Vai al contenuto

Andrea78153

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    1524
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

136 Excellent

Che riguarda Andrea78153

  • Rango
    125 originale
  • Compleanno 27/05/1977

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    una frase sensata sui motori.... ecco l'ho scritto

Profile Information

  • Regione?
    Lazio

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

4329 lo hanno visualizzato
  1. Io da qualche tempo uso un metodo "strano" e che mi permette anche di arrivare ai 40/45 NM richiesti senza troppo sforzo: solita chiave a bussola montata sulla sua chiave (non cricchetto) con una ulteriore prolunga. Inserita nel dado faccio girare il volano in senso antiorario finchè non tocca il terreno/pavimento e si blocca. La fisso a dovere e poi faccio forza con le mani girando il volano. In questo modo si stringe il dado. D Facendolo girare in sendo orario dovrebbe svitarsi, ma di solito do un colpo secco sull'estremità della chiave (magari con prolunga) a bussola con il martello di gomma, e si svita.
  2. bisognerebbe verificare se è il cuscinetto che si muove nella sede o il quadruplo nel cuscinetto
  3. Confermo: una volta chiuso non si muove niente. Il qadruplo è raro che si muova, ma succede, di solito viene fuori a fatica il cuscinetto posteriore ivece è quasi sicuro che senza piatto ganasce si muova
  4. Quotone!!!! I segni sulla spalla sono veramente di poco conto se paragonati al danno che ho evidenziato: li il paraolio non farà mai tenuta a dovere. Quelli sono segni di una morsa e/o pinza .
  5. Io come vespetta pseudo originale da tutti i giorni e divertente, con poca spesa farei un old classic: 75 Polini Campana 18DE della 3 marce (con ruote da 10" ovviamente) padellino originale o simile + "performante" 19 o anche 16 (con i loro collettori) raccordare quel poco che serve Un pochino di anticipo sull'albero originale ...... e via 👍👍👍👍
  6. statore ruotato da che parte? + gradi o meno rispetto all'originale. Magari il suono è falsato nel video ma sembra "picchiare in testa". Albero originale o cosa? Lavori fatti? Dai residui carboniosi e dall'esperienza di qualche decennio fa ti direi carburazione grassa comunque, un 64 su 16/10 con filtro originale e padellino mi sembra troppo. IL fatto che sfiati dalla testa non lo si "sente" dalla copressione della pedalina
  7. Mi viene il dubbio che passi dai fori dei prigionieri sotto il volano, li potrebbe esserci poca tenuta e/o una crepa.
  8. Che candela monti? Puntine o cosa come accensione?
  9. Quel carburatore è un "shbc e" che se non sbaglio va sulle pk, che avendo il collettore con angolazione differente lo posiziona in maniera diversa: ha il coperchio della ghigliottina con l'ingresso della guaina lato Gt, quando di solito è lato marmitta. Cosi posizionato la guaina dell'acceleratore fa una brutta piega poggiando sul telaio o sbaglio? Così potrebbe tirare un pochino il cavo acceleratore Probabilmente con il carburatore ruotato leggermente da un lato la situazione cambia. Prova a fare caso a questa cosa
  10. Le prime foto sono di un albero ETS piaggio la seconda è di una biella per Primavera originale Piaggio così vecchia che la ramatura si è fatta verde 😆 La tengo religiosamnete sotto olio 🤓
  11. biella piaggio pronta per essere montata, si vedono le tacche (3 in questo caso) sia sulla biella che sulla gabbia
  12. OK 👍 Due immagini per le tacche sulla gabbia sono sul "bordino" laterale, dalla foto non si vede 😅
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!