Vai al contenuto

Nuovo motore estate 2021


Messaggi consigliati

In questo momento, davidinsky ha scritto:

credo che nel 2023 avrò minimo la macchina e speriamo un falc sotto al sedere ahahaha

 

allora ti dico come ho fatto io, 

  • misura le fasi dell'albero per ben benino 
  • lavora come piu ti aggrada il cilindro e misurane bene la fase di travaso
  • metti il pistone a FILO travasi e a carter aperti e segna con un pennarello in maniera quanto piu precisa possibile il margine superiore della valvola sull'albero, dovrebbero essere circa 1/2 cm in base a quanto vuoi tagliare
  • per il ritardo stesso metodo ma al contrario, decidi quanto ritardo vuoi (es 60/70/80/150/980 gradi) e appena sei arrivato ai gradi desiderati prendi il pennarello e tiri una linea sulla valvola

cosi facendo anticiperai SOLO sull'albero e ritarderai SOLO sulla valvola, cerca mentre tagli l'albero di mantenerti quanto piu regolare e simile possibile nelle forme all'originale, non per vantarmi ma per essere il mio primo albero è uscito in maniera discreta. mentre sulla valvola, dall'esterno con una lima quadrata a grana non troppo aggressiva abbassa piano piano rendendola regolare e senza scalini 

 

poche vibrazioni comunque, non è ancora tutto fissato bene e quelle poche vibrazioni che ho le imputo a queste cose mal fissate, perché la vespa l’ho sempre provata mentre ci lavoravo su, così di getto 

comunque apri un tuo post, così ti possono aiutare molte molte più persone 

7595CF4F-B373-47A3-89E8-619EE102C478.jpeg

DFCBEF50-57CA-4718-B84D-820D3B7A2017.jpeg

9769B6F4-5A68-4610-942B-DFC73B1B5E96.jpeg

6D167A21-2D1B-445A-995E-31DBC28EF505.jpeg

70618743-6EE5-414B-A1B0-67C8E73173DD.jpeg

Link al commento
Condividi su altri siti

 
2 minuti fa, davidinsky ha scritto:

credo che nel 2023 avrò minimo la macchina e speriamo un falc sotto al sedere ahahaha

 

allora ti dico come ho fatto io, 

  • misura le fasi dell'albero per ben benino 
  • lavora come piu ti aggrada il cilindro e misurane bene la fase di travaso
  • metti il pistone a FILO travasi e a carter aperti e segna con un pennarello in maniera quanto piu precisa possibile il margine superiore della valvola sull'albero, dovrebbero essere circa 1/2 cm in base a quanto vuoi tagliare
  • per il ritardo stesso metodo ma al contrario, decidi quanto ritardo vuoi (es 60/70/80/150/980 gradi) e appena sei arrivato ai gradi desiderati prendi il pennarello e tiri una linea sulla valvola

cosi facendo anticiperai SOLO sull'albero e ritarderai SOLO sulla valvola, cerca mentre tagli l'albero di mantenerti quanto piu regolare e simile possibile nelle forme all'originale, non per vantarmi ma per essere il mio primo albero è uscito in maniera discreta. mentre sulla valvola, dall'esterno con una lima quadrata a grana non troppo aggressiva abbassa piano piano rendendola regolare e senza scalini 

 

Quando ho fatto il 102, ho fatto l'albero come dici tu, seguendo la sua linea originale. Per Questo pensavo di seguire lo schema polini, allego la foto. La valvola vedrò perché è già abbassata di 5mm. Vedremo. 

Ma non mi hai risposto per le vibrazioni 🤔🤔🤔

Link al commento
Condividi su altri siti

 
Il 16/12/2021 in 23:50 , Architito2002 ha scritto:

Bel racconto!!! Attento che tuo papà te la ciulla la vespa!!!!😂😂😂😂

Per il rodaggio eccoti/ci una bella spiegazione!!!

 

orcavacca, a me in rettifica (quando ho portato il falc 57x51 con pistone maggiorato) mi ha detto l' esatto contrario, cioè che il cilindro è tondo ma dove c'è  la camicia è più stretto, Infatti ha preso l' attrezzo per misurare in canna il cilindro ed era così, si parla comunque di centesimi, neanche arrivava ad 1 decimo di mm.Bah spero che quando ce l'ho sù montato sia affidabile come prima dopo averlo rodato. A quel gt gli avevo fatto passare una brutta esistenza ma non mi ha mai tradito, invece le sedi cuscinetto sì.

guarda un pò:  https://youtu.be/8ZWqecj-gSo

 

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • Moderatore
1 ora fa, Alogeno ha scritto:

orcavacca, a me in rettifica (quando ho portato il falc 57x51 con pistone maggiorato) mi ha detto l' esatto contrario, cioè che il cilindro è tondo ma dove c'è  la camicia è più stretto, Infatti ha preso l' attrezzo per misurare in canna il cilindro ed era così, si parla comunque di centesimi, neanche arrivava ad 1 decimo di mm.Bah spero che quando ce l'ho sù montato sia affidabile come prima dopo averlo rodato. A quel gt gli avevo fatto passare una brutta esistenza ma non mi ha mai tradito, invece le sedi cuscinetto sì.

Evidentemente la canna si era consumata leggermente nella parte alta per normale usura, certo quasi un decimo mi sembra tanto

Modificato da Architito2002
  • Thanks 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 
6 ore fa, Architito2002 ha scritto:

Evidentemente la canna si era consumata leggermente nella parte alta per normale usura, certo quasi un decimo mi sembra tanto

Dici che è tanto quasi un decimo ? Ma non è stato lappato lo ha allargato di 1 mm perciò lo ha fatto lui così.  Comunque il pistone senza fascia scorre benissimo in cima e verso la fine si sente che scorre bene ma non benissimo come in cima verso la testata lasciandolo cadere.Ho un post aperto (nuovo motore per Falc 57x51) per quel motore, appeno mi sono rimesso in salute ricomincerò coi lavori e ne sarete tutti informati sugli sviluppi .

Modificato da Alogeno

guarda un pò:  https://youtu.be/8ZWqecj-gSo

 

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • Moderatore
5 ore fa, Alogeno ha scritto:

Dici che è tanto quasi un decimo ? Ma non è stato lappato lo ha allargato di 1 mm perciò lo ha fatto lui così.  Comunque il pistone senza fascia scorre benissimo in cima e verso la fine si sente che scorre bene ma non benissimo come in cima verso la testata lasciandolo cadere.Ho un post aperto (nuovo motore per Falc 57x51) per quel motore, appeno mi sono rimesso in salute ricomincerò coi lavori e ne sarete tutti informati sugli sviluppi .

Parlando di giochi tra pistone e canna di un alluminio dell’ordine di 4-6 centesimi avere una canna che stringe di quasi un decimo mi sembra troppo. Vuol dire accoppiare un pistone nominale con gioco in canna, nella parte bassa di 3 centesimi e nella parte alta di 12!! Troppo. Parte già spompo all’origine.

Magari mi sbaglio….sentiamo qualcuno più sgamato!

  • Thanks 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 
6 ore fa, Architito2002 ha scritto:

Parlando di giochi tra pistone e canna di un alluminio dell’ordine di 4-6 centesimi avere una canna che stringe di quasi un decimo mi sembra troppo. Vuol dire accoppiare un pistone nominale con gioco in canna, nella parte bassa di 3 centesimi e nella parte alta di 12!! Troppo. Parte già spompo all’origine.

Magari mi sbaglio….sentiamo qualcuno più sgamato!

Volevo precisare che la misura esatta non me la ricordo ma mi sembra di ricordare così ,forse devo spostare la virgola dopo lo zero Tito.
Adesso potete insultarmi 😃 :-) 
Auguroni a tutti.

  • Haha 1

guarda un pò:  https://youtu.be/8ZWqecj-gSo

 

Link al commento
Condividi su altri siti

 

signori sviluppi, visto che la vigilia di natale che è il giorno dell’anno che aspetto più di tutti è andato a farsi bellamente benedire mi sono almeno consolato con l’arrivo dei getti per il mio amato phbh26…

ricapitolando, con av266 e x7 3dal basso proverò un 54 di minimo e lascio 110 di massimo…corretto?

quando la provo cosa devo sentire/cercare?

Link al commento
Condividi su altri siti

 
32 minuti fa, davidinsky ha scritto:

signori sviluppi, visto che la vigilia di natale che è il giorno dell’anno che aspetto più di tutti è andato a farsi bellamente benedire mi sono almeno consolato con l’arrivo dei getti per il mio amato phbh26…

ricapitolando, con av266 e x7 3dal basso proverò un 54 di minimo e lascio 110 di massimo…corretto?

quando la provo cosa devo sentire/cercare?

scusate tutte ste domande su sto argomento ma non so neanche da dove partire e cosa cercare quando la provo per capire se va bene o se sono magro/grasso quindi perdonatemi e guidatemi passo passo, magari facciamo così, domani o nei prossimi giorni la provo ma mi dite come provarla e cosa volete sapere così almeno siamo tutti sicuri e perdiamo meno tempo nel farlo ahahah

Link al commento
Condividi su altri siti

 
  • Moderatore
16 ore fa, davidinsky ha scritto:

ma mi dite come provarla

Per iniziare, deve salire e scendere di giri regolarmente, senza impiegare troppo tempo a compiere quest'ultima cosa. Se acceleri e rimane come tale, otteniamo un sintomo di smagrimento dovuto o a una carburazione bella magra o aspirazioni d'aria di qualche tipo. Da li, si prosegue

  • Thanks 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 
20 minuti fa, MarcoBorga96 ha scritto:

Per iniziare, deve salire e scendere di giri regolarmente, senza impiegare troppo tempo a compiere quest'ultima cosa. Se acceleri e rimane come tale, otteniamo un sintomo di smagrimento dovuto o a una carburazione bella magra o aspirazioni d'aria di qualche tipo. Da li, si prosegue

sale di giri molto bene, a scendere invece sembra leggermente magrina, rimane leggermente accelerata e scende in ritardo e poi a minimo sembra troppo troppo pulita

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
1 ora fa, blaps_85 ha scritto:

Lo fa anche a me col 19.. io penso sia minimo piccolo. Ma non mi importa moltissimo e per ora la tengo così

e ma credo che possa essere comunque molto pericoloso, soprattutto tipo in rilascio dopo una tiratina, mo che sto in rodaggio il magro mi da tanta paura

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
53 minuti fa, blaps_85 ha scritto:

Assolutamente.. io non ho tempo di sistemarla ma a te dico, va a fondo al problema e vedi di sistemarla. Più la vespa va e più importanti sono i dettagli

cercher; con la mia poca esperienza di tenermi grassoccio su tutto l-arco di erogazione e a tutte le aperture, almeno per ora. per poi affilarla col tempo e con l-estate

Link al commento
Condividi su altri siti

 

provato 54 e 112, la vespa va molto meglio,

ratta abbastanza ai bassi e fa un filino di fumo a minimo ma cerco proprio quello, grassoccio di carburazione, fa un bel rumore sordo 

ora mi sono fidato anche di più a dare un paio di aperte seconda/terza e mi sono accorto di quanto forte davvero vada sta vespa per poi mettere in quarta e ringrassare 

secondo me per il rodaggio (ma anche oltre) ci siamo abbastanza 

la vespa è finalmente terminata, ringrazio tutti quelli che hanno contribuito, GRAZIE DAVVERO A TUTTI 

  • Like 2
  • Thanks 1
Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
5 minuti fa, StefanoFeltrin ha scritto:

Ue uè dove pensi di andare? Prossimamente ci dovrai dire la velocità di crociera ed a quanto riesci a spararla al massimo😂

mi pareva ovvio ragazzi, fare un motore e non dire la vmax è come avere la leotta e darle un bacino 

Modificato da davidinsky
  • Haha 4
Link al commento
Condividi su altri siti

 

ragazzi sto andando avanti nel rodaggio facendo qualche tirata ma 1perde un po’ d’olio e devo capire da dove e se posso recuperare, speriamo 

2 pensavo ogni tanto di starla comunque tirando e invece oggi, dopo un giretto tranquillo, vado metto in seconda tiro un po’ più del solito e mi accorgo che quando la “tiravo” non entrava neanche in coppia 

signori sono felice di dire che sta vespetta tira veramente da dannati, appena entra in coppia, anche col fatto che è a valvola con abbastanza ritardo, ti tira via davvero i guanti dalle mani è una cosa stratosferica, raramente scendo dai mezzi che tremo, ma davvero è una roba che non ha senso 

  • Like 3
Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
1 minuto fa, gluca63 ha scritto:

Non puoi capire quanto ti capisco.. secondo me è proprio la configurazione a valvola che la rende scorbutica..pure io con il quattrini a valvola.. stessa cosa..🤩

madonna mij, ma è una cosa fenomenale, una sensazione così mi viene da dire che l’ho provata sui tm125 nuovi 

Link al commento
Condividi su altri siti

 
In questo momento, davidinsky ha scritto:

madonna mij, ma è una cosa fenomenale, una sensazione così mi viene da dire che l’ho provata sui tm125 nuovi 

Quando entra in coppia.. almeno io non riesco a non mollare..😱

Link al commento
Condividi su altri siti

 
 
 
14 minuti fa, davidinsky ha scritto:

ragazzi sto andando avanti nel rodaggio facendo qualche tirata ma 1perde un po’ d’olio e devo capire da dove e se posso recuperare, speriamo 

2 pensavo ogni tanto di starla comunque tirando e invece oggi, dopo un giretto tranquillo, vado metto in seconda tiro un po’ più del solito e mi accorgo che quando la “tiravo” non entrava neanche in coppia 

signori sono felice di dire che sta vespetta tira veramente da dannati, appena entra in coppia, anche col fatto che è a valvola con abbastanza ritardo, ti tira via davvero i guanti dalle mani è una cosa stratosferica, raramente scendo dai mezzi che tremo, ma davvero è una roba che non ha senso 

Il mio ricordo del 130 a valvola e' trentennale ma i miei amici che se lo ricordano ancora dicono che se lo maltrattavi ti staccava le braccia!!

Link al commento
Condividi su altri siti

 

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

×
  • Crea nuovo...