Vai al contenuto

ilvespaio

+ Utente Attivo
  • Conteggio contenuto

    82
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Giorni ottenuti

    2

ilvespaio ha vinto l'ultimo giorno in 6 Agosto 2015

ilvespaio ha il contenuto che piace di più!

Reputazione comunità

20 Excellent

1 che ti segue

Che riguarda ilvespaio

  • Rango
    50 originale
  • Compleanno 27 Dicembre

Contact Methods

  • MSN
    ilvespaio
  • Skype
    ilvespaio

Profile Information

  • Regione?
    Appennino tosco-emiliano
  • Gender
    Not Telling
  • Interests
    Motori, meccanica, auto e moto d'epoca, andar per rottami...
  • Occupation
    Pilota
  1. Questo è lo statore in questione:
  2. Come ho scritto nel primo post, se staccavo tutti i fili che vanno al telaio, il motore va benissimo. Ora dopo aver collegato la massa e aver avuto l'inconveniente descritto più sopra, se ristacco tutti i fili cambiando la candela (l'altra è andata) il motore va si in moto, ma perde dei colpi e poi si spegne. Questo inconveniente è già successo due volte identico, candela e condensatori andati dopo poco tempo di funzionamento. Cosa intendi per "condensatore esterno"?? Comunque non ho fatto nessuna modifica allo statore e il volano è il suo, dopo il primo guasto ho solo messo tutto nuovo, ma non è cambiato nulla. La vespa è una V5B3T. Le foto dello statore le pubblico domani oggi non posso, ma comunque ho già verificato con un'altro originale e sono identici anche nei collegamenti.
  3. Magari la potessi usare! Il problema è che non va. Tu dici che il problema della candela non dipende dall'impianto elettrico, ma anche se così fosse, come spieghi che per ben due volte di seguito siano "partiti" due condensatori nuovi e due candele nuove? Come detto è tutto nuovo, impianto elettrico, cavi, bobina interna ed esterna, non faccio vespe da due giorni, e una cosa così non l'ho mai vista.
  4. Ah, ecco! Il mio problema non è la carburazione grassa (peraltro corretta) è il problema elettrico descritto nel primo post
  5. Il fatto che con il filo nero collegato non dia corrente cosa centra con la carburazione grassa?
  6. Tutti i fili con i rispettivi colori sono collegati come devono, secondo voi cosa può essere che fa bruciare le candele?
  7. Salve, ho da poco rimontato una special e si è verificato un problema elettrico mai visto, le ho provate tutte ma non so più che pesci prendere, chiedo quindi qua per vedere se qualcuno ha qualche idea nuova da darmi. La situazione è questa: L'impianto elettrico è nuovo, la bobina esterna e il suo cavo sono nuovi, la bobina interna per l'accensione sullo statore è nuova, le puntine sono nuove, il condensatore e nuovo, il cablaggio elettrico dello statore è nuovo. Non ho cambiato la bobina dei fanali (che peraltro funziona) e l'impianto elettrico nel manubrio, che è di una et3, ho controllato e ricontrollato i vari cablaggi e sono tutti ok. Questa è la situazione, ora vado con il problema. Se non collego lo statore all'impianto elettrico del telaio funziona tutto bene, se collego i cavi nella scatola dal motore non da' corrente. Se stacco solo il filo nero invece funziona, ma ovviamente non si spegne e non va il resto. Ma non è finita qui. Per fare una prova, ho collegato il nero nella scatola dal motore (presa a bassa tensione?) ma l'ho scollegato dal fanale, l'ho messa in moto e poi volevo collegare il nero per vedere se si spegneva, invece no! Non si è spenta! È rimasta accesa! Dopo qualche decina di secondi però si è spenta, risultato, candela bruciata niente corrente (era nuova!) non solo, cambiando candela e scollegando di nuovo il filo nero la corrente la dava di nuovo, però perdeva dei colpi, cosa che non faceva prima, segno che forse si è danneggiato anche il condensatore? La stessa cosa mi era successa precedentemente con un'altra candela e un'altro condensatore, ma era successo in altre circostanze e non avevo notato questa cosa del filo nero. Avete qualche idea per aiutarmi a risolvere? Non so più cosa fare... Grazie anticipatamente a tutti.
  8. Scusate se riesuno la discussione, ma era interessante...
  9. Ma dite che se uno richieda specificatamente l'ultima serie e gli inviano una serie precedente, possa farsela cambiare?
  10. E con il tipo che te l'ha venduta com'è finita? Come minimo metterei in evidenza qui sul forum i suoi dati e nominativo in modo precisoin così che non possa più fregare nessun'altro. È stata davvero una persona scorretta e disonesta. Inviato dal mio LG-H960 utilizzando Tapatalk
  11. ilvespaio

    La mia officina..

    Ho letto questa discussione con piacere, vedo che nel bene e nel male la passione che ci accumuna ci porta a certi comportamenti molto simili e a "rinchiuderci" nei garage scantinati e altro. Vorrei però segnalare alle diverse persone che hanno l'officina in un garage con un portone basculante, che qualche malintenzionato ad aprirlo ci mette un attimo, anche cambiare la serratura con una rinforzata serve a poco. Ad un mio conoscente con basculante e doppia serratura corazzata, hanno aperto la lamiera come se fosse una scatoletta di tonno, senza toccare le serrature, e gli hanno portato via tutta l'attrezzatura, le moto no, perché non passavano dal buco. Abita in un condominio, nessuno si è accorto di nulla, nemmeno lui che ha l'appartamento sopra il suo garage ed era in casa. Consiglio quindi a tutti i possessori di garage con portoni basculanti, di mettere una bella serratura e di fissare all'interno del telaio del basculante dei travetti, neanche non molto grossi, per creare una specie di griglia, ma che non permettano di entrare, nel caso venisse aperto come una scatoletta. Se c'è troppo da lavorare il ladro rinuncia.... Spero che mai a nessuno di voi capiti di trovarsi svuotata la propria officina così faticosamente allestita. È un esperienza terribile!! La supposizione è la madre di tutte le cavolate.
  12. ilvespaio

    Novita' PINASCO

    E dei carter per small, si sa quando saranno in vendita più o meno?
  13. ilvespaio

    Novita' PINASCO

    Ho visto un filmato in inglese dove veniva presentato un nuovo carburatore SI30-30 della Pinasco, una fusione tutta nuova non un carburatore alesato (anche perché il 26 è già al limite) nessuno sa qualcosa di più?
  14. ilvespaio

    Novita' PINASCO

    Ho visto un filmato in inglese dove veniva presentato un nuovo carburatore SI30-30 della Pinasco, una fusione tutta nuova non un carburatore alesato (anche perché il 26 è già al limite) nessuno sa qualcosa di più?
  15. ilvespaio

    Novita' PINASCO

    Ho visto un filmato in inglese dove veniva presentato un nuovo carburatore SI30-30 della Pinasco, una fusione tutta nuova non un carburatore alesato (anche perché il 26 è già al limite) nessuno sa qualcosa di più?
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!