Vai al contenuto
Starflex

Alesare sede cuscinetto lato volano

Messaggi consigliati

Buongiorno a tutti!

Mi chiamo Paolo, ho 42 anni e ho una Vespa PX 200 da relativamente poco!

Inizialmente credevo che "mah si, dai.. in fondo va benissimo cosi'..." poi pero'... l'appetito vien mangiando e sto iniziando ad apparecchiare... :D

Ho letto un po' riguardo al cuscinetto lato volano del PX, in particolare relativamente alla rumorosita' / durata / etc. Il tempo a disposizione, e lo spazio per lavorare, sono purtroppo limitati oggigiorno, quindi mi piacerebbe aprire una volta sola (hahahaha!) e cercare di fare un qualcosa di silenzioso e affidabile.

Una delle soluzioni "parrebbe" essere metter il cuscinetto del T5 NU 205 al posto del 25x38x15. In pratica, barenando la sede del cuscinetto da 38 a 52 mm (7 mm di raggio in piu'). Capisco che il lavoro non sia elementare causa tollerare da montaggio ad interferenza, ma mi domandavo se qualcuno qui lo avesse fatto, che accorgimenti abbia dovuto prendere (riportare materiale, etc) e come si sia trovato a fine lavoro.

Grazie in anticipo! :)

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

devo dire che il problema non è tanto lato volano ,si trovano dei validi cuscinetti ,ma lato frizza dove inesorabilmente prende gioco nella sede dovuto principalmente alla frizione che spinge

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
19 minuti fa, claudio7099 ha scritto:

si trovano dei validi cuscinetti

Tu dici? Che cuscinetti monti sul lato frizione? il SIP? Non ho sentito parlare benissimo del Nadella, anche se molti attribuiscono la rumorosita' a errato mntaggio paraolio e bloccaggio del foro di lubrificazione. 

Sto ponderando il carter Malossi V-One, che monta ancora lo stesso tipo di cuscinetto lato volano (il VR monta il cuscinetto a rulli).

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
42 minuti fa, Starflex ha scritto:

Buongiorno a tutti!

Mi chiamo Paolo, ho 42 anni e ho una Vespa PX 200 da relativamente poco!

Inizialmente credevo che "mah si, dai.. in fondo va benissimo cosi'..." poi pero'... l'appetito vien mangiando e sto iniziando ad apparecchiare... :D

Ho letto un po' riguardo al cuscinetto lato volano del PX, in particolare relativamente alla rumorosita' / durata / etc. Il tempo a disposizione, e lo spazio per lavorare, sono purtroppo limitati oggigiorno, quindi mi piacerebbe aprire una volta sola (hahahaha!) e cercare di fare un qualcosa di silenzioso e affidabile.

Una delle soluzioni "parrebbe" essere metter il cuscinetto del T5 NU 205 al posto del 25x38x15. In pratica, barenando la sede del cuscinetto da 38 a 52 mm (7 mm di raggio in piu'). Capisco che il lavoro non sia elementare causa tollerare da montaggio ad interferenza, ma mi domandavo se qualcuno qui lo avesse fatto, che accorgimenti abbia dovuto prendere (riportare materiale, etc) e come si sia trovato a fine lavoro.

Grazie in anticipo! :)

Ciao Paolo, qualche anno fa era in voga una modifica che si faceva sul carter lato volano del px e si montava il cuscinetto a rulli più grande NU1005, che aveva il diametro esterno 47, ma spessore 12 (contro i 15 dell'originale PX). Se non ricordo male, proprio qui su et3.it, c'era un bel post dell'utente seba_t16, che illustrava la modifica, che lui ha usato per anni. Montare l'NU205 sui carte piaggio originali, credo che sia una cosa alquanto rischiosa, in quanto non c'e' abbastanza ciccia intorno per poter poi garantire che la sede resista alle sollecitazioni. Credo che occorre fare un riporto, con tutti i problemi che ne conseguono. Diverso è prendersi dei carter delle old, che avevano entrambi i cuscinetti grandi.

In ogni caso, il cuscinetto originale ad aghi, se preso di qualità (purtroppo non ci sono più i torrington) e trattato in un certo modo, sicuramente grandi problemi non ne da.

Io l'ho utilizzato su M244 abbastanza spinto e non ho mai avuto problemi.

Uniche accortezze, sono la modifica del canale di lubrificazione preesistente, che va allargato più possibile e va asolato dove sfocia nel cuscinetto ed il paraolio, che non va inserito più in dentro del normale e che andrebbe poi asolato pure lui, per far passare la lubrificazione.

 

Altra cosa FONDAMENTALE per la durata futura di quel cuscinetto, è montarlo e fargli fare i primi giri che sia imbevuto di olio nella maniera più assoluta. I primi giri quando metti in moto, se li fa a secco, addio cuscinetto.

Con questi accorgimenti, vedrai che non darà problami. 

 

  • Like 1
  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
10 minuti fa, Starflex ha scritto:

Tu dici? Che cuscinetti monti sul lato frizione? il SIP? Non ho sentito parlare benissimo del Nadella, anche se molti attribuiscono la rumorosita' a errato mntaggio paraolio e bloccaggio del foro di lubrificazione. 

Sto ponderando il carter Malossi V-One, che monta ancora lo stesso tipo di cuscinetto lato volano (il VR monta il cuscinetto a rulli).

Abbiamo scritto insieme

Ti sconsiglio vivamente quel cuscinetto di marca pinasco.

Meglio un nadella, anche se sono abbastanza scadenti.

Se trovi un torrington o koyo, vai sul sicuro, altrimenti va benissimo il SIP, che ha un rullino in più.

mi raccomando, LUBRIFICALO LUBRIFICALO LUBRIFICALO

Modificato da scr@mble
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, scr@mble ha scritto:

Se trovi un torrington o koyo

In realta', i Torrington li trovo, qui dove sto io (Australia), ordinandoli dall'Indonesia:

https://is.gd/w9POlI

RIesco anchea trovare i FAG, che dovrebbero essere uguali.

Ottimo, comunque, che il problema principale sia la lubrificazione. Ottimo perche' e' qualcosa che forse, con Dremel e pazienza, si risolve  (asolando, come dici tu  - incluso il paraolio. Mi evito la rottura (cost, e imprevisti) di far alesare il carter a tolleranze strette (qui, dove Vespe ne avranno visto 10 in tutta la loro vita...)

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se trovi torrington o fag (quelli buoni hanno la gabbia in ottone o bronzo, non ricordo il materiale di preciso)  sei a posto. Per il resto, vai di dremel e vedrai che problemi non ne dovresti avere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Interessante....quindi hai portato un px 200 fino in Australia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, filipporace ha scritto:

Interessante....quindi hai portato un px 200 fino in Australia

No, in realta' l'ho comprata qui. Era regolarmente importata dalla rete Piaggio e in vendita. Il 200 e' stato il primo a sparire (causa norme anti inquinamento); poi il 125 e il 150. Importarli e' veramente difficile e costoso....

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, scr@mble ha scritto:

Se trovi torrington o fag (quelli buoni hanno la gabbia in ottone o bronzo, non ricordo il materiale di preciso)  sei a posto. Per il resto, vai di dremel e vedrai che problemi non ne dovresti avere

C'e' qualche foto in cui si fa vedere la lavorazione in dettaglio? Non ho ancora aperto il carter quindi posso andare un po' ad immaginazione. Devo allargare il canale, o solo svasare in ingresso e uscita (lato cilindro e cuscinetto)?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Cerco qualcosa e metto le foto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

IMG_2221.JPG

IMG_2222.JPG

devi creare una sorta di passerotta

20140715_194612.jpg

In caso di utilizzo di alberi a spalle piene, faccio un foro sopra, per mettere in comunicazione il travaso con il canale preesistente...

IMG-20161122-WA0008.jpg

 

IMG-20161121-WA0005.jpg

Una volta, preso da pazzia estrema, feci un foro supplementare, però ci vuole mooooolto coraggio

IMG-20150620-WA0039.jpg

Spero di essere stato chiaro.

Se trovo qualche altra cosa, la metto

20140715_194619.jpg

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Chiarissimo. Asoliamo un pochino per "incanalare" la miscela piu' facilmente, sfruttando il moto dell'albero. Ha senso. Non ho i carter in mano, ma credo che, magari, si possa anche allargare leggermente il foro.

Asolando quello, e il paraolio, credo che si migliori tantissimo (piu' montaggio fatto con accortezza...!)

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Esatto, il foro si può allargare senza problemi 😉

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!