andreve

Nuovo Utente
  • Numero messaggi

    3
  • Registrato

  • Ultima Visita

Reputazione comunità

0 Neutral

Che riguarda andreve

  • Rango
    50 originale
  1. L'idea di mettere un dr e lasciarlo con il terzo travaso chiuso mi ispira perché si sta con costi più contenuti. Tu come ti trovi con un dr modificato a 2 travasi spinge bene? Hai fatto altre modifiche tipo marmitta o carburatore? O solo motore?
  2. Perché non ho l'incanto per l'alimentazione del terzo travaso nei carter e non intendo farlo. Se mettessi un cilindro a 3 travasi di un px mi hanno detto che è meglio Tapparo quello sul basamento del cilindro
  3. Buongiorno sono nuovo del forum ma da diversi anni ho una vespa super 150 del 1966. 2 anni fa ho rifatto completamente il motore ma la vespa continua ad essere lenta arriva a circa 85kmh nonostante il motore rettificato nuovo. Ora ho deciso di fare una elaborazione non troppo spinta e pensavo a un cilindro 177 carburatore 20/20 e marmitta megadella. Ho visto che gli unici motori 177 a 2 travasi sono il pinasco (che c'è sia in ghisa che in alluminio) e il parmakit ma mi hanno detto che si può tappare il terzo travaso su un cilindro diciamo per px tipo un dr o un polini tramite una modifica non eccessiva. Vi chiedo pareri sui motori a 2 travasi che nascono così come pinasco e parmakit se qualcuno li monta se sono affidabili o se hanno problemi. Vorrei anche pareri sulla possibilità di mettere un dr visto che costa molto meno degli altri 2 cilindri e fare la modifica come dicevo prima per tappare il terzo travaso. Io non cerco una vespa per correre ma mi piacerebbe avere un po' di potenza in più così da raggiungere una vmax un po piu alta per poter mantenere una velocità di crociera migliore e un miglior tiro in 2. Grazie mille a tutti coloro che sapranno darmi un aiuto per risolvere la situazione. Ps mi è stato consigliato da amici di mettere un blocco completo del PX ed elaborare quello ma non è una cosa che intendo fare piuttosto tengo la mia così com'è