Vai al contenuto
poeta

Malossi Sport - kit privo di testa, By Poeta

Messaggi consigliati

Inviata (modificato)

Allora....

un 210 alu Malossi, la versione priva di testa, in c 57......

vuoto sotto, differenziale poi stretto, provo il montaggio in C60 con sopra basettona in rame antidetonante e dissipatrice da 1,5 mm  e sotto basetta base cilindro da 1,5 mm, come fasi sono sui 122° di travaso, e con scarico abbassato di 1mm  nella parte inferiore sui 186°... a dire il vero tutte queste basette non mi piacciono affatto.... 

malox1.thumb.jpg.681c7576fc89aad2b08317fd37fa92f2.jpg

provo quindi il montaggio in c 57, avendo abbassato di 1mm il foro scarico devo per compensare adottare comunque una basetta da 0,8, il pistone prima a filo rimane ora un pelino sopra il bordo inferiore del foro di scarico, la cosa non guasta anzi... (pericoloso invece il contrario appena sotto il bordo), le fasi variano di pochissimo in quanto la diminuzione della corsa ha seguito una diminuzione quasi proporzionale della basetta ottengo un 120° di travaso e 184° di scarico, non comprendo perchè tutti dicono che questo cilindro non ha bassi, ok lo scarico è grandicello, ma in fin dei conti ha 62° DI DIFFERENZIALE, mi paion fasi comunissime....

malox4.thumb.jpg.0ba35bc11049a0ecb53ba886cb9d4585.jpg

notiamo il montaggio in C60, il pistone scende sotto i travasi di immissione e con foro scarico abbassato di 1mm il pistone rimane a filo del bordo inferiore, il condotto effettivamente molto generoso di scarico non l'ho stavolta allargato come di solito faccio.... non tanto perchè è già grande, ma perchè vista la fama di questo vecchio KIT di non avere tiro basso, non voglio esagerare senza prima averlo provato....

malox2.thumb.jpg.c1b26a5804cf153b73d9a0bcc28d80a7.jpg

i travasi di base con basetta da 0,8mm per montaggio in c57, sono grandi direi come quelli del POLINI, ma nulla a che vedere i travasi dello SPORT Mk1 con un ben più performante MHR !!!! La qualità delle fusioni mi par buona, ance se a dire il vero la roba POLINI ha un pelino di raffinatezza in più, poca roba, ma la POLINI ha fusioni migliori, poi và a capire se l'alluminio è meglio uno o l'altro!? Come prestazioni dovremmo essere lì credo...

malox5.jpg.fa2d9cca688ca540d24f0157d0c6bb41.jpg 

completo il setting con primaria POLINI DD da 23/64, in abbinamento a quarta corta, FRIZIONE sette dischi con anello dado e seeger chiusura rinforzati e sette dischi Polini, albero Jasil anticipato rifasato ribilanciato e saldato in C57 (fasi 118-75), accensione e volano COSA 200, carburatore PINASCO ER con cono Venturi della  POLINI raccordato a 26mm e coperchio TOMAS COMPOSITI, getti max 140/BE3/140, minimo 48/14, valvola e tutto strombato e raccordato (il 26 strombato di base a 28), ghigliottina non ricordo ma è una grassa mi pare la spaco da 8), candela BHP9S, TESTATA POLINI EVO.... ci ho messo la Kitronic su consiglio di TONDO, il "professore" mi ha spiù che solo seguito e consigliato in questo progetto dandomi indicazioni per farlo funzionare, dato che vista la fama di questa vecchia termica (versione MK1 questa mia ma praticamente come nuovo) ai bassi doveva essere morto e la KITRONIK mi avrebbe svegliato i bassi mantenendo un anticipo spinto....

malox6.thumb.jpg.c165c34405951de40a5d235ab333341e.jpg

al fine dal banco è passato sotto la mia vespa 200 Arco che fà da muletto.... dimenticavo marmitta una MEGADELLA V4 Cl2, non apertissima perchè sempre ai bassi non muoia, ma nemmeno la POLINI ORIGINAL che mi consigliava TONDO, l'avevo ma come detto altre volte la POLINI che adoro, non mi permette un alzo spinto al posteriore e la vespa a me dietro piace alta e morbida....

come và.....

con Kitronik su curva n°8 consigliata è un bijoux, lineare e ben spinto, siccome dubito però raggiunga gli 8000 ma stimo giri sui 7800 max ho preferito una curva che non posticipasse di 12° ritenendoli eccessivi ed ho scelto una curva la n°6 che varia simile ma di soli 8° (a max 7500 g/min ), avendo fase anticipo iniziale da 23° mi posticipa quindi fino a  15° sui 7500 g/min......

Provata devo dire che è un bel missiletto, la Kitronic la rende lineare nella erogazionee non ha quindi  sparate di coppia, o i tanto temuti vuoti ai bassi regimi, la stò rodando ma segna 105 GPS di terza con un rapporto in fin dei conti pure cortino, di prima la ruota galleggia un pochino sull'asfalto e pure in seconda, seconda capace di 83 GPS ( sembrasse poco, in pratica và di seconda come una buna px150 lanciata!!!), è incredibilmente fluida, la stimo capace di 125 GPS, ma fà certo meglio....

La proverò senza KITRONIC econ marma V6 apertissima, in vero provandola ho come l'impressione che settando lo statore a 18° perda poco in basso e possa esprimersi con marma degna  a ben altri regimi di rotazione (ora 7800 spero in 8200).... in fin dei conti a me importa poco il turismo, mi serve per farci SURF, Vespasurf!

malox7.thumb.jpg.badec5bd29071d33bfeaaf0385b57310.jpg

Comunque gran motore... se ho tempo un video on bord.... per meglio capire il caratterino di questo motore che ha davvero tutto ciò che si possa cercare in un 210cc ,anz....

i direi pure qualcosina di troppo.... 

 

 

Modificato da poeta
  • Like 4

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ci sono andato al lavoro stamattina....

Si stà sciogliendo un pò.... ho ora 10 Km all'attivo.... consumi disumani.... accelerazioni brucianti, sembra corta e necessita a mio dire più che di un rapporto più lungo di una marma più aperta....

ai bassi d'altronde al contrario delle attese, ha un tiro più che solo decente, pur vero che la Kitronic regola i bassi regimi su di un anticipo spinto.... 

Presa un minimo di confidenza, ha prestazioni in linea alle aspettative, ed una fluidità e morbidezza inattese...

Immagino che a 100 fissi di strumento in quarta consumi anche decentemente, ma mi è impossibile non cercare sempre e solo il massimo allungo in ogni marcia!

Quindi è molto fluida e lineare, guidandola quasi non si avverte l'entrata in coppia,  si guida volendo anche in modo rilassato ad andatura blanda e marcia alta, ha una ripresa molto buona e di quarta fà tutto... 

Prima di tirar giù questo MALOSSI SPORT mk1 da questa PX MULETTO per prova NUOVO MOTORE 208 polini GHISA, ne misurerò la velocità max....

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Titolo fuorviante, nel senso che per Malossi Sport ci si intende quelli nuovi. Poi ho letto mk1 ed ho capito che è la vecchia serie.

Bravo, se hai tirato fuori un pochina di coppia dall'mk1 buon per te, ma prestazionalmente non è paragolabile al nuovo.

E te lo dico perchè passando dall' mk1 allo Sport sulla vespa di mio fratello, a parte raccordare di nuovo i travasi perchè sullo Sport son più grandi, ho dovuto necessariamente riaprire il motore per allungare i rapporti. I 23/64 eran diventati troppo corti. 

E non ti stupire se il ghisone Polini sembrerà andar di più dell'mk1, perchè in realtà è così. 

 

  • Like 2

pescantina.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

In effetti non sò come chiamarlo quel KIT.... è quello prima serie.... 

oggi ho tolto la KITRONIC e l'ho voluto provare senza.,

ho dunque posizionato lo statore tutto posticipato, la vespa sotto non è affatto morta !

Ora è certo meno lineare ed ha perso la tendenza a galleggiare di prima e seconda merito credo dell'anticipo  KITRONIK, ma considerando che è a 18° fissa non è poi malaccio, anzi, a mio dire ha guadagnato in alto pure qualcosina senza la KITRONIC !

 Ho anche preso una misura GPS.... solo in terza perchè non avevo strada....

SEGNATO 105 GPS in terza, ma più del quanto è il come che sorprende,  l'ago sembra quello di un contagiri tanto sale rapido!

.... ad andatura da passeggio è ora anche più regolare, sembra bruciare meglio, avere più scintilla se devo essere sincero.... 

sono convinto che con una marmitta più aperta faccia scintille....

Andrebbe provata con la SIMONINI.... come rapporto dovrebbe tenere,....

Non è L' MHR e nemmeno lo SPORT attuale.... ma cavolo se gira!

 

 

 

Modificato da poeta
  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, poeta ha scritto:

ma considerando che è a 18° fissa non è poi malaccio, anzi, a mio dire ha guadagnato in alto pure qualcosina senza la KITRONIC 

Senza quei moduli, in alto ha anche più forza. Non ti stupire.

11 ore fa, poeta ha scritto:

 ad andatura da passeggio è ora anche più regolare, sembra bruciare meglio, avere più scintilla se devo essere sincero.... 

Tutto nella norma. Ed il kytronik è pure fatto bene. Pensa quelli più economici.

11 ore fa, poeta ha scritto:

Andrebbe provata con la SIMONINI.... come rapporto dovrebbe tenere,....

Non è L' MHR e nemmeno lo SPORT attuale.... ma cavolo se gira!

E' un cilindro particolare. Sente molto la marmitta. Un ottimo risultato come prestazioni massime l'ho ottenuto con un espansione Scorpion. Sotto morta ma quando entrava in coppia si alzava di potenza con me sopra che non sono una più. Altrimenti per uso da turismo va molto bene la Polini original.

P.S.: mi viene da ridere quando insistete con questa Simonini. La Simonini è una buona marmitta per chi non ha mai provato padelle fatte bene. 

  • Like 1

pescantina.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Io le padelle le ho provate un pò tutte... diciamo che sarebbe persino difficile contarle quelle che ho avuto e provato!!!

ma la Simonini ha di bello la "IGNORANZA", il suo suond nell'entrata in coppia non ha nulla a che vedere con qualsivoglia BIG padella..... vero che le padelle sono anti-sgamo e che se azzeccate fanno andare le elaborazioni large meglio che non improbabili semi espansioni.... vero e lo sò bene....

ma la SIMONINI, si difende molto più che bene, e in certi casi e con certi tipi di andatura è meglio di una padella!

Dove meglio non significa che vada in effetti meglio, ma piuttosto che il giro è più bello, la gente si gira e il bel sound regala alle emozioni ( e dillo Poeta..... ai tuoi ricordi sopratutto!) che nessuna padella mai mi -ci darà!

Giacchè la vespa buona non è mai quella veloce o quella affidabile, ma piuttosto quella che non vedi l'ora di farci un giro, di andarci al raduno fosse solo per farla vedere a qualche amico!

Con la SImonini aggiungo, vedere e ..... sentire!

Comunque gran bel cilindro e motore....

Appena posso vado di POLINI 208 n°1, a seguire POLINI 208 n°2 un pelino più spinto.

  • Like 1
  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Oggi montata la SIMONINI al posto della MEGADELLA (V4 cl2)...

Un aggettivo per questo motore ?

STRAORDINARIO!!!!

malox8.thumb.jpg.17f401b5d201af8d6d77006e85682327.jpg

lo sò che manca il coperchio selettore ed il gommino bobina, lo sò.... è sulla mia vecchia Arcobaleno 200 che uso come "muletto",  un " conservato" nel senso che ha conservato i segni di mille battaglie !  😃😂😏

La Simonini fà decisamente meglio della padella un pò conservativa, raggiunge ora un numero imprecisato di giri, sembra guidandola  che non abbia il fuorigiri, sembra una Yamaha 125 YZ più che una PX, il fondo scala è raggiunto facile allungando laterza oltre i limiti della decenza e della premura, la quarta è un oggetto accessorio, credo si possa mettere in tangenziale o forse in autostrada, l'ho usata in quarta a regimi bassissimi solo per testarne la ripresa, è pure giusta se mi porta a 30 Km/h in città senza mai scalare, cosa davvero improbabile per simili modifiche, eppure lo fà....

in vero fà tutto questo motore o meglio questa vespa, dalle impennate alle partenze brucianti, bello farla sollevare di avantreno aiutandolo appena nella cambiata seconda terza, fin troppo facile di prima e di seconda, 1-2-3 e sei a fondoscala, con gommette pure belle grosse MEZ 1!!!

Il suono della SIMONINI diocomemimancava!!!

Non monterò più altro sotto una PX... anzi ora ne ordino un paio di scorta da appendere al box a stagionare, giacchè una marmitta stagionata anni sul gancio dà certo più gusto quando la si monta e prova!!!

BElla! Bella! anzi no BELLISSIMA!

Una furia, stimo raggiunga i 130 GPS e ci mette pure poco, sputa rabbia e ti trascina via, và presa con premura.... guidata se ci si riesce.... per come và guidata una simile VESPACCIA!

E' certo il prox sarà un MHR... certo andrà più forte, ma....

sarà così davvero troppo bello da guidare?

Sì signori, non perchè sia il mio, ma questo motore è la cosa più bella che si possa desiderare sotto alla scocca, ti esalta, ti gasa e ammettiamolo ti dà la misura di che vespista sei quando la strada non basta.

 

 Unico aggettivo, STRAORDINARIO!

 

 

 

Modificato da poeta
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

vuol dire che in simonini una marmitta l'hanno azzeccata ..........tutte quelle per special,primavera,et3 e pk le ho dovute segare...

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, claudio7099 ha scritto:

vuol dire che in simonini una marmitta l'hanno azzeccata ..........tutte quelle per special,primavera,et3 e pk le ho dovute segare...

Aspetterei a cantar vittoria. Magari rende qualcosa sul suo 200.

Ma sul 177 è un'ottima marmitta da mettere sullo scaffale. Appena ha tempo arriva un amico con una bella bancata su GSF Dyno... 

Per quello che posso dire, io ho provato solo la Malossi power che è libera come la Simonini.

A parte il sanguinamento delle orecchie per il rumore, ho ottenuto i medesimi risultati di una BGM Sport. Solo che la BGM Sport la puoi usare anche in paese senza assordare nessuno. 😁


pescantina.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, 500turbo ha scritto:

Solo che la BGM Sport la puoi usare anche in paese senza assordare nessuno. 😁

In questo mi trovi d'accordo....

considera poi che vivo a Roma!

Per certo al contrario dell'elettrico mi sentono arrivare!

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

presa per andare a bere un buon caffè..... da ARCIONI a Via Nemorense.....

BESTIACCIA!

Ci vorrebbe un cluster quarta corta oltre alla quarta da 36 arcobaleno che già monto su 23/64DD Polini....

 a discapito dell'inutile velocità di punta ma a favore della quarta che diventerebbe da urlo tipo " brucia metri e metti giudizio!".

cavolo un cluster costa un colpo però e dovrei riaprire....

Sistemo prima il VMC ghisa che ha l'asse ruota ballerino "storto"....

poi mi regalo il cluster per questa.... se lo merita davvero tutto!

Sia chiaro la quarta non siede affatto, ma non urla come la terza, ecco vorrei che messa la quarta la "divorasse" come fà nelle prime tre marce....

Io con la vespa non viaggio, se non sulle provinciali sali scendi bosco e collina, piana e fiume del LAZIO! Serve motore più che vel max, cavolo se son belle le strade qui attorno... ma la migliore è il Muro Torto a ROMA in pieno centro storico, magari privo di traffico, paragonabile al cavatappi della Laguna.... suicido e arresto immediato, ma ovvio si scherza.... 

 

Modificato da poeta
  • Like 1
  • Haha 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Megadella v5cl3 vs Simonini (VMC 2.0).bmp

Il 16/1/2020 in 19:17 , 500turbo ha scritto:

Appena ha tempo arriva un amico con una bella bancata su GSF Dyno... 

Buonasera a tutti, sono l'amico con la bella bancata su GSF Dyno 🤣

Dunque, doverosa premessa: ho un VMC 177 con una Megadella v5cl3. Di recente ho comprato una Simonini usata perché beh... lo ammetto, sono stato vittima del suo fascino, proprio come Poeta! La regina delle grondaie anni 80, la regina dei timpani doloranti, LA SIMO! Ne ho sentito parlar talmente bene e talmente male, che la curiosità ha avuto la meglio. Ero abbastanza sicuro che avrebbe reso meno della Megadella v5cl3 (abbastanza aperta, "da giri"). Il carattere delle due marmitte grossomodo dovrebbe essere simile, svuotando sotto e allungando parecchio, però ero convinto che la Megadella l'avrebbe spuntata. E niente, via la Mega, sotto la Simonini, una ricarburata e via a far prove con GSF Dyno. Approfitto per specificarlo: non guardate i valori assoluti di cv e nm, ma guardate l'andamento delle curve. In definitiva... sul mio motore, la Simonini non va un c*zzo, esattamente come mi aspettavo haha

Però va detto, tirare una 2a e buttar dentro la 3a senza accompagnare quasi per niente con la frizione, facendole fare quel "PEM" secco quando attacca la terza... continua a fare lo stesso effetto che probabilmente faceva negli anni 80 ("probabilmente" perché io non c'ero!): non va un c*zzo ma la soddisfazione acustica è garantita, se non si ricerca la silenziosità totale (tipo 500turbo eheh). Era da un po' di tempo che mi mancava il sound pieno e ignorante delle espansioni pure (ho provato Sterling e Bazooka per pochi mesi), e con la Simo l'ho in parte ritrovato!

 

edit: ah si, monto 22/64dd, cluster con 4a "supercorta", in pratica la 4a è da 19-36. Sostanzialmente è una 3a un po' più lunga ahah è stata una scelta mia personale ancora in fase di test, la 4a così è un pelo troppo corta, si potrebbe trovare la quadra con una 4a da 35 denti, senza cambiare il cluster. Per ora intanto mi posso godere tutte ste marmittacce che svuotano sotto e allungano di brutto!

Megadella v5cl3 vs Simonini (VMC 2.0).bmp

Modificato da GiulioEX125
  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

...non riesco ad inserire l'immagine del grafico di GSF Dyno

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)
12 ore fa, GiulioEX125 ha scritto:

...non riesco ad inserire l'immagine del grafico di GSF Dyno

Sarai diventato bravo col GSF, ma ancora impedito con altre cose. 🤣

 

82471925_2701284226606928_934325081037864960_n (1).jpg

 

Effettivamente per allungare allunga. Ma tutti i serpentoni allungano bene. E' la forza che manca...

Modificato da 500turbo
  • Like 1

pescantina.png

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
11 ore fa, 500turbo ha scritto:

Sarai diventato bravo col GSF, ma ancora impedito con altre cose. 🤣

Precisamente ahahah

Comunque a breve testerò anche la Pinasco Touring sul VMC, visto che dovrebbe essere molto simile alla Simonini come erogazione: buco nero di coppia sotto, però poi ottimo allungo. Già sul polini lavorato mi faceva quasi 9600 giri in 2ª (picco di cv sui 7700 circa, e tra l'altro mi ha dato 1 cv in più della Mega v5cl3, quindi può darsi che effettivamente sia meglio della Simo). Il sound inoltre non è niente male secondo me, ha un timbro particolare, piacevole, mantenendo un volume assolutamente "umano". In pratica, se le prestazioni sono simili/migliori della Simonini, può essere considerata l'alternativa meno tamarra e casinista della grondaia anni 80 🙂

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
Inviata (modificato)

Oggi a ROMA DOMENICA ECOLOGICA, non ho quindi potuto lanciarmi sul MURO TORTO strada mitica di Roma "centro!" che percorro ovviamente da Porta Pia imboccando i sottopassi fino a Piazzale Flaminio....  un susseguirsi di curve e sottopassi, con vantaggio della discesa e curva secca semi parabolica prima di rettifilo (in effetti è un curvone lungo) finale!

Il mini TT Romano merita questo motore!

Oggi ho aperto il carburatore per ritoccarlo un pochino...

ho quindi allargato il foro che dalla torretta porta allo spillo, più che allargato ho provveduto a renderlo conico in cima così da migliorare la caduta della benzina verso lo spillo, di spillo ho quello grande da 4X4 ammortizzato, la torretta è la n°2 SPACO ovvero la più grande che oltre allo spillo grande ha i  fori BY_PASS.... ho quindi allargato il foro che dalla vaschetta del corpo carburatore porta il carburante ai getti.

Ho inoltre ridotto appena il getto max da 140 a 138, (colonna 140 BE3 138) dopo aver verificato che la candela era di un bel nocciola rossiccio ho voluto pulire appena, seppur girava pulitissima anche con il 140....

l'intervento più importante ha riguardato il CONO POLINI, precedentemente allargato a 25,5 raccordandolo al 26 SPACO, ora il cono e la parte superiore del venturi del corpo carburatore sono stati portati a 26 effettivi ed il CONO POLINI ha subito in cima un ulteriore allargamento....

E' un ottimo motore, fà tutto, dalla passeggiata in quarta sottocoppia, alla sparata al semaforo, devo provarla in provinciale e in tangenziale... ma prima rodaggio.... il kit infatti era nuovo.

 

 

 

 

Modificato da poeta

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ieri sera momenti me la metton per cappello! aperta di prima e mi si impenna male, metto a seconda affondo che mi ero imputtanato la partenza e subito mi si imbizzarrisce, tiro la frizione per tenerla bassa di terza mi lancia avanti e perdo stabilità....

un cavallo pazzo, volevo stirarla e non sono riuscito a tenerla giù!!!  Fortuna che gli amncava coppia bassa al Malossi Sport prima serie! Gira a giri assurdi, il contagiri mi è volato via in tangenziale.... azz! Se non sono 8000 poco ci manca.

I lavori al carburatore seppur minimi hanno portato un miglioramento apprezzabile, sembra ora meno magra in apertura....

Vorrei scendere di freno aria da 1140 a 125 per ingrassare in alto, ad alti regimi è talmente pulita e squillante che seppur la candela mi dà nocciola perfetto tendente al rossiccio.... (perfetta) la sensazione è che sia a quei giri troppo magra comunque....

è pulitissima su tutta la linea, i bassi fino ai 2500/3000 ci sono ma non hanno gran forza, la coppia comunque non è altissima stimo sui 4000/4200 g/min quindi l'entrata in coppia non è certo brutale ma anzi molto fluida e lineare, eppure mi alleggerisce l'anteriore tanto nonostate i giri non proprio bassi, dalla coppia ai max regimi è un missile, accelera decisa e sale di giri all'inverosimile, stimo giri a 8000 ma probabile che riservi qualche ulteriore sorpresa misurata con un contagiri...

ad oggi mi è stato impossibile allungare la quarta, anche se non credo sia velocissima, cioè non è certo vespa da 130 Km/h GPS, forse si attesta poco sopra i 120 e spicci, ma è come li fà che mi fà godere!

Superata l'enfasi iniziale, continuo sulla messa a punto, ma confermo essere questo Malossi  motore  bellissimo da guidare.

Attendo action camera nuova (volata la vecchia anche lei in tangenziale... come il contagiri) e vi faccio un video... 

Messo a punto e documentato passo alla prova del 208 polini ghisa, anzi di due 208 uno turistico ricreativo ed uno da ultimo step.... 

 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Dunque... 

MESSA A PUNTO TERMINATA, e fatto il RODAGGIO, la "marmitta simonini" mi svuota troppo in quarta nonostante la quarta da 36, non allunga, o perlomeno non come vorrei, probabilmente se abitassi nella pianura Padana la tirerebbe, certo 1-2-3 sono da urlo ma in quarta prende giri lenta, li prende ma sul lungo, ecco spiegati i 107 GPS in terza, probabilmente in quarta farebbe pure 130 GPS sul lunghissimo, ma richiede un lancio da idrovolante anni 30!!!

E dunque alla fine, dandovi ragione, ho provato una V6 ed era troppo aperta come la simonini o qualcosina meno, una Polini original's che a mio dire non allungava tutti i giri di cui il motore è capace e alla fine ironia della sorta e piccola beffa ho rimontato l'iniziale V4 Cl2 (modello prova del Mega con DB killer), è perfetta ed allunga tutta la quarta o meglio in tangenziale ti permette di allungare anche la quarta!

 

 

CONCLUSIONI: il Malossi sport prima serie kit senza testata, allestito con Nuova testata Polini , 23-64DD e quarta corta da 36 (cambio My-arcobaleno), crociera DRT e cilindro BGM, alzato di 0,8 ottenuto 120 travaso e 184 di scarico, lo scarico è stato allargato ed abbassato, travasi raccordati (ovvio), ammissione totale (albero + valvola allungata) 113+75=188, carburatore 26 allargato in ogni dove e Strombato di base al foro ammissione allargato anch'esso, getto max 140/BE3/138 min 55/160 (con simonini teneva pulitissimo il 142 ), cono/cornetto prolunga venturi al posto del filtro, coperchio tomas compositi, mix ed avviamento elettrico, marmitta V4 cl2 , albero Jasil anticipato saldato C57, frizione sette molle con sette dischi con anello+ dado fissaggio e molle rinforzati.

Non è affatto vuoto ai bassi x come temevo, direi che ai bassi ha il tiro del miglior 150cc originale, ma appena si dà gas prende molti giri, bruciando più che tirando i 60-80-105-125 di GPS in modo rapido e davvero esaltante, il cambio è giusto e a mio dire servirebbe una prima lunga per evitare una eccessiva leggerezza dell'avantreno in prima e seconda, bello , davvero molto bello, posso solo immaginare come vada un MHR, o il più abbordabile nuovo KIT SPORT....

Non ho video.... e non ci sarà, la Camera nuova arriverà infatti solo a fine febbraio  ed ho già provveduto a sostituire il motore con un altro...

Un POLINI 208 Ghisa.... 

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!