Vai al contenuto

Motore per Et3 turistico


Messaggi consigliati

Buongiorno a tutti, volevo fare un motore alla mia et3 che abbia un po’ di grinta di più rispetto all’originale che ho ora.

la mia intenzione era comunque quella di mantenere il più possibile la linea originale della vespa, quindi come marmitta direi quasi obbligatoria la siluro di sbindola,(che già ho).

inoltre vorrei assolutamente evitare di tagliare il telaio per far entrare collettori generosi in modo anche che mi mantenga i consumi accettabili.
E quindi come carburatore mi ero gissato al max un 24 oppure un 22 (che già ho).

la mia configurazione d’idea era la seguente:

130parmakit ecv al cilindro

albero mazzucchelli spalle piene(senza dover barenare lato volano)

27/69 con para strappi dxc

accensione vmc

cambio originale

carburatore 22phbl

Siluro di sbindola

Ovviamente i carter con adeguati lavori!

accetto pareri e consigli, stavo valutando anche ad un dr alluminio con lamellare al carter..

comunque cerco un motore che abbia un buon tiro in basso!

grazie mille

 

Modificato da P.busa
Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
In questo momento, FREE TUNING ha scritto:

Salve...ma il motore sarà sui carter originali? ( Spero vivamente di no) .o sul altro motore  hai  

i intenzione di realizzare  il tuo progetto!?

No no il motore originale lo ho revisionato lo scorso anno, ed ovviamente lo lascio così com’è a casa ho già altri 2/3 coppie di carter sia con che senza valvola, anche cambio ho già praticamente tutto!

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 

Ciao

Per le tue richieste, secondo me non conviene un aspirato al cilindro, ma un normale aspirato al carter (lamellare o valvola a tua scelta). E come accensione se proprio vuoi una IDM (se proprio vuoi) prendila da 1,6 kg non quella leggerissima, anche se ti consiglio un'accensione V originale. 

Ultimamente sento parlare bene del Malossi, ci farei un pensierino, magari montato aspirato al carter

  • Like 2
  • Thanks 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • Moderatore

Ciao

Con la configurazione che hai in mente, ci sono già alcuni esempi realizzati col D.60 Quattrini. Per cominciare, la cilindrata non si sostituisce con niente ed è fondamentale per il turismo, dato che potrai permetterti di allungare tutto il rapporto per avere migliori velocità e consumi più contenuti, insieme a dei bassi molto reattivi e a una erogazione non troppo appuntita che su strada, rovina il piacere di guida. Anche portare un passeggero, sarà decisamente più facile avendo tutti quei cc

D.60 Quattrini rigorosamente a valvola, un albero anticipato da definire cono 20, 27/69 e cambio originale (anche se sinceramente con la siluro, opterei per la 29/68 col 18/20...come godi a fare turismo così. La quarta rimarrebbe bella reattiva), PHBL 22 se già lo possiedi, altrimenti 24 e dai via di gas ai PX 200. Una buona crocera, parastrappi buoni, frizione ben settata e ti dura una vita un motore simile

Per l'accensione, hai già avuto altri pareri e mi allineo a quelli

  • Like 3
Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • Moderatore
3 ore fa, MarcoBorga96 ha scritto:

Ciao

Con la configurazione che hai in mente, ci sono già alcuni esempi realizzati col D.60 Quattrini. Per cominciare, la cilindrata non si sostituisce con niente ed è fondamentale per il turismo, dato che potrai permetterti di allungare tutto il rapporto per avere migliori velocità e consumi più contenuti, insieme a dei bassi molto reattivi e a una erogazione non troppo appuntita che su strada, rovina il piacere di guida. Anche portare un passeggero, sarà decisamente più facile avendo tutti quei cc

D.60 Quattrini rigorosamente a valvola, un albero anticipato da definire cono 20, 27/69 e cambio originale (anche se sinceramente con la siluro, opterei per la 29/68 col 18/20...come godi a fare turismo così. La quarta rimarrebbe bella reattiva), PHBL 22 se già lo possiedi, altrimenti 24 e dai via di gas ai PX 200. Una buona crocera, parastrappi buoni, frizione ben settata e ti dura una vita un motore simile

Per l'accensione, hai già avuto altri pareri e mi allineo a quelli

Sottoscrivo in toto però a questo punto monta un albero corsa 53 Drt  esiste sia con biella. 97 che biella 100 ( a piacere e gusto personale ) sono 150 cc veri  per esperienza diretta sul quattrini d60 boosterato a valvola in corso 53 non posso.vhe consigliarlo vivamente se monti anche un multiplo con 3 e 4 corta  con la siluro vai tranquillo con la 29/68 che alla bisogna potrai sempre modificare con i pignoni da 28. O da 30  ! Per quanto concerne i consumi anche qui non pensare che un carburatore grande necessariamente faccia consumare di piu'! ( Con un 35 phsb ad uso turistico supero i 27 kmlitro ovviamente a uso Rock & roll 20 a litro ! Quindi. Ti consiglio un carburatore semplice a valvola tonda Tipo un 30 phbh / phbe poco metereopatici e facilmente carburabili! E reperibili anche usati a prezzi onesti!

  • Haha 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
  • Crea nuovo...