Andrea78153

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    1390
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

79 Excellent

Che riguarda Andrea78153

  • Rango
    125 originale
  • Compleanno 27/05/1977

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    una frase sensata sui motori.... ecco l'ho scritto

Profile Information

  • Regione?
    Lazio

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

3351 lo hanno visualizzato
  1. Scaldala un pochino e uscirà più facilmente
  2. come ti ho già suggerito a mio avviso non è un problema di crocera o si sarebbe palesato fin dall'inizio, non dopo un pò potresti provare a togliere i 2 morsetti dei cavi del cambio e provare a "sentire" come si comportano sia il comando sul manubrio, sia il selettore se mosso ad esempio con una pinza se è come penso potrebbe risultare duro il comando sul manubrio per colpa del sistema cavi/guaine malconcio
  3. STATORE E FUNZIONALITA'

    secondo me è un problema di impianto elettrico e/o regolatore e/o connessioni, perchè fondalmentalmente gli statori HP e V hanno le stese bobine collegate in maniera differente, con gli stessi Watt di potenza in uscita
  4. STATORE E FUNZIONALITA'

    Azz, non avevo capito che avevi sostituito anche il regolatore, allora non so che dirti. Per il discorso batteria intendevo che "serve solo" per il clacson, ma non è collegata con le luci e quindi non è lei di sicuro ad influire sul problema.
  5. STATORE E FUNZIONALITA'

    a me viene da pensare ad un problema di regolatore: se è "fallato" potrebbe scaricare a massa parte della potenza ps se non ricordo male HP e V per avere il clacson che funzioni adovere necessitano della loro batteria.
  6. Non si può fare perché la 6v et3 e la 12v della ho(per esempio) pur se esteticamente simili hanno gli avvolgimenti diversi, più specificatamente le 4 bobine deputate all'alimentazione delle "luci"
  7. Cablaggio statore et3

    avevo anche queste, non sono in italiano ma gli schemi sono chiari (ed in italiano)
  8. Cablaggio statore et3

    tempo fa trovai questa foto in rete, haimè non ne conosco la "bontà" Però ti posso dire per esperienza su staori 6 poli piaggio, che il filo verde, rosso, bianco e nero sono corretti. Dalla foto non si nota ma il bianco è collegato a massa sul corpo dello statore come anche il nero
  9. "NOMI"?? ... io quelli di banco li chiamo Mario e Luigi quelli della frizione/campana Gino e Maria quelli del cambio Grazia e Graziella Scherzi a parte bastava cercare un po', nel caso qui ci sono anche i paraoli https://www.et3.it/topic/55156-codicisigle-paraoli-corteco-blu-utili/
  10. io ho usato anche la saldatrice: ho messo una rondella sotto (per salvaguardare il carter) e poi sopra alla rondella ovvero dentro il cuscinetto un dado della giusta misura, qualche punto di saldatura per cementarlo con i rullini facendo attenzione a salvaguardare la filettatura, scaldatina esterna, infili un bullone al centro e TIRI! ma ad onor del vero l'ultimo l'ho tagliato con il fresino, a mio parere se si segna/graffia leggermente la sede non è un problema, comunque basta fare attenzione
  11. Se il cestello della campana o anche quello portamolla hanno parecchi chilometri ed i segni delle battute "profonde" hai voglia a cambiare frizioni.... non staccherà mai bene da ferma. Se metti in conto di sostituire la frizione, augurandoti che questo comunque basti, controlla le battute sia della campana che del portamolla/e: se sono profonde puoi pensare ad una sostituzione.
  12. Ruota? 3.00-10? 90/90-10? 3.50-10?
  13. Per vedere la scintilla sulla candela ci vogliono 6-7000 volt!!! Come già detto è un impulso ad alto voltaggio è basso amperaggio La bobina esterna altro non è che un trasformatore che porta la tensione della bobina interna da pochi volt a migliaia. Quindi se vuoi vedere la scintilla ci vuole per forza la sua bobina altro che 220v.... A meno di collegarsi ai pali dell'alta tensione
  14. Alleluiah!! Alla fine come inmmaginavo e come suggerito anche da Poeta, ho sostituito la bobina dello statore dedicata all'accensione (oltre al picuk) e finalmente, o almeno dopo qualche chilomero di prova, la vespa si spegne quando dico io Quì qualche foto del lavoro fatto.