Vai al contenuto
cera89

Motore PK 50 XL RUSH della suocera!

Messaggi consigliati

Ciao a tutti ragazzi, mio suocero ha appena comprato una pk 50 xl rush ed insieme abbiamo iniziato a restaurarla per poi farla guidare a sua moglie.

Premettendo che in campo di elaborazioni sono del tutto nuovo e che non conosco i vari modelli di pk, aimè, mi sono preso la briga di dargli una mano e l'idea sarebbe quella di preparare un bel motorello turistico, che sia divertente da guidare e soprattutto affidabile (contrariamente a quanto potreste pensare, non vorrei che succedesse qualcosa alla suocera 😅). Vorrei quindi iniziare a definire una bella ricetta così da procurarmi tutto l'occorrente.
In questi giorni inizio ad aprire il motore (per ora sommerso dalla morchia) per capire anche quali componenti posso riutilizzare o meno...

Rimanendo in corsa 43 pensavo ad un 102 Polini o Malossi, oppure ho visto che esiste il anche 115, ditemi voi che ne pensate

Se la valvola è buona vorrei lasciare l'alimentazione a valvola, magari ritoccandola leggermente nel ritardo

Carburatore pensavo ad un 19 + collettore, mi pare sia 3 fori...oppure ditemi voi

Albero motore, se l'originale fosse in buono stato potrei lasciarlo? magari lo anticipo una volta che ho in mano il gt (se fosse spompato va bene un tameni? dovrebbe essere cono 20 la pk xl giusto?)

Accensione originale

Discorso marmitta, vorremmo mantenere sia la paratia che la ruota di scorta, quindi l'unica che mi viene in mente è la Polini quella fatta tipo "serpentone" con l'uscita del silenziatore da sotto i carter (non so come si chiama)

Cambio: attualmente monta il 3 marce...si può fare un motore decente mantenendo il suo cambio oppure conviene cercare un 4 marce completo? nel caso sapete consigliarmene uno?

Per la primaria brancolo nel buio perché non ho proprio esperienza quindi ditemi voi, anche in base a cosa viene fuori per il cambio

Frizione non so che cosa monta di originale, quindi aspetto di aprire il motore...intanto se vi viene in mente qualcosa da consigliare fatelo pure

 

Vi ringrazio di già per i consigli che mi darete, io per ora ho avuto in mano solo componenti originali o al massimo dei 75cc montati con tutto il resto originale...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

se la suocera è come la mia, non pensarci 2 volte.vai direttamente di falc 60x51 . te ne disfi in breve tempo ...

per il resto non saprei come aiutarti lascio la parola agli esperti 

  • Like 1
  • Haha 5

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Se riesci a trovare un cambio 4m è sempre preferibile,possibilmente serie post76 ovvero ingranaggi con numerazione che inizia con 4------,perché si trovano più crocere dedicate a quel cambio(50,2).

La campana per il 100cc è la 24/72 abbinata al cambio originale.

Polini e Malossi sono il top di sicuro,ma visto l'utilizzo senza pretese,anche un dr o olimpia o rms sempre 100cc ghisoni,magari fan qualche giro in meno ma rimangono più tranquilli ed affidabili in mano a una signora.....se però poi ci va su anche il marito allora....😅

  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao

La Rush PK è stata prodotta dal 1988 al 1990 e quel blocco inizia a avere dei componenti buoni, in primis l'albero, poi il cilindro 50 3 travasi (ma non son sicuro)

Il carter è già il tipo a valvola lunga, l'albero ha un discreto anticipo e il fatto per legge in quel periodo (fino ai primi anni '90) i costruttori dovevano adottare il cambio 3 nmarce a TUTTI i 50cc prodotti (pensa gli endurini 50cc 3m che schifezza ma dakltronde...) Piaggio ha lavorato molto bene sul motore 50cc mettendo un volano leggermente pesante per facilitare il cambio marcia che non calasse, un anticipo albero adeguato al cilindro che credo già 3 travasi, il carb Shb 16 da 12mm di venturi e la marmitta ristudiata rispetto ai precedenti modelli pk

Qundi a parer mio limare non serve, serve stare accorti...va in mano a una donna? a mio vedere, che gli dai il 102? per me basterebbe un 75, il 16/12 lo terrei, limiti i consumi e lo sbatti del 19 che poi partono le paranoie è grassa è magra eccetera...

l'albero terrei inesorabilmente quello senza modifiche che resta bello equilibrato assieme al suo volano creano il peso ideale di Piaggio tutto bello bilanciato...

La valvola semmai potresti volendo LEGGERMENTE allungarla verso il basso ma OCCHIO che aumentando il ritardo va a imbrodare il motore quindi anche lì max cautela

Il cambio hai quasi tutto per trasformarlo in 4 marce, ti manca:

quadruplo o cluster, crocera, 4 ingranaggi...l'albero del cambio tienilo por amordedoz che hai il dado grosso avanzato che tiene 50cv ehe..io gli lascierei il cambio originale, niente quarte corte o marce iperspaziate, basta gli si abbini la collaudata 18/67 denti elicoidali, rapporto ideale per il 75cc e volendo il 102

Marmitta io se non fosse piena terrei la sua, calcola il rumore, le altre marmitte rombano di più, mandi in giro sta povera donna col rombo di una 80 da cross? ndai...facciamo i seri🤣... 

A mio vedere ti servirebbero solo pochi interventi e pezzi...avrà una velocità di 70 orari circa senza problemi, non consumerà molto, rumore controllato

Chiaro che se vedi che lei è una tipa dal polso facile, ehe...beh cambia tutto e il mio dire va nel fosso ehe

  • Like 3

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, se proprio non vuoi il cambio originale 3 marce puoi intervenire cambiando:albero secondario, crociera, ingranaggi e cluster per ottenere un cambio a 4 rapporti 

come gt io starei sul classico 102 polini (o malossi) raccordato ai carter e volendo anche una lucidatina allo scarico 

se l’albero è in buono stato lo puoi lasciare magari anticipandolo, stesso discorso per la valvola, se fa tenuta puoi allungarla lasciando sempre non più di 2mm dai bordi, consiglio comunque di tenere d’occhio sempre le fasi quando si mette mano sull’aspirazione

per la marmitta consiglio una semi espansione come proma o polini a banana per pk o hp per lasciare integra la paratia ed evitare inutili vibrazioni

 

 

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno, vi ringrazio tutti in anticipo...siete un pozzo di informazioni! Cerco di rispondere a tutti

15 ore fa, robertoromano ha scritto:

Se riesci a trovare un cambio 4m è sempre preferibile

La campana per il 100cc è la 24/72 abbinata al cambio originale.

Polini e Malossi sono il top di sicuro, ma visto l'utilizzo senza pretese, anche un dr o olimpia o rms sempre 100cc ghisoni, magari fan qualche giro in meno ma rimangono più tranquilli ed affidabili in mano a una signora.....se però poi ci va su anche il marito allora....😅

Posso mantenere il suo asse e sostituire crociera, ruote dentate e cluster?
Ok per la 24/72, mi metto a cercare qualcosa in rete...denti dritti ok?
DR Olympia e RMS vorrei evitare possibilmente, il discorso è sicuramente la guiderà anche mio suocero (100 Kg abbondanti) e comunque anche per la signora sarà la vespa da usare per qualche gita, sicuramente non il mezzo da tutti i giorni...ecco perché pensavo al 102.

Che differenze ci sono, a parte la cilindrata, tra 102 e 115 in quanto a prestazioni/affidabilità?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

si l'albero cambio è lo stesso ,malossi 102 ,24-72 ,19 e padellino pk

i 115cc sono più delicati

  • Like 2
  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

@albe dm grazie infinite della spiegazione, ora mi è un po' più chiara la faccenda...

15 ore fa, albe dm ha scritto:

va in mano a una donna?

come dicevo sopra, la guiderà sicuramente anche mio suocero che tra l'altro non è un peso piuma...ecco che pensavo al 102 con carbu 19
sarà una vespa da usare per qualche gita, quindi anche i consumi contano si, ma relativamente...

Ok per l'albero, vedrò in che stato si presenta quando apro il motore (ammesso che sia l'originale)

Per il cambio ci piacerebbe di più il 4 marce, allora cerco di trovare i 4 ingranaggi...il cluster va bene tipo originale o serve con quarta corta? Hai una marca da consigliarmi che sia affidabile a costo contenuto?

Primaria a questo punti, visto che siamo direzionati verso il 102 direi 24/72 DD...che mi dici riguardo a parastrappi e frizione?

Marmitta, abbiamo fatto 30 facciamo 31 😅...visto che verrà usata prevalentemente in gruppo non mi preoccupa più di tanto il rumore, poi credo che la polini che menzionavo nel primo post sia più silenziosa di una proma, sbaglio?

15 ore fa, albe dm ha scritto:

Chiaro che se vedi che lei è una tipa dal polso facile, ehe...beh cambia tutto e il mio dire va nel fosso ehe

Diciamo che è abbastanza sportiva ecco 😂 ... e il tuo dire è assolutamente preziosi, non va nel fosso assolutamente

  • Like 1
  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
14 ore fa, 138special ha scritto:

per la marmitta consiglio una semi espansione come proma o polini a banana per pk

Vorremmo mantenere anche la ruota di scorta

Per gli altri consigli, grazie mille!

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Claudio

3 minuti fa, claudio7099 ha scritto:

malossi 102 ,24-72 ,19 e padellino pk

C'è tanta differenza tra tenere la sua padella e montare la polini che menzionavo poco fa?

Io e mio suocero ovviamente saremmo propensi a togliere il padellino 😈

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

si puoi mettere il serpente sottopedana no problem ,il silenziatore è finto ,puoi aprirlo e mettere almeno la lana di roccia dentro

Modificato da claudio7099
  • Thanks 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ciao cera, allora, per quanto riguarda l’asse del cambio puoi mantenere l’originale tre marce e sostituire crociera, ruote dentate e cluster, come cilindro vai di 102 le prestazioni sono quasi uguali ed ha la camicia più larga rispetto al 112.

Come rapporti io allungherei un po’, per la campana vai di denti dritti😉

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille a tutti, adesso la situazione mi sta diventando abbastanza chiara

Per parastrappi e frizione invece che fareste?
Una soluzione che sia robusta e che non diventi troppo dura da utilizzare per una signora

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, cera89 ha scritto:

Per parastrappi e frizione invece che fareste?
Una soluzione che sia robusta e che non diventi troppo dura da utilizzare per una signora

Il parastrappi potresti anche non metterlo, per la frizione vedi se è in buono stato quella originale (se fosse usurata si dovrebbero cambiare dischi e molla magari mettendo una rinforzata) ma se è in buone condizioni non c’è bisogno, le frizioni originali reggono su diversi corsa lunga quindi tranquillo👍

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ok dai, vedo in che stato la trovo quando apro il motore

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per quel che costano quei dischi fai che cambiarli....se hai su la molla frizione originale sostituiscila con una rinforzata e sei a posto,evita la molla Malossi che è troppo dura,vai di monomolla polini ,anche quella costa pochi euri.

Anche la crocera fai che cambiarla e sei a posto per altri 40000 km,vuoi mai riaprire per doverla cambiare dopo poco....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si certo la crociera non mi sono neanche posto il problema, quale mi consigli?

I dischi allora posso mettere i newfren che per ora mi sono trovato bene con la vespa di un amico, mentre la molla Polini sarà troppo dura poi da tirare?
chiedo perché l'ho appena montata sulla mia frizione del motore et3 e mi pare bella tosta

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

 

16 minuti fa, cera89 ha scritto:

Si certo la crociera non mi sono neanche posto il problema, quale mi consigli?

Per un motore spinto ti direi faio eco senza alcun dubbio ma per questo bel motorello andrebbero bene anche crociere abbastanza economiche, cioè in sostanza reggerebbero tutte

  • Thanks 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, cera89 ha scritto:

Si certo la crociera non mi sono neanche posto il problema, quale mi consigli?

I dischi allora posso mettere i newfren che per ora mi sono trovato bene con la vespa di un amico, mentre la molla Polini sarà troppo dura poi da tirare?
chiedo perché l'ho appena montata sulla mia frizione del motore et3 e mi pare bella tosta

Molla originale e guarnitura newfren su campana Olimpia  o Polini 24/72.  

Tieni presente se trasformi il 3 rapporti in 4 che la crociera da 50,2 é abbinabile a ruote dentate 4xxx post 76. La 52 con 3xxx pre 76,eventuali mistonate producono malfunzionamenti.

  • Thanks 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Salve ..andro' controcorrente ....e ipotizzerei anche un 3 marce...che n.b : puo' apparire strano  ma potrebbe sorprendere ( in alcuni motori da gara  il 3 marce cè 😉).. quindi propenderei  per un albero corsa 45  , cilindro 102 malossi ,  tutti giustamente ti consigliano 24/72 ..io personalmente essendo un corsa corta ove  le masse in movimento fanno la differenza andrei anche su una polini 21/62 in alluminio https://www.ebay.it/itm/283859858182....marmitta per conservare la ruota di scorta : giannelli con uscita a destra  .carburatore  19   o se lo devi acqistare  direttamente il 20/20 ( dell'ets " )..in sintesi con l'aumento della coppia proveniente dall'albero corsa 45  sicuramente riesce a diminuire  di molto il salto tra le marce ..nonchè con le minori masse in movimento ..ultima cosa pesa il volano e nel caso allegerisci  a circa 1400 grammi o anche un pelo in meno naturalmente occorre sapere il peso iniziale da cui parti  !

Modificato da FREE TUNING
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie dei consigli @filipporace e @FREE TUNING

A questo punto, se trovo i 4 ingranaggi del cambio per fare il 4 marce, direi che poi con il contorno rimaniamo su dei componenti abbastanza economici giusto?

Dite che viene comunque un motore affidabile? Io sono sempre dell'idea di metterci mano una volta sola e bene

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, cera89 ha scritto:

Grazie dei consigli @filipporace e @FREE TUNING

A questo punto, se trovo i 4 ingranaggi del cambio per fare il 4 marce, direi che poi con il contorno rimaniamo su dei componenti abbastanza economici giusto?

Dite che viene comunque un motore affidabile? Io sono sempre dell'idea di metterci mano una volta sola e bene

Allora se vai di 4 marce e vuoi un qualcosa di efficace ed efficiente https://www.officinatonazzo.it/cilindri-e-pistoni-25011840-cilindro-pinasco-102cc-in-alluminio-per-vespa-50-special-r-l.1.15.46.gp.2596.uw   in corsa 45  con carburatore 20/20   vai sicuramente bene naturalmente è un canna cromata ..percui se gli fai il rodaggio per bene  e gli utilizzatori hanno ben presente che va' scaldato perbene ( non sul cavalletto ma trotterellando  per una decina di km prima di aprire , miscela con olio di qualita' ) ....

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Per adesso mi stoppo un attimo finché apro il motore e verifico lo stato di frizione ed albero motore

Poi tornerò ad elencare la configurazione per decidere in maniera definitiva e procedere

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Vista la combo dell'utilizzo di più persone con caratteristiche diverse io mi preoccuperei solo di montare in modo impeccabile la componentistica scelta. Il 102 Polini o Malossi di scatola testa e scarico lucidati senza rifasare nulla. I carter 3fori con valvola lunga vanno benone per un 19 senza limare la valvola e un'anticipato qualsiasi non va nemmeno ritoccato. La 24/72 con le marmitte citate e le fasi di scatola del gt( 115-167) sono tutte valide e con un cambio 4m originale sfruttabile. Frizione morbida ed efficiente,volano ben sopra al 1,4kg.       Deve essere un diesel,pastosa e morbida nell'utilizzo,robusta ed infaticabile senza nulla togliere alle prestazioni che gia  in origine offrono questi gt cult delle Vespe elaborate.

Poi quando la Sig.ra ha preso confidenza le giriamo il cilindro con la Simonini e il 24. Tutto alleggerito e ben limato con 4ª corta😃

  • Like 2
  • Haha 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, filipporace ha scritto:

Vista la combo dell'utilizzo di più persone con caratteristiche diverse io mi preoccuperei solo di montare in modo impeccabile la componentistica scelta. Il 102 Polini o Malossi di scatola testa e scarico lucidati senza rifasare nulla. I carter 3fori con valvola lunga vanno benone per un 19 senza limare la valvola e un'anticipato qualsiasi non va nemmeno ritoccato. La 24/72 con le marmitte citate e le fasi di scatola del gt( 115-167) sono tutte valide e con un cambio 4m originale sfruttabile. Frizione morbida ed efficiente,volano ben sopra al 1,4kg.       Deve essere un diesel,pastosa e morbida nell'utilizzo,robusta ed infaticabile senza nulla togliere alle prestazioni che gia  in origine offrono questi gt cult delle Vespe elaborate.

Poi quando la Sig.ra ha preso confidenza le giriamo il cilindro con la Simonini e il 24. Tutto alleggerito e ben limato con 4ª corta😃

NON PENSARE SEMPRE ALLA STRAPPARADICCHIO RACING....TE VUOI  QUESTO :https://www.officinatonazzo.it/cilindri-e-pistoni-cilindro-pinasco-lamellare-srv-102cc-in-alluminio-per-vespa-50-special-r-l.1.15.46.gp.10578.uw😂😂

  • Haha 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.




×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!