CEC

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    219
  • Registrato

  • Ultima Visita

  • Days Won

    1

CEC last won the day on February 19

CEC had the most liked content!

Reputazione comunità

145 Excellent

Che riguarda CEC

  • Rango
    90cc
  • Compleanno 03/08/1977

Profile Information

  • Regione?
    Torino
  • Gender
    Not Telling
  • Interests
    Quasi tutto cio' che possiede un motore ed ha un carattere
  • Occupation
    Schiavo mal retribuito
  1. Sinceramente non so se sia un buon cilindro e non ho l'esperienza per capire se sia stampato in 3D , comunque anche se in fase prototipale intravedo potenzialita' rispetto a tutti i cilindri che vi sono in commercio per corsa corta che sono fermi alla preistoria , spero vivamente che ci sia uno sbocco commerciale anche se un conto e fare ,come sembra dalle foto, dei prototipi stampati in 3D ( io personalmente sarei gia' contento di essere in possesso di quelle cononscenze a livello progettuale) e tutto un'altra cosa mettere in produzione una linea di gruppi termici fatti e finiti con tutti gli esborsi economici che ne conseguono....comunque sperare non costa nulla e fa volare la fantasia
  2. Ciao a tutti , e' da un po' che circolano delle foto di un fantomatico gruppo termico corsa corta lamellare al cilindro ....mi permetto di far girare delle foto tratte da FB , a me non sembra male anzi penso propio che se dovessero metterlo in produzione andrebbe letteralmente a ruba.....speriamo anche che non costi come un Falc....
  3. Ciao l'ho visto sulla pagina fb di Barone , sembra anche che abbiano inglobato la besetta nel cilindro .......mah non so , da una parte mi affascina , dal'altra mi chiedo come possa tenere sui carter originali e con cos' poco materiale tra canna e passaggio prigionieri...
  4. Ibrido spettacolo!

    Ahaha bella questa , però dai e' un bel lavoro , sapendo come va l' M1xl sul Px viene un bel motorone da turismo spinto con tanta coppia
  5. Ibrido spettacolo!

    Da gran sostenitore della Piastrella non ho potuto che ammirare questo lavoro ...molto bello al dila' di come possa andare è veramente interessante come tipologia di motore ....bello bello http://www.subito.it/accessori-moto/vespa-125-primavera-pk-special-motore-proto-169cc-pisa-200072809.htm#
  6. Se non sbaglio diminuendo il blowdown non si dovrebbe avere un motore con più tiro in basso? Anche a me piacerebbe capire di che sbattono si parla per passare da 51 a 54 , personalmente avendo un albero buono in c 54 lo vorrei sfruttare in un futuro per riconvertirsi ad aria usando un GT in 51 spendendo il giusto ( vedi Parmakit ecc)
  7. Per tanti forse potro' dire un'eresia ma da circa un'anno emmezzo sotto al Rotax ho un Koso da 34 e mi trovo benissimo come ha detto Nordy sono molto sensibil alle variazioni di taratura ed in effetti quando lo provai per la prima volta non funzionava pur essendo quasi nuovo , a forza di fare ho capito che lo spillo conico di primo equipaggiamento era da buttare , quindi set di spilli/getti minimo/ massimo Polini e giu' a smanettare in fine avendo anche a disposizione il power jet che in configurazione originale secondo me non poteva lavorare, rimosso il suo gettino ho adattato un emulsionatore del Vhsb , risultato funziona anche quello.....anche io all'inizio ero scettico ma son passato dal Vhsb 34 a questo e sinceramente non tornerei indietro , scusate se ho divagato
  8. DEve essere un gran bel motore Wol82.....mi ispira un sacco quel cilindro ma anche la marmitta....Diego Marinsalda è un grande, all'epoca feci fare l'espansione per il Rotax da lui, ricordo delle sessioni estenuanti al telefono ......io in queste cose sono un'osso duro ma dovetti cedere lo stesso dopo piu' di un'ora al telefono.....
  9. Ciao bella bestiolina!!! Hai già misurato le fasi?
  10. Ciao ma allora secondo il tuo parere in corsa 54 ti sembra fattibile oppure bisogna stravolgerlo ? Non per fare il taccagno ma l'ecv w.force d60 costa sui 350 mentre quello dedicato alla corsa 54 costa quasi 300 euro in piu' che non mi sembrano pochini......quindi volevo se possibile solo capire la fattibilita' dell'intervento, scusate L'OT ma è difficile reperire su questa termica esperienze disinteressate......Grazie
  11. Ok molto interessante .....son sempre piu' interessato a questo gruppo termico X Damiano secondo te,su questo cilindro ci sarebbero controidicazioni a montarlo in corsa 54 ? Perche' la mia idea sarebbe propio quella avendo gia' disponibile un'albero buono
  12. Ma tornando al W Force 60x51 qual'è il carattere di questo motore a livello di coppia/tiro ai bassi e nell'arco di tutta l'erogazione, son molto curioso
  13. Ho dovuto solo ahime' praticare dei fori per far passare le tubazioni , il che' mi ha fatto girare un po' i marroni , il vaso d'espansione l'ho messo sotto sella perche' a me non piace il bauletto , mettendolo li nel bauletto si potrebbe avere ancora piu' spazio nel pozzetto....unica ma non irrilevante controindicazione del mio sistema e che avendo le tubazioni ed il vaso nel pozzetto durante il periodo estivo il motore aspira un po' troppa aria calda che ovviamente penalizza un po' le prestazioni.....sto' lavorando anche a questo aspetto per risolvere
  14. Ciao Riccio , io nel mio piccolo posso affermare di aver imbastito un buon sistema di raffreddamento , criptato antisgamo, efficente e soprattutto spendendo poco , l'ho gia' scritto un po' di volte ma lo ripropongo , dovesse mai servire a qualcuno , io ho utilizzato radiatore sotto pedana dell'Aprilia leonardo/scarabeo , vaso d'espansione scarabeo 150, pompa arf33 , termointerruttore motato su copritesta 55°/60° , sembrera' una stupidaggine ma ho messo anche un led di segnalazione accanto al contagiri cosi' quando si accende la pompa lo so subito e non rimango nel dubbio, nell'impianto ho messo anche un'interruttore che all'occorrenza bypassa il termointerruttore in testa ed accende la pompa, dopo quattro anni il sitema funziona e fino adesso non mi ha mai lasciato a piedi, temperature d'esercizion rilevate durante le tirate piu' assasine in montagna mai oltre i 75/80°, nel tuo caso siccome puo usufruire della pompa sul carter quattrini puoi evitarti tutte le rogne elettriche che non è poco....la butto li' potresti montare la sua pompa meccanica quattrini, magari un termostato , radiatore sotto pedana e vaso d'espansione nel bauletto dietro lo scudo ,cosi' non dovresti tagliare lo scudo e sarebbe parecchio antisgamo
  15. A si effettivamente anche io il pistone non l'avrei toccato ....un bel pistone cosi apparte qualche smussata e' già figo di suo