Specialorenz

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    461
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    1

Specialorenz last won the day on June 18 2015

Specialorenz had the most liked content!

Reputazione comunità

180 Excellent

2 che ti seguono

Che riguarda Specialorenz

  • Rango
    90cc

Ospiti che hanno visualizzato il profilo

4703 lo hanno visualizzato
  1. ciao

    Io leggerei un con attenzione il regolamento del forum.
  2. quale cilindro

    Che scarico monti?
  3. Info squish

    A grandi linee avrai più fuorigiri e meno reattività sui bassi e il motore tenderà a scaldare un po di meno...però non è una cosa saggia ragionare solo sul singolo parametro di squish in quanto il vero protagonista è il rapporto di compressione che andrebbe sempre misurato quando si fanno elaborazioni di questo genere...solitamente l altezza di squish si sceglie in base all alesaggio,una volta trovata l altezza ottimale sarebbe buona cosa misurare accuratamente l RC e in caso intervenire riprofilando la cupola se risulta troppo esagerato...un altezza di squish ottimale tende a non sporcare il pistone con residui carboniosi nella zona della corona di squish...questa è la mia piccola esperienza spero di non aver detto cazzate.
  4. Parti da una posizione intermedia e poi aggiusti in base a cosa chiede il motore
  5. Ciao Blaps...secondo me la quarta corta ci vuole non fa mai male su configurazioni di questo tipo...penso che questa VMC regali qualche giro in più della barone
  6. Io ho fatto un ghisone c53 biella 105 sono rimasto soddisfatto della coppia in basso e dall erogazione,un po' meno dal fuorigiri...sicuramente per via delle fasi contenute in aspirazione...comunque con l aumentare della corsa le fasi dovrebbero diminuire non aumentare.
  7. Io non scenderei sotto i 1,8kg con motori del genere.
  8. Teoricamente si dovrebbe usare un diametro spillo di circa 1mm inferiore al diametro silenziatore.Con 30mm di collettore io farei uno spillo da 20/21mm e un silenziatore da 21/22mm. Poi sempre teoricamente uno spillo del giusto diametro andrebbe calcolato anche in base alla lunghezza di quest ultimo, ad esempio una marmitta per girato avrà uno spillo più corto e stretto di una classica marmitta con spillo a U. Dalle poche prove che ho fatto io ho notato che diminuendo il diametro(se quest ultimo risulta troppo grosso) si guadagnano giri e non si perde forza ai bassi, ovviamente al di sotto di certi valori la cosa inizia a diventare controproducente. Qualcuno mi corregga se dico cazzate.
  9. Risposte sul perché hai sbiellato non ne ho,ma l accensione puoi tranquillamente farla tornire e montare un cono 20,e visto che i Carter li ha in mano simone falli balenare e monta uno spalle 87.
  10. Novità VMC corsacorta lamellare al cilindro

    Un w Force per 125 costerà più del cilindro probabilmente...
  11. Io invece starei su una sei poli e come peso 1,8/2kg...su un motore del genere non ha molto senso una variabile con un volano leggero...per quanto riguarda il discorso luci anche con una 6poli non mancano i watt!
  12. No Blaps era proprio un dr codice kt00015 marchiato dr sia su testa che cilindro...il primo che mi è capitato in mano mi sono fatto il culo e l ho sistemato...il secondo mi sono rifiutato di metterci mano perché avevo già visto difetti simili al primo senza prendere in mano strumenti di misura...lascio immaginare di quanto era sballato per capirlo a occhiometro...un cilindro et3 con un bel pistone nuovo e incasso per testa,RDC leggermente rivisto ti porta in capo al mondo con prestazioni molto simili al dr l importante è non alzare le fasi se si vuole tirare rapporti lunghi e dare una fase all albero molto contenuta...invece se si vuole accentuare la coppia è favorire un po' d allungo(come già suggerito)si può andare di lamellare e tenere sotto controllo l usura lamelle...però io su un motore così starei a valvola se ben messa tanto per non avere noie con le lamelle.
  13. Ognuno ha le proprie idee come è giusto che sia...io ho semplicemente messo in guardia il nostro amico sul fermacarte che vuole comprare...ci sono passato per esperienza diretta non per sentito dire...un cilindro con una ghisa a dir poco scarsa,una testa che non è parallela al cielo del pistone e se si spiana si imbarca a guardarla,squish chilometrico e se si esagera con l RDC detona che è una meraviglia(io per arrivare a 1,2mm di squish e avere un RDC DECENTE ho dovuto riprofilare cupola e banda di squish per correggerne l angolazione),pistone nuovo con tolleranze da pistone usato(misurato in rettifica),travasi primari uno più alto dell altro e bave di fusione ovunque secondo voi è un buon modo di investire i soldi?secondo me no...passo e chiudo ciao
  14. Per l albero vai di tameni e stai tranquillo,per quanto riguarda il cilindro invece te lo sconsiglio ancora...non sono più i dr di una volta con la ghisa buona i quali vantavano affidabilità di un motore originale,chiunque abbia provato a limarli può confermare che sono di burro e dopo circa 3000km in biella 97 si era già ovalizzata la canna...se vuoi veramente affidabilità e prestazioni accettabili cerca un cilindro et3 rettifica e metti pistone nuovo,dei parastrappi rinforzati e ti dimenticherai di averlo.