Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Salve a tutti!

Avrei intenzione di elaborare nuovamente la mia Special del '78 , adesso monta un 102 polini lavorato (che prende aria dal basamento causa travasi di base troppo allargati quindi è sempre stato magro) accensione originale 1,6kg puntine, proma, albero jasil anticipato, 19shbc, 24/72, e fino ad ora mi è andato bene che ho solo scaldato 1 volta.

Vorrei fare un'elaborazione affidabile per viaggiare e per usare la vespa spesso e sono indeciso su quale cilindro scegliere ecc..

Stavo guardando per un 130 polini non lavorato con 24phbl? lamellare? proma, 27/69, albero jasil anticipato c.51

oppure un 130 dr? sempre con 24? o 19? 

lascio la proma o compro una siluro per essere ancora più antisgamo?

avevo visto anche il 130 DR in alluminio ma ho sentito che ha problemi con le fasce, poi ha senso usare un cilindro in alluminio per il turismo???

Consigli???

cerco un motore affidabile, consumi non troppo elevati, che viaggi, con coppia, che non faccia baccano

preferirei non toccare il cilindromall'interno ma solo di raccordare i travasi di base;

avevo intenzione di lasciare l'accensione originale special 1,6 kg perché il peso mi sembra giusto e funziona molto bene.

 

quindi l'unica cosa che sono sicuro rimanga nell'elaborazione è l'accensione.

Modificato da gtgarage
titolo corretto
  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • gtgarage changed the title to Aiuto per 130cc da Turismo!!
  • Moderatore

Ciao

Benissimo per l'accensione Special

17 minuti fa, gtgarage ha scritto:

130 polini non lavorato con 24phbl? lamellare? proma, 27/69, albero jasil anticipato c.51

Classica elaborazione e immortale, ben montata ti porta in capo al mondo

Questo è il mio DR con padella

Per me potresti anche fare un Malossi con 29/68, siluro e 18/20. A voglia a far turismo così. Avresti un 132cc pronto da usare in ogni situazione che di per se, tira ogni finale

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • SuperMod

Direi parlando di confronto ghisa - alluminio che si, quest'ultimo é molto adatto al turismo, piu dei ghisa che dissipano meno calore,hanno una resa inferiore ed un consumo canna piu elevato.  Tutto questo considerando gt esenti da problemi di tolleranze etc e in montaggio p&p; perche se si inizia a fare i presuntuosi con cambi corsa e fresate varie i problemi dell'alu sono ben piu gravi ed onerosi che impiccare un ghisa e sistemarlo con rettifica e pistone.

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 
3 ore fa, gtgarage ha scritto:

130 polini non lavorato con 24phbl? lamellare? proma, 27/69, albero jasil anticipato c.51

se il polini lo tratti bene hai un motore ottimo e ti dura in eterno. io eviterei di mettere un lamellare, a meno che non sia neccessario. la proma montala pure, da me non hanno mai fatto storie a nessuno per quella. carburatore, albero e rapporti ok 

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
 
  • Moderatore
36 minuti fa, AndreW ha scritto:

sconsigli la proma e consigli invece la giannelli?

Assolutamente si

La proma è fatta coi piedi. Lo puoi notare subito dalla flangia d'attacco al cilindro. La mia aveva le saldature talmente esagerate che ho dovuto limarle col trapano per poter far aggrappare bene i dadi. Le giannelli questo difetto, non lo hanno. Ho sempre trovato flange perfette

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
  • Crea nuovo...