Negres

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    2684
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    2

Negres last won the day on June 17 2012

Negres had the most liked content!

Reputazione comunità

21 Excellent

Che riguarda Negres

  • Rango
    vecchia ciabbattona
  • Compleanno 26/07/1977

Contact Methods

  • Website URL
    https://www.et3.it

Profile Information

  • Regione?
    e chi lo sà!
  1. sono in lutto da ieri sera, a Padova non ci sono altre rettifiche in grado di eguagliarli. però bisogna reagire e non è detto che riapra con attri nomi o aquisita da qualcun'altro
  2. quante seghe mentali...... i giochi si misurano non si intuiscono con alesametro e micrometro. altra cosa con il padellino e la siluro il pistone apparirà cosi, il motore scalda di più e brucia l'olio attorno al pistone, questa cosa inoltre viene accentuata molto da vari tipi di olio di qualità mediobassa. rimonta tutto e non stare a pensarci. P.S. su cilindri in allumio le fascie non si cambiano come sui ghisa, fa prima cedere il pistone che la fascia. se la fascia è rodata io cambio il pistone tengo lei.
  3. allora il rumore è identico, alla fine del siluro resta l'estetica ma ti garantisco che a rumorosita è divenuta una proma , se vuoi provarla te la presto volentieri, è stata una cosa fatta in fretta senza badare tanto alle rifiniture, in ogni modo utilizzando il collettore proma puoi decidere di montare sia il mio siluro che la proma , anzi se me la testi mi fai anche un piacere perche di tempoi non ne ho più
  4. Ciao caro quando lo hai visto stavo gia facendo delle prove e in effetti con proma e con la sito modificata non vi era alcuna variazione ( il collettore era lo stesso quindi potevo intercambiarle quando volevo )
  5. io ho già fatto questo progetto nei vecchi post ci dovrebbero essere ancora le foto albero ribilanciato con spalla anticipata e lato volano piena da 87 fasature ritardo originale anticipo 5° incrocio con apertura luce travaso cilindro piaggio ET3 rivisto scarico 178à e riprofilato in interno travasi 126° principale e 122° frontescarico + due unghiate a 124° testa piaggio riprofilata con squisc 1.2mm Pistone piaggio con fascia ad L forato per i nuovi travasi e riprofilato per allegerirlo i travasi non sono stati modificati alla base, il carter è stato rifinito per ottenere i travasi esattamente copia del cilindro. cambio originale campana originale bilanciata frizione originale modificata, spianatura molla originale utilizzo 3 dischi polini accensione Ibrida statore ET3 volano PkXL peso 1,6kg Carburatore 24 PHBL ( quello avevo in casa ) collettore di aspirazione autocostruito utilizzando lo scarico della marmitta originale marmitta originale con collettore da 28 e aperta in pancia per farci stare cono e controcono ...... insomma tutta componentistica piaggio, il motore è un gioiellino ha una grande ripresa la velocita arriva a fondoscala del contachilometri orginale e consuma un mattarello. appunto personale ( non dare ritardo sull'albero ) ho provato a farlo , recuperi qualche giro ma perdi tantissimo sotto , non ne vale il caso, fatta quella prova ho riaperto il motore per tornare indietro di albero...
  6. ci sono anche gli NCN che sono nati appunto per i cilindri quattrini bilanciati, pronti, e disponibili subito
  7. la cilindrata più grossa che puoi montare senza nessun tipo di barenatura è l'M1 d60 cilindrata 144 si monta senza barenare i carter, raccordi i travasi e basta, poi a tè la scelta se lamellare o a valvola, in ogni caso si può montare tranquillamente con albero tipo originale ( due puntini all'albero magari è meglio ) secondo mè una buona base per un motore da fare con componentiscia quasi del tutto originale, cambio originale 24 e proma inoltre il costo è alquanto competitivo.
  8. Problemi M1

    al tuo livello di preparazione non te ne deve fregare niente di pressione interna.... anzi non pensarci nemmeno che fai solo che confusione. in ogni caso non cambia nulla non è con una fresatina su un condotto che aumenti o diminusci il volume tando da dover sentirne un cambiamento.
  9. Problemi M1

    i problemi sono due: lo squisch non è esatto tieniti su 0,9/1mm l'anticipo sicuramente è fuori, devi utilizzare la stroboscopica ed avere 25° a 1500/2000 giri. dopodiche solo lavorare di carburazione ma non sei tanto sbagliato il getto ideale è attorno al 100, o poco sopra. altra cosa il 24 non è per niente piccolo , dopo aver lavorato con i 19 vi posso assicurare che si hanno potenze esagerate anche con questi micro carburatori
  10. Attenti al Negres

    varda che amici che ho....... CHECCO MAVVAFFANCULOVA' A giusto... vaffanculo anche al TANZI grazie della firma.....
  11. Ma i quattrini..?

    Usura sicuramente e poi un diverso rendimento; per capire bene la cosa basta fare un piccolo disegno dell'albero con biella e pistone al PMS, se ipotiziamo uno spinotto in centro pistone la forza applicata ( la combustione che spingerà verso il basso il pistone) risultera come un unico vettore forza orizzontale con direzione verso il basso. se spostiamo il centro dello spinotto si avra una risultante vettoriale, costruita con un vettore orizzontale e uno orizzontale. da qui vedrete che spostando lo spinotto a destra o a sinstra , il componenti vettoriali cambieranno e si intuisce molto bene dove andra scaricare la forza applicata ora non ho tempo di fare un disegnino e pubblicarlo, ma credo di essere stato abbastanza chiaro
  12. Ma i quattrini..?

    Che minchia di discorsi andate ad innescare, si parlava del disassamento dello spinotto e e nò di chi ce l'ha più lungo
  13. Ma i quattrini..?

    Dovresti chiederlo a loro non a mè io monto questi cilindri tutti dritti, e preparati si ottengono veramente alte potenze, se mai dovessi montarlo girato la prima cosa che farei sarebbe quella di adottare un pistone con spinotto disassato al contrario. P.S. i girati che vanno forte secondo mè sono i falk, in quanto adottano pistoni di derivazione motociclistica ( che solitamente hanno lo scarico in avanti ) quindi montandoli girati si ritrovano ad avere il pistone disassato dal lato corretto.
  14. Ma i quattrini..?

    é cosa comune ai motoristi spostare il foro dello spinotto del pistone verso il lato di rotazione per avere delle componenti vettoriali di scarico delle forse vantaggiose; i pistoni quattrini hanno appunto il spinotto spostato verso il lato di rotazione, quindi il suo utilizzo è migliore e concepito per il montaggio dritto. se li giri non è che non vanno ma dritti andranno meglio e avranno meno usura.
  15. da albero chiuso riesci capire quanto peso serve, il probblema è un altro a bilanciare questo tipo di alberi. Avendo due spalle differenti si avra un centro di applicazione delle forze differente da spalla a spalla, inoltre cè da risolvere anche il probblema che mentre la spalla lato volano è bilancita a ore 12 la spalla frizione è alle ore 10..... quindi bisogna prima procedere a risolvere lo sbilanciamento sulla spalla frizione per portarla a ore 12 e poi decidere quanto peso serve e su che spalla metterlo; in ogni caso si ottiene un risultato ma ... blando in quanto una spalla avra un peso differente dell'altra e un centro di forze differente, certamente si autocompenseranno ( cosa che accade anche in origine) ma a questo punto bisogna porsi la domanda ne vale la pena?