Vai al contenuto

dademenga

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    242
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    1

dademenga ha vinto l'ultimo giorno in 8 Novembre 2018

dademenga ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

118 Excellent

Che riguarda dademenga

  • Rango
    90cc

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

3432 lo hanno visualizzato
  1. Bene bene, chi ci sarà del forum? Io mi sono iscritto anche quest'anno..
  2. Se con il phbh ti va bene, il problema è su questo carburatore evidentemente. Magari trafila impercettibilmente dal raccordo nuovo, oppure oltre i vari spilli e getti, a monte valuterei la giusta accoppiata Valvola spillo e peso galleggiante,poi andrei oltre. Con la pompa a maggior ragione sono cose su cui ragionerei
  3. Buondì, direi che sei pienamente nel giusto affermando che la presa sul pacco sia comoda e se funziona tutto stai bene, ma se qualcuno dovesse metterla sul lamellare, io sarei più sicuro ancora sul travaso. Il perchè dipende tutto da quanta depressione si crea internamente, e qui è tutto il trucco di un buon lamellare. Se hai molto spazio nocivo dettato da come hai lavorato i carter o da un albero (magari non a spalle piene) o da come è fatto il pacco o dall'insieme di tutto questo ne vien fuori che non hai un buon segnale. Se in fase di assemblaggio già si prevede di forare il travaso e poi tapparlo con una vite casomai non servisse una pompa, secondo me è meglio. Ma ripeto, tanto di cappello al tuo lavoro e se va come deve stai sereno, il mio intervento è solo un monito a chi è in procinto di realizzare una cosa simile.
  4. Complimenti per la pulizia del lavoro e grazie per aver condiviso la tua esperienza. Mi viene solo un dubbio sulla presa del segnale pompa sul motore, io non l'avrei messo sul collettore (anche se comodo) bensì direttamente sul carter, in particolare su travaso laterale sinistro così che la membrana della pompa senta meglio le "pulsazioni" interne. Ottima l'idea di fissare la pompa sulla paratia interna
  5. Bè si è stessa cosa che feci io, ma come dice il ragazzo, sono prove lunghe e spesso non bastano 2 rondelle in più o in meno, sopratutto per un prodotto NUOVO e non regalato...
  6. Intanto grazie, per il discorso di allineamento pick up magneti è qualcosa che potrebbe essere, su questo kit per ss viene infatti fornita una piastra da mettere sotto lo statore che ovviamente ho montato. Ricordo che tempo fa adattai un'accensione piaggio originale ad un mio carter gl e all'inizio mi dava problemi simili, poi spessorando sotto risolsi. Il punto è uno, ho speso soldi, ho dato fiducia ad marchio e non sono affatto soddisfatto del prodotto, perchè ripeto nel traffico così è inguidabile, strattona con qualunque marcia a bassi giri. Ora allineare pick up e magneti non è nemmeno semplice, ci saranno un casino di prove e tentativi, sempre che nel frattempo non si fotta qualcosa come la centralina....
  7. Qualcuno sa per certo o ha provato una centralina alternativa a quella flytech compatibile? Ha la stessa forma delle idm tipo polini malossi ma attacchi differenti dei faston. Vorrei portarne una di scorta durante i viaggi
  8. Fatti 400km.. Piatto statore regolato come da istruzioni, cavi, forchetta candela, candela tutti controllati ed a posto, niente, a 1/8 di gas in qualunque marcia a bassi giri sembra come manchi corrente, mentre su di giri va. Ora sto seriamente pensando che il problema possa essere lo scarso peso del volano.. Ed in ogni caso, nel traffico non è un difetto da poco.. Ricordo che prima di montare la flytech la vespa andava perfetta.
  9. Ho capito, per la centralina posso dirti che sia vespatronic che polini usano le italiane IDM, la pinasco non ha loghi se non il loro. Il lavoro del tuo link l'ho visto in passato, tanto di cappello, ma come ripeto vorrei lasciare tutto originale
  10. Scusami @freetuning ma non capisco cosa c'entri il regolatore di tensione, il regolatore serve appunto a regolare e stabilizzare la corrente in uscita dal volano per l'impianto elettrico, con l'accensione cosa c'entra? Il motore gira anche senza regolatore.. Il cono volano ss180 è unico e uguale solo a quello del gs160, ha una forma molto particolare. I prigionieri motore del gs 160 e ss180 sono anch'essi unici e seppur simili hanno diversa disposizione da quelli dei carter 200 quindi niente termiche 200. Per un'eventuale upgrade non ha senso un si 28, sia per il costo sia perchè prendi un phbh qualunque e vai molto meglio, ma tutto ciò al momento non mi interessa, voglio rimanere originale ma far rendere al meglio qst accensione, voglio solo affidabilità a questo punto. Sentite ma la centralina pinasco è intercambiabile con altre? Per esempio quella del vespatronic so per certo che va anche sulla polini e viceversa.. grazie
  11. Premetto che questa accensione l'ho montata semplicemente per avere 12v e quindi più luce, il motore originale 180ss va già bene di suo, non cercavo prestazioni. Il problema di queste accensioni è che hanno senso solo se hai un gt che fa giri, con l'originale o gt fasati bassi non ne vedo l'utilità. Io cercavo solo un'accensione elettronica 12v per 180 ss punto, il volano è quello del kit px, troppo leggero, andava appesantito, invece hanno solo cambiato il cono albero. Il tuo discorso di toccare il cambio ed il resto per accordarli all'accensione con volano da giri non ha senso per me, semmai su un blocco già spinto ha senso montare un'accensione ad anticipo variabile... lì e solo in quel caso può avere senso. I signori della pinasco hanno a catalogo il gt 225 per 180 ss ma non hanno previsto il problema che con quel gt il carburatore originale lavora storto e si alza molto al di sopra del rubinetto. Se poi uno volesse montare un si28 non hai la possibilità di montare ne scatola filtro originale ne tanto meno un raccordo in gomma al telaio...praticamente aspiri diretto tutto quello che c'è sotto la pancia. Per il tirante aria altro problema poi. Ultima considerazione, il gt per 180ss pinasco è probabilmente lo stesso del 215 doppia alimentazione anni 80 a cui hanno leggermente modificato i fori per i prigionieri, altrimenti non mi spiego perchè non usare il nuovo gt con testa a 8 bulloni molto migliore in tutto..
  12. Ciao, concordo su tutto purtroppo... esatto la sensazione è come se tra i 3/4000 giri manchi corrente per un attimo poi riprende. Qualche anno fa c'era una ditta mi pare -atomic- che vendeva un volano lml riconato per le varie vespe old e poter così sfruttare tutta l'accensione ducati originale, purtroppo sembra che sia sparita per quello ho dovuto ripiegare su questa flytech..
  13. Buongiorno, non esiste proprio che metto mano al volano... sono LORO della PINASCO che dovevano farlo, non è l'utente finale che deve fare modifiche, prove e controprove e con loro non è la prima volta... Prima di metterli sul mercato i prodotti vanno testati e tarati in base al mezzo. A mio avviso sulle large originali o giù di lì basta la classica accensione ducati elettronica del px col volano da 2 kg adattato al cono dell'albero, stop.
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!