Tutto sul FRENO A DISCO su vespa
35 35

705 messaggi in questa discussione

Ospite   
Ospite

Apro questo topic x raccogliere il maggior numero di informazioni su tutti i tipi di freno a disco che si possono montare su vespa ... e quindi poi condensare il tutto x poi trasferirlo su guide ... quindi mi rivolgo a tutti voi possessori vespisti col freno a disco di postare qui i vostri impianti con relative foto e dettagli tecnici in modo che alla fine si riuscira' a fare un topic definitivo da spostare su guide una volta x tutte ...... ;-)

 

....... buona Pasqua a tutti ............. :B:B:B

 

CIOP

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
+ mosergio    1

La migliore alternativa è la forcella con perno da 20 ed il freno a disco grimeca o px (che in definitiva è lo stesso).

 

oppure, adattatare quella di uno scooter. Per es. quella del quarz (o zip, che è la stessa cosa) ha lo stesso cerchio della vespa..solo un pò più largo.

...comunque la differenza del braccio al contrario si sente..pero in compenso zero disassamento!!

 

 

il kit della grimeca.

Per montarlo devi sostituire la forcella con una con il biscottino lungo ed il perno da 20. La forcella ideale montabile praticamente plug&play (si deve rifare solo il foro del bloccasterzo) è quella del pk xl rush. Ha, come detto sopra, il perno da 20 e l'innesto dello sterzo uguale allo special.

Purtroppo non è possibile, a meno d radicali modifiche, il montaggio del parafango special e quindi si rende necessario montarne uno per pk rush (molto brutto) o uno per pk hp.

 

La vespa resterà circa tre cm più alta e la maniera più veloce e pratica per ovviare a questo "difetto" è lo spessoramento del posteriore.

La frenata è veramente ottima, più modulabile rispetto ad un freno completamente idraulico e meno sensibile.

Se vuoi un kit completamente idraulico non ti resta che modificare il manubrio ed adattare una pompa da moto o scooter

Il costo del kit è elevato

Si possono adattare anche forcelle tipo zip/quartz/et2, ma con altri sbattimenti per il montaggio oppure il kit disco del px se riesci a trovarlo usato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
+ Dany86    646

Bene, allora comincio io:

Forcella Et2 + impianto semi-idraulico homemade.

La modifica da apportare alla focella è:

1) Prendere una forcella vespa (possibilmente inutilizzabile, è un peccato cannibalizzare una forcella sana) e la forcella Et2.

2) Su entrambe, partendo dall'appoggio del cuscinetto inferiore, misurare 10 Cm verso l'alto e segnare orizzontalmente.

3) Dopo aver tracciato in verticale il "davanti" della forcella, su entrambe, tagliarle. (il segno in verticale servirà poi per riallineare correttamente i 2 spezzoni per avere il manubrio dritto e poter usare il bloccasterzo vespa).

4) Praticare smussi a 45° su entrambi i monconi, in modo che la saldatura penetri fino in fondo e allinearli aiutandosi con un ferro o qualcosa inserito nel canotto di sterzo per tenere al loro posto i 2 pezzi da unire (ricordarsi di stare attenti a non saldare anche il tondino infilato nel canotto, altrimenti non lo togliete più).

5) Puntare i 2 pezzi, assicurandosi dopo ogni punto che la saldatura non "tiri" uno dei 2 pezzi da un lato, imbarcando il nuovo canotto di sperzo, rovinando il lavoro.

6) Saldare con più cordoni, partendo dall'interno, a strati, fino al riempimento completo della scanalatura (che avendo accostato i 2 pezzi sarà a V di 90°)

7) Con una smerigliatrice angolare (flessibile) e disco da mola, eliminare gli eccessi di saldatura.

FINITO!

8) OPZIONALE: Se avete a disposizione un cannello (tipo bombola di gpl con torcia) scaldate gradualmente la saldatura, e poi molto lentamente fatela raffreddare, magari abbassando la fiamma gradualmente, ogni 2/3 minuti fino a spegnimento. In questo modo si ottiene un trattamento del tipo "rinvenimento", la saldatura invece che essere rigida e fragile alle vibrazioni diventerà un materiale più morbido ed elastico, più adatto al lavoro che dovrà svolgere.

 

 

Altro metodo: alcune officine riescono a prendere sui macchinari la forcella Et2 e tornirla nella parte superiore (appunto in base ai macchinari di cui dispongono), senza tagliare ne saldare.

 

Altro metodo: si può costruire un inserto (o acquistarlo qui sul forum da un utente che li fa appositamente) da interporre tra i 2 monconi prima di saldarli, con questo metodo si può evitare di infilare il tondino all'interno, in quanto l'inserto stesso presenta alle 2 estremità, 2 "spine" che allineano perfettamente gli assi dei 2 pezzi.

Ricordarsi comunque di allineare i 2 segni verticali per poter usufruire del bloccasterzo Vespa e avere il manubrio dritto.

 

Per il freno semi-idraulico ognuno ha la sua, io ho fatto così:

Piastra per ancorare tutto il sistema alla forcella Et2 senza saldarci sopra nulla, si fissa al supporto del parafango con un bullone-dado da 13.

img0740m.th.jpg

 

Eccola agganciata.

img0744z.th.jpg

 

Ecco il sistema totalmente montato e finito, notare la molla di richiamo della pompa, il registro del filo e il tubo aeronautico in treccia d'acciaio su misura.

img0747r.th.jpg

 

 

Il risultato è una frenata pronta, imparagonabile all'originale come potenza e modulabilità, inoltre tutto il leveraggio di concezione più giovane rispetto a quello orignale rende la vespa molto più stabile, decisa in curva e confortevole nei viaggi.

Non ultimo come vantaggio, montando un cerchio Et2 si ottiene anche la ruota anteriore Tubeless, quindi più sicura in caso di foratura.

 

Come impianto, poi ci sono quelli totalmente idraulici, che prevedono la modifica del manubrio, per ospitare la pompa da scooter.

 

 

 

Come appunto ricordo che con queste forcelle la vespa si alza all'anteriore di circa 3 Cm (misura variabile in base alla forcella adottata), alcuni lasciano tutto così (anteriore alto, posteriore basso), altri alzano la vespa al posteriore per recuperare la quota (come ho fatto io, e Orax ad esempio), altri ancora tagliano la forcella sul monobraccio, accorciandola di 3 Cm; di chi fa questo lavoro, poi, alcuni accorciano anche la molla dell'ammortizzatore della stessa misura.

 

Il vero sbattimento grosso per me è il parafango, veramente difficile adattare quello originale, alcuni preferiscono usarne uno tipo "garelli", sacrificando (a mio parere) l'estetica.

Sconsiglio di girare senza alcun parafango, oltre che sollevarvi in faccia tutto quello che la ruota incontra sull'asfalto, rende la vespa molto più "visibile" alle forze dell'ordine, mettendo in bella mostra la modifica, che nonostante aumenti di MOLTO la sicurezza delle nostre amate vespe, ricordo che come ogni modifica non consentita sul libretto del mezzo, è da ritenersi illegale per la circolazione su strade pubbliche.

 

Va bene così? ;-)

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
+ odo90    4

sono andato giu e ho dato un occhiata alla forca hp che ho in garage, e ho provato a mettere su un parafango special messo maluccio...

 

allora il parafango ci sta su ed entra, però tutti i buchi di fissaggio non corrispondono, quindi bisogna tappare e rifare quelli sopra, e fare una reggia per quello di lato.

 

inoltre la sede tra parafango e forcella, vicino alla ghiera delle sfere, non combacia, quindi o resta il parafango un po rialzato, oppure si deve limare la sede della forca o ritagliare il parafango...

 

poi avevo sentito che la forca hp era piu lunga della special, quindi le ho misurate e invece sembrano uguali per quanto riguarda il cannotto... boh, adesso mi viene il dubbio se ho qui veramente una forca hp o è un altra... a me l' hanno venduta per hp...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Orax84    130
ma il parafango special, io sapevo che si poteva montare sulla forca pk... rimane solo un pelo disassato...

 

comunque fra pochi giorni mi arriva una forca pk 125 su cui monterò il disco px... quindi vedrò di preciso...

 

inoltre sapete se ci sono delle pompe semi idrauliche come il kit grimeca, che hanno la sede del registro incorporata sulla pompa? perchè quella dell nrg non è cosi... bisogna fare la piastrina, e io vorrei fare un lavoro che da meno nell occhio...

 

il kit PX su forcella pk o Hp (è la stessa cambia l'attacco manubrio) rimane disassato 3-4mm...l'unica differenza tra pk (50rush e 125 è la stessa) è appunto l'attacco manubrio...la pk rush è uguale alla special e la HP differisce per l'attacco a ghiera...il semidraulico non va molto bene...meglio la pompa sullo sterzo...la modifica piu indolore rimane sempre la forca pk comunque...la piu economica è forca pk con mozzo,pinza e disco del quartz...ma serve un tornio per tornire qui e la....quella totalmente plug and play sulla forcella pk è il kit grimeca classic ora fuori produzione...a rimpiazzare cè il kit grimeca NT che rimane di un paio di mm disassato su forca pk...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
+ gosper    0
La migliore alternativa è la forcella con perno da 20 ed il freno a disco grimeca o px (che in definitiva è lo stesso).

 

oppure, adattatare quella di uno scooter. Per es. quella del quarz (o zip, che è la stessa cosa) ha lo stesso cerchio della vespa..solo un pò più largo.

...comunque la differenza del braccio al contrario si sente..pero in compenso zero disassamento!!

 

 

soprattutto la frase finale mi lascia con molti dubbi...

 

Quali sarebbero le differenze pratiche/reali nel braccio posto nella sezione opposta? Come ritenete cambiata la guidabilità della vespa?

 

grazie

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite
Quali sarebbero le differenze pratiche/reali nel braccio posto nella sezione opposta? Come ritenete cambiata la guidabilità della vespa?

 

grazie

 

premetto che queste modifiche alle forche e ai freni io le ho usate e provate in pista e tutt'ora le uso.

 

la forca con il biscotto a destra cono 20 a cui ho adattato tutto un mozzo et2 è buona.

il mozzo et2 nasce contrario perchè la et2 ha il biscotto a sin come il quarz.

per adattare la ciclistica ho abbassato lo stelo e la molla dell'ammortizzatore ant di 2.5cm.

come dicevo nel complesso è buona, unico difetto: quando si pinza forte si sente lo sterzo "tirare" a destra.

 

questa cosa con la forca con il biscotto a sin non si avverte,

la vespa resta molto più composta ed equilibrata.

io attualmente in pista uso una forca quarz con biscotto a sin e ammortizzatore accorciato

e a mio avviso è la migliore soluzione in quanto a frenata e stabilità.

 

queste sono mie considerazioni.

ritengo cmnq che anche la forca con il biscotto della sospensione nella posizione originale sia ottima

e forse di più semplice adattabilità del parafango originale.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Orax84    130
ma il parafango special, io sapevo che si poteva montare sulla forca pk... rimane solo un pelo disassato...

 

comunque fra pochi giorni mi arriva una forca pk 125 su cui monterò il disco px... quindi vedrò di preciso...

 

inoltre sapete se ci sono delle pompe semi idrauliche come il kit grimeca, che hanno la sede del registro incorporata sulla pompa? perchè quella dell nrg non è cosi... bisogna fare la piastrina, e io vorrei fare un lavoro che da meno nell occhio...

 

il kit PX su forcella pk o Hp (è la stessa cambia l'attacco manubrio) rimane disassato 3-4mm...l'unica differenza tra pk (50rush e 125 è la stessa) è appunto l'attacco manubrio...la pk rush è uguale alla special e la HP differisce per l'attacco a ghiera...il semidraulico non va molto bene...meglio la pompa sullo sterzo...la modifica piu indolore rimane sempre la forca pk comunque...la piu economica è forca pk con mozzo,pinza e disco del quartz...ma serve un tornio per tornire qui e la....quella totalmente plug and play sulla forcella pk è il kit grimeca classic ora fuori produzione...a rimpiazzare cè il kit grimeca NT che rimane di un paio di mm disassato su forca pk...

 

Mi trovo nella situazione di cui sopra, ovvero pk v e mozzi px MY, che faccio, si può tornire qualcosa o disasso il motore in egual misura?

 

 

il disassamento davanti si aggiusta...NON disassare il motore..poi non guidi piu...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Orax84    130
una sola domanda, ma la forcella a disco completa del px si puo installare o no?? se si con quali modifiche

 

 

...la forcella px monta....ma è troppo altaaa...la vespa diventa un grattacelo!!...l'unica differenza mi pare sia nel fermo dello sterzo...il PX ce l'ha dietro...

 

@CIOP

...anche su px si possono mettere le stesse forcelle delle small...ovvero quartz,et2,zip,skipper....

 

Caro Orax, Guru dei pk , prima o poi riceverai un MP...

 

..perchè gurù dei PK??...non en so nulla o quasi di quelle vespe!!

 

il disassamento davanti si aggiusta...NON disassare il motore..poi non guidi piu...

 

come?

 

....togli il perno dal biscotto con la pressa...fresi il biscotto dei mm che risulti disassato,poi accorci il perno stesso dalla parte di dietro degli stessi mm che hai tolto dal biscotto...rimetti il perno con la pressa...a quel punto ti trovi la stessa situazione ma tutto tirato in dentro dei mm che ti servono...questo per quanto riguarda il mozzo del PX a disco...per montare invece il kit del quartz su forcella PK occorre tornire il mozzo stesso e non ce bisogno di modificare il biscotto...le quote non le so comunque...ma mozzo quartz su forca PK rimane disassata 7-8mm....ne abbiamo fatta una la settimana scorsa!!

 

 

PS

...dopo questo post non mandatemi piu MP per il disco...riscrivo sempre le stesse cose!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Orax84    130
Quali sarebbero le differenze pratiche/reali nel braccio posto nella sezione opposta? Come ritenete cambiata la guidabilità della vespa?

 

grazie

 

premetto che queste modifiche alle forche e ai freni io le ho usate e provate in pista e tutt'ora le uso.

 

la forca con il biscotto a destra cono 20 a cui ho adattato tutto un mozzo et2 è buona.

il mozzo et2 nasce contrario perchè la et2 ha il biscotto a sin come il quarz.

per adattare la ciclistica ho abbassato lo stelo e la molla dell'ammortizzatore ant di 2.5cm.

come dicevo nel complesso è buona, unico difetto: quando si pinza forte si sente lo sterzo "tirare" a destra.

 

questa cosa con la forca con il biscotto a sin non si avverte,

la vespa resta molto più composta ed equilibrata.

io attualmente in pista uso una forca quarz con biscotto a sin e ammortizzatore accorciato

e a mio avviso è la migliore soluzione in quanto a frenata e stabilità.

 

queste sono mie considerazioni.

ritengo cmnq che anche la forca con il biscotto della sospensione nella posizione originale sia ottima

e forse di più semplice adattabilità del parafango originale.

 

 

...io come sistema di sospenzione mi sono trovato molto meglio con la forcella quartz....pero come tenuta di strada mi trovo meglio con quella pk...ma la sospenzione del pk non è un granchè perche ha il biscotto piccolo e corto...pero si riesce a trovare un setting ideale secondo me...utilizzando ammortizzatori simil originali...la forca PK con malossi o bitubo diventa troppo rigida per me...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
$ Volpa    67

per vespe large esistono:

kit grimeca perno 16(semidraulico)

kit grimeca perno 20(semidraulico)

entrambi i kit poi possono essere modificati e portati a totalmente idraulici per una modulabilità e frenata maggiore...

esiste inoltre il kit nissin anche esso sia per perno 20 che per perno 16

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
+ z3usone    0

Io ne ho montata una oggi!

 

Forcella Quartz 50, su telaio special 50! Lavoro molto semlice e sbrigativo! tagliato entrambi gli steli, poi creato un'inserto per unirle internamente e per finire saldatura delle due parti a filo continuo! ottimo risultato!

 

Ho appena provato e funziona pure il blocca sterzo alla grande!! Monto cerchione anteriore quartz, quidni più largo e pompa idraulica allo sterzo fissata con due perni! uno finisce dentro l'alloggiamento del comando luci, l'altro si vede spuntare sullo sterzo! distanza e presa della leva ottime, come originale!

 

devo ancora montare il tubo dell'olio e provare! ma ho lo stesso sistema sul proto arancione, e và alla grande!!

 

unico neo....il parafango! serve un minimo di carrozzeria per adattarlo alla nuova forcella! oppure come me....montate un parafango stile garelli!!

 

ciao!!

 

p.s.= domani se recupero la macchina fotografica faccio qualche foto!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Orax84    130

il kit Grimeca Classic è plug and play con la forcella pk(senza rimanere disassato)...comunque ora suddetto kit è fuori produzione...è stato rimpiazzato dal Grimeca NT che rimane disassato di un paio di mm mi sembra!!!

 

per vespe large esistono:

kit grimeca perno 16(semidraulico)

kit grimeca perno 20(semidraulico)

entrambi i kit poi possono essere modificati e portati a totalmente idraulici per una modulabilità e frenata maggiore...

esiste inoltre il kit nissin anche esso sia per perno 20 che per perno 16

 

...nei kit Nissin sono compresi i perni!!....nei Grimeca no!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
$ Volpa    67

giusto orax il kit nissin comprende i perni e mi sono pure dimenticato di dire che questo è completamente idraulico e che per montare la pompa al manubrio è semplicissimo: bisogna fare un buco e tagliare un angolo dell triangolino dove sta la leva originale....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Orax84    130
bisogna precisare che sono migliori le forche zip e quartz/sfera/skipper poichè a differenza della ET2 la vespa rimane più bassa

 

 

vero nulla...lo zip ha solo l'ammo piu corto ma non significa che rimane piu bassa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite
Ottimo ragazzi ... leggo che ce' gia' tanta carne sul fuoco ... :lol: ... he he

mi metto nei panni di un nuovo iscritto intenzionato appunto a montare un impianto "freno a disco" ... e una volta dirottato su guide dovra' trovare innanzitutto una lista completa di tutte le forcelle o kit che si possono montare o adattare sulla vespa ...

l'ideale sarebbe creare due gruppi ... x small e x large ... quindi direi di incominciare a creare una lista completa di tutto cio' ...

incomincio io e poi e poi man mano che intervenite aggiorniamo continuamente ... :B

poi in seguito x ogni forcella o kit specificheremo tutte le info tecniche x il corretto montaggio e l'eventuale comportamento su strada ...

se tutti diamo una mano credo che ne uscira' fuori un signor topic ... :1

 

SMALL

forcella Quartz 50 da adattare

forcella Skipper 125/150 da adattare

forcella Sfera 50 da adattare

forcella ET2/ET4 da adattare

kit Grimeca da abbinare a forcella PK

 

LARGE

forcella PX (freno a disco) plug & play

altre non ne so' ...... :RdR:RdR:RdR

 

forza forza ragassi ... fatevi sotto .... :lol:

 

CIOP

 

 

ti ricordo che pure la forcella dello zip sp modello vecchio si puo' adattare... quindi lo puoi aggiungere alla lista delle small...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
+ Gabo    10

ciop dal mondo lambretta posso dire che certi tetescki montanto le forche lambretta sui loro px.. con freno a disco lambra (ce ne sono di vari tipi, pure il doppio disco idraulico..).. qua e la nel web ci sono delle foto.. ma non so che modifiche vanno fatte..

magari questa info puo essere lo stesso d'aiuto..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite   
Ospite

si può costruire un inserto (o acquistarlo qui sul forum da un utente che li fa appositamente) da interporre tra i 2 monconi prima di saldarli, con questo metodo si può evitare di infilare il tondino all'interno, in quanto l'inserto stesso presenta alle 2 estremità, 2 "spine" che allineano perfettamente gli assi dei 2 pezzi.

Ricordarsi comunque di allineare i 2 segni verticali per poter usufruire del bloccasterzo Vespa e avere il manubrio dritto.

Faccio un po' di chiarezza sull' inserto:

l' inserto è concepito per evitare la cannibalizzazione di forche originali quasi inestinzione :lol: e praticamente funziona così:

prendete la fostra forca e misurate da dove segnato in foto 301mm

 

http://img27.imageshack.us/my.php?image ... 076wlk.jpg

 

tagliate il più dritto possibile;

smussate bene il taglio per far penetrare meglio la saldatura;

20 mm sotto il taglio se volete potete fare un foro da 8/8,5 passante per un bottone di saldatura (secondo me non necessario);

prendete l' inserto, che è gia filettato, ha anche la scanalatura per lo sterzoed il foro per il passaggio dei cavi, lo mettete in SQUADRO con la forca e lo saldate ricordandovi di PROTEGGERE la saldatura.

Una molatina per pulire ed allisciare la saldatura ed il gioco è fatto :RdR

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
+ Lollo88    4

ciao pioniere io non ho capito bene una cosa....

con il tuo inserto posso adattare anche una forcella et2, quarz, zip ....

oppure una px?

cioe io sto facendo un po' di confusione.. comuque credo che il lavoro fatto da Orax per il parafango sia da 10 e lode :D

ma facendo il parafango cosi poi per fissarlo alla forca ci sono problemi oppure no?

orax la forca che si vede nella foto del parafango modificato che forca e?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Orax84    130
ciao pioniere io non ho capito bene una cosa....

con il tuo inserto posso adattare anche una forcella et2, quarz, zip ....

oppure una px?

cioe io sto facendo un po' di confusione.. comuque credo che il lavoro fatto da Orax per il parafango sia da 10 e lode :D

ma facendo il parafango cosi poi per fissarlo alla forca ci sono problemi oppure no?

orax la forca che si vede nella foto del parafango modificato che forca e?

 

 

...è una forca PK..vedi il braccio è a destra!!...non penso ci sia problemi per il fissaggiod el parafango...visto che si rifà pure quello ex novo :lol::lol:

 

che metodo posso usare per vedere di preciso quanto resta disassata la ruota?

 

..come insegnò Vespaolo si misura col calibro dal biscotto alla battuta del cerchio sul mozzo...la pk originale è 42mm mi sembra...

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
+ z3usone    0
Io ne ho montata una oggi!

 

Forcella Quartz 50, su telaio special 50! Lavoro molto semlice e sbrigativo! tagliato entrambi gli steli, poi creato un'inserto per unirle internamente e per finire saldatura delle due parti a filo continuo! ottimo risultato!

 

Ho appena provato e funziona pure il blocca sterzo alla grande!! Monto cerchione anteriore quartz, quidni più largo e pompa idraulica allo sterzo fissata con due perni! uno finisce dentro l'alloggiamento del comando luci, l'altro si vede spuntare sullo sterzo! distanza e presa della leva ottime, come originale!

 

devo ancora montare il tubo dell'olio e provare! ma ho lo stesso sistema sul proto arancione, e và alla grande!!

 

unico neo....il parafango! serve un minimo di carrozzeria per adattarlo alla nuova forcella! oppure come me....montate un parafango stile garelli!!

 

ciao!!

 

p.s.= domani se recupero la macchina fotografica faccio qualche foto!

 

 

ma hai montato la pompa idraulica senza modificare il manubrio? faresti vedere qualche foto? :B

 

 

vedi la prima foto di Orax! ho fatto proprio così! identico! e stà una vera figata!!

Non ho il rapito perche non mi serve, ma la leva stà alla distanza esatta! mooolto comoda e manegevole!

a breve qualche fotina la mando

 

ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Orax84    130

...si puo anche fare una staffa avvitata sotto i 2 fori del manubrio...indolore e completamente reversibile..sulla PK abbiamo fatto cosi..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
+ z3usone    0
non ce bisogno di tagliare il triangolino..si avvita sotto lo specchietto e al posto della leva originale (in modo che non si flette nemmeno) e la pompa si fa rimanere piu in basso..il triangolino resta li...comunque sono seghe mentali...gli sterzi si trovano...

 

a si ci si riesce anche senza tagliare niente? la pompa di quale scooter mi consigli di prenderla per farcela stare bene?

 

 

http://www.sip-scootershop.com/Products/56377500/Holder+master+cylinder+GRIMECA.aspx

 

dicevo io che l'avevo visto da qualche parte!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
+ Braga777    2843

Per Orax84:

 

parlando dei mozzi ruota, come siamo messi?

Sono tutti compatibili (senza torniture e lavori vari) o quelli per Zip sp differiscono da quelli Et2-Et4 e a loro volta da quelli Sfera-Quartz?

 

Sulla tua vespa c'è un mozzo quartz se non sbaglio..... :roll::roll:

 

Ciao e finalmente un post che spiega per bene !!! C)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora

35 35