fioreracing

+ Utente Attivo
  • Numero messaggi

    29
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda fioreracing

  • Rango
    50 originale

Profile Information

  • Regione?
    Vittorio Veneto (TV)
  1. Povera Frizione...

    Allora, ecco le foto del polini 60cc fatto da tormena, le foto le aveva fatte un ragazzo di ciaocross club che non mi ricordo più il nome, c'èerano anche quelle del pistone e dell'albero ma io non le ho più, comunque anche il pistone era lavorato in una certa maniera, e pure l'albero aveva un taglio particolare fatto in modo che quando chiudeva l'aspirazione (aspirazione a disco al carter come nella vespa originale) faceva un pokino di "risucchio", farete fatica a capire come si fà, oppure per chi lo sa già meglio per lui , poi manc anche la foto del carburatore che era lavorato internamente, pure lo spillo che c'è nel 13/13 che è fisso era stato lavorato, lui diceva che lo faceva a profilo alare, vi posto le foto del gruppo termico e del carter, se notate anche le luci del cilindro interne sono lavorate, forse per ottimizzare il lavaggio del gt. P.S. provate a prendere un carter originale del ciao e confronatelo con le foto, pure con il gt, guardate che perfezione, siccome che la canna di ghisa del gt nel 60cc è abbastanza spessa lui ha pensato bene di scavare la canna in modo di aumentare ancora di un altro pokino il volume dei travasi principali, se poi notate nel carter il 3 travaso non è nenache aperto, ma lui aveva lavorato il pistone in una maniera molto buona per fluidodinamica, se risco a trovarla poi la posto.
  2. Povera Frizione...

    Allora scusate gli equivoci ma mio frat ieri sera mi ha corretto, e mi dice che i 31 cv erano al albero motore, in pratica aveva fatto un calcolo in base alla rapportatura e alle perdite per ricavare quelli al motore NON alla ruota. Scusate ma mi pareva strano pure a mè, comunque c'è da dire che 31 cv al motore sono tantissimi, anche perchè io avevo visto il grafico che ci aveva mostrato, e la curva era molto regolare, non presentava nessun buco di coppia. Per le foto non credo di poterle fare anche perchè è uno molto riservato infatti quella volta che ci ha mostrato un pò di pezzi per vespa pensavo fosse successo un miracolo. comunque assicuro io, lavori impeccabili, in giro su internet ci sono delle foto dei lavori che ha fatto su un ciao, con polini 60 e carter originali per 13/13. Quel motore li, il propietario diceva che era arrivato a 102km/h. Se le trovo le posto.
  3. Povera Frizione...

    Allora lui diceva che si facevano (testati) con quelle prestazioni, un 5000km. E ricordo che qui da noi è zona montana e non pianura e quindi vedi tè. Ovviamente se usato in pista la cosa cambia, però ricordo anche che nulla viene tralasciato, e il motore viene concepito per avere le massime prestazioni e la massima durata e affidabilità. Se non ci credi vieni pure e ti porto da lui, e vedrai che cambierai subito idea.
  4. Povera Frizione...

    Raga mi sono accorto adesso che avevo scritto, che la potenza era al motore e non alla ruota, ebbene ho detto una boiata pazzesca, la potenza è alla ruota ovvero la bellezza di 31 cv sono alla ruota, lo so non ci crederete mai ma è cosi, se poi qualcuno un giorno vuole venire assieme a mè e parlare con lui di persona ci mettiamo daccordo e ci andiamo. La configurazione che mi ha detto lui era: Cilindro polini 130 asp. al carter (allora il cilindro lo ho visto dalla mano sua, per dirvi i travasi erano da prigioniero a prigioniero e era stata riportata un pelino di saldatura dove c'è lo scalinetto nel travaso originale come lo danno la polini, lo scarico era anche quello allargato al limite, c'èrano solo un 2mm di materiale ai bordi, e quaindi il diametro è da paura, per la testa invece era l'originale con candela decentrata, solo levigata e lucidata, per le fasature non ho idea, ma le luci erano belle alte, però all interno la forma delle luci non era perfettamente rettangolare ma con delle piccole alzate in determinati punti ai lati delle luci, lui lo ha provato con il flussometro). carter modificato, collettore lamellare polini (che a sentir lui è uno dei migliori in circolazione per forma e geometrie), carburatore dell'orto 28 sempre modificato da lui, marmitta artigianale, e poi c'è tt il discorso albero modificato anche quello, e frizione modificata anche quella. Poi per dirvi pensate che gli spilli conici del carburatore se li fà lui con un piccolo tornietto, perchè diceva che in commercio a volte non trova quelli che vuole lui per il motore in esame. P.S. alcune vocine mi dissero che l'aprilia nel motomondiale 125 quando correva valentino rossi, inviava su i cilindri a lui...
  5. Povera Frizione...

    Guardate, per dirvi un 2 annetti fà non mi diceva nulla su cosa faceva nei suoi motori, adesso che praticamente ha mollato con le vespe, ci aveva fatto vedere i carter e cilindro, vi dico solo PAURA, e lavoro impeccabile roba da moto gp, la marmitta poi è una cosa unica, sarebbe da fotografare di sbirciata ma non credo voglia, poi ho visto che l'albero, lui ci diceva che usa solo gli alberi originali per et3 che sono i migliori perchè hanno un acciaio molto migliore dei mazzuchelli o altri. non mi divulgo perchè se mi metto a raccontare tt non mi basta nemmeno una settimana. ciao.
  6. Povera Frizione...

    Scusa un attimo, ma io ci penserei su 1000 volte prima di dire che quel carter è fatto "by Tormena" come dici tu, io ho visto di persona i lavori da lui fatti e ti garantisco che non sono neanche lontanamente parenti. Per dirla, visto che io e mio frat circa un 2 mesetti fà abbiamo fatto un salto da lui (noi ogni tanto facciamo sempre un salto da lui), aveva un motore aperto della vespa, con cilindro 130 polini (ricordo anche che lui non apre il 3° travaso) , allora vi posso garantire che ho visto come lavora e vi garantisco che non lavora per niente come sarebbe stato associato a quei carter li, per dirvi il motore che vi stavo dicendo è un ultima evoluzione che aveva fatto, e sviluppava una potenza di 31cv al motore non alla ruota, e per allungare anche l'affidabilità del motore aveva fatto una marmitta che murava a 11800 giri circa, e queste sono state sue parole e non leggende metropolitane come qualcuno ogni tanto spara. Ricordo anche che lui non prepara più motori per vespe, ma si dedica solo ed esclusivamente su motori kart e moto da pista.... ...anche perchè per dirvi che un preventivo per un motore della vespa completo di marmitta, era sui 4000 euro. solo per fare la marmitta mi diceva ci volevano 32 ore di lavoro, poi fate voi i conti e vedete quanto vi esce.
  7. Mi pare però che sotto i 7000 giri abbia un buco di petenza incredibile, in finale si hanno solo 4000 giri di utilizzo, andrà sicuramente bene nelle gare di accelerazione ma in pista... secondo il mio parere è come avere un 125 aprilia senza la valvola di scarico, sotto è davvero morta...
  8. Si dai adesso vedo di farci un pensierino, il cilindro è quasi uguale ad un polini che ho in casa per minarelli am5 ha lo stesso scarico tranne che il minarelli è a liquido, in effetti andava forte per essere un 75, nel minarelli però la corsa è 39 invece qui è 43, poi al max ci faccio su una bella marmittina calcolata giusta giusta per quel gt e vediamo come andrà.
  9. Scusa carlo ma tè che lo hai provato quello in alluminio come va??
  10. a.....ok, quindi bisogna solo aumentare di lunghezza i prigionieri, giusto? è che costa una cifra, adesso vedrò cosa fare. poi però c'è lo scarico che si va male a modificarlo....mh... vedrò il budget....
  11. no quello in alluminio non è il 75 polini racing, il polini racing con fori booster è questo: nel sito di sipscootershop indicano anche il 75 polini normale racing cylinder ma tt sono indicati cosi mi pare, comunque poi quello che intendete voi in alluminio è per vespa hp, e c'è da modificare la lunghezza biella mi pare.
  12. Non prendo il racing per un semplice motivo, in pratica siccome ha i fori booster non riesco a toccarli cioè non posso lavorare lo scarico, poi tra il racing e il normale cambia solo che il racing ha i fori booster, invece io nel normale vado moolto meglio a lavorarci la luce di scarico decentemente senza sbattere tanto con i fori booster del racing, perchè se fossero "dritti" i fori li faccio ma se per caso in fusione li hanno fatti leggermente curvi sono fregato e mi tocca tenere lo scarico cosi com'è.
  13. mh..... mi sa che acquisterò il polini 75 normale, che a mio parere è fatto decisamente mooolto meglio, per la testa prenderò la malossi centrale a parte. ecco le foto: ecco la testa malossi d.47
  14. ok, falle tanto penso non abbiano aggiornato il cilindro ma solo la testa.
  15. io si va forte l' avevo sulla 50 n del mio babbo ti dico che sorpassa tranquillamente un 85 polini a pari elaborazione sai dirmi quanti travasi ha, e il cilindro com'è fatto, cioè intendo i condotti di travaso sono fatti in maniera decente o c'è tt una finestra??