Affrontare restauro vespa bacchetta 49, complicato?
1 1

7 messaggi in questa discussione

Ciao ragazzi tra qualche settimana avró tra le mani una vespa bacchetta del 49 da restaurare, condizioni discrete, completa di tutto e il motore si accende.

Ho fatto restauri completi di special pk px et3 vnb fino ad oggi, ma le nonne non ci ho mai messo mano. Pregi e difetti? Problemi riscontrati?

 

Ma la scocca è in alluminio?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

No solo le pance; gran bel pezzo!! Occhio che per quelle nonne li molte cose sono introvabili,recupera l'impossibile se riesci !

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

IN BOCCA AL LUPO !!...se è in condizioni discrete ossia senza ruggine passante ecc ecc ..ti sconsiglio vivamente di farla sabbiare " rischi un indebolimento dei lamierati ....vai col vecchiio modo scartavetri  , pilìpe fai a mano !

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a chi ha commentato, sicuramente in fase di restauro avrò bisogno del vostro aiuto.

Il colore è da rifare perchè non è il suo e presenta delle bolle nel colore sulla pedana

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il restauro non è sicuramente come quello di una small, sarà ben più impegnativo e costoso..fotografa tutto,conserva tutto il possibile,osserva i vari trattamenti da effettuare e rispettali (brunitura,fosfatazione,nichelature ecc).

Affidati ad un carrozzaio bravo e non badare a spese per un mezzo del genere perchè poi te lo ritroverai per il futuro,ormai con 1000 euro si va poco lontani per dei lavori ben fatti.. Se puoi fai sverniciare il telaio ad acqua come fanno per le macchine d'epoca di un certo valore, attualmente è uno dei migliori metodi e per una vespa costa circa 250/280 euro ma non è neppure parente da lontano con la sabbiatura ed affini...

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Hai o avrai tra le mani un oggetto di culto. Un restauro curato e conservativo ti ripagherà di tutto il tempo ed energie spese... Complimenti,sempre,a chi ha la fortuna e la voglia di trovare e recuperare pezzi di storia.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie ragazzi , sono partito con il restauro ho smontato quasi tutto.

Ho un problema nell aprire il blocco motore. C è qualcosa nel gruppo selettore/ pedalina che mi impedisce di dividere i carter in due perchè trattiene l albero cambio. La leva del selettore è molto arrugginita e non riesco ad estrarla. Dove c è la pedalina va svitata quella ghiera? Attendo illuminazioni prima di far danni grazie!!!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente per poter lasciare un commento

Crea un account

Registrati per un nuovo account nella nostra comunità. è facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.

Accedi ora
1 1