Vai al contenuto

GiPiRat

Moderatore
  • Conteggio contenuto

    2304
  • Registrato

  • Giorni ottenuti

    12

GiPiRat ha vinto l'ultimo giorno in 16 Marzo

GiPiRat ha il contenuto che piace di più!

2 che ti seguono
 
   

Profile Information

  • Regione?
    Lecce
Informazioni contatto
 
   
Ospiti che hanno visualizzato il profilo
 
 

Il blocco recente degli ospiti è disabilitato e non viene visualizzato dagli altri utenti.

 

GiPiRat's Achievements

Apprentice

Apprentice (3/14)

  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Posting Machine Rare
  • Very Popular Rare
  • One Month Later

Recent Badges

412

Reputazione comunità

  1. Prova a vedere qui: https://www.vesparesources.com/files/ Puoi scaricare i manuali interi. Ciao, Gino
  2. Non posso darti torto. 😉 Ciao, Gino
  3. Sì, i numeri sembrano ribattutti malamente, anche il resto ha questo aspetto? Ho molti dubbi che la motorizzazione ti faccia passare il collaudo (come anche l'ente certificatore), potrebbero anche chiamare la polizia stradale per un controllo. Prova a mostrare la foto della punzonatura ai collaudatori della motorizzazione e chiedi cosa ne pensano. Ciao, Gino
  4. Non devi rifare l'omologazione ma la reimmatricolazione, comunque, come ha scritto Special 2000, con quel motore non passa, devi sostituirlo con quello con la sigla giusta per la tua vespa, non con un altro motore da 50cc. qualsiasi, ma proprio il suo, altrimenti sei nella stessa situazione di adesso. Almeno hai la consolazione che il motore da 125cc. ha più valore di uno da 50cc.. Ciao, Gino
  5. Metteresti una foto della punzonatura, anche in parte oscurata? E, comunque, il numero di telaio corrisponde a quello dei documenti? Ciao, Gino
  6. GiPiRat

    La mia et3

    La procedura non è cambiata, è quella che trovi al primo post di questo topic: L'unica cosa diversa è che, al posto del libretto di circolazione e del CdP, ora c'è il Documento Unico. La targa, attualmente non puoi riaverla, c'è un articolo della vecchia finanziaria che ne darebbe la possibilità, ma non è ancora stata emessa la circolare ministeriale per l'attuazione. Hai due possibilità: 1) aspetti la circolare ministeriale o 2) la reimmatricoli con targa europea e poi, quando e se sarà emanata la circolare, chiederai la targa originale. Ciao, Gino
  7. Ti ho risposto al messaggio privato. Ciao, Gino
  8. Non c'è molto da capire, come ho già spiegato la sigla d'omologazione, con relativa data, indica quando un modello di vespa (o di qualunque veicolo) viene omologato per la produzione di tutti i modelli simili, mentre la data d'immatricolazione indica quando una vespa specifica (o qualunque veicolo) viene effettivamente prodotto. Ciao, Gino
  9. Con ASI passa anche se di colore non originale, ma il motore deve avere la sigla giusta, su questo non c'è nessuna deroga anche per ASI. Ciao, Gino
  10. GiPiRat

    Sella et3

    L'originale era senza serratura. Ciao, Gino
  11. Ovvio che se si inseriscono solo i numeri seriali del telaio possa venire fuori di tutto, anche un ape, per questo va indicata anche la sigla del telaio. Vai tranquillo. Ciao, Gino
  12. Ti correggo: si può fare la visura da sigla e numero di telaio al PRA per tutti i veicoli registrati nel database telematico. E lo stesso si può fare per i ciclomotori in motorizzazione, purché siano stati targati col nuovo contrassegno quadrato a 6 cifre, cioé dal 2011 in poi. Punzonatura e targa sono sempre collegati su tutti i documenti del veicolo, naturalmente la ricerca è più facile se compaiono nel database telematico, altrimenti si deve ricorrere alla ricerca sui registri cartacei, non sempre possibile e mai facile. Ciao, Gino
  13. Non si può fare la visura di un ciclomotore, perché i ciclomotori non sono mai stati iscritti al PRA, e solo dal 2011, con la nuova targa quadrata a 6 cifre, ne esiste un registro presso la motorizzazione e, comunque, nella richiesta di visura da numero di telaio vanno inseriti sia i numeri che la sigla che li precede. Ciao, Gino
  14. Il certificato del meccanico può essere anche una semplice verifica dei lavori già svolti (da un altro meccanico, da te stesso o da un amico), com'è specificato nel facsimile scaricabile sul sito dell'FMI, naturalmente gli pagli il disturbo. Ciao, Gino
  15. Nessun collaudo da fare, visto che è presente il libretto originale, basta la semplice revisione che ora si può fare in qualunque officina , naturalmente dopo che la targa è stata inserita nel database a tuo nome. La certificazione del meccanico è indispensabile per avere il CRS, sia per ASI che per FMI, che non te l'abbiano chiesta in passato è irregolare ma, tant'è. 🙄 Ciao, Gino
×
  • Crea nuovo...