Vai al contenuto

massimiliano.lemura

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    15
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda massimiliano.lemura

  • Rango
    50 originale

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    la vespa è figa perché è eterna!

Profile Information

  • Regione?
    RM

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. Si, in sostanza l'idea è quella di arrivare alla misura desiderata sui travasi con le basette di vario spessore, successivamente va adeguata la luce di scarico con il fresino, io mi manterrei su un differenziale travaso/scarico di 60-65 gradi massimo. In ogni caso aspetta che ti arrivi l'albero e misura per bene. Io mi sono fresato due vecchi cuscinetti di banco per il falso montaggio dell'albero sui carter così da avere le quote le più corrette posssibili, so che vendono dei finti cuscinetti, credo di gomma o plastica, altrimenti si possono fare con una stampante 3d Ciao Massi
  2. Il mio 102 pinasco, in corsa 43, usciva con 110 di travaso e 170 di scarico (grado più, grado meno); magari prova a misurare di nuovo (fissa bene il cilindro con una guarnizione sotto e i dadi stretti sui prigionieri). Non conosco il tuo polini ma mi sembra molto molto strano che abbia fasi così strane. Per la larghezza cordale, se non ricordo male: metti la testa del pistone in corrispondenza della luce di scarico, nel punto della sua massima larghezza e fai due segni sul cielo del pistone con un pennarello o una matita in corrispondenza dell'apertura massima della luce. Traccia il segmento dal punto A al punto B. La lunghezza di quel segmento è la tua misura cordale, normalmente non dovrebbe essere maggiore del 65% del diametro dell'interno canna del cilindro. Non so se sono riuscito a spiegarmi, forse me so ingarbugliato con i termini, aspetta conferma da qualcuno più competente di me ciao Massi
  3. Andrea è un artista, molto molto bello. Il differenziale scarico travasi è abbastanza stretto, personalmente proverei a scendere un po' con i travasi e tenermi intorno ai 125/128. Tra cilindro e testa hai già messo una guarnizione? Altrimenti l'idea sarebbe quella di recuperare la misura che togli dal basamento con una guarnizione in rame Ciao Massi
  4. Quindi usi albero ets in corsa 51? Hai basettato tra cilindro e carter? Se ti va metti qualche foto dell'albero Ciao Massi
  5. Confermo, DRT fornisce sia la basetta in alluminio sia quella in rame. Appunto è "quasi" plug and play. In c45 non sono sicuro, ma in c47 occorre aggiustare un po' la fase di scarico. Io ho preso uno spalle piene in c47, messo una basetta sotto e sistemato la fase di scarico. Buon Lavoro Massi
  6. Ciao Kukkia79, sono interessato al tuo progetto. I lavori sui carter mi piacciono, sei andato avanti con i lavori? Se ho capito bene la tua idea è di montarlo dritto giusto? Grazie Massi
  7. Ciao, io ne ho preso uno corsa 47 spalle piene il mese scorso da Denis. Ho visto ora sul catalogo on line, c'è sia la versione a spalle piene che anticipato, cono 19 e cono 20: http://www.drtdenis.com/catalogo/sottocat.htm DBE?idcat=195&catee=01 Prova comunque a scrivergli una mail, è molto disponibile e risponde velocemente. Massi
  8. io ho una special. Evidentemente gli avanzavano i c5 alla piaggio 😀 Massi
  9. Credo di non sbagliare se dico che il mio blocco non è stato mai aperto da nessuno fuorchè i tecnici Piaggio, a questo punto non capisco perchè erano montati su. Il blocco era totalmente originale in tutto e per tutto. Cosa ne pensate? (scusa per O.T.) Massi
  10. Ma un skf 6204 c5 made in france come lo vedi? (io l'ho trovato montato sotto il mio blocco e lato frizione c'era un 6303 c4) https://www.ebay.it/itm/Kugellager-6204-C5-FAG-SKF-per-Stück-Piaggio-Vespa-Ape-C-C3-C4-Pentaro-Europa/172426268669
  11. Dei Fag cosa ne pensi? Io li usavo sul motore del kart e mi sembravano ottimi, dovrebbero essere fatti in Germania. Per il motore della vespa che sto facendo sono tentato a prenderli. Comunque complimenti per l'ottimo lavoro che hai fatto finora. Veramente bello bello Massi
  12. Ciao, anche io ho lo stesso dubbio per l scelta dell'albero per un 102 che sto facendo. Così facendo rimarrebbero le stesse fasi che risulterebbero con l'albero in corsa 43? Massi
  13. Ragazzi buongiorno a tutti, Massimiliano, classe 1980, una passione innata per gomme bruciate e odore di benzina rossa old style. Tre anni fa comprai la mia prima Special 4 marce da restaurare completamente (il tizio mi diede il telaio smontato e sverniciato,una cassetta di pezzi e il motore a parte). Restaurata tutta in casa con mio padre e fatta verniciare da un carrozziere. Ora è venuto il momento di spostare le attenzioni sul motore. Si parte da una base totalmente originale. La prima configurazione decisa era abbastanza soft: 102 parmakit 3 travasi, dell'orto shbc 19, frizione originale, rapporti 22/69 e proma; non del tutto contento ho deciso di prendere un 102 pinasco in ghisa, rapporti 24/72 pinasco, albero motore c43 anticipato pinasco. Smontato tutto il blocco, aperto i carter, ho iniziato a raccordare i travasi, mi sono accorto che la valvola sul semicarter è rigata e non conoscendo bene il mondo a valvola ho deciso di prendere un collettore lamellare vmc da 24 con relativo dell'orto VHST 24. A questo punto sono indeciso se mantenere l'albero motore anticipato in corsa 43 o se fare un piccolo sforzo e prenderne uno a spalle piene, a questo punto salendo con la corsa a 45, ma mi stuzzica molto l'idea del corsa 47!! La configurazione definitiva dovrebbe esser questa: GT 102 pinasco comprato albero motore spalle piene corsa 45 o 47 (chiedo un vostro consiglio, vorrei arrivare alla maggior cubatura possibile con questo gt) da comprare ammissione lamellare VMC 24 comprato Carburatore Dell'orto VHST 24 da comprare Rapporti pinasco 24/72 denti dritti comprato cambio originale (è opportuno cambiare qualcosa qui?) Scarico Proma (in un futuro molto prossimo vorrei cercare una espansione adeguata) comprato Accensione originale a puntine della Special Frizione originale 3 dischi con molla rinforzata polini o malossi (può bastare o conviene investire qualche soldo anche qui?) Gomme per il momento con misura originale ma con la possibilità e voglia di passare alle 90/90 Ammortizzatori Carbone (serie standard) e antiaffondo Crimaz comprato Freni a tamburo (più avanti prevedo lo step del freno a disco) Lavorazioni sul carter per raccordatura travasi (già effettuati) e lavorazione dell'ammissione al carter (sto leggendo con molto interesse la guida di aplus) in corso d'opera Fasi di scarico e travasi sul gt da rivedere, avevo intenzione di arrivare ai 178/180 di scarico e 120/124 di travasi (accetto vostri consigli); conviene che mi mantenga su un differenziale di 60 gradi? La vespa verrà utilizzata per tragitti medio/brevi in collina e pianura (abito ai piedi dei castelli romani). Vorrei un motore che tiri un buon numero di giri in alto (considerando l'accensione a puntine) ma che comunque mi dia modo di poter utilizzare anche i regimi medio/bassi dovendo affrontare anche salite lunghe 500 metri. Ho letto con molta ammirazione i lavori di VespaLucone, Silvio82 e DavideAcca3 (ma anche del bel VMC che sta facendo filipporace) per non parlare degli ottimi consigli che danno Mattia09 o StellaSP. Insomma vi leggo da un po' di tempo e vi considero delle persone (quelli che ho nominato sono quelli che mi ricordo di più) con tanta voglia di lavorare bene e che sanno dare consigli mirati e non sconclusionati o per sentito dire. Grazie a tutti in anticipo! ?
  14. Ciao Davide, ho letto con molto piacere questo tuo post, anche io sto chiudendo (o quantomeno cercare di chiuderlo ) un motore che dovrebbe essere simile al tuo, tranne il carburatore, per il quale mi sono diretto verso un vhst 24. Non voglio sporcarti il post e chiederti cose, magari apro una mia discussione, mi farebbe piacere se potessi leggerla anche tu. Complimenti ancora! Massi
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!