Archiviata

Questa discussione è archiviata ed è chiusa alle risposte.

m1l60r si imbroda

31 messaggi in questa discussione

Salve, su consiglio di un amico che segue il forum, mi sono iscritto, ed inizio subito a dare "fastidio".

come si comprende dal titolo, ho un problema che nonostante innumerevoli prove, persiste. ho montato il motore con la seguente conformazione:

 

cilindro quattrini m1l60r

albero quattrini spalle piene

scarico quattrini m3rr (collettore allungato di 20mm)

carburatore vhsb 34 ld

campana 24/61

cluster 3°e 4° corte z 47

frizione falc

accensione vespatronic (anticipo 24° a 1500, come consigliato)

candela NGK B9EG

squisch 0,95

carter piaggio

(tutto materiale nuovo tranne il vhsb, da aprilia)

taratura di partenza, polv. Dq 266, valvola 50, spillo k57, max 180, min 40, emu 36.

 

veniamo al problema, con questo setting mi si ingolfa di brutto, tra i 6000 e gli 8500, sostituendo vari spilli e polverizzatori, il problema di attenua, ma rimane, così provo un phbh 30 bd, ma a quel regime il problema c'è anche con questo carburatore, provo anche un vhsb 39 nd, idem. mi ero accorto che quando stavo facendo l'anticipo, la strobo superato i 3000 giri non pulsava più, per ricominciare attorno ai 7000 giri, pensando fosse un problema dell'accesione ho montato una polini, ma nulla di fatto. Qualcuno mi può aiutare, grazie in anticipo. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao, cosa mi consigli, a quella taratura di minimo sono arrivato perchè il carburatore montava una valvola gas da 40, al minimo sembrava sempre con lo starter tirato, poi alzando lo smusso e mettendo questi getti ho risolto al minimo, mentre il max è un pò più grasso di quello consigliato (175), ma ho provato anche un 170, dieci punti di max nemmeno li sente.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao!

 

Il problema e' tipico di tutti i quattrini aspirati al cilindro e non solo....

Si puo' ovviare (parzialmente) anticipando l'accensione a circa 26* a 3000 giri , invece dei 24 consigliati , ed intervenendo sulle lamelle (cosa comunque molto delicata e che necessita di un sacco di prove...)

 

Per la carburazione concordo con houselover : sembri essere grasso di massimo e magro al minimo , dove di solito si monta un emulsionatore da 40-42 ed un getto a piacere purche' con diametro maggiore dell'emulsionatore... (tipo 45-55 o anche 100) , oppure monti un emulsionatore CD1 e poi regoli il minimo col getto...

Per lo spillo puoi provare a lavorare con qualcosa di piu' progressivo come il k24 o il k36 , che pero' sono un po' piu' magri e ti potrebbero chiamare un polverizzatore un filo piu' grande. 

 

Ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ti metto la mia configurazione sul vhsb34 con elle60 rifasato a 194 130 e scarico rr.

max 152 min b40 con 43 polv dp266 spillo k 36 2 tacca, ma ho avuto buoni risultati anche col k25 per smagrire un pelo. Senza filtro.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Con valvola 50 non montare il K25 o sei magrissimo di passaggio.

Il minimo va bene anche il B36, io non ho mai montato emulsionatori più grossi sul 34.

DP266 con K36 e max 1552-155 dovresti essere a buon punto.

Io monterei un filtro però, se vuoi che ti duri.

Non RamAir che è un tappo, ma un Malossi E15.

Se lo usi in strada, come ti è stato suggerito porta l'anticipo a 26 così recuperi un pelo sotto, dove sarà sicuramente morto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti, è molto utile partire da delle basi di utilizzatori, per quanto riguarda l'accensione, la faccenda che la luce pulsata scompare intorno ai 3000 giri, per poi apparire intorno ai 7000 vi è successo, uso una strobo hella. il consiglio che mi è stato dato per lo scarico (che è nato per l'RR) di allungare il collettore di 20mm può influire, rimonto il suo originale. il pacco lamellare lo avevo montato con i suoi balestrini, ma volevo provare se indurendo sarebbe cambiato qualcosa, così ho fatto delle mezze lamelle che ho montato a contatto con le originali, ripristino il tutto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite PussyCriminal

Ciao!

 

Il problema e' tipico di tutti i quattrini aspirati al cilindro e non solo....

 

Problema mai riscontrato, secondo me il problema è tipico di chi non sa carburare

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Problema mai riscontrato, secondo me il problema è tipico di chi non sa carburare

 

:A

 

tu sempre molto diplomatico ,,,

 

potresti lavorare alla onu .

 

:laugh

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Lucanicu,il mio consiglio che posso darti è di non usare il polverizzatore DP266,vedi se trovi un DQ264, xche è più corto rispetto al DP,quindi imbroda sicuramente meno.X il resta ti consiglio k57 o K24, emulsionatore B40,con getto min. 42-5 (quello che trovi),Max oltre 160-162,valv. gas 50.Sulle lamelle fai dei balestrini(mezze lamelle a forma trapezioidale)a contatto con le sue.Il collettore di scarico se lo puoi portare a 5 cm dalla piastra,e meglio per una questione di risonanza,visto che hai una differenza di fasi tra marmitta e cilindro.Spero di esserti stato d'aiuto.A dimenticavo,L'albero quattrini a le spalle molto chiuse,quindi il problema potrebbe essere dovuto anche al fatto che tra la camera dei carter  e l'albero ce poca capienza,quindi un problema di volumetrica.....ciao

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Gianpiero,

spero di trovare tutto il materiale che mi state consigliando quì in zona, altrimenti venerdì ordino tutto on-line.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Lucanicu,il mio consiglio che posso darti è di non usare il polverizzatore DP266,vedi se trovi un DQ264, xche è più corto rispetto al DP,quindi imbroda sicuramente meno.X il resta ti consiglio k57 o K24, emulsionatore B40,con getto min. 42-5 (quello che trovi),Max oltre 160-162,valv. gas 50.Sulle lamelle fai dei balestrini(mezze lamelle a forma trapezioidale)a contatto con le sue.Il collettore di scarico se lo puoi portare a 5 cm dalla piastra,e meglio per una questione di risonanza,visto che hai una differenza di fasi tra marmitta e cilindro.Spero di esserti stato d'aiuto.A dimenticavo,L'albero quattrini a le spalle molto chiuse,quindi il problema potrebbe essere dovuto anche al fatto che tra la camera dei carter  e l'albero ce poca capienza,quindi un problema di volumetrica.....ciao

Occhio al dq 264 perche se sbagli un po smagrisce troppo e zac. :-)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ieri ho fatto l'inventario di quello che ho a disposizione

 

spillo conico- K48, K56, K27, K23, K76, K57.

Polverizzatore- DP 266, DQ270, DQ268, DQ262.

MIN.- 48, 36, 40, 38, 52, 120.

Emuls. B36, B38, B48, B45, B42, CD1.

 

e di quello che debbo comprare,

 

K24, K36, K25.

MIN. 43, 45.

EMU. 42.

DQ 266.

 

cercando un pò in rete, ho trovato l'elenco degli spilli serie K, con relative misure, UNA GIUNGLA, così mi sono animato di pazienza e mi sono fatto questo foglio excel, ordinandoli per le varie grandezze, per poter comprendere meglio. lo allego, magari può servire a qualcun'altro.

P.S. spero di non aver fatto un casino per allegare il file.

 

spilli conici serie K.xls

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao nordy, la tabella l'ho ricavata da quel pdf, ma in excel ho potuto ordinare gli spilli in ordine di grandezza per le varie dimensioni, per A, per B ecc.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite tecnofalc

Ciao nordy, la tabella l'ho ricavata da quel pdf, ma in excel ho potuto ordinare gli spilli in ordine di grandezza per le varie dimensioni, per A, per B ecc.

 

ciao

 

mi permetto, ci credo che ci capisci ancor meno, la colpa è della tua "tabella personalizzata" degli spilli che conosci solo te, uscendo dagli standard che tutti conosciamo immagina quando ti dicono, "usa il K36" e sulla tua tabella non corrisponde...

 

secondo come la vedo cancella la tua tabella, non comprare polve e spilli a vanvera a meno non siano quelli che ti hanno consigliato chi questa termica ce l'ha...e seguili nei loro consigli perchè è una termica ben conosciuta come il Vhsb 34 abbinato

 

vai tranqui, poche cose ma sensate ;-)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao

 

con gli spilli dell'orto se non sei veramente bravo diventi solo pazzo

 

prova il k24 o il 36 , il polverizzatore 266 va bene ed quello che montiamo in molti , la

 

"grattata " che ti fa questo carburatore in progressione la puoi risolvere parzialmente con una valvola gas però non chiedere miracoli al buon vecchio vshb .

 

abbassa il massimo fino a che riesce a prendere bene i giri .

 

dovresti quasi esserci 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, premetto che ho già ordinato da blukart gli spilli k24 e k36 e le altre cose consigliate, questo per dire che i consigli ho intenzione di provarli. La tabella l'ho pensata per il semplice motivo che per gli spilli non vale la regola che vige per getti emulsionatori e polverizzatori, cioè all'aumentare del numero corrisponde un aumento di quantità di benzina che riesce a passare nell'unità di tempo, ci volevo solo capire qualcosa in più.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao

 

mi permetto, ci credo che ci capisci ancor meno, la colpa è della tua "tabella personalizzata" degli spilli che conosci solo te, uscendo dagli standard che tutti conosciamo immagina quando ti dicono, "usa il K36" e sulla tua tabella non corrisponde...

 

secondo come la vedo cancella la tua tabella, non comprare polve e spilli a vanvera a meno non siano quelli che ti hanno consigliato chi questa termica ce l'ha...e seguili nei loro consigli perchè è una termica ben conosciuta come il Vhsb 34 abbinato

 

vai tranqui, poche cose ma sensate ;-)

Ciao Alberto DM, sono un tuo estimatore :A per le profonde conoscenze che hai su carburatori e carburazioni, ma purtroppo questa volta ti sbagli, le dimensioni del K36 riportate nella tabella di Lucanicu corrispondono esattamente a quelle riportate nella tabelle di Nordy, devo dire che sei superlativo nella lettura della candela, un po meno in quella di un foglio excel ;-) , io la ritengo utile anche se solo a titolo informativo e mi piacerebbe trovarla addirittura tra le "guide tecniche". Un bravo a Lucanicu per l'impegno.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Ospite tecnofalc

ciao Omarba

 

ti ringrazio

 

probabilmente non crederai, sapevo che corrispondeva il 36 tra le due ma era solo un esempio :B

 

ps: ottima osservazione comunque, spero sei così attento anche quando carburi che è molto più importante :twisted:  ;-) 

 

esatto bravo Lucanicu per l'impegno e sta comprando i pezzi consigliati da chi ne sa ;-)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti