Vai al contenuto
Sauzer

Swap completo motore

Messaggi consigliati

È da un po' che mi frulla per la testa l'idea di fare uno swap completo del motore inserendosi nel differenziale originale, utilizzando l'albero ingranaggi stesso (opportunamente supportato) adattandolo per una trasmissione a catena o cinghia, oppure sviluppando un albero ad-hoc da zero.

Utilizzerei un motore da moto compatto monocilindro o bicilindro, quattro tempi dall'erogazione morbida ma coppiosa, per un utilizzo turistico/sportivo (no uso pista).

Sono consapevole che c'è molto lavoro da fare per un'idea del genere, ma sono anche convinto di non essere l'unico ad averlo pensato.

Quindi...escludendo prototipi estremi, che motore utilizzerete?

Considerazioni tecniche?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

purtroppo il telaio non regge cavalleria importante ,per un progetto così bisogna partire da un motore e da un telaio per poi appiccicare la cabina ape ,il differenziale ape non ti serve ,ti metto una foto trovata in rete o puoi chiedere a eltoni che lui ci corre con l'ape e ne ha fatte diverse 

ape_car_piaggio_racing_motore_cbr_600_automotoracing_2016.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono perfettamente d'accordo con te, il telaio va sicuramente rinforzato perché così non reggerebbe.

La mia idea sarebbe quanto più possibile di mantenere le sembianze originali, nascondendo ove possibile i tubi di rinforzo internamente o per lo meno non metterli troppo in vista.

Questa foto che alleghi è un mostro da competizione, molto distante dalla mia idea ma rappresenta bene la complessità del progetto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

ma che motore vuoi mettere ,un mono 600cc almeno (quello in foto è solo un cbr 600 )

io non ho mai capito perchè non hanno fatto il cassone smontabile su ape ,sarebbe di una comodità incredibile

secondo me ci và almeno un motore così https://www.ebay.it/itm/183990425957?hash=item2ad6af1965:g:Cf8AAOSwJBddn5j2

Modificato da claudio7099

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Infatti anch'io mi sono posto la stessa domanda più volte. Rimuovere il cassone è una delle prime cose da fare per realizzare un sottotelaio che dia robustezza al mezzo.

Nella mia testa questo sottotelaio poi andrebbe ad unirsi con un rollbar interno alla cabina così da formare una struttura unica.

Il tutto sempre con molta discrezione in modo da nascondere tutti i tubi e dare una parvenza di originalità. L'unica cosa che andrebbe a "tradire" le sembianze sarebbe il rollbar esterno che dalla parte superiore della cabina andrebbe a raggiungere la parte finale del cassone, ma si potrebbe in parte mascherare usando la parte superiore chiusa del casone.

Questo darebbe al mezzo la rigidità strutturale che gli manca, altrimenti con un motore tanto grosso tutto il telaio va a flettersi fino a rompersi.

Quanto al motore non sono un grande esperto di motori da moto. Onestamente avrei detto un 250cc o un 300cc perché più che alle prestazioni pure sarei orientato ad un compromesso tra divertimento/affidabilità/carico.

Il motore che però hai linkato sembra essere abbastanza compatto e potrebbe trovare posto dove quello originale si trova.

La mia domanda è: il differenziale originale reggerebbe tanta coppia?

Per rendere sostenibile lo swap e non svenarsi in realizzazioni troppo complicate bisognerebbe riuscire a preservare il differenziale originale e adattare l'albero ingranaggi al fine di ospitare una corona da moto.

Piaggio-Ape-50-Albero-Ingranaggi-Secondario-Cambio-2425815.jpg

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

un lavoro del genere è stato fatto con un motore px 177 ,modificando la scatola differenziale per poter essere accoppiata all'albero ruota px originale ,non chiedermi come perchè non ho visto l'ape e non ho neanche una foto........lascia stare motori piccoli ,porti il tuo a 130cc o 144 e vai di più 

mi aveva accennato però che aveva allungato i bracci differenziale se no il motore non ci stava ,anche lui telaio in tubi sotto e cassone sopra avvitato e con rolbar tutto avvitato per poter smontare il tutto

il motore moto con corona e bracci quad và messo in avanti come sulla moto ,invece se usi il differenziale originale và messo dietro come in origine 

Modificato da claudio7099
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, claudio7099 ha scritto:

un lavoro del genere è stato fatto con un motore px 177 ,modificando la scatola differenziale per poter essere accoppiata all'albero ruota px originale ,non chiedermi come perchè non ho visto l'ape e non ho neanche una foto........lascia stare motori piccoli ,porti il tuo a 130cc o 144 e vai di più 

Così si rimane però sempre nel solito tipo di elaborazioni che, per quanto mi appassionino, portano il mezzo a dare le le prestazioni che conosciamo e tutti i limiti che ne derivano...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

questo dipende da te e dalle tue capacità ,è un progetto lungo tutto da inventare ,non cè niente in commercio se non comprare un proto ape già fatto

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Assolutamente, sono alla ricerca di nuove sfide... 😅

Modificato da Sauzer
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

guarda tanto per montare un 250cc da 15-20cv ,monti un mono 600cc con 40cv almeno ti diverti ,il lavoro è pressoche lo stesso ,un domani se vuoi montare un 1300 hayabusa puoi farlo è già predisposto

riflettevo e forse forse conviene comprare una moto intera così hai anche il carburatore-i e la parte elettrica e vendi a pezzi il telaio e ciclistica

poi motori da 250cc ci sono anche i due tempi ,fino al maico 700cc trovi di tutto ,tranne il cr500 che lo vendono a peso d'oro insieme ai pluricilindrici yamama rd 350 e 500 e il suzuki 250-500 ,forse qualce kawasaki mach 1-2-3 ad aria hanno prezzi onesti

Modificato da claudio7099
  • Like 1
  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Con il differenziale e inversore dell'Ape 50 ? Io dico che con un mono 450 4t alla prima pistonata lo apre in 2 come una cozza.   E usare il differenziale posteriore dalla Suzuki swift o di un quad tipo Polaris?

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si certo roba quad dietro ,se ci stanno anche i gommoni saebbe perfetto sai che stile

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, filipporace ha scritto:

Con il differenziale e inversore dell'Ape 50 ? Io dico che con un mono 450 4t alla prima pistonata lo apre in 2 come una cozza.   E usare il differenziale posteriore dalla Suzuki swift o di un quad tipo Polaris?

Ho visto che alcuni siti vendono l'ingranaggio del differenziale rinforzato, ma onestamente non so quanta coppia tiene.

Usare altri differenziali è un'opzione, ma poi la parte meccanica si complica ulteriormente dovendo adattare anche i semiassi e il raccordo tra motore e differenziale. Questo come minimo, poi ci saranno altre cose da studiare che ora non mi vengono in mente...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Sauzer ha scritto:

Ho visto che alcuni siti vendono l'ingranaggio del differenziale rinforzato, ma onestamente non so quanta coppia tiene.

Usare altri differenziali è un'opzione, ma poi la parte meccanica si complica ulteriormente dovendo adattare anche i semiassi e il raccordo tra motore e differenziale. Questo come minimo, poi ci saranno altre cose da studiare che ora non mi vengono in mente...

Prendi tutto un gruppo posteriore di un Atv.   O con il differenziale che dicevo gli schiaffi un bel boxer bmw 1000.....uuuuuuuuu😁🏆🏆🏆

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Guarda, per quanto mi aletti e mi faccia sognare l'idea di metterci un bel boxer bmw, la realtà è che non sono interessato alle grosse cilindrate o potenze. Prediligo più che altro un potenza e coppia ragionevole a favore di una conversione più immediata 🙂

Modificato da Sauzer

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

vedi qui magari ti aiuta a capire per il differenziale, . Ricerca da 10 like😄apeAstrappo.thumb.jpg.3419284200ed3a41fa2e16b89b67c6be.jpg
comunque mi hanno detto che il differenziale migliore è quello veccio perchè ha il cuscinetto, cioè questo.
537724409_youtu.be-FVxiOCK6cR0(5).thumb.jpg.6fda09d1747272f023be2739c913432b.jpg479851964_youtu.be-FVxiOCK6cR0(2).thumb.jpg.f2a61ad6535b86854206ce213cce1ca2.jpg
ed è comunque sempre meglio bloccarlo, cioè che le ruote girino assieme
diffbloccato.jpg.2062972307f0d72903251168348280c2.jpgfinito1.jpg.5907d211026f8aeecf77fedfaf5b07d4.jpgdifferenziale-bloccato.thumb.jpg.062b34333d4efa713f056ac4f443435f.jpg
4dd3_mv2.jpg.8bead75240f2c7d5820b6c4af8e3faac.jpg

e chiaramente rinforzato , aggiungendo corona trattata 307581246_differenzialeduro.thumb.jpg.d7dd4e53585bf0b25fb7d54c5dfda732.jpg

Modificato da Alogeno
  • Like 2
  • Thanks 1

guarda un pò:  https://youtu.be/8ZWqecj-gSo

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per aver condiviso le foto! Da una ricerca che avevo fatto un po' di tempo fa ne avevo trovate alcune, altre però mi sono nuove :)

L'ingranaggio del differenziale rinforzato che avevo visto è esattamente quello che hai condiviso anche tu. Proverò a sentire il negoziante per capire che specifiche ha.

Ottimo il suggerimento di utilizzare il differenziale tipo vecchio con il cuscinetto, non ero a conoscenza di questa differenza con quelli più recenti. Ma cosa cambia sostanzialmente? Non ci sono paraogli nel carter differenziale?

Per un uso stradale non sono però d'accordo sul bloccare il differenziale completamente.

Quanto ai roll bar, ci sono sicuramente degli spunti interessanti come ad esempio il fatto che dentro la cabina alcuni raccordi sono stati fatti tramite imbullonatura. È una soluzione a cui ero parzialmente giunto anch'io, credo sia molto difficile infatti effettuare solo saldature senza arrivare a fare un taglia e salda della cabina per saldare i tubi in certi punti. L'unica alternativa evidentemente è saldare il più possibile fuori e poi assemblare ed imbullonare dentro la cabina.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
12 ore fa, Sauzer ha scritto:

L'ingranaggio del differenziale rinforzato che avevo visto è esattamente quello che hai condiviso anche tu. Proverò a sentire il negoziante per capire che specifiche ha

e assieme uno dei 2 piccoli satellitari che sono dentro al ingranaggio a cono grosso.
Non è bello rimanere per strada con il motore che va ma l' ape non si sposta. Non è nemmeno bello spingere l' ape fino a casa di notte in salita da solo o al massimo la consorte che ti aiuta a spingere .
Montalo e non pensarci. Grande cosa che esiste quella soluzione.
Ora sono diversi anni che l'ho su montato e se non si è rotto più con me che quando guido ti assicuro che ogni parte del mezzo è messo sotto stress, e con un Falc sotto al culo , vedrai che non si rompe più.

307581246_differenzialeduro.thumb.jpg.d7dd4e53585bf0b25fb7d54c5dfda732.jpg

Modificato da Alogeno

guarda un pò:  https://youtu.be/8ZWqecj-gSo

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma così si perde proprio il beneficio di avere un differenziale...ci sarà inoltre un consumo spropositato di gomme a causa di questo artefizio...🤔

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!