Vai al contenuto

Messaggi consigliati

salve ragazzi ho deciso da aumentare la velocità alla mia et3, velocita non esasperata ma i 110 mi piacerebbe farli accetto consigli,vi dico quello che ho campana 27 69, accensione et3 originale albero pinasco rancing  cono 19 gia anticipato  dalla casa ma molto poco , marmitta vorrei tenere la proma perche con questa vespa faccio anche qualche girata ,circa 350 km massimo,  come cilindro starei a parere ,ho visto il malossi 135 in ghisa,o quello in alluminio, poi c,e m1  56,  premetto io non voglio fare i 140 e neanche mi interessa arrivarci in 30 secondi ,importante è arrivarci,ho sentito che certi ci arrivano anche con un polini130 ho molti dubbi,in evenienza ho una qurta corta ,ma è tuttora montata su unaltra vespa, farei ancghe senza grazie,premetto che i 110 non con contakilometri ma con gps grazie ragaz

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

M1D60 (il B, ce l'ho a ora va molto bene) o Pinasco D60 (mai provato) albero con corsa e biella tipo et3, C51 B97, prigionieri originali piaggio o simili (no maggiorati, polini, più cicci, più lunghi ecc) marmitta siluro malossi (ce l'ho va molto bene) sip o simili no faco o basiche, aspirazione lamellare al carter, meglio Vmc da 30mm (ce l'ho va molto bene) Phbl 24 no oltre non serve poi casini nella carburazione...cambio originale, semmai pignone z26 o addirittura z25...accensione attuale 2021 Idm Sip no vecchie carrette, cambio originale si crocera nuova di qualità, frizione adeguata meglio spendere qualcosa...

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma del 130malossi in ghisa cosi dici

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se lasci l'accenzione originale con il volano così peso io non andrei mai oltre un Polini 130 Ghisa. 

L'albero Pinasco è debole non tiene, meglio assolutamente un Piaggio originale.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, traveler ha scritto:

ma del 130malossi in ghisa cosi dici

Se hai messo gli occhi lì, prendilo...ho avuto il Mhr alluminio Malossi, gran bel cilindro rifinito bene e molto bella erogazione (ho tenuto le quote standard albero/corsa) ovvio dipende cosa gli metti intorno....il ghisa Malossi leggo parlano molto bene, sempre bella erogazione ma anche qui dipende cosa gli metti attorno..

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Sono totalmente in accordo col buon rudy

Prima di parlare di cosa montare, è bene valutare l'accensione. Il volano ET3 originale è troppo pesante per garantire l'affidabilità dell'elaborazione. Ci vorrebbe un motore povero di giri ma ricco di coppia e rapporti infiniti, stile 130 DR con 29/68

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, MarcoBorga96 ha scritto:

Sono totalmente in accordo col buon rudy

Prima di parlare di cosa montare, è bene valutare l'accensione. Il volano ET3 originale è troppo pesante per garantire l'affidabilità dell'elaborazione. Ci vorrebbe un motore povero di giri ma ricco di coppia e rapporti infiniti, stile 130 DR con 29/68

E allora il M1 D60 fa al caso suo...toglie il suo e lasciando prigionieri originali e tutto quanto ha, guadagnerà 144cc pronti all'uso, una ricarburata e via andare...se il volano sarà pesò andrà di altra accensione senza aprire il motore....il concetto di Quattrini per come la vedo è anche quello col D60, togli il vecchio e monti 144cc che son mica pochi eh...se riapre deve rifare mezzo motore e son spese, o le preventiva sennò meglio lo tenga com'è ora...

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

Si ma se monta l'M1 D60 con l'albero Pinasco lo sbriciola ai primi 200 Km ....se riesce a farli anche con la Proma fidati. L'albero gira e dopo i danni non si contano.

Se lasci quell'albero e quell'accenzione va bene ma passa a:

Polini Ghisa

130 DR Ghisa

Considera che il DR farà si o no 100 Km/H, il Polini invece i 110Km/h li dovresti fare abbastanza bene.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

.......che poi se uno mette ipotesi mib d60 che fa ipotetici mettiamo 130kmh.....sei moca obbligato a tirarlo sempre a quelle velocità, ci puoi andare anche a 60kmh,é quello il bello dei Quattrini.    

.....va beh dai la suzione con i componenti gia in tuo possesso é semplicemente 😈

130 Polini doppia collettore da 24 con phbl 25,Proma,27/69,albero Ponsacco voglio dagli una possibilità, al volano togli almeno 300gr e via correre.

Ah già qua poi mi danno dell'obsoleto....allora fai

Malossi mk4 in ghisa con collettore al gt....tutto il resto come sopra va davvero bene ed é molto longevo.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
43 minuti fa, filipporace ha scritto:

sei moca obbligato a tirarlo sempre a quelle velocità

Come no? C'è sempre quella vocina interna che dice "guarda una strada dritta...dacci dentro di gas, fammi sentire come hai fatto sto motore" 😄

Scherzi a parte, il Polini doppia è una gran scelta per queste occasioni ma sono un mona io che lo considero poco e niente

Modificato da MarcoBorga96
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, MarcoBorga96 ha scritto:

Come no? C'è sempre quella vocina interna che dice "guarda una strada dritta...dacci dentro di gas, fammi sentire come hai fatto sto motore" 😄

Scherzi a parte, il Polini doppia è una gran scelta per queste occasioni ma sono un mona io che lo considero poco e niente

Si c'è da considerare che il doppia a 110 ci arriva forse...e avere un motore piu prestante  con velocita sostenibili piu elevate aiuta nelle lunghe percorrenze.  La sgasata a 130 la tieni come asso nella manica quando ti si tappa la vena certo😂😉

  • Haha 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

E che hanno sti alberi Pinasco, voglio esempi ahah eh...

Gira rigira ha ragione lui, ci mette il Malossi ghisa limati gli spigoli e sempre alimentato al carter, lascia il resto quasi inalterato e va meglio del polini ghisa, è innovativo e si sa i kit malossi hanno sempre una bella erogazione...

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

guardate io sarei propenso al 130 malossi in ghisa, marmitta proma, 27 69 campana, carb 24,albero polini  ,mail cono sono indeciso,mi scoccia cambiare anche l,accensione,comunque il volano et3 lo porto a kg2350 gia testato,un pò si alleggerise cosa dite

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

certo con il cono 20 sarei piu sicuro di non tranciare l,albero,però c,e da cambiar l,accensione e un pò mi scoccia

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, traveler ha scritto:

130 malossi in ghisa

Con questo signore, non sbagli mai

Come ti ho già scritto, con quel volano non azzarderei un'elaborazione o meglio, lo farei solo con l'albero originale. Valuta tu cosa preferisci. Inoltre, non starei neanche ad effettuare alleggerimenti. Smonterei l'accensione e la terrei perfettamente immacolata in una scatola, come pezzo originale funzionante

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

di alberi originali piaggio ne ho diversi ma non sono nuovi è tutta roba di 40anni fa

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
28 minuti fa, traveler ha scritto:

di alberi originali piaggio ne ho diversi ma non sono nuovi è tutta roba di 40anni fa

Biella nuova e via ,con 30_40 euri hai un signor albero

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Il volano è troppo pesante l'albero gira quasi con certezza.

Altra soluzione Volano PK 50S  che è Cono 19 mm come quello originale ET3, lo trovi da SIP nuovo e monta sul tuo statore ET3 senza problemi. Anche su 10pollici lo trovi, lo prende da SIP.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

SAL VE , SE  Hai una accensione et3  originale " in sintesi una 6 poli " , puoi tranquillamente  usare lo statore ecc e cambiare solo il volano con un  piaggio  cono 20  da 1750 grammi / 1600/ 1400 sino a quello hp da circa 1 kg ,  di conseguenza prendi un albero ccono 20   su questo componente devi valutare  quanto investire in funzione del cilindro  che monterai ad esempio su un malossi in ghisa anche un albero da 100 euro è ok  cosa diversa gia con la versione  in alluminio ulteriomente a salire con un M1 D60   COMUNQUE  il range puo ' essere da 100 a poco sopra i 200 , per  stare in sicurezza ! ... ,in qualsiasi configurazione   personalmente andrei in corsa 53  sia col cilindro malossi che quattrini   ..poi se vuoi qualcosa  di particolare vai col girato ! 

Modificato da FREE TUNING
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mk4 ghisa é tanta roba. Fate vobis

3 ore fa, FREE TUNING ha scritto:

SAL VE , SE  Hai una accensione et3  originale " in sintesi una 6 poli " , puoi tranquillamente  usare lo statore ecc e cambiare solo il volano con un  piaggio  cono 20  da 1750 grammi / 1600/ 1400 sino a quello hp da circa 1 kg ,  di conseguenza prendi un albero ccono 20   su questo componente devi valutare  quanto investire in funzione del cilindro  che monterai ad esempio su un malossi in ghisa anche un albero da 100 euro è ok  cosa diversa gia con la versione  in alluminio ulteriomente a salire con un M1 D60   COMUNQUE  il range puo ' essere da 100 a poco sopra i 200 , per  stare in sicurezza ! ... ,in qualsiasi configurazione   personalmente andrei in corsa 53  sia col cilindro malossi che quattrini   ..poi se vuoi qualcosa  di particolare vai col girato ! 

Dai con la parolina magica😂😂 girato

  • Thanks 1
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

pensando un pò ho valutato cilindro m1 diametro60, c,e anche il 56, albero pk cono 20, e accensione anticipo variabile,però con m1 bisogna saldare i carter vero?  e raccordature cilindro  travasi carter

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Saldare no, non è necessario. Di sicuro, ci vuole mano ferma perchè più che travasi, sono portoni e vanno assolutamente raccordati con conseguente apertura del motore

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!