare un carter vecchio e zuppo di anni di miscela e oli) e ribarenare a misura dopo esser certi di non aver deformato il carter nel saldarlo. il lamellare secondo me é la soluzione migliore e meno dispendiosa se si considera cio che ottieni anche a livello di prestazioni. osservando bene le foto: ma le sedi dei cuscinetti di banco sono ok? a me non sembra, pare ,che si sia girato un cuscinetto bloccato.
  16. 😂 era magra, ora non andare a cercare la colorazione della candela su una testa a berretto. il circuito del minimo, su quei carburatori lo regoli: motore acceso caldo al minimo un po' più allegro diciamo circa 200gm in più che il minimo corretto. Avviti la vite di carburazione pian piano fino ad arrivare allo spegnimento del motore. Sviti la vite di 1, 5 giri Riaccendi il motore e regoli il minimo. STOP in quei carburatori non esiste andare a cercare progressione e minimo regolare in altro modo. Il getto del minimo funziona solo al minimo, come tocchi la valvola gas accellerando passa tutto in carico al getto max e alla portata d'aria che ne deriva utilizzando o meno il filtro.
  17. si esiste. Parlando di 2t ed elettrodi classici al platino o iridio o oro palladio. La distanza, definita di sicurezza, é 5,5 volte la distanza che c'è tra elettrodo centrale ed archetto candela. es : distanza elettrodi candela 0.6mm distanza archetto da cielo del pistone 3,3mm Misurando dal margine esterno dell'archetto al cielo del pistone al pms. Diciamo che questo fattore é indicato su alesaggi da 55 a 60 mm con cielo pistone piatto e testa toroidale o emisferica. Questo non implica che ci possano essere distanze maggiori, bensi sarebbe bene non si riducesse questa misura, é riferito a motori ad alta efficenza quindi non propriamente il sistema Piaggio. Prendo il discorso un po' alla larga perché sarebbero da considerare molti più fattori, il numero da me descritto é una media fatta da alcuni studiosi del settore.......e perché con una discussione simile , altrove, mi avevano linciato😅
  18. puoi linkare tutto quello che vuoi....tranne i siti porno ovvio.
  19. concordo....caso mai c'è poi sempre il pignone da 25.
  20. ah non sapevo di questa cosa. Ogni tanto mi é capitato di sostituire con un tamburo pk....ma non mi sono accorto di nulla, se non dell'orrendo tamburo su una vespa che non é la sua.
  21. non avrebbe senso sviluppare un sistema che sia a livello teorico che pratico ha tutto a sfavore. Quante applicazioni di tale sistema hai visto andare meglio o più forte di un'aspirazione singola? Poche o forse nessuna. Il doppia doppio ê una leggenda popolare che sia tutto sto prodigio, un'esercizio che diventa più scenografico che altro, infatti a lungo ho rincorso e cercato un dd che andasse realmente forte.......ne ho visti tanti sul cavalletto anche di preparatori illustri, ma una volta in moto solo gran miscela sprecata e sputata. La dimostrazione di quel che pensavo l'ho avuta facendone alcuni.......ottimizzi un solo tipo di aspirazione, ci metti 1 solo carburatore e vá di più😅. Però non hai la Vespa con 2 carburatori, 2 tipologie di aspirazione differenti e girata....😂😂 sai quando la riconoscono in giro che invidia in chi la osserva😉
  22. perché un tamburo pk dovrebbe frenare meglio di uno Special?
  23. decisamente meglio, bravo Claudioooo. Apri bene....allarga tutto 😉
  24. dimenticavo. Senza rifasare o basettare nulla neh.....che se qualcuno ci ha speso ore di lavoro e di studio per proporre una termica che in tempi remoti era considerata innovativa per alcune soluzioni.....
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!