*VINCE*

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    808
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    2

*VINCE* ha vinto l'ultimo giorno in 22 Agosto 2017

*VINCE* ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

214 Excellent

Che riguarda *VINCE*

  • Rango
    90cc
  • Compleanno 16/11/1985

Contact Methods

  • Scrivi una frase sensata sul mondo dei motori
    Vespa is Vespa

Profile Information

  • Regione?
    ROMA...Cilento nel cuore!
  • Occupation
    Per fortuna....SI!
  • Nome Reale
    Vincenzo

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

  1. premetto che ho solo fatto un giretto, queste rilevazioni le ha fatte ammiocuggino, il PX è suo.... e mi ha mostrato i dati del GPS su iphone. Il motore è abbastanza valido...si tratta di messa a punto!
  2. Rieccomi, scusate la non assiduità nel frequentare il Forum ma ultimamente ho troppe cose a cui pensare!!! Ho aperto e richiuso. Purtroppo non ho fatto foto ma il paraolio lato frizione aveva una piccola lacerazione intorno al foro di diametro inferiore. Paraoli nuovi (corteco blu), guarnizioni nuove. Nessun problema e nessun sibilo o sfiato. Con l'occasione è stato fatto un upgrade generale. Una pelatina alla testa, questo modulo delayer, rubinetto Sip fast, ammortizzatori Carbone, nuovo impianto elettrico ed infine lo scarico dedicato a questo GT: il "famoso" barilotto Pinasco! La Sip montata in origine si è aperta in due. L'anticipo è stato aumentato. Ma non portato (-1mm sulla circonferenza dello statore....meglio essere previdenti) come da istruzioni del bugiardino a corredo del delayer, ora sono sulla curva rossa. la vespa ha guadagnato ai bassi ma ad ogni modo tende a sedersi in 4^ fermandosi a 83km/h (gps). Ho intenzioni di fare queste due cose, in ordine: 1) dare ancora un po di anticipo (passando alla curva BLU oppure ruotando lo statore come indicato sul bugiardino) 2) tornare al rapporto originale 21/68 in sostituzione del 22DRT che adesso c'è sotto. Questa sera sarà fatta la prova tirando in 3^ per vedere tramite speed calc a quanto gira orientativamente questo motore. grazie....si accettano......consigli....
  3. https://www.lavespadue.it/it/ricambi-accessori-per-vespa-ape/parti-motore/paraoli/paraolio-misura-mm-31x62x5-8-4-3-lato-frizione-per-vespa-125-150-200-cc-px-pe-t5-lamiera-esterna-viton-interno.1.25.1055.gp.4086.uw https://www.lavespadue.it/it/ricambi-accessori-per-vespa-ape/parti-motore/paraoli/paraolio-albero-motore-lato-frizione-31-x-62-x-5-8-4-3-per-vespa-125-gtr-2-ts-2-150-cc-sprint-veloce-super-rally-px-80-125-150-200-pe-lusso-t5-c.1.25.1055.gp.4085.uw il secondo è un corteco blu, ma per sicurezza prendo anche il primo.
  4. Il carb. 26 spaco gliel'ho fatto smontare quasi subito...inguardabile e incarburabile. Siamo passati ad un 24 originale dell'orto, con la sequenza carb/scatola/carter ben raccordata. Ho l'abitudine di dare una pennellata di ermetico sul bordo dei paraoli prima di inserirli, proprio per evitare che saltino fuori e che qualcosa possa trafilare in caso di sede non perfetta. A questo punto potrebbe essersi lacerato, ma la sicurezza al 100% la avrò solo dopo aver aperto...
  5. se qualcuno li ha montati o ha esperienze dirette....ben venga...
  6. ....ed è quello che ho montato io quando gli ho revisionato il motore. Paraolio fallato ?!?!?!
  7. Aggiungo, col sistema "prigioniero" è improbabile che ci sia comunicazione con la camera di manovella, anche perché vi è anche il frenafiletti a far da tenuta. Più probabile il paraolio a parer mio. Per questo il mio dubbio su quale modello montare, a questo punto!
  8. Ciao Poeta, si lo sfiato è libero anche se raramente da problemi (anche su motori ricoperti da 2cm di morchia). La riparazione della tenuta cuscinetto non fatta da me consisteva in due fori passanti, che quindi entrano in camera di manovella. Allego qualche foto... per far meglio capire....il prima e il dopo
  9. Rieccomi....scrivo dopo un po di tempo per uno dei più noti problemi al motore px: paraolio lato frizione! Dopo aver percorso circa 1500km, mi portano la vespa per degli upgrade...appena spenta sento un fischio, un sibilo....penso subito che potesse provenire dai gas rimasti in camera di manovella che vengono fuori dal carburatore quindi do mezza spedivellata ma ancora il fischio rimane. Svito la vite carico olio e scompare.... porca p....!!! Il fischio proveniva dallo sfiato olio. Con la vite sempre svitata accendo e nulla, appena do gas l'olio inizia ad uscire. Tornando indietro nella discussione potrete notare che in origine vi era montato un parolio in ferro, prima di chudere invece ho messo un corteco blu. Vi sono altresì due fori passanti (non fatti da me) per rimediare alla rottura del bordino di tenuta de cuscinetto. Ho modificato tale sistema trasformandolo da vite in dado+prigioniero. Prossimamente riapro..... vado di: corteco blu, rolf nero, viton marrone oppure misto lamiera esterna e viton interno???? grazie a tutti
  10. *VINCE*

    Alternativa alle fasce del pistone

    Neuro?????
  11. *VINCE*

    Blocco 132 appena chiuso non parte

    una curiosità: se metti la mano davanti al carburatore, gas a palla e spedivelli, riesci a senitire se "tira"??? da quanto hai scritto finora hai il carburatore pieno ed il cilindro vuoto.... provato a rimontare il "vecchio" collettore malossi?
  12. *VINCE*

    P 125 x 1980

    infatti va lasciato a vista, il colore coprirà fino a circa 15/20 cm all'interno. sulla scocca appena sabbiata mi auguro abbia dato subito un primer bicomponente
  13. *VINCE*

    Grippata di segmento

    ciao, una domanda forse banale visto che i segni non sono sui prigionieri.... hai stretto a mano o con la dinamometrica? ho montato un magny course su px ed in fase misurazioni, anche senza fasce il pistone in canna scorreva con difficoltà. inoltre, da ex possessore di SRV ti confermo che sono belli stretti, ed il mio, nonostante uso sempre la dinamometrica (secondo istruzioni pinasco) si è dilatato in maniera quasi anomala, arrivando ad incollare pistone/cilindro. oramai hai già comprato un nuovo pistone(=nuova grafitatura=nuovo antiattrito) e amen, ma anche il suo sarebbe potuto andar bene. una lappata male non farebbe secondo me. anzi.... aumenterebbe di quel po la tolleranza....
  14. *VINCE*

    P 125 x 1980

    ciao....provo a risponderti io! come colore antiruggine interno al telaio l'equivalente è il grigio 8012M esatto il suo è biancospino (cod. maxmeyer 1.298.1715). inoltre nel 1980 c'erano anche nero 9000M e azzurro metallizzato 7002M. L'antirombo è meglio lasciarlo ai passaruota dei fuoristrada, al fondo dei cassoni ecc.... Ok per il sigillante, applicato con le nastro carta per proteggere le parti dove non va, e stai tranquillo che ha quel minimo di elasticità da non creparsi, ovviamente se ha ben aderito alla superficie. Il vano interno, su un conservato l'ho visto verniciato fino ad una certa profondità, poi si intravedeva il grigio di cui sopra. Idem il serbatoio, per farti capire è verniciato ovviamente sopra, scendendo fino al livello della riserva grossomodo; poi scendendo resta grigio fin sotto (dov'è il rubinetto per farti capire). se ovviamente qualcuno più documentato in materia può confrontare quanto ho scritto sarebbe utile @rogyracing. Ciao.....
  15. *VINCE*

    Scelta bauletto 50 special.

    Ciao! io ne sto montando uno in questi giorni sulla mia special. Marca Faco, l'ho preso usato.... E....non sto assolutamente forando e non uso il silicone Le due staffe che trovi in vendita (diciamo fatte a forma di "U") puoi anche farle da te, sagomandole sul tunnel. La prima staffa (partendo dall'alto) la fissi ad una staffa verticale che scende verso il basso e in basso si andrà ad avvitare nei fori m8 sul tunnel (della staffa ruota di scorta). Praticamente la staffa verticale avrà tre fori: foro superiore: staffa superiore ad U avvitata su di essa foro centrale: passa un m8 che va al foro superiore sul telaio foro inferiore: passa sempre un m8 che va al foro inferiore sul telaio ed interseca la staffa inferiore ad U Non ho foto, purtroppo.....ma è relativamente semplice