Vai al contenuto
PDD-Poeta

EVO lamellare al carter - Racer- By Poeta-

Messaggi consigliati

 Beh il motore della Vespa che va ad acqua non lo avevo ancora mai visto......mi sarebbe piaciuto vedere la scena di Tu che assaggi con il dito l'oligominerale nel serbatoio😂😂😂😂👍

Capitava una cosa del genere con la berlina turbodiesel da 1milione di dollari ti facevano un danno da qualche migliaio di euro......diventavi sommelier dei benzinai😂😂😉

  • Haha 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, filipporace ha scritto:

 Beh il motore della Vespa che va ad acqua non lo avevo ancora mai visto......mi sarebbe piaciuto vedere la scena di Tu che assaggi con il dito l'oligominerale nel serbatoio😂😂😂😂👍

Capitava una cosa del genere con la berlina turbodiesel da 1milione di dollari ti facevano un danno da qualche migliaio di euro......diventavi sommelier dei benzinai😂😂😉

😂

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma torniamo al gt e al mutur, quest'ultimo dimostri anche un certo savoir faire nel trattare l'immissione. E la cura che ci metti nei dettagli di cambio,frizione e contorni vari ha del maniacale.     Dai per sta volta faccio finta di non aver visto questa foto e mi metto anch'io nell'insieme di chi: ha la presunzione di elaborare un'elaborazione😉 

Anche la grippata faccio finta di non vederla neh🧐

 

20210219_112232.thumb.jpg.9515317beb3c90d8d35cea9993b27efd.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

non è assolutamente grippato..... l'ho fatto lappare impercettibilmente ed è ok.... oggi ho finito di rimontare e fatto un giro.... và molto molto bene!

Il PWK cinese perde da fermo è per certo lo spillo incantato, ho dovuto ripulire serbatoio rubinetto e tutto, domani tocca al carburatore----

và "forse" qualcosina meglio del VMC GS in ragione della fase scarico più bassa (questo 190 il VMc 194) e di prima seconda terza ben più lunghe (questo Pignone 27-69, il VMC 25-69 con ruote 350X10), mentre la quarta cortissima fà sembrare esagerata la terza, la verità è che il VMC GS andava davvero più forte delle attese, mentre da questo EVO sapevo benissimo cosa aspettarmi....

In vero devo rodarlo appena e verificare il getto max per poi strapazzarlo per bene e valutarlo meglio, forse servirà un pignone da 26 oppure  OK così.... 

stiamo parlando dei 90 in seconda divorati, la prima anche è lunghetta e và dosata perchè se si spalanca l'entrata in coppia ti solleva, lo faceva anche il VMC ma diversamente dato che la stessa marcia era di molto più corta e la coppia di molto più in alto, non ho idea di cosa faccia in terza che si distende bene ed è a mio dire lunghetta 10_14-18-19, la quarta è certo cortissimissima...

in quarta ci passeggio a 30 orari e la cosa mi sorprende, se affondo gradualmente prende bene anche i giri quasi rapida, la cosa mi pasciapresagire che il rapporto sia giusto.... ma ripeto è in seconda che fà numeri imbarazzanti e la terza era meglio avercerla con pignone da 17 che non da 18, perchè terza e quarta sembrano davvero uguali, vedremo quando la scanno ai 10.000 giri se la quarta corta dirà la sua....

E' cattivo il giusto con me sopra che sono pesantuccio, in mano a chi pesa 60Kg, bisogna stare molto, molto attenti a dare gas...

con me sopra un paio di volte anche la seconda alleggeriva davvero troppo l'avantreno, e ripeto non l'ho veramente stirata a dovere, ma solo provata, al solito un paio di giri di isolato.

Modificato da PDD-Poeta
  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

devo aggiungere ad onor del vero che l'EVO non permette di montare le gomme alte del vespone e quindi la sensazione di "estrema leggerezza" è anche dovuta al fatto che monto gomme da 300X10 piccole.... 

sempre da 150Km/h e SIP ma più piccole.... 

dietro l'ho alzata in modo assurdo, i collettore PARMAKIT ha questo innegabile vantaggio, dritto e ben lungo centra perfetto il foro nel pozzetto del telaio, costa il triplo di un VMC, ma li vale tutti.....

Per ora ancora preferisco il VMC GS56 straviolentato di fresa, perchè al primo giro mi prese letteralmente in contropiede tirandomi SCHIAFFI ad ogni aperta, davvero non risucivo a tenerlo... da nuovissimo era indemoniato, poi rodato si è allungato e disteso lanciandomi praticamete a 120 Km/h sul corto.

Questo fà meglio lo sò, ma poco meglio....

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Allora oggi ho sistemato il CARBURATORE PWK 30mm cinesissimo!

Getto min da 38 a 45 (come PWK Polini), spillo sconosciuto e sottile cinese non lo tocco che và bene, getto max da 125 a 130 (come PWK Polini) ma probabilmente avendo un cono di prolunga del venturi al posto del filtro salirò dopo prova candela a 135 punti.

La vespa và benissimo, è velocissima ed indemoniata, di prima solleva, serve forse il pignone di accorcio da 26 al posto del 27 (27/69), ma devo testarla per benedi sostituirlo, la quarta DRT SINCRO 100 (cluster 19 + quarta z 47 Parma) è iper corta e praticamente attaccata alla terza... 

 fischia sui 10.000 G/min, sfiora 90 di seconda....

Ho foto del cilindro fatte oggi, vado a scaricarle.....

Modificato da PDD-Poeta
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

purtroppo l'acqua mista ad olio quando è entrata nel cilindro caldo ha certo creato qualche danno,

DSCN5138.thumb.JPG.3310099b289fd59fac449ae0eefb7c0f.JPG

una lappatina ha migliorato la situazione....

DSCN5141.thumb.JPG.ba5a1c4ea6a281809c3103e873b8098c.JPG

dato che il cilindro è praticamente nuovo, il pistone e le fasce che non hanno subito nessun tipo di danno (stranamente l'acqua ha intaccato solo l'alluminio?) lavorando dovrebbero migliorare ulteriormente la situazione.....

 

Comunque il cilindro funziona benissimissimo!

 

Notiamo dalle foto i travasi principali ben grandi che sono stati infatti alzati di oltre 1mm per portare la FASE di TRAVASO da 118 a 130°.... e lo scarico molto grande FASE SCARICO 190° passaggio allargato da 28 a 32mm. lungo tutto il condotto, uno dei pregi dell'EVO oltre alla doppia fascia elastica e alla solidità dei materiali è appunto la quantità di ciccia che ha attorno allo scarico che può arrivare a 36 di diametro volendo esagerare senza il benchè minimo problema (valido solo per chi sà farlo ovvio), sembra fatto apposta per essere lavorato!

 

 

 

 

righe sottilissime che una lapatura ha ridotto

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Anche se nessuno mi fila devo portare a termine questo post....

oggi ho preso la misura GPS di quella che chiamare seconda mi fà strano, siamo sui 92 GPS, in pratica supera e distrugge la mia PX 150 lanciata a palla di quarta !??? Senza considerare la rapidità con raggiunge simili velocità !

E' poi leggera in modo imbarazzante di prima mi devo tenere avanti e di seconda devo stare attentissimo all'entrata in coppia, perchè a volte alleggerisce solamente, altre in coppia plana tenendosi sollevata millimetri da terra senza però trovare aderenza, io peso 90 KG cavolo!!! 

A 90 si mette la terza,  se si stira tutta la seconda senza paura la terza è pronta, altrimenti ad essere proprio pignoli c'è un attimo un salto e perde qualche giro, ma siccome la cavalleria è più che solo sufficente, riprende subito e ricomincia la giostra! Anche di terzai ti strapazza e ti lancia a fionda a velocità ingestibili, la quarta quindi l'ho per oggi solo poggiata e subito ho tolto gas, forse la cortissima quarta del SINCRO 100 DRT allunga ancora, ma ad essere sinceri per quanto ben settata la mia vespetta, non c'è modo di tirarla.....

per un motivo semplice, alla fine della terza sei già oltre il gestibile e la quarta seppur cortissima ed attaccatissima non ti lascia respiro, nel senso che la vespa anche nella cambiata terza quarta sussulta e ti spara avanti ancora ed ancora ed ancora!

Inizio a credere che non riuscirò mai a misurare la velocità massima di questa vespa per mancanza di coraggio certamente e per eccesso di velocità massima anche, quindi SARO' COSTRETTO AD ACCORCIARE CON UN PIGNONE DA 26 non perchè sia troppo lunga di rapporto finale , ma perchè seppur corta arriva a velocità iperboliche ed accorciando spero di perdere qualcosa in terza, strano a dirsi lo sò.....

Spinge con forza, dunque ma più che altro è velocissima!

Con il pignone da 26 oltre che ridurre la velocità ho magari speranza di diminuire anche il salto seconda/terza ( ne faccio una tragedia ma in vero è normalissimo) andando ad accorciare un pò sia la seconda sia la terza così da poterla gestire meglio.... la quarta è un optional ora,

la uso per andare a spasso  ad un filodi  gas, (ha in quarta una ripresa ed una fluidità che ti permette tutto) non sono riuscito ad allungarla di quarta, ripeto, perchè dopo quella terza  l'unica cosa che puoi fare e rallentare, se cambio in caso è per tirare i remi in barca .....

Cambio e frizione allo stato dell'arte, minimo perfetto.

E' più cattiva del VMC GS56, ovvio.... ma devo ancora capire quanto... con il pignone da 26 la terrò meglio in briglia nelle marce alte di sicuro, ma sarà durissimo spalancare gas in prima e seconda senza perderla.

L'insetto è di quelli che quando ti pungono feriscono e ti piegano, veramente velenosa questa vespa.

 

 

VESPA EVOLUTION RACER.

Modificato da PDD-Poeta
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dai, una tirata a 120 ci sta! Cerca un bel rettilineo tipo zona industriale, aeroporto, piazza del mercato rionale e dicci quanto fa... E poi un video..  la vogliamo sentire rombare sta vespetta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Non ê che non ti si fila,anzi.....a me piace leggerTi; 

Certo alcune lavorazioni non le approvo,ne tantomeno ben digerisco paragoni con il gs56 che sembra evere i cv di una vespa da trofeo Polini.  

Per il resto concordo che con termiche travasi grandi si possano raggiungere prestazioni notevoli; inadatte ad una Special o et3 che sia.....

Nel Tuo caso specifico tali decantate prestazioni le potresti raggiungere,se non superare montando la termica p&p,senza far carpiati e capriole limando travasi in canna o rifasando come se domani hai una gara a LagunaSeca.

Prova no?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Speriamo che quel cambio regga più che altro, si chiama Sincro 100 e costa così poco mica per niente, è specificato nella descrizione dell'articolo che il produttore l'ha progettato per potenze non superiori ai 15cv e qua sicuramente siamo oltre (a meno che tu non li  faccia a 14mila giri con la coppia di un 80cc... anche se chiaramente non è il tuo caso)

Detto ciò, se vuoi usare la 4a 19/47 ci vuole per forza una terza da 17, per non avere una terza marcia e mezza al posto della quarta... Altrimenti un cluster 18-20 era sicuramente più adatto, magari con pignone da 26

Detto ciò concordo con ciò che Filippo ha scritto nell'ultimo messaggio, basterebbe a mio avviso un po' più di pazienza e precisione nelle varie misurazioni prima di partire con lavorazioni affrettate e si risparmierebbe sicuramente del gran tempo ottenendo magari risultati superiori

Ad ogni modo ti faccio i miei complimenti perché sei comunque riuscito a mettere insieme un progetto interessante, ho apprezzato molto la descrizione dettagliatissima sia della componentistica e delle lavorazioni, sia delle sensazioni in sella, come anche la riparazione all' ""errore"" (se così vogliamo chiamarlo). La cosa più importante di tutte, e che in ogni caso viene sempre al primo posto, è che comunque tu sia soddisfatto del risultato finale, ora pensa a dargli del gran gas 😎

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Spero di bancarlo... ha più di 20 Cv alla ruota....siamo sui 10.000 giri e oltre i 120 h.

Serve il migliore M1L per starmi accanto, altro che EVO ORIGINALE!

Nessun errore, è esattamente come lo volevo, 130/190 perfetti, cambio e frizione stupendi, il SINCRO 100.... spero regga.

prox UPGRADE:

Carburo e collettore da 34,  BOBINA DRT variabile +/- 3°, pignone corto da 26

 

 

Modificato da PDD-Poeta
  • Like 1
  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Oggi piccolo UPGRADE!

Montata BOBINA DRT, con 20 di anticipo posticipa poco ma linearmente stimo posticipi 3° pieni perchè più gira alto più posticipa, e questa vespa mal che vada gira a 10.000, ma secondo me siamo pure sopra.

Poi ho dovuto smontare la marmitta perchè la molla non teneva, cioè quando entrava in coppia il silenziatore veniva scostato dal collettore!!! Una cosa assurda e non ci credevo, un mio amico me lo ha fatto notare, credevo nella molla sfibrata o lunga, invece era tutto ok! E' proprio la pressione dei gas che la allontana, ho replicato con la mano un simile effetto, e mi ha fatto capire quanto forte soffi quel cilindro perchè la devi proprio tirare per farla distanziare anche un solo centimetro dal collettore! Il collettore VMC poi è fatto bene, ha imbocco a doppia flangia sia esterna che interna e calza stretto ed è ben lungo, anche la molla è giusta! Nastro in alluminio e nuova molla risolvono....

Montato pignone di accorcio VMC da 26, il 27 non era lungo, questa vespa è cortissima e con il 26 accorcio, ma con motivo valido, ho un piccolo salto tra seconda e terza che rimangono originali, le divorasia ben chiaro, ma uno che và su simili vespe certe cose le sente... le avverte e ne rimane disturbato! Ho quindi accorciato.

Carburazione, con la nuova centralina, la marma ben messa ed un pignone cortino, bisogna dargi da bere, è una sanguisuga da meno di 10 al litro se la violenti per bene sia ben chiaro, ma il getto max da 130 al primo giro mi suonava di stitico, la vespa non ha quel bel suono rotondo e potente, è isterica ed ingestibile un pò anche ruvida, aumento quindi deciso di 10 punti e vado di max da 140 (sul PWK è tantissimo!), al minimo opto per un 42 via di mezzo tra il cinese montato di serie da 39 e il 45 come sul PWK Polini, lo spillo sottilissimo del PWK asiatico è sollevato alla tacca centrale di cinque, quindi sale di una tacca, insomma ingrasso deciso su tutta la linea tranne che al minimo.

DSCN5312.thumb.JPG.e74b9d4f5e9b29f628f15b452bf717a9.JPG

Ed esco per fare un giro....

prima seconda terza e quarta sono attaccatissime, in men di 400 mt scarico tutto, il busto proteso in avanti per evitare che sollevi di prima e seconda (bisogna prestare grande attenzione non solo in apertura di prima ma anche nella cambiata in seconda perchè se si è troppo bruschi di seconda ti scappa dalle mani, (se sei appena sbilanciato indietro o con il busto anche solo eretto si alza senza appello), i giri sono troppissimi, sibila più che urlare, o meglio prima urla e poi fischia, fà proprio un fischio a frequenza altina, sembra turbo, non ho ancora ben capito quale sia il suo limite, forse sbaglio anche le cambiate, ma è davvero difficilissimo gestirla con una certa lucidità mentale!

La centralina DRT la distende meglio, posticipandola di 3° ha decisamente guadagnato giri,  la cosa l'ho avvertita subito e questo è preoccupante, perchè già prima girava all'inverosimile! Quando ci attaccherò il contagiri leggerò cose a cui non crederete....

la marmitta ora in coppia non soffia e non cerca di scappare, ho come l'idea che questa VMC sia sufficente, ma non perfetta per questo motore, ma forse stò solo esagerando....

la carburazione è un pelino grassa o forse prima era troppo magra, non saprei, sono sensazioni, supposizioni, dato che secondo me se ci metto un 180 di getto se lo beve comunque, ha una aspirazione che se tappo il venturi con la mano mi fà lo scalpo!  Comunque non ha la benchè minima esitazione, il getto minimo sceso da 45 a 42 ha migliorato qualcosina la partenza (sempre e solo a razzo), il minimo perfetto sul filo allegro che ho solo l'osso di ciò che un tempo fu un albero motore ed il volano da 1,4 tornito fino al midollo, la frizione M2 Polini si becca un 9+ subisce tanta irruenza ( sia del motore che mia ) senza colpo ferire, sfruttata in partenza per evitare il sollevamento (và fatta slittare volutamente appena appena con il dito indice e medio) non dà cenni di cedimento e non ditemi che regge 20 CV perchè questa vespetta 20 cv se li mangia  a colazione date retta!

Quanto fà? E chi lo sà?.

Con il pignone corto non è cambiato nulla, era corta prima ed è corta adesso, il salto seconda terza è praticamente sparito, ma è il nuovo setting che l'ha proprio stravolta!

E' un demonio da RODEO, si litiga continuamente con il gas per cercare di tenerla giù o anche solo per frenarne l'irruenza, se la si lascia fare brucia 4 marce con la sequenza di una COLT, limitata da una quarta degna di una 50 special dim 38, si lancia avanti di giri, stimo raggiunga comunque i 110 effettivi, non si creda siano pochi, perchè se la guidi di contro pensi che corra troppo! 

Sono in rodaggio, ma dato che il cilindro ha avuto un brutto VARO per colpa di acqua nel serbatoio dal benzivendolo bastardo, tanto vale divertirsi.... 

in caso ci sbatto su un M1 da 60 e spalle piene DRT. x lamellari al carter... o perchè no un nuovo GS56 VMC.

Eccola la BELVA ancora fumante----

DSCN5316.thumb.JPG.41e963d878b2b0a86cb30e21abd6f520.JPG

profuma di buono.

 

 

POLINI EVO RACER

 

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
22 ore fa, PDD-Poeta ha scritto:

Oggi piccolo UPGRADE!

Montata BOBINA DRT, con 20 di anticipo posticipa poco ma linearmente stimo posticipi 3° pieni perchè più gira alto più posticipa, e questa vespa mal che vada gira a 10.000, ma secondo me siamo pure sopra.

Poi ho dovuto smontare la marmitta perchè la molla non teneva, cioè quando entrava in coppia il silenziatore veniva scostato dal collettore!!! Una cosa assurda e non ci credevo, un mio amico me lo ha fatto notare, credevo nella molla sfibrata o lunga, invece era tutto ok! E' proprio la pressione dei gas che la allontana, ho replicato con la mano un simile effetto, e mi ha fatto capire quanto forte soffi quel cilindro perchè la devi proprio tirare per farla distanziare anche un solo centimetro dal collettore! Il collettore VMC poi è fatto bene, ha imbocco a doppia flangia sia esterna che interna e calza stretto ed è ben lungo, anche la molla è giusta! Nastro in alluminio e nuova molla risolvono....

Montato pignone di accorcio VMC da 26, il 27 non era lungo, questa vespa è cortissima e con il 26 accorcio, ma con motivo valido, ho un piccolo salto tra seconda e terza che rimangono originali, le divorasia ben chiaro, ma uno che và su simili vespe certe cose le sente... le avverte e ne rimane disturbato! Ho quindi accorciato.

Carburazione, con la nuova centralina, la marma ben messa ed un pignone cortino, bisogna dargi da bere, è una sanguisuga da meno di 10 al litro se la violenti per bene sia ben chiaro, ma il getto max da 130 al primo giro mi suonava di stitico, la vespa non ha quel bel suono rotondo e potente, è isterica ed ingestibile un pò anche ruvida, aumento quindi deciso di 10 punti e vado di max da 140 (sul PWK è tantissimo!), al minimo opto per un 42 via di mezzo tra il cinese montato di serie da 39 e il 45 come sul PWK Polini, lo spillo sottilissimo del PWK asiatico è sollevato alla tacca centrale di cinque, quindi sale di una tacca, insomma ingrasso deciso su tutta la linea tranne che al minimo.

DSCN5312.thumb.JPG.e74b9d4f5e9b29f628f15b452bf717a9.JPG

Ed esco per fare un giro....

prima seconda terza e quarta sono attaccatissime, in men di 400 mt scarico tutto, il busto proteso in avanti per evitare che sollevi di prima e seconda (bisogna prestare grande attenzione non solo in apertura di prima ma anche nella cambiata in seconda perchè se si è troppo bruschi di seconda ti scappa dalle mani, (se sei appena sbilanciato indietro o con il busto anche solo eretto si alza senza appello), i giri sono troppissimi, sibila più che urlare, o meglio prima urla e poi fischia, fà proprio un fischio a frequenza altina, sembra turbo, non ho ancora ben capito quale sia il suo limite, forse sbaglio anche le cambiate, ma è davvero difficilissimo gestirla con una certa lucidità mentale!

La centralina DRT la distende meglio, posticipandola di 3° ha decisamente guadagnato giri,  la cosa l'ho avvertita subito e questo è preoccupante, perchè già prima girava all'inverosimile! Quando ci attaccherò il contagiri leggerò cose a cui non crederete....

la marmitta ora in coppia non soffia e non cerca di scappare, ho come l'idea che questa VMC sia sufficente, ma non perfetta per questo motore, ma forse stò solo esagerando....

la carburazione è un pelino grassa o forse prima era troppo magra, non saprei, sono sensazioni, supposizioni, dato che secondo me se ci metto un 180 di getto se lo beve comunque, ha una aspirazione che se tappo il venturi con la mano mi fà lo scalpo!  Comunque non ha la benchè minima esitazione, il getto minimo sceso da 45 a 42 ha migliorato qualcosina la partenza (sempre e solo a razzo), il minimo perfetto sul filo allegro che ho solo l'osso di ciò che un tempo fu un albero motore ed il volano da 1,4 tornito fino al midollo, la frizione M2 Polini si becca un 9+ subisce tanta irruenza ( sia del motore che mia ) senza colpo ferire, sfruttata in partenza per evitare il sollevamento (và fatta slittare volutamente appena appena con il dito indice e medio) non dà cenni di cedimento e non ditemi che regge 20 CV perchè questa vespetta 20 cv se li mangia  a colazione date retta!

Quanto fà? E chi lo sà?.

Con il pignone corto non è cambiato nulla, era corta prima ed è corta adesso, il salto seconda terza è praticamente sparito, ma è il nuovo setting che l'ha proprio stravolta!

E' un demonio da RODEO, si litiga continuamente con il gas per cercare di tenerla giù o anche solo per frenarne l'irruenza, se la si lascia fare brucia 4 marce con la sequenza di una COLT, limitata da una quarta degna di una 50 special dim 38, si lancia avanti di giri, stimo raggiunga comunque i 110 effettivi, non si creda siano pochi, perchè se la guidi di contro pensi che corra troppo! 

Sono in rodaggio, ma dato che il cilindro ha avuto un brutto VARO per colpa di acqua nel serbatoio dal benzivendolo bastardo, tanto vale divertirsi.... 

in caso ci sbatto su un M1 da 60 e spalle piene DRT. x lamellari al carter... o perchè no un nuovo GS56 VMC.

Eccola la BELVA ancora fumante----

DSCN5316.thumb.JPG.41e963d878b2b0a86cb30e21abd6f520.JPG

profuma di buono.

 

 

POLINI EVO RACER

 

Poeta una domanda,la centralina drt ,monta anche su accensione 6 poli vespa hp ? Complimenti per il mostriciattolo... Io lo proverei anche girato con un keihin  pwk 38 e una bella espansione calcolata

Modificato da akrapovic76

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

la bobina DRT monta su ogni sei poli,,, quindi anche la HP, sostituisce l'originale, ma BISOGNA USARE CANDELE CON IL RESISTORE hanno la sigla R.... alcune centraline potrebbero a causa dello statore creare piccoli strappi o vuoti di corrente.... anche questa DRT, infatti oggi mi rattava appena, DOMANI PROVO CON CANDELLA  "R" documento ovvio i risultati...

Comunque è un MOSTRO. fà dei numeri incredibili....

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

POETA: Francu prova questa vespetta, è una booomba!!

FRANCU: Pà l'ho provata lunedì, ho capito che và bene!

POETA; Francu provala,,,, ha un nuovo setting 

FRANCU: vabbè ci faccio un giro, così sei contento....

POETA: scaldala appena doveva essere in rodaggio....

FRANCU: le conosco le vespe Pà, mica sono come te che le sventri dopo il primo giro di quartiere!

POETA: motore che và non grippa!

FRANCU: vado....

POETA: vai....

.......................................................

........................................................

........................................................

La vespa si sente sin da lontano, eccola arriva, ma và stranamente piano, Francu non và mai piano! Mi devo preoccupare? Eccolo......

POETA: allora Francu l'hai trovata migliorata?

FRANCU; Paolo mi devi promettere che  ci vai piano con questa roba qui, è pericolosissima!

POETA: ma dai esagerato che sei!

FRANCU: non ha più il buchino seconda terza, e.... sembra che gli hai messo il diavolo sotto la cuffia!

POETA: ti piace?

FRANCU: tantissimo, ma smontalo il prima possibile, è infimo, traditore ed affilato come la lama di un coltello, se pesavo 60 Kg non ero tornato sano.

POETA: Và forte vero?

FRANCU; và bancato e smontato.

POETA: ?!

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Consiglio di sicurezza: mi è bastato il giro di un isolato per capire che il mezzo richiede attenzione, coppia estremamente appuntita proporrei un ammortizzatore di sterzo per evitare di sbacchettare

se si apre il gas appena un po' più decisi; nel complesso una spada, vespa incredibilmente esaltante e rabbiosa ma all'occorrenza illusoriamente docile, in VI marcia riprende anche a bassissima velocità, ma ci vuole spazio per sfruttarla ha motore "infinito" BRAVO POETA

  

 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

e certo se hai fatto 22 cv con una 6 molle hp ,la doppia polini sono minimo 30cv ....ho provato anche con 5 dischi ,nulla da fare con le molle polini ,ci vanno le molle crimaz se superi i 20cv

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti Poeta per tutto il lavoro e come sempre documentato con tante belle foto, non ti risparmi mai eh👍

Ma sto anteriore leggero,sara' mica che siedi proprio in fondo al sellino,ahah,si scherza eh 😉😄

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si ma un video del bolide ? Vieni a Civitavecchia che ti presto la Acton Cam

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

farò il video datemi tempo.... 

la BOBINA DRT oggi rattava di brutto, montata CANDELA con resistore "R", andava uguale.... (BRUCIATA?)

ho quindi rimontato la centralina /bobina DUCATI, e posticipato da 20 a 18°  lo statore, la candela con getto MAX 138 è chiara, (ero sceso da 140 di 2 punti ed avevo rimesso lo spillo alla seconda tacca dall'alto delle cinque smagrendo), domani rimonto anche il getto max da 140 e se serve li ho tutti ...

posticipata appena e con la centralina a fase fissa ha smesso di rattare tra i 3000 e i 4000, che poi era davvero fastidioso giacchè la coppia si attesta appena sotto i 4000 g/min,  in vero è molto bassa per un motore che ha 190° di fase scarico, la vespa ora è lineare ed allunga ogni marcia in maniera bellissima senza perdere mai un solo giro, senza mai esitare,,, 

è in realtà CORTA, ma se la allungassi si ripresenterebbe il calo tra seconda e terza (calo ridicolo ma mi infastidisce!).

Supera i 100 con la stessa facilità con cui bevi un bicchiere di acqua, stimo arrivi a 110 GPS, detto così non sembra molto ma è come ci arriva che impressiona!

Avendo posticipato due gradi è più lineare, incredibile come soli 2 gradi siano così evidenti, ora è più distesa e forse raggiunge qualche giro in più...sempre solleva nelel prime due marce se non ti proni appena avanti e sei ben pronto di frizione...

E' da guidare in città BELLISSIMA & PERICOLOSISSIMA!

Per le gite fà tutto di quarta, salite discese, pianura, traffico, tutto davvero tutto di quarta e ci vai anche  pianissimo che quasi non si sente... fila via liscia a quasi 80km/h con un filino di gas...

Se la doppia molla POLINI tiene 20 CV allora ho 19 cv, ma fossero pure 10 sono giusti e proprio belli.

VIDEO presto, promesso,  che il motore devo tirarlo giù....

 

RINGRAZIO FRANKE della recensione e FRANCU per l'aiuto effettivo nella realizzazione del setting e per le considerazioni sempre utili...

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

VACCABOIA! 

Spaccato il cilindro causa prigionieri stretti, classica grippata sui 4 punti corrispondenti ai prigionieri....

ero lanciato èer verifica GPS, ho grippato a 95 km/h GPS di ... SECONDA!!!!!!!??????????????

ma quanto asso faceva?????

terza e quarta cortissime le avrebbe distese come niente!

VADO DI M1 ACCIDENTI!

o..... di SP 09?

  • Like 2
  • Sad 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Mi spiace, ma a volta faccio fatica a comprendere certe cose  ,tanti soldi e notti insonni passate a "studiare " e poi perdersi per caxxate come acqua nella   o stringere troppo la testa.. peccato io l ho avuto il 57 alluminio e pure maltrattato ma non mi ha mai abbandonato, dopo un 7 mila km lo smontai e lo vendetti e praticamente era ancora nuovo,  prima di iniziare a prendere altri cilindri ti consiglio di accettare cosa sia stata la causa di questa grippata, ciao 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

il serraggio, ma questo cilindro ha avuto vita corta e difficile da subito, iniziato con l'acqua nella benzina, appunto....

anche io ho avuto un EVO identico, lavorato identico e ci ho girato 7 anni! Venduto tutto il blocco anni fà ancora gira.....

quando nasce male una cosa finisce peggio,!

Capitolo chiuso, il cilindro l'ho regalato a FRANCU, ha detto che è ancora buono e và in caso solo sostituito il pistone, il cilindro è passabile, ma io non lo voglio di certo, lo userà per farci un lamellare al carter simile a questo, magari con 25/67DD e cluster da 20, carburo 34 e pacco VMC, piùche grippato ha tirato una calla, cioè ha surriscaldato, i segni sono solo sul pistone e dopo aver sentito che stava bloccando ho tirato i remi in barca...

teneva il minimo ed apriva al solito quando freddo, ma non mi dà fiducia per me è CAPUTT!

Il BLOCCO è però fantastico.....

anzi a dirla tutta ne aveva pure troppa di birra!

Credo che ci monterò una termica in alluminio più modesta, devo solo decidere quale, non lo riapro, altrimenti và a finire che ci monto un albero serio e un M1 da 60... mentre io non voglio spenderci ancora, non per risparmio, ma perchè vorrei tanto regalarmi un W FORCE RED , magari da 148cc post-Covid.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!