Vai al contenuto

The Armageddon

Moderatore
  • Conteggio contenuto

    1814
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    54

The Armageddon ha vinto l'ultimo giorno in 26 Ottobre

The Armageddon ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

1636 Excellent

Che riguarda The Armageddon

  • Rango
    125 originale
  • Compleanno 02/08/1987

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    ma perché non va questo motore? forse perché va a benzina, forse.....

Profile Information

  • Regione?
    Capriate san gervasio
  • Gender
    Not Telling
  • Interests
    vespa, motori e patata
  • Occupation
    Operaio
  • Nome Reale
    Enrico

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Tranquillo fil, con quel cilindro è così, in quel punto si segna il pistone, e ti dico di più, e possibile che si crepino anche i traversini, ma io ci ho girato tranquillo anche dopo questo, e non ho mi avuto problemi di grippaggio, per questo motivo, e lo sottolineo, ho grippato per ben altri motivi 🤣
  2. Per la ventola ormai gigi ha fatto da cavia, quindi riesco ad arrivare ad 1kg, e quando vuoi la puoi avere😉 Per il cambio, è la scelta giusta, primaria 27/69 secca👍
  3. PS: col volano da 1.6kg come ti trovi? Considerando che l'albero 2400g almeno li pesa (così ad orecchio)?
  4. Quei segni sono i traversini dei booster di scarico che gonfiano, non è da cambiare, ormai si sono fatti, il rodaggio è fatto👍😂 Se tu cambiassi pistone lo rifarebbe uguale Richiudi tutto e via andare👍
  5. bellissima gigi!!! su, corri a montarla che vogliamo subito sapere come va😎
  6. Trovato il motivo per cui il pistone ha avuto quel piccolo inconveniente, mi tirava in po' d'aria dal collettore e lì ha tentato di grippare, mi ha salvato la grafitatura, problema risolto in fretta, poi ho provato la ventola pesante, ma per come è configurato il motore va meglio con la leggera. Risistemata un po' la carburazione,e finalmente è tornato come piaceva a me, anche se, così ad orecchio, manca ancora qualcosina, ma per dirlo con sicurezza devo farlo slegare, quando avrà almeno 200km potrò dirlo con sicurezza. Se poi ancora non ci siamo gli faccio la modifica per mettere su il pistone rotax, che quando passa dalle bocche frontali ha una maggior area di passaggio per la miscela, avendo appunto 2 "buchi" sul mantello e 2 fasce (che recupera compressione) invece che uno solo di tutto che ha il quattrini.
  7. Nel mentre mi sono fatto una ventola per appesantire un po' il rotore (se ci fosse necessità) Questa pesa 550g abbinata al rotore da 350 arrivo a 900, abbastanza vicino alla idm dai😎
  8. ho già avuto modo di provarla su un altro motore (stesso utilizzo) e per ora di problemi non ne ho avuti😎
  9. Ma non so Gigi, tolleranze sembrerebbero ok, biella è la sua da 105, non saprei proprio Diciamo che me lo ricordavo un pochino più cattivo, ma voglio fare il minimo indispensabile Stampa 3d, non di quelle a filo però, è una stampa 3d ad immersione di resine fotoindurenti. Ovviamente prima di usarla in maniera definitiva ho fatto un paio di stress test chimici, ovvero l'ho lasciata 2 giorni immerso nella benzina per vedere se si distruggesse 😂 Con la temperatura non si comporta bene, ma lì di caldo ce n'è poco quindi sono tranquillo
  10. ciao a tutti, dopo una miliardata di prove, test e pezzi vari, tra cui ventole accensioni marmitte pacchi collettori teste carburatori ecc. ho venduto cilindro completo (con le 2 teste) e marmitta. E si, ho voluto ricominciare da capo, stesso cilindro, ma di scatola o quasi. il resto del motore è rimasto invariato quindi cambio 5m 25/69 accensione HPI da 600g albero quattrini corsa 53 biella 105 e phsb 38. la prima prova fatta quasi completamente originale (solo con il collettore modificato) mi ha dato una impressione più bassa rispetto le aspettative, quindi inizio a toccarlo solo dove serve e faccio una modifica alla volta. Quindi nel primo step ho rifatto il collettore ultra corto, ma con guidaflussi dedicato per il pacco w-force, sto usando una marmitta che gira un po più bassa come fasature (powered by raven lab) e ho lavorato solo nella parte esterna i booster di aspiarzione. (questa modifica va solo provata non appena il tempo sistema) il suo massimo (per strada e come sensazione di guida) lo ha dato quando avevo su il pistone rotax fasato 128/188 w-force e collettore corto, con solo 2 ritoccate sul cilindro. questo è il kit appena arrivato qui le differenze tra un d60 al carter lavorato e l'erre intonso collettore originale modificato per il rimo avvio qui il secondo step collettore e pacco qui solo la lavorazione nei booster e i travasi in base, lavorazione solo all'esterno quello che però mi preoccupa è la situazione della grafitatura dopo nemmeno 2km all'attivo sta roba non ho proprio capito a cosa sia dovuta
  11. Ahahahahahahahahahah la vedo solo ora, spettacolo, lì per cambiare la lana di roccia devi tagliare il tubetto finale🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣 io ho già pronto in mano il flessibile Bellissima realizzazione
  12. Emmm, si, ovvio, fai una misura in modo che li statore non tocchi sul fondo del volano, lascia almeno 1mm di aria.
  13. Continuo un attimo ponendo particolare attenzione ai volani originali/piaggio che siano, io personalmente non ho avuto danni fisici ma un conoscente alla lontana ha subito una sorte ben peggiore per colpa di un volano, se oggi fosse qui lo potrebbe raccontare. quindi mi raccomando anche quando si accende a cavalletto, mettete sempre il coprivolano (almeno) e state sempre dalla parte opposta del volano quando sgasate.👍
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!