Andrea78153

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    1284
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

60 Excellent

Che riguarda Andrea78153

  • Rango
    125 originale
  • Compleanno 27/05/1977

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    una frase sensata sui motori.... ecco l'ho scritto

Profile Information

  • Regione?
    Lazio
  • Gender

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

2866 lo hanno visualizzato
  1. visto che non risponde nessuno vado ad intuito: pinzando in una morsa (tra del materiale morbido tipo alluminio/legno) la maggior parte del disco, lasciano esposta solo l'aletta da piegare.
  2. connettore SUPERSEAL e sei apposto https://youtu.be/ANe8hA-s8dI
  3. infatti l'importante è isolare bene o per un po di acqua rischi di spingere la vespa comunque con un cacciavite piccolo, facendo leva al punto giustto da sopra, i puntali si sfilano dal loro morsetto, così non devi tagliare niente, che quei fili non sono lunghissimi
  4. ho riguardato bene le foto... sembra una V munisciti di tester e verifica i 3 "puntali" del morsetto: saranno come nella foto nella guaina gialla (in realtà era grigia se non ricordo male, ci sono un filo verde (spegnimento) uno nero (massa) ed uno azzurro (alimentazione imp. elettrico), bene collegali con i corrispettivi della foto
  5. di che vespa/statore parliamo di una V? o HP? su che telaio/imp. elettrico?
  6. dimenticavo.... il feltrino aiuta in alcuni casi a tener fermo il condensatore
  7. quei componenti lavorano sulla camma del volano
  8. e questo è il feltrino per le puntine corte, quello per le puntine lunghe è leggermente diverso (negli attacchi soprattutto)
  9. Il pattino è quella parte marroncina (bachlite??) che trovi sulle puntine, che struscia sulla camma del volano e fa leva aprendo le puntine Io sulle puntine corte delle 50 non ho sentita la "necessaria necessità" (mai avuto grandi problemi) sulle puntine "lunghe" della primavera e dell'ape senza quello le puntine si usurano e vanno regolate spesso (causa anche i ricambi scadentissimi)
  10. si ma con "delicatezza" che si piega e si fa mangiare facilmente
  11. io ho la VMC ma non posso fare paragoni non avendone provate altre la mia configurazione è simile ma non ho alzato così tanto anche se le fasi finali sono simili alle tue (boh?!) io con quella fasatura ho la 4^ da 21 e la 27/69 va più che bene, forse con pignone da 26 sarebbe + divertente ma io la uso in pianura e non in città la VMC ovviamente non è rifinitissima a quel prezzo cosa si pretende?! la staffa devo rifarla che con la sua sta troppo bassa davanti (rischio di toccare spesso), e l'imbocco tra espa e collettore ha un po' di gioco, ho risolto con qualche spessorino di lamiera Mi arriva sui 9500 rpm (non di 4^ ovviamente)
  12. se no la raccordi fa da "tappo", è bene raccordare tutto per bene, basta che dai uno sguardo a qualche discussione e troverai qualche esempio visivo guarnizione di carta 0,3/0,4 mm sopra e sotto e sei apposto, prima di chiudere però misura bene lo squish finale e nel caso spianatina sopra il cilindro per tornate al valore desiderato/ottimale