Vai al contenuto

filipporace

SuperMod
  • Conteggio contenuto

    4392
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    180

Contenuti inviati da filipporace

  1. fammi pensare che sono più deluso io di Te. Quindi only tecnica: il pianoforte dei carter deve essere perfetto, 2CENTESIMI sull'ortogonaliya vuole dire 0.837mm al pms della termica. ( almeno i calcoli teorici li sanno fare?) quindi non garantisco ne approvo un motore del genere che rimane comunque a tua discrezione assemblare in suddette condizioni o meno. Le guarnizioni a cosa servono....mi abbasso a tale livello e A MIO AVVISO in un sanitario quale un water per esempio servono a trattenere eventuali organici corporali che in altro modo tenderebbero ad uscire. Mi assumo la piena responsabilità di cio che dico perché in decenni non ho mai sentito che le guarnizioni servono a lenire aventuali scompensi di parallelismo di un piano di appoggio. Rispetto le Tue intenzioni e rinnovo un'eventuale consulenza. ps: ad eventuali utenti del forum che vogliono commentare tali scempiaggini consiglio di mantenere toni adeguati. come fin adesso son stati tenuti, e di fare tesoro di talune situazioni illustrate e descritte; in modo di non incappare in situazioni analoghe. Grazie ragazzi.
  2. si in effetti non capisco cosa sia un lamellare solo al cilindro.....penso sia il classico collettore Polini lamellare al gt e valvola a condotto singolo.
  3. o non piegare le alette. o il cluster ha una conicità che non permette un buon accoppiamento del ragnetto. Mi é già successo con cluster Drt e ragnetto centrale originale che non accoppiassero bene. Li é tutto il pacco frizione più alto proprio per il motico sopraelencato, se pieghi le alette potrebbero esserci poi ulteriori problemi quando monti il carterino e lo spingidisco che puntano ancor prima di azionare la leva.
  4. in quanto tecnico specializzato del settore la risposta aopunto tecnica che ti ho fornito privatamente posso serenamente riportarla pubblicamente: riassumendo i 2 semicarter non hanno soli vincoli di spine di centraggio bensi anche l'accoppiamento albero e cuscinetti di banco ed asse ruota con i propri cuscinetti rafforzano il centraggio. Impossibile disallineare 2 piani in origine perfetti a meno di tribulare come dannati nel montaggio delle componenti e forzarle in modo inappropriato. Come prevedevo la sede del cuscinetto carter piccola é più bassa rispetto al pianoforte di appoggio dello stesso. O la sede opposta é più alta ovvio. Che le raccontino ad altri le barzellette da 1000€ che con internet le favole me le raccontano gratis. Ma passiamo ad altro livello, puramente politico industriale e di rapporto con il cliente: non bastava scrivere Gentile cliente innanzitutto la ringraziamo per la preferenza accordataci, é nostra intenzione porre rimedio ad eventuali difettosità riscontrate ( una spanatura e controlli 60€ ndr) eventualmente ritirando l'oggetto/ onorando eventuale ricevuta emessa da centro specializzato. Cordiali saluti eh no....qua la frittata ti viene addirittura girata.....é colpa tua che hai serrato i carter storti o che devi centrarli prima del montaggio. Come? con il martello? li monti su un piano di riscontro? te ne sbatti e li monti cosi istigando ulteriormente un cliente e portandolo ad una rottura certa ? In mp se vuoi ti do il mio indirizzo e i dati, facciamo controllare i carter ad un centro preposto che emetteranno un rapporto dettagliato. Lo facciamo presente al produttore rendendo tutto pubblico, visibile e ben chiaro. Vediamo un po' se le risposte sono le stesse o cambiano.
  5. La Zirri silent anni 80 non la cambierei con nessun altro prodotto, tienile ben al centro della tua elaborazione. Il Mazzucca se di nuova produzione vibra un po', era un gran albero. Se rifasi a me piace molto 125 187 con scarico ampio. UN buon motore a valvola lo ottieni in corsa 53, sempre con differenziali attorno ai 56/58° . cambio hanno fatto quella gran ficata del cluster Malossi 10 15 18 20 su ruote dentate originali. Se puoi e ne trovi una abbina una testa racing ( nuova poco piu di 30€) sembra una stupidata, ma fá molto e in prestazioni e in raffreddamento.
  6. nei dd.....più i denti si consumano é piu si accentua il sibilo. Se dopo qualche centimigliaio di km il sibilo scompare la campana é da cestinare😂😂😉 ciao Albe, smanetta il ponsacco
  7. io pensavo che Scafuto fosse un ricambista, non un produttore. Materiale da loro ne ho comprato tanto, pistoni, bielle, bronzine, materiale per Lambretta ed altro e problemi mai. Se le misure dell'oggetto e le caratteristiche corrispondono non vedo cosa non potrebbe andare.
  8. @Revolver53 cos'è sto silenzio tombale, la sabbiatura dei carter? eh non eh.... almeno una piccolo passo avanti, che só una finta accensione....anche senza campana chi se ne frega. Ruotare l'albero a mano con il gt montato per sentire se respira.... Dai che ci penso sempre a sto gt😉
  9. si dai 10 centesimi sono poi un decimo....su un ghisa ci sta anche. Cilocca un po' ma quando va in temp. se la comicità ê ok non ci sono problemi ( da nuovo) . La fusione é in ghisa sferoidale ed anche qui problemi non ce ne dovrebbero essere.....tanto noi umani rilevare una ghisa sferoidale o grafite lamellare devi chiamare il Ris di Parma o Fox Molder e Dana Schully😂. Dai come di consueto si cercherà di farlo funzionare al meglio, sperimantiamo e una soluzione salta fuori di sicuro.....eccheccazzo con la collaborazione di tutti si é trasformato un grinta ported in lamellare al gt( 🤔a proposito ora gli vado a rompere le scatole) Unica cosa, ma perché non mi hanno messo una testa in appoggio su di un pianoforte bello piatto e pettinato che cavolo.
  10. concordo che potrebbe esserci un ipotetico potenziale, ma in quanti hanno le competenze per farlo andare almeno a sufficenza? Si montano i d60 senza raccordare in alcune discussioni.....a voglia con il gs fare i 70kmh.
  11. rispondo un po' a tutti. A MIO AVVISO, le termiche sono state disegnate, prodotte e non collaudate....o meglio le stanno facendo collaudare agli ignari compratori in pieno stile industrie moderne. Come hanno fatto con gli Stelvio e i pro cup quando i primi erano pessimi. Aggravato da produzioni estere e controlli qualità pressoché inesistenti. ( basta vedere che un utente del forum proprio sulla termica in questione ha notato i fori dei prigionieri comunicanti con i travasi) tolleranze approssimative, lavorazioni e finiture mediocri......zzo rappresenta che hanno i pistoni per ridurre il gap. Da questo il mio pensiero: sulla carta il progetto non é malvagio, perché reputo Frison un tecnico di enorme spessore; l'esecuzione e lo sviluppo dello stesso é al contrario gravemente insufficente e si tramuta in lo compro e sono fortunato che non si rompe subito lo compro e sono bravo ci spendo una fortuna e lo sistemo Teniamo/tengo sempre bene a mente che il vmc costa 150€....il Polini in ghisa ne costa 163, quindi anche a livello di economicità dell'oggetto non ci siamo. Questo é il mio pensiero.
  12. confrontandomi con un'amico che propone motori da gara stesso identico feedback. Lui corre nella categoria ghisa ha provato togliere un mix di Polini e Malossi e mettere il vmc a pari configirazione risultati identici ai miei. Secondo me funzionw se sottoalimentata.....inutile esagerare con carburatori generosi. Lo scarico va completamente rivisto. I secondari non lavorano bene e mi auguro con tutto il cuore che i pistoni riescano almeno a finire i rodaggi. Se uno si accontenta 🤷‍♂️, ma p&p o il classico 24 e Proma a valvola 8/ 9cv forse.
  13. ho un motore che ho illustrato nella discussione " old style a volte ritornano" che montava un Polini in ghisa pepato. Quindi con travasi belli devastati e altri accorgimenti tra cui valvola rotante e albero fasciato 23mm c51 b97 e altre usanze dell'epoca in chiave odierna. Girato ovvio ( ormai sapete che per me esiste solo il frontemarcia in quella cilindrata) Bene l'ho piantato. Semidistrutto durante una prova di espa e di carburazione con uno stage6 mk2 34. Cosa ho pensato bene di fare....ci metto il gs che tanto i travasi alla base erano giàuguali al Polini devastato e lo setto d'apprima solo adottando la stessa altezza di squish....senza toccare nulla ne fasi ne scarico. Ebbene un disastro, che se mettevo l'et3 old style dell'epoca lo fumavo come nulla fosse. Sempre la mia mente malata cosa ti studia? Pensando appunto ad un confronto impari con il Polini estremizzato: estremizzo anche il vmc e lo porto a 129 192 con stesso cordale 70% del polini e 33mm di porta scarico. Stesso squish 0.9 stesso rdc( quasi ) e riprovo. 🤷‍♂️non vá....ma proprio non si avvicina nemmeno. Sono io che ho sbagliato, e mi propongo ad un amico per sostituire un 5t Polini spompato con un nuovo vmc da lui comprato; astenendomi dal rivisitarlo se non raccordando i carter agli enormi travasi del vmc. Squish da loro consigliato, sistemata alla filettatura oscena della testa vmc solito Mazzucchell a valvola e 24 phbl, polini banana.....la più classica delle configurazioni 130cc. Ebbene non é che voglio dire che il vmc é uno scalino sotto al Polini, é proprio sotto una scalinata. Improponibile un paragone, spiacente......é tutto quel che volete tranne che quel che pensate. Peggio di un dr che almeno dalla sua parte ha come punto di forza la longevità.🤷‍♂️
  14. 😁... non avete mai smontato e rimontato alberi con lo spinotto piede di biella disassato? Mai toccato Climber allora😉 esistono gabbie rulli con aghi amovibili, anche solo in parte. infili la gabbia priva degli aghi, inserisci i rulli...li vincoli con il piede di biella. scherzi a parte non so se nel mondo vespa vengano proposte gabbie di questo tipo.
  15. fare anch'io subito un d57. avrebbe senso se davvero pistone monofascia forgiato( che già da solo un Vertex son 70 piotte) e la candela centrale sul d 55, ma ripeto non saprei, mai visto ne utilizzato.
  16. una delle termiche più schifose che abbia mai visto e montato( non la tua neh, il gs vmc). aggredisci la porta in uscita dello scarico ed aumenta il cordale ulteriormente. Niente scarico a collo di bottiglia. Fidati
  17. Detto questo come ordinare la Parmakit che rispecchia le vostre esigenze.....perché a me sembra si stia parlando di 3 termiche differenti in tutto.
  18. ohhhhh finalmente.......eccheccavolo Si. Il Malossi é una gran termica. TUTTA ITALIANA ho anche visto le aziende che la producono. Mi fa piacere se le si valorizzano
  19. ci sono delle incongruenze tra le 2 descrizioni....una pistone monofascia forgiato e testa a candela centrale, l'altra pistone 2 fasce e candela laterale. mmahh🤔
  20. riesci ad andare a fare un giretto ( per comprovata necessità mi raccomando, comportiamoci responsabilmente) per cercare di pulirla? sul cavalletto si la scaldi, ma si imbratta di più ancora. Magari é solo quello
  21. non é una termica adatta a quelle fasi. Dovresti lavorare sulle rampe. Parti a spinta perché sotto non ha più nulla da dare. Se la fai frullare a 12000 ( ammesso che riesci) la distruggi in 2 ore. Dovresti cambiare il pistone perché se alzi cosi tanto il frontescarico perde sincronia. Differenziale 60/62 sul 100Polini non vá
  22. se il pistone é piu basso dei travasi primari non fa nulla. Ho parlato di 125-180 di scarico, non di 125 185, poi fai tu
  23. oh la. come ti dicevo le fasi originali sono 119 166. ora porti il travaso a 125 spessorado sotto di ulteriori 0.7mm circa e lo scarico automaticamente arriva a 170. Da quest' ultimo con il fresino alzi la porta di 1.5mm. Rimisuri tutto per ottenere 125primar 123 secondari 122 frontescarico 180 scarico. Anzi visto l'estro nel misurare le fasi prima di limare fai dei riferimenti in canna con un pennarello e verifichi . Sto differenziale di 60° meglio che ve lo togliete dalla testa neh che ti trovi una termica che non va più un c,,,o. Non sono tutti Dea o gt da competizione.
  24. non capisco proprio cosa stia succedendo con ste misurazioni come fai con sto disco. Azzeri il disco alla chiusura dello scarico, ruoti fino a chiuderlo dinuovo e leggi.....che azzeri a scarico aperto. Il pistone al pmi( tutto basso) lo metti a filo bordo inferiore dei travasi primari spessorando sotto di quanto serve con rondelle carta quel che ti pare e misuri bene dove ti trovi.... Dopo e solo dopo che hai a disposizione la misura corretta del travaso valuti l'altezza di scarico.
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!