Vai al contenuto
SALPA70

Ghiera accensione ape che sfrega sul cilindro

Messaggi consigliati

Buongirno a tutti.
Mi chiamo Paolo e mi sono da poco iscritto a questo forum.
E’ da un pò che vi seguo con interesse per gli utili consigli che dispensate.
Scrivo per condividere con voi la mia ultima creatura. Ho appena terminato di assemblare un nuovo motore ape così configurato (i precedenti li trovati descritti nella mia presentazione):
Cilindro polini evolution alluminio 130 con suo albero motore e marmitta dedicati. Frizione fabbri 4 dischi 16 molle, crocera fajo con molla rinforzata. aspirazione a valvola con collettore conico e carburatore phbh 28. Accensione polini variabile e campana 24/72 con rapporti originali ape. Il motore gira al banco e sono anche soddisfatto del lavoro. Sembra cantare proprio bene. Non sembra avere un allungo strepitoso, ma devo ancora affinare le carburazione ed inoltre avevo intenzione di privilegiare la coppia…. L'unica cosa che non mi convince è l'accensione.Il problema è la ghiera di avviamento sfrega sui travasi del cilindro e pertanto ho barenato l’alloggiamento del motorino di avviamento di 3 mm per farlo fuoriuscire, e per spostare la ghiera ho fatto un cono di carta spagna da mettere sull’albero per spostare tutto il volano all'esterno si egual misura. Ma questo lavoro non mi convince appieno. Non vorrei che nelle scalate più violente si schiavettasse il tutto. La ghiera sul volano Polini è saldata in 3 punti. Pensavo di rimuoverli e riposizionarla 3 mm più esterna risaldandola. Mi dicono però che così si fonderebbero i magneti affogati nella resina all’interno. Ovviamente non ci sono margini per limare i travasi sul cilindro. Qualcuno di voi ha risolto diversamente? 
Altre idee a riguardo?

Per ora la frizione fabbri l'ho montata con 8+4 molle ma non ho potuto ancora provarla. Non vorrei che fosse troppo dura da azionare. Qualcuno ha esperienze a riguardo? Del resto, un motore così configurato potrebbe essere intorno ai 17-18 cv e magari 8 molle con 4 dischi potrebbero anche bastare. Speriamo che il differenziale non ceda troppo presto...

Ps. questo ape ci serve per fare un pò di tutto. Tragitto casa scuola quando piove, divertimento e qualche volta carico materiali


Grazie in anticipo

ape.jpg

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao.      A mio dire spostando il volano esternamente con il cono foderato non é il massimo.  E per il motivo da te elencato e perche dovresti anche spostare lo statore se no ti si decentrano i magneti del volano rispetto le bobine dello statore, molto probabilmente causando malfunzionamenti dell'accensione.  Inoltre spostando la massa volanica si rischia di tranciare il cono, sempre meglio accentrare le masse in movimento, non il contrario.

Detto questo, se il problema é "solo" quello di rischiare nel risaldare la ghiera di rovinare il portamagneti: non credo che 3 punti di saldatura possano arrecare danni, se ovviamente si usano espedienti per raffreddare subito la saldatura. Per esempio affogando il pezzo in sabbia bagnata e poi saldarlo..   Credo inoltre che le saldature preesistenti siano una sorta di sicurezza in più alla tenuta della ghiera che dovrebbe essere piantata per interferenza sul volano ( almeno spero sia cosi) quindi non necessita di cordoni nel risaldarlo.     

Il Polini evo ha pareti travaso molto spesse, oltre 5mm e sulla base del travaso si arriva oltre i 6.5.mm, potresti valutare se una limata al travaso risolve.     

Prova a sentire anche Alogeno( del forum) che ha una Vespower con ghiera su termica Falc: copia( il Polini) della stessa Falc a scarico singolo.

Buon lavoro, saluti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie della pronta risposta.

Per il momento , lo statore montato nella posizione originale, non sembra generare problemi di funzionamento. Proverò a contattare l'utente Alogeno per avere info a riguardo. Al limite rischierò il volano nelle prove di saldatura....

Per caso hai anche esperienze in merito al reparto frizione? 

Grazie mille.

 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, SALPA70 ha scritto:

Grazie della pronta risposta.

Per il momento , lo statore montato nella posizione originale, non sembra generare problemi di funzionamento. Proverò a contattare l'utente Alogeno per avere info a riguardo. Al limite rischierò il volano nelle prove di saldatura....

Per caso hai anche esperienze in merito al reparto frizione? 

Grazie mille.

 

non sulle Fabbri, mi spiace.      Anche se ritengo non abbiano problemi su certe potenze, pur parlando di Ape che ha un peso non indifferente rispetto alla vespetta.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ma sei riuscito a capire quanto materiale c'è da togliere sul cilindro e se si può fare ,è un problema anche su px con avviamento elettrico e 1mm abbondante viene via senza problemi dal cilindro......se invece sono già 3-4 conviene modificare la ghiera avviamento ,ho visto in giro la modifica non mi ricordo dove se su thr o da altre parti

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Ho provato a limare un paio di millimetri ma non basta. Sinceramente ho paura che continuando sfondo tutto.

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

ciao puoi osare anche 3-4 mm (almeno sul mio falc che è uguale al polini evo)
con la ventola  polini non ce la fai io ho messo la malossi su cui ho messo 
la ventola THr con la ghiera, le fanno per tutte le accensioni resta molto più in alto rispetto al cilindro.
Altre soluzioni non ne conosco.
Con una accensione pinasco avevo fatto tornire 2mm la ghiera ma toccava lo stesso anche con cilindro modificato.

Non dimenticarti del differenziale perchè non dura tanto, ha me mi è partito dopo 50 km, partendo da un semaforo
1390382494_differenzialecambiatoingranaggi.thumb.jpg.d044d93cea9dbb9cb0e8fa36f1085c58.jpg

  • Like 2

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Grazie della risposta. Proverò a guardare la ventola thr. Che tu sappia, per il differenziale ne esistono di rinforzati? Il mio è nuovo, ma la preoccupazione che non regga a quanto pare non è infondata....

Tu che frizione utilizzi?

  • Like 1

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, SALPA70 ha scritto:

Grazie della risposta. Proverò a guardare la ventola thr. Che tu sappia, per il differenziale ne esistono di rinforzati? Il mio è nuovo, ma la preoccupazione che non regga a quanto pare non è infondata....

Tu che frizione utilizzi?

Per il differenziale, come puoi vedere nella foto sopra è rinforzato, Preso ingranaggio da Thr e ho portato l' originale in un' officina a farlo tornire e far fare i fori, dopodiche con le viti a brugola fornitemi assieme all' ingranaggio, l' ho imbullonato per bene e oltre a mettere dadi auto-bloccanti ho messo del frena filetti tipo forte tutto li. Ora quell' ingranaggio lo fanno pagare molto, ma io siccome l'avevo preso appena lo fecero lo pagai 60€. ora 160-180 mi pare, però è essenziale e il materiale e le lavorazioni sono ottime.
Come frizione ho una Falc con 10 molle, con il suo parastrappi e cestello ed è fantastica, oltre che essere morbida .
Confronto ad una frizza normale con questa il motore non spreca nemmeno 1 giro ,li prende tutti con una quarta corta.


 

Condividi questo messaggio


Link al messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.


kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!