Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Buongiorno a tutti.

La mia idea era realizzare un motore turistico affidabile e duraturo che non sia il solito ghisa.

Dunque la configurazione del motore, dopo aver letto millelmila post c'è l'ho già in testa, e si sarà a valvola, lo so và di meno lo so lamellare è più facile ma non importa.

Premetto alcune parte le ho già, altre ( le più importanti),devo ancora prenderle. dunque il post sarà lungo e durerà mesi, mi servirà soprattutto una mano con le fasi ecc Dunque si parte

Carter sip evo

130 Polini evo

27/69 con cluster 18/20 benelli

Carburatore 28 con un collettore che mi entri sul pk ( al massimo piego un tubo)

Albero malossi anticipato

Allora il cilindro non volevo rifasarlo o mettere mano col fresino se non per togliere qualche bavetta o scalini alla base, dunque con fasi originali che dovrebbero essere 128/178?!

Come verrebbe fuori? Consigli miglioramenti?!

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Tranquillo a valvola ha sempre il suo perché,la configurazione la vedo ottima per quello che cerchi 👍

Immagino hai adocchiato qualche espa visto il cluster.

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Travaso dell'evo é attorno ai 125° scarico si 178.

Con i carter Sip evo vien fuori una bella valvolona,con la chicca dell'albero Malossi li vedo bene.   Il collettore per il 28 per pk ci sono gia fatti o Polini o Sip

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

È che collettore Polini trovo solo quelli per carter pk ma telaio special 😅

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, woods ha scritto:

È che collettore Polini trovo solo quelli per carter pk ma telaio special 😅

Si vero,non ricordavo piu.allora usa il Sip che lo hanno gia montato con il Malossi girato su pk  e ci calza perfettohttps://www.motoferri.it/motore-e-trasmissione/160-mf0782-collettore-di-aspirazione-carburatore-sip-3-fori-vespa-50-125-pk-s-xl.html

  • Like 1
  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Espansione avrei già sentito Duccio...poi non lavorando su fasi esasperate non saprei se avete altre idee ben vengano.... accensione? Devo ancora decidere pensavo dai 1.4 kg in su voi cosa consigliate VMC, vtronik, sip fissa?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
27 minuti fa, woods ha scritto:

Espansione avrei già sentito Duccio...poi non lavorando su fasi esasperate non saprei se avete altre idee ben vengano.... accensione? Devo ancora decidere pensavo dai 1.4 kg in su voi cosa consigliate VMC, vtronik, sip fissa?

Ah va bene Duccio,con fasi originali dell'evo di commerciale per girato sarebbero quelle dedicate ai ghisoni tipo la zirri la Simonini.....robe ormai odsolete non me ne vogliano. Lo scarico ddll'evo comunque va toccato,almeno il condotto fino alla porta uscita; é piccolo,io lo alzerei anche un pelo 183 circa per mantenere un buon tiro sotto,ma liberarlo un po' in alto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Accensione ti consiglio la sip fissa... Quoto Filippo comunque, lo scarico dell'evo va toccato, io lo rifarei tutto e lo porterei anche a 185, tanto sotto tira comunque molto forte. Il punto debole di quel cilindro è proprio lo scarico, di base avrebbe una ottima travaseria, ma non riesci a sfruttare tutto il potenziale se non ritocchi lo scarico

 

Maaa, visti i carter SIP, perché non lamellare?

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Senti pure Duccio per l'espansione, non te ne pentirai!

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora proprio perché su carter sip con valvola nuova volevo mantenerla, farlo lamellare c'è sempre tempo, allargare lo scarico lo avevo messo in previsione, alzarlo non saprei non volevo intaccare la cromatura in canna e compromettere la durata del gt?!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Poi se non si compromette accetto consigli

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, woods ha scritto:

Poi se non si compromette accetto consigli

É molto robusta la cromatura e non sfoglia,non hai problemi con un minimo di manualità ed ovviamente fresino.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se sai lavorare bene lo scarico e smussi gli spigoli nel modo giusto non avrai alcun problema di affidabilità

Dei carter del genere li trovo sprecati fatti a valvola sinceramente, puoi fare una aspirazione lamellare fatta bene, bella alta, che prende entrambi i semicarter... 

Non sto dicendo che a valvola non vada, ho fatto vari motori a valvola che mi hanno dato tantissime soddisfazioni, se sai fare un lavoro molto raffinato a livello di condotto e a livello di fasi il motore andrà bene, però personalmente lo reputo un lavoraccio che non ripaga a livello prestazionale lo stesso tempo impiegato per fare una aspirazione lamellare con gli attributi..

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Prendi collettori di marca ( falc)sia  chedecidi per i lamellare sia per il valvola e cura molto il condotto valvola sia esterna che interna e travaseria carter bella ampia e a scivolo sui travasi ciindro.Fase valvola bella ampia(almeno 130/70 se  avalvola )oppure per il lamellare lavora la valvola in modo che allarghi fino al prigioniero carter  verso l' alto ( albero anticipato special Lip o anticipato se lamellare),Carburatore minimo 34 e scarico adeguato. Fasi mantieniti  125/185 o  max 128/188(se la vuoi racing ma abbastanza stradale). Scarico cilindro allargalo sia internamente 68% che esternamente 30/32 mm.Cluster Malossi 10,15,18,20 cambio originale,accensione sip fissa sui 20/21 gradi. Campana frizione 26/69 se la vuoi un po' più stradale ,25/69 se la vuoi più corta e reattiva . Frizione una fb24 o 30

Modificato da akrapovic76
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Allora per quanto riguarda carburatore sarà 28 è un limite che mi sono imposto 😅 cluster e campana  li ho già, frizione devo ancora prenderla comunque sarà Armageddon, l'unica cosa è il collettore da 28 vado su quello sip o, dato che è un tubo piegato con na piastrina, me lo faccio, mancano carter cilindro e albero che devo solo ordinare e poi via, spero solo di non fare danni nel cilindro odio il dremel, per lavorare la valvola uso la lima! Nei prossimi giorni vi allego un paio di foto della vespetta e dei pochi componenti che ho😊 comunque vi ringrazio tutti per i consigli 😊

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
27 minuti fa, woods ha scritto:

Allora per quanto riguarda carburatore sarà 28 è un limite che mi sono imposto 😅 cluster e campana  li ho già, frizione devo ancora prenderla comunque sarà Armageddon, l'unica cosa è il collettore da 28 vado su quello sip o, dato che è un tubo piegato con na piastrina, me lo faccio, mancano carter cilindro e albero che devo solo ordinare e poi via, spero solo di non fare danni nel cilindro odio il dremel, per lavorare la valvola uso la lima! Nei prossimi giorni vi allego un paio di foto della vespetta e dei pochi componenti che ho😊 comunque vi ringrazio tutti per i consigli 😊

Lavora bene il foro valvola ingresso deve essere a forma di imbuto e cerca di mantenere il condotto collettore aspirazione ingresso valvola senza brusche variazioni di sezione ..(cura la  conicita').L interno valvola allungalo verso il basso  fino a 3 mm di tenuta con limetta piccola viene meglio,attento a non sfondare( se sfondi procurati il weicon bicomponente o fai saldare).Ricorda che il valvola vuole essere abbeverato e l unico collettore aspirazione più efficace è il Falc( o in alternativa parmakit da 34 )che però vuole minimo un 36 di carburatore.  La differenza di carburatore tra 28 e 36/38 si sente su una valvola lavorata bene,a parità di componenti( il giorno e la notte).Questo è uno step che potrai affrontare successivamente , facendo più esperienza

Modificato da akrapovic76
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho una domanda, sto pensando di optare per l'evo 2 che di fasi ha 126/186 giù di lì... L'albero Malossi ha una fase di anticipo adeguata? Dato che non trovo nessun dato a riguardo

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, woods ha scritto:

Ho una domanda, sto pensando di optare per l'evo 2 che di fasi ha 126/186 giù di lì... L'albero Malossi ha una fase di anticipo adeguata? Dato che non trovo nessun dato a riguardo

È un albero fatto bene,ma non conosco  il ritardo...l evo 2 è una bel cilindro. Vuoi farlo a valvola?o lamellare?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, woods ha scritto:

Ho una domanda, sto pensando di optare per l'evo 2 che di fasi ha 126/186 giù di lì... L'albero Malossi ha una fase di anticipo adeguata? Dato che non trovo nessun dato a riguardo

Si abbastanza adeguata é comunque sistemabile perché  non va oltre i 120°

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il collettore PWK io l'ho montato sulla PK XL Rush, devi variare l'angolo della superficie di appoggio del collettore sul carter, con un piano più inclinato che lo porti più a sx e un pò più in alto, inoltre devi alzare l'ammo posteriore che sulla PK è un lavoraccio perchè non monta le prolunghe classiche a torretta esagonale... ma si fà tutto volendo.... il collettore PWK oltre alla misura da 29mm interni ha la caratteristica che puoi aprirlo raccordandolo verso la valvola compensando l'angolo che gli hai dato per adattarlo al telaio PK...

ovviamente sui PK il fondo del pozzetto và tolto o la vaschetta del carburatore tocca,,, ma se alzi tanto ed opti per un PHBL da 28mm potrebbe anche starci....

te lo dico subito è un lavoraccio, che và fatto a mano, al primo errore butti il collettore.... per alzo ammo, serve una boccola..... studiala bene.... sulla PK avrai anche problemi con la marmitta girata, per via appunto del pozzetto studiato per i caratteristici padellini PK...

rinuncerei al girato sul PK.....

optando per un lamellare al carter con collettore specifico per Pk tipo il PARMAKIT da 28-30 e una bella TORK VMC.... albero il Malossi è perfetto.... 

per altro và molto più forte di un valvola fato bene quanto vuoi...

Il progetto è bello e valido, ma serve una Special 50 a mio dire.

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la marmitta non tocca perchè il fondo è uguale allo special-primavera ,il mono si alza tranquillamente come su special ,nota dolente il collettore carburatore ,conviene costruirlo con un pezzo di tubo e una piastrina ,anche i collettori lamellari toccano o tocca il carburatore nel fondo del pozzetto 

  • Like 1
  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.




×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!