Vai al contenuto
ilvespaio

Problema elettrico stranissimo

Messaggi consigliati

Salve, ho da poco rimontato una special e si è verificato un problema elettrico mai visto, le ho provate tutte ma non so più che pesci prendere, chiedo quindi qua per vedere se qualcuno ha qualche idea nuova da darmi.

La situazione è questa:
L'impianto elettrico è nuovo, la bobina esterna e il suo cavo sono nuovi, la bobina interna per l'accensione sullo statore è nuova, le puntine sono nuove, il condensatore e nuovo, il cablaggio elettrico dello statore è nuovo. Non ho cambiato la bobina dei fanali (che peraltro funziona) e l'impianto elettrico nel manubrio, che è di una et3, ho controllato e ricontrollato i vari cablaggi e sono tutti ok. Questa è la situazione, ora vado con il problema.

Se non collego lo statore all'impianto elettrico del telaio funziona tutto bene, se collego i cavi nella scatola dal motore non da' corrente. Se stacco solo il filo nero invece funziona, ma ovviamente non si spegne e non va il resto. Ma non è finita qui. Per fare una prova, ho collegato il nero nella scatola dal motore (presa a bassa tensione?) ma l'ho scollegato dal fanale, l'ho messa in moto e poi volevo collegare il nero per vedere se si spegneva, invece no! Non si è spenta! È rimasta accesa! Dopo qualche decina di secondi però si è spenta, risultato, candela bruciata niente corrente (era nuova!) non solo, cambiando candela e scollegando di nuovo il filo nero la corrente la dava di nuovo, però perdeva dei colpi, cosa che non faceva prima, segno che forse si è danneggiato anche il condensatore? La stessa cosa mi era successa precedentemente con un'altra candela e un'altro condensatore, ma era successo in altre circostanze e non avevo notato questa cosa del filo nero.

Avete qualche idea per aiutarmi a risolvere? Non so più cosa fare...

Grazie anticipatamente a tutti.


La supposizione è la madre di tutte le cavolate

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

sul commutatore luci del manubrio et3 hai il tasto di spegnimento?  Non basta collegare il nero per farla spegnere. 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Lo spegnimento avviene collegando il verde che esce dallo statore alla massa. Considerato che la massa è collegata a telaio, se metti il verde a telaio e non si spegne significa che la massa non è collegata a telaio.

Ho detto 50 volte telaio 😂😂.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

su special-primavera è rosso (lo stesso che poi và alla bobina )e và collegato al rosso che và al pulsantino sul devio ,su pk px è verde

la massa serve perchè fisicamente il motore è isolato dal telaio dai silent-block del motore e mono posteriore ,in alcuni casi si vedono i scintilloni tal telaio al braccio motore se non collegato

Modificato da claudio7099

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tutti i fili con i rispettivi colori sono collegati come devono, secondo voi cosa può essere che fa bruciare le candele?


La supposizione è la madre di tutte le cavolate

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il fatto che con il filo nero collegato non dia corrente cosa centra con la carburazione grassa?


La supposizione è la madre di tutte le cavolate

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ah, ecco!

Il mio problema non è la carburazione grassa (peraltro corretta) è il problema elettrico descritto nel primo post


La supposizione è la madre di tutte le cavolate

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

non lo so la vespa è tua sei tu che la usi ,io posso solo immaginare da quello che scrivi ,il problema candela non dipende dall'impianto elettrico della vespa ,solo se hai fatto grosse minchiate potrebbe ,ma dico potrebbe nel vero senso della parola ,hai una bobina-puntine-condensatore-bobina alta tensione e basta sulla candela ,non riguarda la parte luci perchè cè un altra o due bobine a parte e sono sullo stesso statore ma fanno due cose diverse 

l'unico filo che riguarda l'accensione è lo spegnimento ,quel filo rosso che parte dal motore e và al pulsantino sul devio per spegnere ,non deve fare altro ,diretto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Magari la potessi usare! Il problema è che non va.

Tu dici che il problema della candela non dipende dall'impianto elettrico, ma anche se così fosse, come spieghi che per ben due volte di seguito siano "partiti" due condensatori nuovi e due candele nuove?

Come detto è tutto nuovo, impianto elettrico, cavi, bobina interna ed esterna, non faccio vespe da due giorni, e una cosa così non l'ho mai vista.


La supposizione è la madre di tutte le cavolate

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se ti può aiutare. Un mio amico ha comprato (a detta del venditore eBay) uno statore hp piaggio (che piaggio non era). Era identico, il piattello marchiato con il logo, ma un po' storto.

Comunque lo monta, regola l'anticipo e la vespa va male. La candela nera ma tipo secco, non oleosa.

La sera dopo sono andato giù ed ho aperto la guaina dei fili, e come sospettavo erano con scritte cinesi. 

Siccome l'ha cambiato per via che non funzionavano le luci e con questo almeno quelle andavano, gli ho cambiato il pickup con quello piaggio (originale) ed ho fatto uno statore ibrido italo-cinese 😅.

Ora va bene, gira perfetta e funzionano le luci.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
1 ora fa, ilvespaio ha scritto:

Magari la potessi usare! Il problema è che non va.

Tu dici che il problema della candela non dipende dall'impianto elettrico, ma anche se così fosse, come spieghi che per ben due volte di seguito siano "partiti" due condensatori nuovi e due candele nuove?

Come detto è tutto nuovo, impianto elettrico, cavi, bobina interna ed esterna, non faccio vespe da due giorni, e una cosa così non l'ho mai vista.

scusami ,stacca tutto l'impianto elettrico vespa e lasci solo il motore ,deve andare ,se non và statore mal funzionante o non adatto al tuo volano ,messo a posto quello poi colleghi il resto ,ma se neanche il motore funziona non ci siamo

con condensatore esterno hai fatto modifiche allo statore ,quindi metti delle foto e ti diciamo cosa è sbagliato

Modificato da claudio7099

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Come ho scritto nel primo post, se staccavo tutti i fili che vanno al telaio, il motore va benissimo.

Ora dopo aver collegato la massa e aver avuto l'inconveniente descritto più sopra, se ristacco tutti i fili cambiando la candela (l'altra è andata) il motore va si in moto, ma perde dei colpi e poi si spegne.

Questo inconveniente è già successo due volte identico, candela e condensatori andati dopo poco tempo di funzionamento.

Cosa intendi per "condensatore esterno"??

Comunque non ho fatto nessuna modifica allo statore e il volano è il suo, dopo il primo guasto ho solo messo tutto nuovo, ma non è cambiato nulla.

La vespa è una V5B3T.

Le foto dello statore le pubblico domani oggi non posso, ma comunque ho già verificato con un'altro originale e sono identici anche nei collegamenti.


La supposizione è la madre di tutte le cavolate

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
21 minuti fa, ilvespaio ha scritto:

Come ho scritto nel primo post, se staccavo tutti i fili che vanno al telaio, il motore va benissimo.

Ora dopo aver collegato la massa e aver avuto l'inconveniente descritto più sopra, se ristacco tutti i fili cambiando la candela (l'altra è andata) il motore va si in moto, ma perde dei colpi e poi si spegne.

Questo inconveniente è già successo due volte identico, candela e condensatori andati dopo poco tempo di funzionamento.

Cosa intendi per "condensatore esterno"??

Comunque non ho fatto nessuna modifica allo statore e il volano è il suo, dopo il primo guasto ho solo messo tutto nuovo, ma non è cambiato nulla.

La vespa è una V5B3T.

Le foto dello statore le pubblico domani oggi non posso, ma comunque ho già verificato con un'altro originale e sono identici anche nei collegamenti.

Tutti gli statori in vendita per ciascun modello hanno i medesimi collegamenti, il problema è se sono "riproduzioni" o originali. Prima cosa lo vedi dal prezzo dato che uno statore originale ET3 ducati energia sta sui 200 euro e una "riproduzione" sta a 40/60 euro.

Se io problema è che collegando l'impianto ti va male cambia statore e risolvi

Modificato da deizone

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Questo è lo statore in questione:

 

20200919_131215_1.jpg


La supposizione è la madre di tutte le cavolate

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Eh no sembra proprio originale. Ultima prova che potresti fare è attaccare tutti i fili che vanno al telaio e scollegare i devio luci, magari è quello che ti manda corrente in massa.

In alternativa il faro posteriore che sia grattata la vernice dove il faro scarica a massa sul telaio.

Modificato da deizone

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma il filo nero dove è collegato ??alla vite della bobina o all'altro capo della bobina accensione

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!