Vai al contenuto

Messaggi consigliati

Aggiorno un po', ora avrò fatto qualche centinaio di km e il motore inizia ad andare un po' meglio, penso che tornerò alla siluro modificatata con collettore da 32mm, era bella silenziosa e a memoria allungava un pochino di più(farò la controprova). 

Carburazione classica, d22 dq264, max 98 min 55. 

Tornassi indietro sarei sceso un po' con la fase di travaso e avrei dato più anticipo all'albero(ora ho 5gradi di incrocio). 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ultimo aggiornamento e poi chiudo qui con il g56.

Rimosso vmc e montato Malossi ghisa ultimo tipo, lavorarato alla base per raccordarlo ai carter.

Montato pwk 24 al posto del phbl e banana Polini.

La differenza è abissale, il g56 in questa configurazione non va proprio.

  • Like 3
  • Thanks 2
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Potresti ricapitolare la configurazione completa attuale?
Vorrei capire come viaggia il Malossi a valvola con una configurazione tranquilla/turistica
Grazie.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, carambola ha scritto:

Potresti ricapitolare la configurazione completa attuale?
Vorrei capire come viaggia il Malossi a valvola con una configurazione tranquilla/turistica
Grazie.

Albero ets fase valvola 122-62 

Carburatore pwk 24

Accensione parmakit 1.6 anticipo 24°

Frizione 4 dischi new fren con multispring crimaz (per ora ho montato solo 4 molle) 

Marmitta banana polini

Rapporti 29/68 con parastrappi thr

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

quindi fatto a valvola non lamellare al gt

Modificato da claudio7099

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Si esatto a valvola,in pratica ho tolto il vmc ghisa e ho adattato il Malossi per montarlo su quei carter.

Le fasi non le ho misurate,ho controllato solo lo squish che è a 1.3

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

La fase della valvola l'hai beccata in pieno.....fasi basse del gt Malossi che sornione ti tira finali lunghissimi.   Classico ghisone da turismo divertente ed eterno👍👍🏆

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, filipporace ha scritto:

La fase della valvola l'hai beccata in pieno.....fasi basse del gt Malossi che sornione ti tira finali lunghissimi.   Classico ghisone da turismo divertente ed eterno👍👍🏆

Al momento l'ho provato intorno a casa perché sono senza collaudo, però fa già capire il suo carattere,quello che cercavo.💪

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ma per collaudo intendi la revisione?

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ecco almeno con la documentazione in regola,il motore possono far finta di non accorgersi,se già partiamo male.....ci siamo capiti,vero blaps....😉

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Eccomi sono quello del VMC da 20 Cv (22 per l'esattezza e 10.500 g/min) circa 120 orari con rapporti iper corti (fuorigiri di quarta nonostante i 118 GPS sempre e comunque) divorati nei vicoli romani con cluster da 20 pignone da 25/69 e ruote bassine (SIP PERFORMER in 300X10)-

il motore o meglio il solo cilindro sul banco (condito con 30PWK e lamellare PARMA al carter) l'ho sostituito con un EVOLUTION POLINI d57 stravolto anche lui, anche lui 190° di scarico ed oggi gli ho portato i travasi a 130 di fresa... foro da 28 a 32..... però non ho paragoni con il VMC perchè ho cambiato anche il cambio e parecchie cosette, anche questo allestimento una cosetta bruttina da guidare con cui è molto molto facile farsi malino....

il VMC dismesso (circa 10 ore di vita attive)  l'ho dato ad un mio amico che visti i travasi che gli avevo fatti, e visto lo scarichetto a 192/194° e il travaso da 135 e spicci se ben ricordo, ha avuto modo ben facile a sostituirlo al Falchetto, dato che gli calzava paro paro..... con un VHS da 34 al carter (valvola ricostruita con fasi che ignoro ma dimensione e passaggio ignoranti), 23/72 e cluster da 21.... lo ha provato senza alcuna premura dato che aveva ben visto come lo avevo trattatto io e quindi di certo non si preoccupava di rovinarlo!   Ed infatti..... lo ha rovinato che il pistone è esploso!!!

Una roba brutta, ma secondo me da imputarsi più ad uno squish esageratamente basso (tipo 0,8 fai pure 0,6), fortuna che non ha rovinato nè albero nè valvola, è andato tutto su per i travasi in testa infatti.... ora attende il Pistone nuovo misura originale (il cilindro infatti non ha un graffio!?)  E.... udite udite dopo quel primo giro ha ordinato anche un VMC GS56 Nuovo da LIMARE OVVIO che P&P ci monti il Malossi o il Polini ma non certo un GS56, che nasce per essere STRAVOLTO.

Io non difendo il GS VMC, anzi ben sapete che da sempre (sin da ragazzino) sono un fans POLINI che sembra quasi gli faccia pubblicità, ma in vero questo ghisa VMC dal travaso troppo alto e dalla TESTATA bella ed inutile, che necessita di spiantura dei carter per essere montato e riporti o bicompnente che qunado raccordi buchi al 1000%, davvero ripeto non ha senso montarlo P&P, và violentato con scarichi prox ai 200°, foro da 34 e fai pure 36, devi inoltre aprire tutti i travasi e quando tutti aperti insistere e togliere ancora fino al limite della decenza e della tenuta, spianare via sopra l'anello in fusione inutile ed anzi tornire a scendere di 1,0mm pure 1,2 (dipende) così sotto alla testata ci sbatti un basettone di rame da 1mm che gli dia la possibilità di vivere perlomeno due uscite in vespa e sopratutto niente rodaggio, non serve menarserla per due pieni, fai 15 minuti per vedere se ti perdi una ruota e poi si roda menando sul gas questo cilindro, capito bene lo devi VIOLENTARE prima sul banco e poi sulla strada, è allora che il GS56 l'utimo pezzo di ghisa che uno sano di mente comprerebbe ti farà capire che hai un albero troppo fragile una marmitta troppo piccola ed un rapporto sempre troppo lungo!

Ed allora  upgrade e alla fine ti ritrovi un banco che sembra nato per alloggiare un V-FORCE ed hai sopra invece 160 euro di ghisa limatissima e un pò graffiata..... hai poi già montato 16 frizioni e nessuna teneva, alla fine voti per la tendinite stacchi un altro assegno per una ottima 100 molle e cremagliera, ad n certo punto ti domandi certamente cosa cavolo stai combinando, ma hai un buon pretesto e ti dici senza troppa convinzione che servirà tutto un domani per un bell'alluminio da 350, 400, 440 cucuzze!

Poi accendi la tua vespa, consapevole che un ghisa così allestito avrà vita breve, quindi se và buttato tanto vale by-passare il rodaggio e dargliela tutta e subito, vediamo se Poeta è il solito esagerato....

Montalo come detto sopra altro che tiro basso, altro che Polini.... 

Riprendilo e visto che non è nulla di che limalo come sopra, scarico da 32 carburo da 30(minimo) ammissione a valvola da 125/65, o pacco lamellare da 28/30 VMC (economico), 24/72DD con cluster da 20 e travasi aperti a togliere il labbro perlomeno.... scarico secco a 192° allargato anche certo, hai un collettpre da 32/34 e 62 di interasse èrigionieri, la VMC EVO RACER dedicata in caso la riutilizzi con il collettore umano con interasse 52 venduto singolo....

sò che non lo farai mai probabilmente un VMC così, lo sò perchè ti piace il Malossi.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Veramente il Malossi non lo avevo mai provato,ero curioso visto che nell'altra vespa monto un Polini non proprio p&p di sentire la differenza.

La mia idea con questo vmc era di cercare un motore stradale che non avesse grosse esigenze, infatti lo montavo con una configurazione da turismo soft Antisgamo,con siluro modificata per non fare rumore e il classico phbl 24 con fasi basse per renderlo il più godibile.

In questa configurazione non va...sembra un cilindro originale pompato

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Lima quel VMC GS da 125cc.... è ora su uno scaffale e ti ha deluso mi par di capire.....  certo servono due carter sacrificabili alla causa dei trav si ad "orecchio di elefante", in caso un domani ci sbatti su un M1, se lo fai a valvola è uguale ma devi incorniciarla tutta fino al punto più basso forando i carter (asportec) un domani stucchi tutto e vai di M1L (facile facile....) lamellare al cilindro....carburatore KEVIN cinese da 18 euro mis 34 ovviamente......e la VMC EVO RACER dedicata interasse 62, vendono a parte anche il collettore per montarla sui cilindri interasse 52....seppur 32 di collettore monta sui fori scarico cilindro da 28.... che allargati a minimo 30 rendono giustizia persino al DR..... o quasi.

VMC2.jpg.1e226984705745cc8f333f5eda0d4494.jpg

 

 

più lo fai brutto più vien cattivo, ha personalità da vendere il GS56 della VMC!

 

1494874107_Vmc33.thumb.jpg.cf5d6572b91efb0f0c880ff1fdf5ebfc.jpg

 

PICCOLE BRUTTE & CATTIVE.

 

 

Modificato da PDD-Poeta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, PDD-Poeta ha scritto:

Lima quel VMC GS da 125cc.... è ora su uno scaffale e ti ha deluso mi par di capire.....  certo servono due carter sacrificabili alla causa dei trav si ad "orecchio di elefante", in caso un domani ci sbatti su un M1, se lo fai a valvola è uguale ma devi incorniciarla tutta fino al punto più basso forando i carter (asportec) un domani stucchi tutto e vai di M1L (facile facile....) lamellare al cilindro....carburatore KEVIN cinese da 18 euro mis 34 ovviamente......e la VMC EVO RACER dedicata interasse 62, vendono a parte anche il collettore per montarla sui cilindri interasse 52....seppur 32 di collettore monta sui fori scarico cilindro da 28.... che allargati a minimo 30 rendono giustizia persino al DR..... o quasi.

VMC2.jpg.1e226984705745cc8f333f5eda0d4494.jpg

 

 

più lo fai brutto più vien cattivo, ha personalità da vendere il GS56 della VMC!

 

1494874107_Vmc33.thumb.jpg.cf5d6572b91efb0f0c880ff1fdf5ebfc.jpg

 

PICCOLE BRUTTE & CATTIVE.

 

 

Fin lì ci siamo capiti, infatti ho sempre detto che questo cilindro per funzionare correttamente ha bisogno di ben altre configurazioni rispetto a come lo avevo montato io.

Al momento non ho esigenza di chiudere un motore come l'hai descritto tu, però magari quando ho un po' di tempo, potrei confrontarlo col Polini pompato,su carter lamellare Mrt in c53.

Magari ci facciamo anche i booster 😉

IMG_20210220_085605.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!