Vai al contenuto

Andrea78153

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    1472
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

113 Excellent

Che riguarda Andrea78153

  • Rango
    125 originale
  • Compleanno 27/05/1977

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    una frase sensata sui motori.... ecco l'ho scritto

Profile Information

  • Regione?
    Lazio

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

4034 lo hanno visualizzato
  1. Se l'albero è rigato/rovinato dove si posizionano i paraoli non c'è tenuta neanche con paraolio nuovo. Controlla anche questo.
  2. Secondo me più che campana nuova meglio una 4^ corta. Altrimenti rischieresti di prendere una 27/69 a cui poi comprare un pignone da 26-25. Accensioni non me ne intendo, ma mi sono trovato bene con il volano sugli 1,6 kg e meno con quello da 1 kg (figo.... ma troppo racing per me).
  3. sul sito viene chiamata "riduzione", io l'ho sempre chiamato "bicchierino". Non è una riduzione è un componente che fa parte del sistema collettore-bicchierino-carburatore In praticha va sopra il collettore e vi si aggancia tramite un fermo/seeger, poi il carburatore si inserisce tra collettore e questo "bicchierino" sipra il quale va la fascetta che tiene il tutto al suo posto Con qualche immagine è tutto più chiaro: Ogni collettore (19/19-16/12-16/10-16/16) ha il suo abbinamento collettore-"riduzione" da rispettare o il carburatore non va bene in posizione
  4. Mi sa che non leggi quello che scriviamo: Quello non è il raggio di azione come lo chiami tu, quello è il movimento massimo che puoi ottenere con un dito. IL meccanismo è duro e va oltre solo con una certa forza, che con le mani non si riesce ad imprimere. Secondo me devi solo regolare bene quella frizione Tra l'altro si nota che guaina e cavo sono fuori dar registro sulla staffa, quindi così montato non funziona di sicuro
  5. Dipende....... se per si blocca intendi: "non riesco ad andare oltre con la forza delle mani" è normale; "non riesco a farla andare oltre anche con una pinza" allora qualcosa non va.
  6. Per cambiare campana bisogna aprire, a quel punto un bel 4marce risolve i problemi senza marce corte o cambio di primaria. Anche secondo e 1/2 gradi di anticipo in aiutano poco poco
  7. Secondo me o hai preso male il pms (più probabile) o quello è un volano ape (meno probabile) per accensione a puntine ma 6 poli ovvero con 3 bobine Ho "mischiato" vari statori e carter small a puntine negli anni, a me sono sempre risultati uguali. In quella posizione dovrebbe essere oltre i 20° come già detto. Come hai preso il PMS?
  8. Per dover di cronaca vi dico che anche a me è successo ed anche a me a bassa velocità, in realtà nei primissimi metri. Credo dipenda dal fatto che nell'accendere la vespa per quest'ultima volta si dia il colpo di grazia al tampone con l'ingaggio della messa in moto. E magari la bassa velocità degli ingranaggi favorisce "l'acchiappo" dei detriti. Mi è capitato di montare i famigerati tamponi più grossi su carter vecchi: non entrano bene in sede ed alla fine vengono schiacciati durante l'accoppiamento. Quindi come già detto tendono a far grattare l'ingranaggi dell'avviamento.
  9. Semra una banalità ma succede: non è che hai il tubo miscela troppo lungo? Se troppo lungo potrebbe fare una curva verso l'alto prima di entrare nel carbrtore, andando sopra il livelo della riserva, si crea la bolla d'aria e non arriva miscela al carburatore.
  10. La ricarica dell batteria non centra nulla con il buon funzionamento del motore, sono 2 impianti elettrici separati però, un filo che va sul regolatore e che si collega alla chiave è quello deputato allo spegnimento. Se lo statore originale aveva i fili distrutti (spero tu non lo abbia buttato perchè basta cambiare i fili!!) ci sta che anche quelli dell'impianto elettrico della vespa non siano perfetti. Prova subito il comportamento del motore scollegando il connettore rotondo vicino al registro della frizione, se la vespa torna ad avere il motore perfetto il problema è l'impianto elettrico della vespa
  11. Io ho dato "2 colpi" di limetta piatta a mano sulla crocera, lasciandola comunque ancora un pelino dura. Il problema me lo dava in ingresso di 3^ e 4^. Per ora nessun problema. Considerazione personale fatta prima di agire: capisco il ragionamento dei trattamenti del materiale ma ho comunque voluto tenermi caro l'albero piaggio, di crocere aftermarket ne trovo tante, alberi piaggio originali di 30 anni fa molti meno. Ciao
  12. Spero tu abbia capito il mio tono scherzoso. I dati sarebbero utili perché, per esempio, sapere se è a puntine o elettronica potrebbe portare a sintomi differenti: (di massima) le puntine ti perdono colpi sempre più, l'elettronica ti pianta di colpo.
  13. Se a 3,3 litri ci devi togliere un litro di riserva sei perfettamente in media, altrimenti un pelo di consumo in più c'è
  14. qualche dato su questo motore? o si deve usare una sfera di cristallo? 😉😉
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!