Vai al contenuto

Messaggi consigliati

la mia vespa monta un 102 malossi, ma fin da l'inizio ha un comportamento strano a freddo va molto si alza in seconda solo  dando colpetti di gas, dopo 1 min circa perde gran parte delle prestazioni.

la pedivella è dura ,non sembra perdere compressione, la carburazione  appena grassa e anticipo 17 gradi. decido di smontarlo trovo piccole righe sembrano scaldate, ma il motore aveva solo 15 km .

allora decido di montare una candela di 9 e di mettere 19 gradi pensando fosse quello il problema, ho addirittura modificato la cuffia e messo copri ventola con convogliatore.

la vespa sembra andare bene tanto che fa i 90 di gps, ma sembra carente di coppia fiacca ai bassi in contro vento non supera i 70 ed in salita fa fatica pure in seconda fino a spegnersi totalmente e non ripartire per circa 5 min.

un giorno vedo colare olio pulisco subito tutto il motore per rintracciare la fonte, vedo la testa del cilindro competamente piena di olio che era colato tutto sul carterino frizione creando una poltiglia.

decido di smontarlo e vedo che la testa appoggiava prima da una parte quindi non chiudeeva.

il cilindro totalmente bruciato e rigato con piccole grippature , il pistone devastato e le fasce che perdevano infatti ho trovato tutto il carter sporco di olio brucitao.

quale può essere la causa io penso sia colpa della testa non so, ho bisogno di consigli non voglio sostituire cilindro per poi riavere lo stesso problema, GRAZIE!!

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
 
  • Moderatore
Inviata (modificato)

Ciao, quando hai misurato lo squish, hai verificato che il valore fosse il medesimo da entrambi i lati? Serrato a dinamometrica? Foto del cilindro? I carter sono gemelli? Quote tutte in regola? Non è facile dare una spiegazione su un fenomeno simile

I bulloni della testa erano tutti bene a battuta?

Modificato da MarcoBorga96
  • Like 2
Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
 
1 ora fa, FOX46 ha scritto:

la mia vespa monta un 102 malossi, ma fin da l'inizio ha un comportamento strano a freddo va molto si alza in seconda solo  dando colpetti di gas, dopo 1 min circa perde gran parte delle prestazioni.

la pedivella è dura ,non sembra perdere compressione, la carburazione  appena grassa e anticipo 17 gradi. decido di smontarlo trovo piccole righe sembrano scaldate, ma il motore aveva solo 15 km .

allora decido di montare una candela di 9 e di mettere 19 gradi pensando fosse quello il problema, ho addirittura modificato la cuffia e messo copri ventola con convogliatore.

la vespa sembra andare bene tanto che fa i 90 di gps, ma sembra carente di coppia fiacca ai bassi in contro vento non supera i 70 ed in salita fa fatica pure in seconda fino a spegnersi totalmente e non ripartire per circa 5 min.

un giorno vedo colare olio pulisco subito tutto il motore per rintracciare la fonte, vedo la testa del cilindro competamente piena di olio che era colato tutto sul carterino frizione creando una poltiglia.

decido di smontarlo e vedo che la testa appoggiava prima da una parte quindi non chiudeeva.

il cilindro totalmente bruciato e rigato con piccole grippature , il pistone devastato e le fasce che perdevano infatti ho trovato tutto il carter sporco di olio brucitao.

quale può essere la causa io penso sia colpa della testa non so, ho bisogno di consigli non voglio sostituire cilindro per poi riavere lo stesso problema, GRAZIE!!

Copriventola con convogliatore diminuisce il raffreddamento e la capacità di pompaggio di una ventola, immagina un turbo con una mano davanti quanto possa migliorare la portata

La foto sembra un motore con decine di migliaia di km,mi sa che usi un olio non adatto al tuo motore e che sia abbondantemente fuori tolleranza

Io purtroppo col malossi anche serrando a dinamometrica etc non ho mai risolto i trasudamenti se non spianando.

Mi sa che conviene rettificare e iniziare con un settaggio minuzioso di carburazione e accensione.

 

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
1 ora fa, Cvfteam ha scritto:

Copriventola con convogliatore diminuisce il raffreddamento e la capacità di pompaggio di una ventola, immagina un turbo con una mano davanti quanto possa migliorare la portata

La foto sembra un motore con decine di migliaia di km,mi sa che usi un olio non adatto al tuo motore e che sia abbondantemente fuori tolleranza

Io purtroppo col malossi anche serrando a dinamometrica etc non ho mai risolto i trasudamenti se non spianando.

Mi sa che conviene rettificare e iniziare con un settaggio minuzioso di carburazione e accensione.

 

Copriventola con convogliatore intendi il classico Proma o simil Proma?

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
 

getto minimo 50 max 84 filtro originale con 4 fori aggiunti su shbc 19.

la guarnizione si è rotta quando ho staccato il cilindro.

anticipo non so di preciso ho la strobo difettosa riesco a vedere l'anticipo solo al minimo comunque al minimo sono 16-17 gradi ora come ora ma prima erano 17 18 circa.

Link al commento
Condividi su altri siti

 

no lo squish l'ho misurato solo dalla parte che perdeva 1,8 mm carter non c'ho fatto caso ma penso siano gemelli e non serrato a dinamometrica ma tutti i bulloni erano stretti in modo uguale.

ma mi sapreste dire in questo caso qualè la causa, potrebbe essere la testa che sfiatava ??

prima avevo un 85 preso e montato a caso solo carburato andava benissimo e il cilindro è perfetto.

 

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
 
 
 
 
15 ore fa, Lorenzo1985 ha scritto:

Copriventola con convogliatore intendi il classico Proma o simil Proma?

Sia il proma che simili,gli unici diversi che hanno una vera funzione di aumento del raffreddamento sono quello di falc e vezzola.

 

9 minuti fa, claudio7099 ha scritto:

una domanda mi sorge spontanea ,ma il cilindro non era nuovo ,tu hai fatto 15km ma era usato

Mi sembra più un cilindro da 20'000km molto stanco e probabilmente molto fuori tolleranza 

Per il costo del malossi nuovo lo sostituirei,tra rettifica sistemare la testa etc non ne vale la pena.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 

sembra strano ma il cilindro era nuovissimo, io ci ho fatto 2000 km e queste sono le condizioni.

se mi dici del paraolio quando metterò il nuovo cilindro penso un polini con testa racing trovato nuovo a 128 euro, provo a svitare vite carico olio e vedo se il motore rimane accellerato.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
 
 
 

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
  • Crea nuovo...