poeta

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    607
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    12

Contenuti inviati da poeta

  1. poeta

    Valorizzare 75 polini

    bene.... allora sostituisci il cilindro con il DR tre travasi versione base, questo cilindro ha travasi identici a quelli presenti sul cilindro, esiste anche un altro cilindro simile ovvero l'RMS blu dal prezzo scandalosamente basso, la cosa lo colloca tra i cilindri poco affidabili, ma in vero se gli smussi gli angoli vivi delle finestre in camicia, e lo monti bene rodandolo davvero minimo 300 Km "treciento!" funziona., il POLINI con quei travasi non và bene. Albero anticipato ok, conosci la marca? Rapporto, và scelto in base alla marmitta, tu hai una PKXL quindi ruota di scorta, marmitta antisgamo SITO PLUS è un padellone per PK, fà il suo dovere con il 75cc egregiamente e mantieni ruota di scorta ed originalità, quindi il rapporto giusto sarà... il raro 21/76 DD, ben più lungo del 18/67 DE spesso indicato come giusto sui 75cc tipo il Polini raccordato con volano magari leggero e semi-espansione Banana o Serpentone, questo perchè il volano 4 POLI elettronico PkXL pesa, e la sito PLUS tira rapporti anche lunghetti... Carburatore, tu hai il COLLETTORE x PK a DUE FORI... consiglio un bel KIT tipo il PINASCO venduto da TONAZZO completo di TUTTO... tipo: hai tutto al prezzo giusto e ti semplifica non poco la vita, solo prendi anche un getto max da 80 al posto del 74/76 fornito in Kit, esiste anche un KIT MALOSSI diametro 20-20... Per la FRIZIONE la sua ORIGINALE sostituisci solo i dischi con quelli per frizione HP FL2 V N , i soli dischi con sughero hanno diametro esterno uguale ma interno maggiore sono cioè appena più stretti, la minore superficie di attrito ne aumenta la pressione specifica a parità di molla, avrai molla originale morbida e frizione che tiene botta anche al tuo 75... guadagni 1,5 cv circa tira appena appena lunga ma tira anche la quarta viaggia bene a 3/4 gas ul filo dei (quasi) 70 di strumento... non urla affatto e si guida rilassata grazie al volano pesante e alla marmitta grande ma silenziata, consiglio sella lunga (comodità) e gomme dal rotolamento non grande, ovvero due classiche S83 Michelin. se la strippi vedo possibili gli 80 strumento in lieve falso piano, il rapporto DD frena meno ed allunga quel qualcosina in più, ma sia chiaro un buon 75 Polini raccordato e marma seria ha ben altra BRIO e raggiunge ben altri REGIMI.
  2. poeta

    Valorizzare 75 polini

    75cc per pk xl: Cilindro hai il POLINI da 75cc, potrebbe non andare affatto bene!!! Infatti non và bene, se NON hanno "raccordato la sagoma dei travasi sui carter a quella dei travasi sul cilindro Polini che li ha parecchio + grandi di quelli del cilindro originale" devo verificare smontanto il cilindro e guardando alla base se han lavorato i carter, il fatto che tu affermi di avere albero anticipato è un bene e FORSE ciò presuppone che abbiano anche lavorato i travasi, se travasi NON lavorati il cilindro da montare è il DR tre travasi BASE, andrà meglio del bel POLINI. DOMANDA, vuoi aprire e revisionare il motore o lasciarlo così e solo migliorarlo? In base a questo ti darò configurazione ideale.
  3. poeta

    Sospensione anteriore carbone

    solo che a fine corsa la molla non trova il tampone che è evidentemente troppo basso, vanno cioè prima a battuta le spire della molla e in compressione l'ammo non vedrà MAI quel tampone! puoi anche toglierlo quindi e serve a NULLA!
  4. Qui a Roma al Santuario Del Divino Amore sull'Ardeatina fanno la benedizione dei Motociclisti.... sembra che tale rito non solo renda i Motociclisti Immortali ma anche gli alberi ed i cilindri indistruttibili!!! Un esorcista ci stà tutto... in caso offro 200 e la chiudiamo lì.... e pensare che il mio vecchio EVO dopo ben tre guerre Puniche e non sò quante strippatone vergognose se la giracchia ancora qualche paese della Sicilia nelle mani di qualche spietato monello sabotatore.
  5. poeta

    125 ets spinto

    inoltre ha minore resistenza ed a parità di ratio risulta più corta, a logica non dovrebbe, ma in realtà è così, o perlomeno io mi sono auto-convinto sia così....
  6. poeta

    montaggio ammortizzatori yss

    Intanto anticipo che gli ammo ant special anche in versione originale cambiano di anno in anno a parità di marca, a seconda della commessa ovviamente al prezzo più basso vinta dal cinese di turno che non sà nemmeno cosa sia quell'oggetto, o robe simili a mio dire.... ergo ogni singolo ammo ant và valutato a sè e riadattato all'occorrenza, sostiture alla cieca un ammo nuovo mal funzionante con altro magari peggio non è certo mai garanzia di buon funzionamento! Ad es. gli RMS di qualche anno fà erano OTTIMI e del tutto diversi dagli attuali!!! Ogni ammo verificando due quote ed il tampone può diventare buono e funzionare magari meglio di tanto altro... troppo spesso vecchi ammo ant originali vengono SCARTATI per il fodero rotto o la molla arrugginita, e magarincon un poco di pazienza e due accorgimenti tornano buoni e sono ottimi, esiste ovvio in commercio roba eccezzionale e racing, ma su una vespa normodotata prima di cambiare un ammo originale ci penso bene!
  7. SI. Un OLYMPIA corsa corta, anticipato è incredibilemnte bello e costa poco, quando lo scartai non potevo credere a quello che vedevo, qualità eccellente.
  8. poeta

    montaggio ammortizzatori yss

    Una vita che combatto con gli ammortizzatori anteriori per special /pks.... e dopo 40 anni di smonta e rimonta e circa... 1000 vespette... qualcosa l'ho imparata... Ciò che vedo in foto NON MI PIACE, se hai pazienza stò restaurando la forcella di una 50 Lusso del 1968, non ci crederai ma è come la tua forcella, se hai pazienza in settimana dovrei... potrei... faccio foto e ti spiego come si setta un AMMORTIZZATORE ORIGINALE ANTERIORE SPECIAL con pochi euro, in modo che sia solido, affidabilissimo ed anche antiaffondo, pur rimanendo morbido sulle buche!? UTOPIA ? No solo che stanco di buttare soldi in ammortizzatori colorati e durissimi praticamente inutili e spacca telai, ho cercato, riflettuto e trovato soluzioni, e sono anche facili!!! prova quel che hai e dammi il tempo che non ho , in settimana faccio un bel post in sezione telai e assetti...
  9. poeta

    130 polini

    continua la saga dei 200 che fanno 90, in vero la 200 IN ORDINE, fà e segna 100 e pure facili, appena MIGLIORATA, seppur non è un missile ovvio, spunta facile 105 (con altro brio insomma) e punte anche superiori (se marma degna), il 130 POLINI allestito con un 24 PHB e montato benino, fà qualcosa di simile... quindi a mio dire una 200 praticamente originale ed un 130 normodotato ma entrambe ben fatti e messi a puntino si EQUIVALGONO. Per raggiungere i 115/h con il 130 è durissima, bisogna rifasare spianare ecc... pochissimi li raggiungono ma per certo hanno lavorazioni speciali... pur vero che io con DR 130 (volano albero e denti dritti) su Et3 segnavo i 103 GPS.... e con Dr 177 su P150x mi attesto a 106 con pignone originale corto.... non vanno come i Polini ovvio, ma a volte un buon montaggio è più importante della presunta vel max!
  10. io uso campane POLINI, costano quei 12 euro in più ma ribattini molle e materiali sono anche a colpo d'occhio migliori, le dentature poi non fischiano tanto come CIF ed OLYMPIA ecc.... alla fine come detto da tutti si equivalegono, ma io uso le POLINI.
  11. poeta

    Espansione economica senza diaframmi

    il POLINi, raccordato... butta la POLINi e monta la SIMONINI identica! Volano se non lo hai serve quello pinasco fibra o elestart senza cremagliera, statore su IT... solo questo basta ed hai quel che il tuo amico vuole, ma aggiusta la carburescion e se puoi cono cornetto conetto al posto del filtro... andava fatto da subito così il ghisa... carburo 20-20 strombato e modificato nei passaggi come da guida W1R.
  12. cerca un motore 160/180 al 5%....
  13. poeta

    Modifica 177 pinasco alluminio

    mio vecchio 177 polini però 3 Trv su Sprint Veloce, albero originale cono 17 (pre 1976), valvola 3+3, carburatore 20-20 dellorto strombato di base raccordato a scatola e al carter, torretta spaco maggiorata, volano VNb1 con ventilante in plastica nera (1,3/1,4 Kg), primaria corona 65 DRT pignone originale da 22... marmitta sip Road, frizione con anello.... ci sono andato alla scalata del Terminillo una montagna nel Lazio e saliva molto bene... nessun problema di carburazione.... faceva "freddino" ... hovercard.html
  14. poeta

    Modifica 177 pinasco alluminio

    Anche perchè il terzo travaso sui carter GTR necessita di spianatura base cilindro... se lo fai senza spianatura sfiata al 99%, evita... free tuning ha sottolineato le differenze tra i modelli di cilindro, foto del tuo sopra e sotto, probabile tu abbia il cilindro vecchio tipo (sarebbe per assurdo meglio), i travasi di base sono diversi tra i due modelli, metti dunque foto e valutiamo meglio l'oggetto. Free Tuning dice che hai una GTR, quindi valvola strettina, carburo nativo 20/17 và sostituito con un 20-20 spaco da due soldi.... se sei a CARTER APERTI, e certo lo sei, allungare valvola a minkiam 3+3, albero cono 19 VBB VNB GL Gt Sprint anticipo originale marca RMS da pochi euro (non farai un mostro da 20 Cv quindi RMS OK , il mazzucchelli è molto più bello ed anche anticipato, costa il doppio però.... RAPPORTI, hai 22/6 DE.... il rapporto giusto è 22/65 DE con corona specifica Z 65 DE DRT per primarie originali 20/68-21/68-22/67 non è quindi quella ricambio per 23/65 DE vespa 200, siamo un pelo più lunghi dell'originale e quindi giusti. Frizione con anello e dado fico.... marmitta... è una GTR, monta la due cannelli SIP ROAD con pancia color ROSSO. accensione, la 6 volt è scandalosa, il volano GTr pesantissimo, due opzioni: 1) volano tipo VNb1-2 con ventola imbullonata peso 1,5 kg, al posto del macigno originale che ti spezza il cono albero motore con un 177 degno, non basta, sostituisci eventualmente la ventola con il KIT plastiche BICASBIA, la metti colorata BLU NERA ROSSA BIANCA GIALLA ABBINATA alla CUFFIA MOTORE, od anche solo lei, per esempio se monti marmitta sip Road ROSSA doppio cannello abbinaci la ventilante ROSSA, e magari doppia riga ROSSA adesiva lungo la carrozzeria, cerchi FA Italia ROSSO e CROMO bellissimi ed avrai non solo motore, ma anche una vespa SPORT degna di sguardi ed elegante che se ne dica! 2) Accensione elettronica per modelli VBB VNB GT GTR ecc... dell'Indiana CHETACK BAJAJ (mitica) sui 110 euro avrai eletronica volano giusto bobina e tutto tranne le lampadine ora finalmente a 12 V!!! (e luce fu...) Carbura con 48-160, 160-BE3-105 e ghigliottina magra tipo la 9 o la 11 spaco, anche la 13 esagerando... ma il carburo SPACO monta di suo una ottima 8 credo, andrà bene.... sei lungo il giusto, morbido di erogazione con il 20 (albero cono 19 esige dolcezza), ammissione sufficente (valvola) e in alluminio... Alzo ammo post e molla stoffy's o SIP (ROSSA) all'avantreno.... piastra cavalletto, cerchi FA rossi, scarpe alu rosse.... bellissima veloce ed affidabile... GT (Racing) "R" sullo scudo a fondo ROSSO da proporre a mano.
  15. poeta

    Urgente: colore et3 1980

    Comunque adesivi e dettagli a parte... il colore è GIUSTO. Quindi la cosa + importante è OK, ora và migliorata, fallo tu.... kit adesivi in primis... poi piastra rinforzo cavalletto + rialzo ammo post , via portapacchi , la sella non sò come sei messo a manualità e ..... coprivolano nero opaco se fai da te con bomboletta, facile facile....
  16. poeta

    102 dr dubbi

    non posso quotarti più di una volta al giorno!!! ❤️ 10 100 1000
  17. poeta

    Urgente: colore et3 1980

    il coprivolano, il biscottino del mozzo e il fodero ammo ant sono un grigio scuro,,,, aggiungi al 730 qualceh grammo di nero e ci sei, tutto OPACO ovvio, il fodero ammo ant se non hai quello originale grigio scuro, puoi sostituirlo con quello della PKS, sempre grigio, un pelino più chiaro di quello ET3 orig. ma molt simile, quello Special è invece chiaro e non và bene.... la tua sella è bruttina, la marmitta impresentabile, sei lontano dalla certificazione FMI, per certo. andrebbe poi guidata.... per valutare il lavoro fatto dal meccanico.... ma basterà una foto del gommino da dove escono i cavi e la treccia elettrica sotto la pedana.... se puoi fai una foto sotto alla pedana del dettaglio.... tanto per....
  18. poeta

    102 dr dubbi

    La vespa è anche questo.... abbiamo dimenticato l'olio scolato nel serbatoio da qualc he vecchia lattina del benzinaio? il 75 e basta.... le puntine consumate a suon di cartavetrata, le gomme impossibili retaggio di epoche passate? Questo motore mi ricorda quei tempi... se guardo queste foto, non posso non pensare che oggi in un mondo di ricambi raffinati, di vespe da collezione restauratissime, ci sia ancora una vespa che si guadagna la benzina sudando e faticando instancabile!!!! La Vespa in fin dei conti nasce per questo.... -servirebbe un carter nuovo? -una sacrosanta SITO PLUS che sfoghi e raffreddi meglio? -il vecchietto che ci capisce di vespe poi, quante ne avrà sabotate in vita sua!!! ma tutto ciò concorre a disegnare un mondo che ci appartiene, che ci identifica e quindi: -Il carter dunque NON và sostituito ma rattoppato! -la SITO non serve basta togliee quel bukllone che tappa il foro! -il vecchietto salutacelo, in fin dei conti qualcuno lo ha anche rimesso in sella fosse anche solo fino a casa!
  19. poeta

    migliorie px

    confermo il venturi più corto lo rende più scorbutico, il getto minimo tipo corto esiste solo da 50/100 ed è grassissimo, si può alesare il freno aria a 150 ma va saputo fare ottenendo un 50/150 equivalente grossomodo al 55/160 della 200 con 24 mod E... se si usa questo carburatore bisogna anche tenere conto del freno aria della colonna getto max sempre di tipo basso (come carburatori anni 60 tipo A e B, che come per il getto minimo và sostituito e passa da 140 a 160 per fortuna si trova in commercio, con polverizzatore BE3 al posto del BE4 o peromeno fanno tutti così.... bisogna però raccordare scatola e carter allungare in anticipo il foro valvola e montare un albero (posticipato).... il tutto condito da scarico a 178° allargato verso il basso di 1mm basetta sotto da 0,8mm in metallo e sopra solo testata polini, in questo caso se hai il volano da 2 Kg la Simonini girerà e canterà giusta anche con il DR.... frizione e rapporto a seguire dopo prova... e a gusto
  20. poeta

    migliorie px

    il DR ce la fà a malapena a tirare una sip road... ma ripeto provalo con la Simonini, magari ti piace di più come erogazione e poi il sound della Simonini è bello maschio ed anchea me piace molto! un caso su due però di quarta non ce la fà.... Diciamo che per tirare bene la simonini servirebbe oltre che alla testata polini anche un albero anticipato, una rivisitatina alla fase scarico e magari il CONO VENTURI al posto del FILTRO ARIA, quindi coperchio air box pinasco e simili... Il rapporto si aggiusta in base a come và, partendo dall'originale, sopratutto se monti il 22/67 lunghetto di suo anche con secondario prima serie nativo.
  21. poeta

    migliorie px

    Il DR non ce la fà di scatola a tirare la Simonini, il rapporto da 22/67 è in vero un pelino lungo anche per una 150cc (Sprint Veloce/ P150X), la Sip Road và meglio o la POLINI ORIGINAL, o simili.... però se la hai puoi provarla solo usa un getto da 110 che in coppia di terza la Simonini svuota più di una comune padella a coni....
  22. poeta

    Informazioni su accensione elettronica

    l'impinato V5A1T ha minimo 50 anni buttalo.
  23. poeta

    migliorie px

    Raccorda il 20-20 a scatola e carter, torretta benzina a portata maggiorata, getto max 106, filtro unificato della 200 (nuova vespa My 2011-2017), raccorda appena ad imbuto la parte superiore del venturi del tuo 20-20 e portala ad accordarsi con il filtro sempre al filtro aria due fori uno da 5mm sul massimo e uno 4 mm sul getto minimo, getto minimo 45-160, marmitta sip road.... cilindro DR montato di scatola (solo addolcisci gli spigoli dei travasi in canna con il dito e la carta vetrata, sopra basetta dissipatrice di RAME (Tondo o DRT) diciamo tra 0,8 e 1mm, testata di un kit POLINI 177, mi pare che la POLINI venda addirittura sfusa la testata per il 177 ALU ma costa tanto, cerca una testa di un ghisone anni 80 grippato, ne è pieno il mondo!!! Sui 20 euro. Forcella PXE normale , quella ARCOBALENO và costruito il foro del blocco di sterzo, e poi NON HA propriamente una CAMMA FLOTTANTE, ma più esattamente solo CENTRANTE, cioè tiri la leva freno espandi i ferodi, sviti un dado e le ganasce si centrano, stringi il dado e le hai ottimizzate. Gli ammortizzatori è un discorso lungo, (altrove dare consigli sugli ammortizzatori mi è costato il bannaggio vitae più crudele del web senza appello e preavviso, quindi purtroppo per non espormi anche qui mi taccio, io ci passo il tempo sui forum imparando e spero dando aiuto utile ed altruista) quindi sugli ammortizzatori NULLA, dico solo che il 50% di ciò che vendono è DURO, il rimanente 50% DURISSIMO, davanti poi all'anteriore non ne parliamo.... quindi vedi tu. Cerchioni a me piacciono gli FA Italia Scomponibili, solidi, facili e girano ben dritti, gomme le METZLER ME1 350X10", mini parabrezza CUPPINI costa poco o l'RMS fume ma è un ciglio molto minimale però bello... Piastra cavalletto sottopedana che alza un minimo e serve più di quanto immagini... con il nuovo statore elettronico (LML ?) puoi adottare un raddrizzatore a 5 uscite ed installare la batteria, avendo quella puoi montare fanali a led ed altro e sbizzarrirti!!! Se Hai primaria 22/67 rimani con quella, guarda il numero deidenti del pignone e poi vediamo frizza e rapporto. Sei sui 105 GPS ed è un pelo corta, ma se allungi di quarta siede un pochino perchè il DR non ha molta forza e và tenuto un pelo corto... Se apri per revisione parastrappi, monta un POLINI Ghisa ed albero Jasil anticipato o BGM.
  24. digli al tipo con la vespa malibù che ha telaio e forcella storti..... detto questo.... GRANDEEEEEE!!!