Vai al contenuto
LUCAGT

ottimizziamo i consumi? consigli ed accorgimenti

Messaggi consigliati

Sono daccordo con il discorso della Piaggio che ha pompato i risultati... consumi così bassi non ne ho mai visti fare da nessuno dei miei amici vespisti...

In più vi riporto una storiellina simpatica: una cosa simile è successa con un'Aston Martin degli anni 60... dichiarati più di 200 cv, ma al banco erano decisamente meno!!! Magari per vendere un prodotto facevano anche questo...

la Piaggio per me ha dato una spintarella a quella vespa il giorno del test.... :laugh

 

Ad ogni modo ho trovato questo curiosando nel web: http://www.vespaforever.net/Attivatore.htm

Secondo voi si sono fumati qualche idrocarburo di troppo??? :M

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

l'aspirazione lamellare unita ad un albero a spalle piene con delle lamelle che permettano di lavorare bene a bassi regimi secondo me possono dare risultati anche migliori, gli scooter non ha caso adottano tutti questo tipo di aspirazione e se originali anche collettori lunghi per una migliore erogazione, la vespa è un po sfigata, posizionare un pacco lamellare al carter non è semplice a patto di voler stravolgere buona parte dei carter, inoltre per funzionare bene le lamelle richiedono uno scarico adeguato... sarebbe da fare una prova con un pacco lamellare di un polini, magari rivisto e ottimizzato col lamelle tenere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
l'aspirazione lamellare unita ad un albero a spalle piene con delle lamelle che permettano di lavorare bene a bassi regimi secondo me possono dare risultati anche migliori, gli scooter non ha caso adottano tutti questo tipo di aspirazione e se originali anche collettori lunghi per una migliore erogazione, la vespa è un po sfigata, posizionare un pacco lamellare al carter non è semplice a patto di voler stravolgere buona parte dei carter, inoltre per funzionare bene le lamelle richiedono uno scarico adeguato... sarebbe da fare una prova con un pacco lamellare di un polini, magari rivisto e ottimizzato col lamelle tenere

Per consumare poco bisogna fare un motore da bassi che tiri un rapporto lunghetto, e la valvola mirando solo ai bassi può andare bene, per il volume del carter sempre in questo caso meno c'enè e meglio è ess spalla lato volano piena .

Per il discorso scoter= lamellare =bassi consumi ,non è vero anche se lamellari i sputer consumano .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

interessante discussione, mi sa che uno dei prossimi miei motorazzi seguira' questa linea...e quache idea c'e' gia'...

seguo con piacere...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Bè unico dubbio che mi viene ora è se , magari motori vergini di allora è quindi valvola completamente nuovissima e a tenuta, vite mix alla giusta posizione magari dava quei consumi ...

 

Che ve ne pare ?????

 

dopo tutto stiamo parlando di blocchi che hanno 30 anni! quindi hanno lavorato ..parlo ovviamente della valvola di aspirazione che è un dato importante....riguardo i consumi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

diciamo che "teoricamente" la valvola non è soggetta a usura..

se un motore ha sempre avuto una regolare manutenzione, parlo del banco e dell'imbiellaggio, con l'albero a 0 che non striscia da nessuna parte, la valvola è come nuova anche dopo 40 anni, e questo lo dico per esperienza

 

per quanto riguarda i dati piaggio forse ci è sfuggito un piccolo particolare:

le prove fatte all'epoca sono state fatte usando la vecchia benzina super giusto?

tutti sanno che con la "rossa" i vecchi 2t andavano mooolto meglio in termini di prestazioni.. (tantevero che ci sono additivi da aggiungere alla verde senza piombo)

allora può essere che questi motori, potevano dare realmente quei dati di consumo con quella benzina?

forse, non essendo un esperto in materia di carburanti, la mia idea è sbagliata,

ma se qualcuno è in grado di fare un po' di chiarezza in più su questo discorso, benvenga..


C.M.R. Compagnia Motori Rustega

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io ai 50 km litro sopratutto con motore originale non ci credo nella maniera + assoluta ,e non pensavo nemmeno i 40 .

50 li potrà fare forse su di un banco a rulli dove non c'è la resistenza aerodinamica , punto in cui la vespa è limitata maggiormente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E infatti li possono aver fatto al banco queste prove , comunque a me i 50km/L me li faceva solo il mio CIAO......

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Io ai 50 km litro sopratutto con motore originale non ci credo nella maniera + assoluta ,e non pensavo nemmeno i 40 .

50 li potrà fare forse su di un banco a rulli dove non c'è la resistenza aerodinamica , punto in cui la vespa è limitata maggiormente.

 

se uno cammina piano la resistenza aerodinamica è IRRILEVANTE 8)


il 2tempi e' il primo amore di un appassionato di motori, E IL PRIMO AMORE TRATTASI DI UNA BELLA DONNA O DI UN ALTRA COSA NON SI SCORDA MAI

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Io ai 50 km litro sopratutto con motore originale non ci credo nella maniera + assoluta ,e non pensavo nemmeno i 40 .

50 li potrà fare forse su di un banco a rulli dove non c'è la resistenza aerodinamica , punto in cui la vespa è limitata maggiormente.

 

se uno cammina piano la resistenza aerodinamica è IRRILEVANTE 8)

Ma quanto piano ? ? almeno in 4a ci si dovrà andare , poi non credo che un motore originale sia il massimo come rendimento termico !

Hoo 50 km ai 50kmh sono un ora...... faciamoli ai 30 e sono +- 100 minuti=H1,45 , tutto quel tempo( non ho mai provato) maaa.. non è che sul cavaletto stando al minimo, il litro lo finisce prima :M .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

mi sono messo alla ricerca di una super bobina alimentata con un circuito duplicatore di tensione, voglio scintille di almeno un cm e bruciare tutta la miscela aria benzina! la bobina che sto studiando proviene da una tv sarebbe un trasformatore di riga che in passato mi ha dato soddisfazione quando ho elettrificato il filo spinato...

 

mi sa che sarà l'elaborazione 2012 piu gettonata perchè alzeranno nuovamente la benzina!!! auguro fistole anali in necrosi progressiva ad ogni politico!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mi sono messo alla ricerca di una super bobina alimentata con un circuito duplicatore di tensione, voglio scintille di almeno un cm e bruciare tutta la miscela aria benzina! la bobina che sto studiando proviene da una tv sarebbe un trasformatore di riga che in passato mi ha dato soddisfazione quando ho elettrificato il filo spinato...

 

mi sa che sarà l'elaborazione 2012 piu gettonata perchè alzeranno nuovamente la benzina!!! auguro fistole anali in necrosi progressiva ad ogni politico!

 

hahahahaha hai perfettamente ragione, altro che Falc e m1L !

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sulla mia primavera falc 60 51 carburatore 32 lamellare al carter a velocita codice faccio 30 km litro . mentre con il vecchio polini con carbu 24 facevo i 18.fra il falc e l'et3 originale che ho ci saranno con un pieno 30 km di differenza.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao, io monto un M1 con lamellare vforce 24 phbl albero a spalle piene e proma. per fare 90km in collina ho consumato 3litri, il ragazzo che è venuto con me con un px 150 originalissimo (ho dovuto più volte fermarmi ad aspettarlo) ha consumato 3,7litri


chi sa fa, chi non sa insegna, il mona sa e te spiega

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
mi sono messo alla ricerca di una super bobina alimentata con un circuito duplicatore di tensione, voglio scintille di almeno un cm e bruciare tutta la miscela aria benzina! la bobina che sto studiando proviene da una tv sarebbe un trasformatore di riga che in passato mi ha dato soddisfazione quando ho elettrificato il filo spinato...

 

mi sa che sarà l'elaborazione 2012 piu gettonata perchè alzeranno nuovamente la benzina!!! auguro fistole anali in necrosi progressiva ad ogni politico!

Una volta facevano addiritura delle teste con 2 candele per i 102 .

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
voglio scintille di almeno un cm e bruciare tutta la miscela aria benzina!

 

una motoplat a rotore interno sarebbe perfetta per questo..

fa una stecca da più di un cm,

peccato che sono rare quelle che hanno anche le luci


C.M.R. Compagnia Motori Rustega

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Discussione interessantissima! C)

Ci pensavo "in piccolo" tempo fa montando un 85Dr, testa a candela centrale molto compressa, 22/63 o 24/69 (pignone DRT) e 17.5 da scooter o addirittura 12. Però mi sembra molto difficile avvicinarmi a certi vostri risultati veramente lodevoli visti la cubatura. :roll:


"Così ho tirato giù la doppietta dalla parete 
e gli ho sparato due colpi d'avvertimento... 
...dritto in mezzo agli occhi."

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

qualche annetto fa quando andavo a scuola,avevo provato vari setting per riuscire a consumare meno,il miglior risultato l' ho ottenuto con cilindro del et3, con squisc a 1mm lamellare polini originale,phbl 20, albero originale 27\69 e proma..da me è collina riuscivo a tenere una media di 30 35 km\lt e la vespa predeva poco piu di 100


NSJ ELABORAZIONI

la frase''MEGLIO UNA SIRINGA D' ARIA'' rafforza bene il concetto..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Personalmente quando avevo il motore Et3 originale, stando sempre con il polso a manetta, non passavo i 100km col pieno (facendo benzina entrando in riserva eh).

Dopo aver capito che anche risparmiando 5 minuti nel tragitto mi costava in doppia benzina, iniziai a calare l'apertura del polso destro... arrivai sui 35km/l di media, tra 60% extraurbano e 40% città...

 

Credo che un'ottima prova sarebbe da fare con un phbg 19, certamente polverizza molto molto meglio del shbc....


BAN.gif

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

bè a questo punto se volete avere una vespa performante,ma che consumi poco....meglio che vendete tutto e vi prendete uno scooter a iniezione :ahh

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

bellissimo questo post, con i tempi che corrono e la benzina prossima ai 2 euro a litro purtroppo bisogna adattarsi...

 

secondo me un polmoncino di recupero gas sarebbe una cosa da provare, sopratutto su aspirazioni lamellari, dicono che riduca i consumi...


Quattrini M1 in progress!

hpim2473.jpg

 

Uploaded with ImageShack.us

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!