Vai al contenuto

Nuovo progetto con Parmakit in ghisa


Messaggi consigliati

Ciao a tutti,
sono nuovo di qui. Ho preso spunto da diverse discussioni su questo forum per individuare una configurazione “economica” per passare da corsa corta con 85 Polini, 24/72, carburatore 19 e Sito Siluro ad un corsa lunga con minimo di brio. In particolare mi hanno incuriosito le discussioni di Poeta su un Pro Cup 3 e sasachess su Parmakit 130 in ghisa nuova generazione.

Quindi sono giunto a delle conclusioni ma non vorrei fare delle scelte sbagliate e poco compatibili tra loro.

Gruppo termico Parmakit 130 in ghisa (57607.00) che ho trovato a 138,00 Euro + spedizione, da lasciare su fasi approssimativamente 182° 123° con raccordatura travasi su carter e apertura valvola adeguata (spero nei vostri consigli per non sbagliare)

Scarico Marri di oltre 10 anni fa mai montato in vita suaacquistato online ieri. Ha la pancia più piccola di quella di una Silent, si prolunga molto sotto la pedana e si fissa con bullone sul carter; carico per ora foto un po’ scadenti e appena arriverà ne inserirò altre. So che non si possono fare valutazioni ad occhio ma non mi pare certo uno scarico da alti regimi come può essere un VMC EVO RACER.

Albero Tameni anticipato

Carburatore PHBL 24 (con filtro Polini)

Collettore semplice o lamellare (Parmakit) a seconda delle condizioni della valvola che verificherò appena aprirò il blocco

Rapporti 27/69 DRT da circa 60 Euro (o serve andare su componenti più resistenti tipo Fabbri Racing ENDURANCE?). Al termine dei lavori capirò se è necessario montare un pignone da 26.

Frizione 6 molle Newfren con dischi sinterizzati (può bastare una DRT monomolla? O addirittura serve qualcosa di più “resistente”? Che consigliate? Consigliate un olio specifico per ridurre il rischio di slittamento?)

Cluster DRT 10-14-18-20

Crociera rinforzata DRT FELINO

Accensione a puntine originale con volano Pinasco che già monto e dovrebbe essere da 1 kg

Pneumatici 90/90-10

Non vorrei oltrepassare i 110 orari per motivi di sicurezza 😁

Cosa ne dite?

D3E95BAF-73BA-48DB-83D2-6E997ADD5CC1.thumb.jpeg.1cef8809701de06779da614915689c75.jpeg

DFA06284-93B4-40E9-9AA9-422B82908DFA.thumb.jpeg.f754a41948bfd5872df1a625e8fc215c.jpeg

  • Like 2
Link al commento
Condividi su altri siti

 

Io ho fatto 2 parmakit economici nell ultimo mese unica cosa ho montato quello in alluminio ma credo che grossomodo siamo li..., trovi anche la mia discussione qui sul forum

. Secondo me come configurazione ci sei! Da quello che ho visto sono dei trattorini quindi il cluster è quasi sprecato ma comunque visto che lo hai preventivato montalo che non si sa mai gli step futuri!

Frizione io ho montato una normale con molla polini ragnetto stampato e disco bombato stampato drt e tiene senza problemi. ( Carterino con cremagliera per essere piu leggera questo si te lo consiglio)

Carburatore

Ne ho montato uno col 19 e poi col 24 e cambia dal giorno alla notte, entrambi a valvola

Quella marmitta non la conosco, a occhio non sembra un granchè

 

Parere mio Se ti avanza qualcosa valuta un accensione 

 

 

 

 

  • Like 2
Link al commento
Condividi su altri siti

 
9 minuti fa, Faoro ha scritto:

Io ho fatto 2 parmakit economici nell ultimo mese unica cosa ho montato quello in alluminio ma credo che grossomodo siamo li..., trovi anche la mia discussione qui sul forum

. Secondo me come configurazione ci sei! Da quello che ho visto sono dei trattorini quindi il cluster è quasi sprecato ma comunque visto che lo hai preventivato montalo che non si sa mai gli step futuri!

Frizione io ho montato una normale con molla polini ragnetto stampato e disco bombato stampato drt e tiene senza problemi. ( Carterino con cremagliera per essere piu leggera questo si te lo consiglio)

Carburatore

Ne ho montato uno col 19 e poi col 24 e cambia dal giorno alla notte, entrambi a valvola

Quella marmitta non la conosco, a occhio non sembra un granchè

 

Parere mio Se ti avanza qualcosa valuta un accensione 

 

 

 

 

Grazie. Ho scritto direttamente a Gianluca Marri su Whatsapp per avere qualche info in più. Neppure mi risponde, probabilmente è dello stesso parere tuo 😁

Spero sia meglio di una Proma o di una Simonini… vedremo.

Per quanto riguarda scelta tra Parmakit ghisa o alluminio vado a dare uno sguardo alla tua discussione. Ho un carterino leva lunga e spero sia sufficiente.

grazie!

 

 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • Moderatore

Ciao, benvenuto

Chiamo all'appello direttamente @sasachess che potrà darti info extra. Lui ha proprio avuto bisogno della 4^ corta da subito, complici sicuramente le fasature spintarelle di scatola. Poi per pareri più specifici sui condotti, lascio a lui la parola

2 ore fa, AlbertCamus ha scritto:

Albero Tameni anticipato

Va bene pure un RMS o Jasil. Il Tameni ce l'ho sulla HP, ma alla fine sono tutti li. Davvero interessante il Polini For Race, però mai avuto personalmente tra le mani

2 ore fa, AlbertCamus ha scritto:

Rapporti 27/69 DRT

Perchè non una primaria DXC? Hai già i parastrappi rinforzati di serie così che male non fanno di sicuro. Altrimenti piglia una primaria qualsiasi e prendi un kit parastrappi a tua scelta

2 ore fa, AlbertCamus ha scritto:

Frizione 6 molle Newfren

Che vespa hai? La 6 molle va bene sulle vespe per la quale è stata concepita, quali V-HP. Per montarla, occorrono accorgimenti e sicuramente andrà a strisciare sulle sedi delle molle dei parastrappi (salvo rasamenti, slimazzate o parastrappi dedicati). Nel tuo caso, se hai una frizione classica, ciò che conta è la discesa della molla. Poi viene la planarità dei dischi. Potrebbe andare bene un ceppo multispring, così scegli quante molle inserire in base alle tue esigenze

2 ore fa, AlbertCamus ha scritto:

Accensione a puntine originale con volano Pinasco

Motivo in più per montare una quarta corta

2 ore fa, AlbertCamus ha scritto:

Non vorrei oltrepassare i 110 orari per motivi di sicurezza 😁

Male che vada, cali col pignone fino al 25 ma poi diventerà ancora più pericolosa, seppur esplosiva 😏

2 ore fa, AlbertCamus ha scritto:

Scarico Marri di oltre 10 anni fa

Ormai l'hai presa. Perchè non provarla? Se non funge, si fa presto a cambiarla

Link al commento
Condividi su altri siti

 
1 ora fa, MarcoBorga96 ha scritto:

Che vespa hai? La 6 molle va bene sulle vespe per la quale è stata concepita, quali V-HP. Per montarla, occorrono accorgimenti e sicuramente andrà a strisciare sulle sedi delle molle dei parastrappi (salvo rasamenti, slimazzate o parastrappi dedicati). Nel tuo caso, se hai una frizione classica, ciò che conta è la discesa della molla. Poi viene la planarità dei dischi. Potrebbe andare bene un ceppo multispring, così scegli quante molle inserire in base alle tue esigenze

Ho una Special 50 del ‘78 e forse prendo kit DRT mozzetto rinforzato, molla wave Polini e disco bombato DRT. Ma a questo punto che olio è consigliabile? Un SAE W30 o un 80-90?

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
  • Crea nuovo...